È possibile schierare missili nucleari russi a Cuba e in Venezuela


Dopo che il blocco della NATO ha effettivamente respinto "l'ultimatum di Putin" sulla non espansione a est, è sorta la questione delle misure militari di rappresaglia della Russia. Il viceministro degli Esteri della Federazione Russa Sergei Ryabkov ha accennato ancora una volta alla "Crisi caraibica-2", che si riferisce alla possibilità di dispiegare armi da attacco del ministero della Difesa russo in America Latina. La domanda chiave è: i nostri missili ci stanno aspettando?


Cuba?



Quando le persone parlano della "crisi caraibica-2", di solito intendono Cuba. Durante l'era sovietica, Freedom Island era il nostro principale e fedele alleato nella regione. Dopo il dispiegamento dei missili nucleari americani Jupiter in Turchia con un tempo di volo a Mosca di 10 minuti, Mosca ha concordato con l'Avana il trasferimento e il dispiegamento di missili nucleari sovietici a medio raggio a Cuba. Da lì, il Ministero della Difesa dell'URSS ha preso di mira l'intero territorio degli Stati Uniti con un tempo di volo minimo. L'operazione si chiamava "Anadyr". Era una risposta simmetrica e molto efficace all '"egemone".

Avendo scoperto questo, Washington è stata quasi la prima a iniziare la terza guerra nucleare mondiale. Cuba è stata presa sotto blocco, si stava preparando un'operazione militare su vasta scala. Gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica erano sul punto di avviare uno scambio nucleare. È stato solo un miracolo. Le parti sono riuscite a trovare un compromesso: Mosca ha ordinato il ritiro dei suoi missili a medio raggio dall'Isola della Libertà, seguita da Washington dalla Turchia.

Tuttavia, Cuba rimase un importante avamposto militare dell'URSS anche dopo, poiché il nostro centro di localizzazione radar si trovava lì a Lourdes e navi e sottomarini sovietici entravano periodicamente nella baia di Cienfuegos in modo che gli americani non si rilassassero troppo. Questo è stato fino al 2001, quando il presidente Vladimir Putin ha deciso di chiudere la struttura militare a Lourdes, e allo stesso tempo la base navale nel vietnamita Cam Ranh. Si ritiene che questo gesto unilaterale sia stato compiuto per migliorare le relazioni con gli Stati Uniti su richiesta del presidente George W. Bush. E nel 2014 Vladimir Vladimirovich, con generosità davvero signorile, ha cancellato il vecchio debito sovietico all'Avana per un importo di 31,7 miliardi di dollari. Possiamo tornare a Cuba adesso?

Già da un po' di tempo motivata su questo argomento ed è giunto alla deludente conclusione che no, non possiamo. Nessuno ci sta aspettando lì. L'URSS e Cuba, due stati socialisti, avevano le più strette relazioni amichevoli e un nemico comune di fronte agli Stati Uniti. L'Unione Sovietica è scomparsa da più di 30 anni e la Federazione Russa è ora un normale stato capitalista medio di natura oligarchica. E Cuba non è più la stessa. Dopo la partenza dei fratelli Castro, anche l'Isola della Libertà iniziò a ricostruirsi attivamente su basi capitaliste. L'Avana è oggettivamente orientata verso il gigantesco mercato degli Stati Uniti che si trova nelle vicinanze e la Russia moderna non può dargli nulla di speciale. Missili nucleari puntati sugli Stati Uniti? Per che cosa? Rientrare in un blocco totale e affrontare la prospettiva di un'invasione militare da parte del Corpo dei Marines americani? E per cosa? In modo che Vladimir Putin possa soddisfare le sue ambizioni geopolitiche?

Sicuramente non ci saranno missili nucleari russi a Cuba.

In alternativa si potrebbe parlare di apertura di una base aerea dove potrebbero essere collocati caccia russi, bombardieri e aerei anti-sottomarini, e/o difesa missilistica anti-sottomarino, dove potrebbero entrare i nostri sottomarini. Durante un periodo minacciato, sarebbe possibile trasferire White Swans all'aeroporto cubano, così come sottomarini nucleari con missili balistici intercontinentali o anche sottomarini diesel-elettrici in grado di trasportare missili Calibre con testata nucleare. Avrebbe senso come deterrente.
Tuttavia, la comparsa di una tale infrastruttura da parte del Ministero della Difesa russo peggiorerà notevolmente anche le relazioni tra Washington e L'Avana, cosa che lei non accetterà volontariamente. Piuttosto, potrebbe essere costretto a questa opzione in cambio della cancellazione del colossale debito sovietico per Cuba per un importo di quasi 32 miliardi di dollari. Ma il nostro Vladimir Vladimirovich l'ha già cancellato nel 2014 e il servizio reso, come sai, non vale nulla.

In generale, dovrai dimenticare Cuba. Quali opzioni sono rimaste?

Venezuela?



