NYT: La Russia può facilmente escludere gli Stati Uniti dalla lotta geopolitica


Nell'agosto 2008, la Russia ha "invaso" la Georgia e ha preso il controllo di due delle sue province, e nessuno ha fatto nulla a Mosca per questo. Nell'autunno dello stesso anno Barack Obama diventa presidente degli Stati Uniti e inizia un "reset" dei rapporti con la Federazione Russa. Nel 2012 ha ridotto il numero delle truppe americane in Europa al livello più basso della storia, scrive l'editorialista Bret Stevens per il New York Times.


Nel settembre 2013 Obama ha ceduto a Bashar al-Assad e ha accettato l'offerta del Cremlino di distruggere l'arsenale chimico siriano. Il presidente russo Vladimir Putin ha poi richiamato l'attenzione sull'evidente riluttanza della Casa Bianca a interferire nel corso degli eventi. Nel febbraio 2014, la Federazione Russa ha utilizzato "omini verdi" per "annettere" la Crimea. L'amministrazione Obama ha protestato verbalmente, ma in realtà non ha fatto nulla, il che ha provocato il conflitto nel Donbass, che dura da più di sette anni. Obama ha risposto con deboli sanzioni contro la Federazione Russa e un ostinato rifiuto di armare l'Ucraina.

Nel 2016 Donald Trump è diventato presidente degli Stati Uniti, estremamente scettico sulla NATO e sulla protezione degli alleati europei. Nel 2017 ha cercato di bloccare le sanzioni contro la Federazione Russa, ma sotto pressione politica è stato costretto a prendere una posizione più dura nei confronti di Mosca e ad approvare la vendita limitata di armi all'Ucraina. Allo stesso tempo, Trump ha utilizzato l'assistenza militare a Kiev per il bene di politico benefici.

Nel gennaio 2021 Joe Biden è entrato alla Casa Bianca, che si è candidato alla presidenza, promettendo una politica più dura nei confronti della Federazione Russa. Ma ha revocato le sanzioni contro il gasdotto Nord Stream 2 e ha fatto poco per aumentare il flusso relativamente scarso di aiuti militari all'Ucraina.

Di fronte a un'invasione russa, questo sarebbe efficace quanto cercare di spegnere un incendio urinando su di esso. Poi c'è stata la vergognosa evacuazione dall'Afghanistan. L'attuale crisi ucraina è frutto del fiasco afghano di Biden tanto quanto l'ultima crisi ucraina è stata il frutto del fiasco siriano di Obama.

- precisa l'autore.

Ora Biden sta dimostrando ulteriormente la sua debolezza minacciando "enormi conseguenze per la Federazione Russa" se "invade" l'Ucraina, composta quasi interamente da economico sanzioni. È come portare un coltello in uno scontro a fuoco.

La Russia ha accumulato abbastanza riserve di oro e valuta estera da poter sopportare in sicurezza la chiusura del sistema bancario globale. Allo stesso tempo, Mosca è in grado di interrompere le forniture di gas all'UE, che riceve il 40% di questa materia prima dalla Federazione Russa. Il Cremlino può chiedere agli europei di concludere un trattato di sicurezza, ed è probabile che siano d'accordo, ignorando le opinioni di Washington e della NATO. In questo modo Mosca può facilmente escludere gli americani dalla lotta geopolitica, almeno fino a quando Washington non mostrerà buona volontà cedendo le pressioni.

Una mossa del genere costringerebbe Washington a prendere una posizione più dura o a fare un'umiliante marcia indietro, ma l'attuale amministrazione quasi certamente sceglierà quest'ultima. Ciò soddisferebbe il desiderio di lunga data di Putin di spezzare la schiena alla NATO. Ciò spingerà ulteriormente la Cina allo stesso comportamento aggressivo nei confronti di Taiwan. Questo sarà per la posizione globale dell'America ciò che la crisi di Suez è stata per la Gran Bretagna.

- l'autore considera.

Pertanto, gli Stati Uniti dovrebbero aumentare il numero delle loro truppe "negli stati in prima linea della NATO", specialmente in Polonia e nei paesi baltici. Questo potrebbe non essere sufficiente per fermare una "invasione" russa, che sarebbe una tragedia per gli ucraini. Ma Putin gioca in grande: un altro pezzo di territorio ucraino è solo un premio secondario.

Quello che vuole veramente fare è porre fine all'alleanza occidentale come la conosciamo dalla Carta Atlantica. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, due decenni di debolezza bipartisan americana di fronte alla loro aggressione ci stanno avvicinando al collasso geopolitico. Biden deve essere più duro per salvare la NATO

- riassume l'autore.
  • Foto utilizzate: kremlin.ru
18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergeyjluf Офлайн Sergeyjluf
    Sergeyjluf (Sergey) 16 gennaio 2022 10: 57
    +8
    Olimpiadi di Pechino 2008! Gli Yankees stanno giocando brutti scherzi alla Russia in Georgia! Olimpiadi 2022 a Pechino: a chi faranno del male gli Yankees e dove?
    1. Roos Офлайн Roos
      Roos 16 gennaio 2022 12: 35
      +6
      Stanno già incasinando. Ad esempio, in Kazakistan stanno armando anche il Giappone e la Corea del Sud.
  2. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 16 gennaio 2022 14: 09
    +8
    Ciò spingerà ulteriormente la Cina allo stesso comportamento aggressivo nei confronti di Taiwan...

    Forse è solo che alcuni limitrofi che agiscono con un occhio agli Stati Uniti schiariranno qualcosa nei loro cervelli. Può raggiungere la stessa Taiwan in cui non puoi ingannare nessuno nella stessa Taiwan che qualcuno combatterà per loro. Dovremo rivedere la politica per essere amichevoli con la Cina continentale, il che allevierà la tensione nelle questioni di Taiwan = Cina.
  3. lavoratore dell'acciaio 16 gennaio 2022 15: 46
    -15%
    La Russia può facilmente escludere gli Stati Uniti dalla lotta geopolitica

    Ora stavo guardando le notizie su Russia 24. Mostrando l'Afghanistan. Scuola privata. Insegnare inglese e tedesco. La commissione per i nostri soldi è di 140 rubli!!!!!! Ecco le nostre mediocrità che non capiscono affatto? Ma se paga e lascia che studino la lingua russa, non c'è abbastanza istruzione? Ve lo dico io: la mediocrità regge!!!
    E come? Se di punto in bianco