In questo paese latinoamericano, la Russia ha qualche possibilità in più di prendere piede. A differenza dell'Avana, Caracas è ancora in un duro "contro" con Washington. Socialeeconomico la situazione in Venezuela è molto difficile, il che potrebbe portare alla fine a un tentativo di demolire il regime al potere da parte della cosiddetta "rivoluzione colorata". La presenza di un contingente militare russo che è completamente fedele all'attuale governo e pronto a sostenerlo con “baionette” è, in linea di principio, vantaggioso per il presidente Maduro. Ma, ahimè, tutto non è così semplice come vorremmo.

Il Venezuela è parte del Trattato di non proliferazione delle armi nucleari in America Latina. Pertanto, non ci saranno sicuramente missili russi a medio raggio con testate nucleari.

In alternativa, il ministero della Difesa russo potrebbe affittare l'isola di Orchila da Caracas, dove ha sede l'aviazione navale venezuelana. Tutta l'infrastruttura necessaria è già lì, di cui parleremo in dettaglio detto in precedenza. Il Ministero della Difesa della Federazione Russa potrebbe utilizzarlo per schierare i suoi caccia, bombardieri e aerei anti-sottomarino, creando una minaccia permanente per gli americani nei Caraibi. Durante il periodo di crisi, sarebbe persino possibile trasferire lì i Cigni Bianchi, tacendo modestamente sul tipo di missili che trasportano.

Sfortunatamente, questi piani ambiziosi vengono infranti dalle rocce sottomarine. Pertanto, secondo la Costituzione del Venezuela, è vietato aprire basi militari straniere sul suo territorio. Come sapete, la Legge fondamentale è una cosa così volubile, può essere riscritta, ma per questo sarà necessario interessare in qualcosa il presidente Maduro e l'élite al potere.

Anche se otteniamo il permesso di utilizzare l'isola di Orchila per i nostri scopi, la questione riposerà quindi sulla necessità di un rifornimento costante di contingenti militari in un'altra parte del mondo. Ciò richiede una marina seria in grado di operare nella zona oceanica e una flotta mercantile sviluppata, dal momento che non puoi ubriacarti sugli aerei, e la Russia ha grossi problemi con questo. Siamo bravi a vendere grandi navi di superficie costruite durante lo “scoop” da vendere all'estero o spedire “su aghi”, ma non siamo ancora in grado di costruire velocemente le nostre nuove.

Pertanto, minacciare gli americani con una nuova "crisi caraibica" non funzionerà, perché non è rimasto più nulla.

Seriamente parlando, una tale escalation nucleare non ha affatto senso, poiché è un tentativo di trattare i sintomi di una malattia progressiva con una riluttanza a curare la malattia stessa ed eliminare le cause. La crisi nei rapporti con l'Occidente è iniziata in Ucraina, dove la leadership russa ha dimostrato la sua debolezza, incoerenza e indecisione, ma è lì che potrebbe finire se il Cremlino dimostrerà la sua capacità di risolvere i problemi in modo radicale. Quindi non saranno semplicemente necessari missili nucleari in Venezuela.
47 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 15 gennaio 2022 10: 29
    -8
    In primo luogo, era necessario cercare di stabilire almeno qualcosa, o almeno mostrare un'attività vigorosa in questa direzione, e poi mettere degli ultimatum. E ora, quando hanno mandato, ma almeno ucciditi! Ora dobbiamo farlo, ma chi lo darà? Gli americani sanno come calcolare le mosse, non come la nostra mediocrità. Possono solo parlare e commerciare con la Patria!
    1. alexneg13 Офлайн alexneg13
      alexneg13 (Alexander) 15 gennaio 2022 13: 56
      +2
      Sapete quale sorpresa ha preparato la Russia per gli USA? Ma dopotutto, la Russia sta facendo ciò che il "non lontano Occidente" si aspetta da lei meno di tutto, cioè la sua élite. Penso che la Russia abbia preparato qualcosa di più efficace e inevitabile, che sarà molto doloroso per gli Stati Uniti e il dollaro, ovviamente.
      ps La Russia non farà quello che l'Occidente si aspetta da essa. Da qualche parte così...
      1. bobba94 Офлайн bobba94
        bobba94 (Vladimir) 16 gennaio 2022 21: 09
        0
        Mi ha incuriosito una sorpresa.... Possiamo davvero farlo come l'ultima volta! Come abbiamo fatto l'ultima volta?
        1. alexneg13 Офлайн alexneg13
          alexneg13 (Alexander) 17 gennaio 2022 02: 29
          -2
          Oh! Coniglio! Sei tu?
  2. Adler77 Офлайн Adler77
    Adler77 (Denis) 15 gennaio 2022 11: 06
    -6
    Un ottimo articolo, un'adeguata valutazione della situazione politico-militare, tenendo conto dell'economia.
    Tutta la schiuma informativa di oggi del Ministero degli Affari Esteri russo è solo "esibizionismo". L'Occidente lo comprende pienamente.
    E questa schiuma è necessaria per giustificare l'invasione dell'Ucraina. Beh, penso di sì, ma vedremo.
    1. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
      Gosha Smirnov (Smirnov) 16 gennaio 2022 15: 05
      -1
      Amico mio, sei un provocatore banale, anche Misha Galstukoed pensava alle esibizioni e pensavano anche che non avrebbero scalato per la Siria.
      E ora dimmi, perché esattamente le forze armate della RF dovrebbero invadere l'Ucraina da sole? Per divertire le tue stupide fantasie? O puoi dirci come integrare l'Ucraina nello spazio economico russo? se, dopo la mitica debacle dell'Ucraina da parte della Russia, non solo saranno imposte sanzioni alla Federazione Russa, ma ci sarà una cortina di ferro, che non contribuirà in alcun modo allo sviluppo dell'economia del Paese?
      1. Adler77 Офлайн Adler77
        Adler77 (Denis) 16 gennaio 2022 16: 29
        +2
        Tu stesso sei così.
        Anche il tacchino ha pensato ... sì, è entrato nella zuppa ... si tratta di Misha)
        Ripeto ancora una volta, personalmente credo che il nostro popolo non abbia nulla che possa davvero minacciare l'Occidente. Se vedi qualcosa del genere, scrivi cosa potrebbe essere?
        Allo stesso tempo, è ovvio che l'Occidente non si tirerà indietro dall'Ucraina e rafforzerà la sua posizione lì giorno dopo giorno.
        Se è ovvio per me, allora è ovvio per chi è al potere e, in tal caso, nascondersi dietro gli interessi della nazionale. Sicurezza possono fare questo passo pazzesco.
        Spero che ciò non accada, poiché ci sono ancora parecchi mezzi economici.
        Tuttavia, se nel primo atto una pistola è appesa al muro, nel secondo sparerà sicuramente ....
        Nel nostro caso, la pistola è appesa (truppe al confine) e il primo atto finisce. Le trattative finora non sono andate a buon fine.
        L'Atto XNUMX sta per iniziare...
        1. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
          Gosha Smirnov (Smirnov) 17 gennaio 2022 02: 38
          -2
          ascoltami qui! Di che tipo di truppe stiamo parlando al confine vicino all'Ucraina? Oltre 350 km?
          Se "non c'era niente del genere", allora il WFP sicuramente non avrebbe fatto un semplice bluff, ma ha ripetutamente dimostrato che non stava bluffando.
          Ed è chiaro al cavallo che l'Occidente non andrà per un franco prosciugamento dei suoi interessi, tanto meno fissandolo per iscritto. Ma gli accordi e gli scambi dietro le quinte SARANNO. Non c'è nemmeno bisogno di dubitare di questo.
          Non voglio dire come risponderà la Federazione Russa.
  3. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 15 gennaio 2022 11: 15
    0
    Tu, l'Autore, hai dimenticato qualcosa del Nicaragua e Daniel Ortega è il nostro vecchio amico, che è stato nuovamente eletto dalla gente di questo paese nel novembre dello scorso anno, e a Cuba la nostra base PMT è già in fase di ripristino, dopo che Evmenov ha visitato beh, parliamo del Venezuela niente, Maduro lo farà a braccia aperte.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 15 gennaio 2022 12: 10
      -3
      a Cuba è già in corso il ripristino della nostra base PMTO, dopo che Evmenov l'ha visitata

      Veramente? Forse qualche lanugine?

      non c'è niente da dire sul Venezuela, Maduro lo farà a braccia aperte.

      Si riscriva prima la Costituzione.

      Il Nicaragua è stato dimenticato e Daniel Ortega è il nostro vecchio amico, che è stato nuovamente rieletto dalla gente di questo paese lo scorso novembre

      Nessuno sembrava parlare del Nicaragua.
      1. navigatore Офлайн navigatore
        navigatore (Andrew) 15 gennaio 2022 23: 25
        +1
        Qual è il senso di questa frase? "Davvero? Posso avere delle prove?" Ti manca la lingua russa o la usi per significare? Non tutti capiscono questa spazzatura verbale. C'è una bella parola in russo: "prova".
  4. 123 Офлайн 123
    123 (123) 15 gennaio 2022 12: 18
    +3
    Durante un periodo minacciato, sarebbe possibile trasferire White Swans all'aeroporto cubano, così come sottomarini nucleari con missili balistici intercontinentali o anche sottomarini diesel-elettrici in grado di trasportare missili Calibre con testata nucleare. Avrebbe senso come deterrente.

    Durante il periodo minacciato, l'aviazione strategica all'aeroporto (sottomarino nucleare alla base) 250 km. dalla "prima linea"? Per che cosa?

    Periodo minacciato
    Un periodo di tempo di durata variabile immediatamente precedente l'inizio di una guerra (regionale) su larga scala. È caratterizzato da un estremo aggravamento delle contraddizioni tra le parti in guerra e viene utilizzato da queste per uscire da uno stato di crisi o per completare i preparativi militari. In Su. possono essere adottate le seguenti misure: l'introduzione della legge marziale o dello stato di emergenza nel Paese o su parte del suo territorio; effettuare il dispiegamento strategico totale o parziale delle Forze armate, altre truppe, formazioni e corpi militari; preparandoli a svolgere compiti; organizzazione e conduzione coordinata di lotte politiche, diplomatiche, informative, economiche e di altro tipo; adozione e attuazione di decisioni sulla preparazione e conduzione delle operazioni militari; trasferimento dell'economia del paese, dei suoi singoli settori e delle organizzazioni dei trasporti e delle comunicazioni al lavoro in condizioni di guerra; organizzazione e realizzazione della protezione territoriale e civile.
    Lasso di tempo per l'azione copertura in tempo di pace: il periodo di crescente minaccia militare e il periodo del suo estremo aggravamento - l'immediata minaccia di aggressione.
    In presenza di moderni mezzi di lotta armata e di grandi gruppi di truppe (forze) schierate nel teatro delle operazioni, U.p. potrebbe non essere.

    https://encyclopedia.mil.ru/
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 15 gennaio 2022 12: 27
      +1
      Che non c'era guerra.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 15 gennaio 2022 12: 51
        +5
        Per prevenire la guerra, non è necessario esporre i vettori di missili nucleari strategici al rischio di distruzione. Il loro posizionamento su una tale base è possibile solo in tempo di pace, per riposare, riparare, fare rifornimento e così via. In previsione del "grand nix" barche in acqua, aerei in aria o da qualche parte nella giungla venezuelana dove è più difficile trovarli. Né i sottomarini nucleari né l'aviazione strategica devono essere così vicini per colpire.
  5. psergeev2 Офлайн psergeev2
    psergeev2 (Peter Sergeev) 15 gennaio 2022 13: 15
    +2
    prima si riscriva la costituzione

    - Ebbene, che dire della nostra corrispondenza è più banale persino del Venezuela?
  6. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 15 gennaio 2022 16: 25
    -3
    Citazione: 123
    Per prevenire la guerra, non è necessario esporre i vettori di missili nucleari strategici al rischio di distruzione. Il loro posizionamento su una tale base è possibile solo in tempo di pace, per riposare, riparare, fare rifornimento e così via. In previsione del "grand nix" barche in acqua, aerei in aria o da qualche parte nella giungla venezuelana dove è più difficile trovarli. Né i sottomarini nucleari né l'aviazione strategica devono essere così vicini per colpire.

    Hai seriamente intenzione di intraprendere una guerra nucleare con gli Stati Uniti? I cigni a Cuba sono una pressione psicologica sull'establishment americano. Solo così che non ci fosse niente.
    E dimmi, perché allora l'URSS ha piazzato missili a 250 km dagli Stati Uniti? Perché ne parlano adesso?
    Ti dispiace per i cigni, ma non ti dispiace per i razzi con i loro calcoli?
  7. Dima Офлайн Dima
    Dima (Dmitry) 15 gennaio 2022 17: 28
    +1
    Perché prendere tutto così alla lettera? Oltre ai missili, sono possibili molte altre opzioni. Ad esempio, il dispiegamento di apparecchiature di intelligence elettronica, punti di rifornimento della flotta, esercitazioni e manovre congiunte, la presenza di truppe SOF, la fornitura di armi d'attacco, ecc.
    Per quanto riguarda l'Ucraina, l'opzione militare è l'ultima da considerare. Perché rovinare i giovani in una guerra fratricida senza senso. È più facile cercare di rovinarne l'energia e l'economia, di provocare tensioni interne.
  8. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 15 gennaio 2022 17: 37
    -4
    E, ancora, al posto delle idee di crescita economica, l'idea è quella di spingere qualcosa di insolito ai confini degli USA.

    La Cina sta crescendo e crescendo, ma non ha nemmeno provato a spingere missili in Venezuela (dove sembra aver investito di più in Russia).
    Un'economia in grado di produrre rapidamente una dozzina di cigni bianchi è più importante di questa dozzina in Venezuela
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2022 08: 23
      +1
      Nessuna economia da nessuna parte. Ma un'economia non basta più.
      Ma la Cina è tutta un'altra storia, la sua economia è strettamente connessa con quella americana. Colpire gli Stati Uniti con i missili è come essere da soli.
  9. алекс178 Офлайн алекс178
    алекс178 (Alexander) 15 gennaio 2022 18: 19
    0
    Buon articolo. Ma alla fine, viene sollevata la domanda su una sorta di soluzione radicale al problema con l'Ucraina: di cosa stiamo parlando?
    Siamo attaccati? Non ancora - beh, sì, le autorità ucraine odiano la Russia, perché dovremmo lanciare un razzo lì o cosa?
    Ci facciamo del male con le nostre stesse decisioni. Abbiamo incursioni, il sistema giudiziario e le forze dell'ordine sono corrotti: come possono proteggersi le aziende? In generale, sono favorevole a non minacciare l'Occidente con missili moderni - sanno già quello che abbiamo, ma a risolvere attivamente le questioni economiche e sociali interne, e questo richiede volontà e nuovo personale - quelli vecchi marci devono essere rimossi dal potere.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2022 07: 58
      0
      Buon articolo. Ma alla fine, viene sollevata la domanda su una sorta di soluzione radicale al problema con l'Ucraina: di cosa stiamo parlando?
      Siamo attaccati? Non ancora - beh, sì, le autorità ucraine odiano la Russia, perché dovremmo lanciare un razzo lì o cosa?

      La Russia in Ucraina è ufficialmente riconosciuta come stato aggressore. Nel 2014, le forze armate ucraine hanno ripetutamente bombardato il territorio russo e ucciso un nostro cittadino. Questo è al 100% casus belli.
      Quando i missili americani appariranno in Ucraina, sarà troppo tardi per bere Borjomi.
    2. Radziminsky Victor Офлайн Radziminsky Victor
      Radziminsky Victor (Radziminsky Victor) 17 gennaio 2022 02: 33
      0
      Ucraino, residente nella regione di Kharkiv, Oleg Marchenko, 10 gennaio 2022, - inviato
      domanda al gen. Il segretario della NATO Stoltenberg.
      Questo Oleg Marchenko, vuole trasferirsi alla NATO, per un uso gratuito a vita, -
      il suo appezzamento di terreno con una superficie di 8,13 ettari - per una base militare.

      Signori "guerrieri"!
      E qui - Cuba? Venezuela? Iran? La Cina?... e l'Antartide?
  10. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 15 gennaio 2022 18: 22
    +5
    L'articolo non parla di nulla. E la conclusione che l'Ucraina sia la causa di tutto non ha senso. L'Ucraina è solo l'ultima goccia nella tazza della pazienza.
  11. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 15 gennaio 2022 19: 35
    0
    Si è detto della risposta tecnico-militare (!) della Federazione Russa alla promozione della NATO. Sotto questo potrebbe esserci il dispiegamento di missili, laser e altre armi a terra, aria, profondità oceaniche o nello spazio, tali che gli Stati Uniti non hanno e che annullerebbero la minaccia della Federazione Russa dall'espansione della NATO e dal dispiegamento di armi nucleari in Georgia, Ucraina, Polonia, formazioni di Stati baltici e Finlandia.
  12. baltika3 Офлайн baltika3
    baltika3 (baltica3) 15 gennaio 2022 20: 33
    +1
    Perché l'articolo non copre Messico e Canada?
  13. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) 15 gennaio 2022 21: 00
    +2
    Gli americani sono molto sensibili al loro continente: non dovrebbe esserci nessuno nel loro emisfero. Fondamentalmente. Punto. Tutte le guerre sono sull'altra metà della palla. Anche bruciare villaggi con il napalm, persino bombardare città pacifiche con uranio impoverito, è facile. Nella loro pentola con le orecchie, non ci può essere nemmeno il pensiero che, volendo, senza alzarci dalla nostra sedia, possiamo lanciare mezza tonnellata di qualcosa proprio al centro del famoso pentagono, dopodiché i primi topi appaiono in questo luogo solo dopo 10 anni, gli esempi. Abbiamo qualcosa del tipo: Mosca è bruciata più volte e niente. Gli avversari arrivavano per la prossima porzione di stelle una volta ogni 100 anni, o anche una volta all'anno - beh, se non dalla prima, dalla seconda volta hanno rastrellato completamente.
    Mi piace l'aneddoto - "gli americani hanno deciso di entrare in guerra con la Russia e chiedere consiglio a testimoni oculari - quando iniziare? La risposta francese - solo non in estate, fino ad arrivare a Mosca, in inverno - krant. I tedeschi hanno provato lo stesso cosa - l'hanno provato in inverno, l'immondizia è uscita, in estate - anche su Siamo arrivati ​​a Mosca solo in inverno. In primavera e in autunno, generalmente non è realistico - non puoi nemmeno guidare un carro armato lì. Gli americani chiedono al Cinese - beh, sembra che tu non abbia combattuto con i russi, Damansky non conta, ma hai Sun Tzu, uno stratega, un teorico, sei intelligente quando attaccare? Dicono - in questo momento, in qualsiasi momento ! Perché? Bene, guarda - i russi stanno costruendo una nuova ferrovia transiberiana, un ponte per la Crimea - hanno bisogno di prigionieri della passione ... "
  14. Radziminsky Victor Офлайн Radziminsky Victor
    Radziminsky Victor (Radziminsky Victor) 15 gennaio 2022 21: 39
    0
    Tutti i regimi in America Latina sono estremamente instabili e inaffidabili.
    Non appena uno stato lì concluderà un accordo con il ministero della Difesa russo su qualsiasi base, proteste, rivoluzioni, colpi di stato inizieranno in questi paesi ... Gli Stati Uniti - come possono, ma controllano tutta l'America Latina.
    Ciò significa che il dispiegamento di basi militari QUI, sotto il naso degli Stati Uniti, non è consigliabile e piuttosto rischioso.

    La risposta più reale e concreta della Russia all'occidente insolente sarebbe il riconoscimento
    indipendenza delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk.
    E dopo aver concluso con loro eventuali trattati su alleanze e associazioni, iniziare a ripristinare l'integrità territoriale di questi nuovi Stati indipendenti del Donbass.
    Ciò escluderebbe completamente l'emergere di basi militari occidentali - sul Mar d'Azov e intorno alla Crimea.
    Ciò che è molto importante: non sarà una guerra, non un'invasione della Russia, ma semplicemente il riconoscimento dell'indipendenza dei nuovi Stati del Donbass, con tutte le conseguenze che ne conseguiranno.
  15. Denis ravanello Офлайн Denis ravanello
    Denis ravanello (Denis Moroz) 15 gennaio 2022 22: 05
    0
    sì, cancellare un tale abisso di denaro.. davvero nell'interesse nazionale!
  16. Sergey V. Nikiforov Офлайн Sergey V. Nikiforov
    Sergey V. Nikiforov (Sergey) 15 gennaio 2022 22: 36
    0
    I missili russi saranno piazzati a Cuba. È vero, è stato convenuto che "non sarebbero stati inviati negli Stati Uniti". Hmm, hmm ... Lo stato maggiore della Marina è stato incaricato di eseguire i preparativi necessari in modo che, al ricevimento dell'ordine appropriato, una formazione di navi russe (incrociatore missilistico, grande nave antisommergibile, alcune altre navi ausiliarie) potesse avvia immediatamente una campagna e prendi posto in acque neutrali al traverso di Washington.
  17. Il commento è stato cancellato
  18. E Офлайн E
    E 15 gennaio 2022 23: 55
    0
    Citazione: acciaio
    In primo luogo, era necessario cercare di stabilire almeno qualcosa, o almeno mostrare un'attività vigorosa in questa direzione, e poi mettere degli ultimatum. E ora, quando hanno mandato, ma almeno ucciditi! Ora dobbiamo farlo, ma chi lo darà? Gli americani sanno come calcolare le mosse, non come la nostra mediocrità. Possono solo parlare e commerciare con la Patria!

    Tuo e (Mediocrità), che può solo parlare qui e commerciare con la sua terra natale, qui tutti conoscono Stalevar.)))
  19. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
    Gosha Smirnov (Smirnov) 16 gennaio 2022 04: 20
    0
    A volte il signor Marzhetsky mi sorprende con le sue conclusioni contraddittorie e persino alquanto strane, che non rientrano in alcun modo nello schema della logica semplice, e per qualche motivo cerca periodicamente di restringere notevolmente i confini di manovra per la Federazione Russa, oltre che artificialmente eleva l'Ucraina al trono di un certo ombelico della Terra, attorno al quale gira tutto e tutti in questo mondo.
    Perché improvvisamente "Crisi caraibica 2" (CC) è il dispiegamento di missili con armi nucleari a Cuba o in generale in America Latina da qualche parte? ad un livello tale come era durante il periodo del KK?
    Ulteriore. Perché improvvisamente "La crisi nei rapporti con l'Occidente è iniziata in Ucraina"? Può chiarire? Oppure non c'è stata "crisi nei rapporti" tra la Federazione Russa e l'Occidente quando sono stati bombardati la Jugoslavia, la Siria o la Libia? 2008?
    O forse il Cremlino non ha reagito in alcun modo in Siria o in Ossezia del Sud? Vuoi controllare ancora una volta che il Cremlino non stia bluffando? O forse questa volta non ne vale la pena?
    1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
      Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 16 gennaio 2022 07: 06
      0
      Il signor Marzhetsky, solo una natura molto entusiasta, che ama correre davanti alla locomotiva.
    2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2022 07: 53
      -1
      Ad essere onesto, non mi interessa affatto cosa pensi della mia persona, Accidenti. hi
      1. Il commento è stato cancellato
      2. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
        Gosha Smirnov (Smirnov) 17 gennaio 2022 02: 50
        0
        Signor Marzhetsky, lei ha davvero una strana percezione di semplici forme di rivolgersi a una persona, che in generale non è NESSUNA maleducazione.Troppo spesso fantastica e gonfia un elefante da una mosca, così come indicazioni costruttive delle sue costruzioni esplicite e illogiche in certi testi, così come distorsioni e qualche tipo di squilibrio. Per chi li scrivi? Per tutti o per un gruppo di tuoi ammiratori-fan (se sì, allora fai una specie di chat privata con la tua persona e goditi una lunga lode a te rivolto)?
  20. iò-iò Офлайн iò-iò
    iò-iò (Vasya Vasin) 16 gennaio 2022 07: 19
    +1
    Come al solito, la Russia colpirà nel posto più inaspettato.
    Il colpo sarà forte e doloroso.
    Dopodiché, gli Stati Uniti ricorderanno la Grande Unione Sovietica e il suo successore, la Grande Russia!!
  21. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2022 07: 57
    +1
    Citazione: baltika3
    Perché l'articolo non copre Messico e Canada?

    Perché questo non è un circo, anche se ci sono abbastanza pagliacci.
  22. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2022 08: 00
    0
    Citazione: Navigator
    Qual è il senso di questa frase? "Davvero? Posso avere delle prove?" Ti manca la lingua russa o la usi per significare? Non tutti capiscono questa spazzatura verbale. C'è una bella parola in russo: "prova".

    Ti sei impegnato ad insegnarmi il russo? sorriso Bene, bene.
    Questa "spazzatura verbale" è proprio ciò che tutti capiscono ora.
    1. Rosa 123 Floyd 328 Офлайн Rosa 123 Floyd 328
      Rosa 123 Floyd 328 (Fluido Rosa) 16 gennaio 2022 19: 37
      +1
      "Prove" - ​​beh, una parola che significa, capirai l'inferno! Che si tratti di "prove" di affari. Tutti sanno dalla culla. Oltre a battere i denti e ringhiare, significano la parola "khana!", E non la parola incomprensibile "pericolo".
      PS Sì, e l'espressione "Quali sono le tue prove!?" - Prettamente americano, dal film "Red Heat" con Schwartz, artista americano-tedesco (per Marzhetsky, l'Austria faceva parte del 3° Reich tedesco).
  23. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 16 gennaio 2022 08: 21
    +1
    Citazione: Avarron
    L'articolo non parla di nulla. E la conclusione che l'Ucraina sia la causa di tutto non ha senso. L'Ucraina è solo l'ultima goccia nella tazza della pazienza.

    Non ho detto che l'Ucraina è la ragione di tutto. Ho detto che era un Rubicone quando il Cremlino ha mostrato la sua debolezza e riluttanza a difendere i suoi interessi nazionali con il pretesto di "multi-mossa". Tutti coloro che hanno bisogno di trarre le proprie conclusioni da questo.
    È la debolezza e l'indistinzione della politica russa in direzione ucraina che ha completamente sciolto le mani della NATO, semplicemente non hanno più paura dei nostri "ultimatum", sanno che questo è un bluff. A che servono i missili in America Latina se tutti credono (capiscono) che il Cremlino non li utilizzerà?
    Questo può essere cambiato solo prendendo duramente l'Ucraina, e ora anche il Kazakistan. Tutti vedranno che la Russia può davvero passare dalle parole ai fatti. Allora non serviranno Venezuela e Cuba.
    1. lavoratore dell'acciaio 16 gennaio 2022 16: 27
      0
      duramente solo l'Ucraina, e ora anche il Kazakistan. Tutti vedranno che la Russia può davvero passare dalle parole ai fatti.

      ++++++++++++++++++++++++
    2. Gosha Smirnov Офлайн Gosha Smirnov
      Gosha Smirnov (Smirnov) 17 gennaio 2022 03: 18
      0
      Signor Marzhetsky, anche qui si offenderà e starà in una posa N2 per una piccola osservazione sulla sua illogicità e incoerenza di giudizi, e da qualche parte anche incoerenza.
      Hai scritto:

      La crisi nei rapporti con l'Occidente è iniziata in Ucraina, dove la leadership russa ha dimostrato la sua debolezza, incoerenza e indecisione, ma è lì che potrebbe finire se il Cremlino dimostrerà la sua capacità di risolvere i problemi in modo radicale.

      Il Rubicone è il punto di non ritorno, ma questo non è affatto l'inizio: l'inizio è stato posto in Jugoslavia e così via lungo la catena, ma non in Ucraina.
      Avanti. SENZA rumore e polvere eccessivi, è un segno di debolezza e riluttanza a difendere i propri interessi nazionali senza rumore e polvere eccessivi? e ha preso la strada di un onere fattibile, lanciando progetti che hanno aggirato la dipendenza dall'Ucraina su una serie di argomenti? dimentica anche la Siria.
      Ripeto ancora una volta per i fan come te di "portare via duramente l'Ucraina" (sono anche d'accordo sul fatto che l'Ucraina può essere restituita solo con la forza in questa situazione, ma ...) che il problema NON è nelle forze armate ucraine, che lo faranno essere spazzato via inequivocabilmente. Sono preoccupato per la domanda: come immagini ulteriormente il meccanismo per integrare l'eq-ki ucraino in quello russo? Come manterrai questo vasto territorio? Lo capisci finora (sebbene questo negozio sia già chiudendo) c'è solo un paese al mondo che determina la legittimità di quasi QUALSIASI governo dove, se vuoi? La Federazione Russa, in caso di attacco da parte dell'Ucraina, riceverà una cortina di ferro, e per cosa (ora in realtà l'Occidente sostiene i pantaloni dell'Ucraina) terrà questo territorio e lo nutrirà? Rispondi a questa domanda
      1. Il commento è stato cancellato
  24. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 16 gennaio 2022 10: 51
    -1
    Nessuno ci sta aspettando lì.

    Stai dicendo una totale sciocchezza. I cubani trattano molto bene la Russia. I cubani hanno esattamente la stessa paura degli americani che i baltici hanno della Russia. Verranno i malvagi americani, porteranno via tutto e li porteranno nelle piantagioni a raccogliere la canna da zucchero. E questa paura è instillata in loro dalla culla. Ecco perché non hanno rivoluzioni di colore. Hanno un motto: è meglio vivere in povertà, ma liberi. Quanto al contingente russo, gli stessi cubani hanno più volte chiesto a Mosca di schierare truppe.

    peggiorerà anche drasticamente le relazioni tra Washington e L'Avana, cosa che lei non accetterà volontariamente.

    Sì, semplicemente non hanno queste relazioni. I cubani non hanno niente da perdere! Il trattato del 1962 vieta il dispiegamento di missili a Cuba. Ma i missili possono essere posizionati su navi, aerei e sottomarini russi se viene creata una base navale! Gli americani possono minacciare la Russia quanto vogliono, ma il primo colpo contro la Russia a Cuba distruggerà simultaneamente tutte le basi americane in Europa. Gli americani lo capiscono. Ora non è il 1962 in cantiere, ma il 2022. Tutto vola più veloce e distrugge più potentemente.
  25. CIRCUITO INTEGRATO Офлайн CIRCUITO INTEGRATO
    CIRCUITO INTEGRATO (IO SONO S) 16 gennaio 2022 16: 42
    +2
    La Russia non ha una marina e una flotta mercantile sufficienti per attuare queste folli idee. E, soprattutto, il consenso di questi paesi.
  26. Rosa 123 Floyd 328 Офлайн Rosa 123 Floyd 328
    Rosa 123 Floyd 328 (Fluido Rosa) 16 gennaio 2022 19: 31
    +1
    Concordo con l'autore sul punto principale. L'esercito russo non è previsto da nessuna parte, dalla parola affatto. Prima di sbottare, almeno hanno chiesto il parere dei cosiddetti. "amici".Ma non alle buone maniere.
    E Pyotr Tolstoj ha persino detto che dovremmo espanderci fino ai confini dell'Impero russo, e gli stati baltici e la Finlandia strisciano da soli. Poi, però, ha detto che era uno scherzo. Uno scherzo dell'umorismo. Non è senza conseguenze follia. Possiamo qui (irragionevolmente, ovviamente) considerarlo un clown. Per il mondo è il vicepresidente del nostro parlamento (loro pensano che sia il parlamento). Una simile affermazione, quando l'Europa è sull'orlo della guerra, non solo complica i negoziati già mal avviati, ma rende anche l'Occidente ancora più armato e consolidato contro di noi. E non pensare che sia presumibilmente una persona indipendente, risponde solo agli elettori, ma non lo sono. Pertanto, prima di chiunque, e poi entra in vigore il suo più alto intelletto. Ci sono elettori, siedono tutti al Cremlino e in qualsiasi momento possono farne quello che vogliono. Ma non lo fanno, quindi approvano.

    E, naturalmente, il linguaggio dei teppisti da cantiere, che il nostro Ministero degli Affari Esteri usa per parlare al mondo. "Collezione Manatki", l'immortale Zakharova e molto altro.

    E poi sorge la domanda: cosa vogliono? Sicurezza per il Paese? Ma viene offerto loro di discutere esattamente di questo: dove possono essere collocate le armi, misure per rafforzare la fiducia e così via. No, dicono, non portare l'Ucraina nella NATO! E quelli, ovviamente, rispondono, dicono, non sono affari tuoi. Monaco ha fallito!
  27. Nazim Yarmagomedov Офлайн Nazim Yarmagomedov
    Nazim Yarmagomedov (Nazim Yarmagomedov) 18 gennaio 2022 14: 22
    0
    Possibilmente al 100%. Dovremo pubblicarlo! Non importa quanti americani sorvolano Cuba, non vedranno i nostri missili lì, come durante la crisi caraibica del secolo scorso. I missili sono nascosti in modo sicuro nei container. Vai a cercarli lì! E questi missili vengono schierati molto rapidamente: hanno aperto il portello, il razzo si è alzato ed è volato a Fashington a velocità supersonica!
  28. Muscoloso Офлайн Muscoloso
    Muscoloso (Gloria) 19 gennaio 2022 12: 11
    0
    Citazione: acciaio
    In primo luogo, era necessario cercare di stabilire almeno qualcosa, o almeno mostrare un'attività vigorosa in questa direzione, e poi

    E poi nel tuo negozio il latte non sarà di 80 rubli, ma 120 e un dollaro sotto 100
  29. Valery K Офлайн Valery K
    Valery K (Valeria K) Aprile 24 2022 23: 16
    +1
    Autore, non chiamare la mia patria uno scoop.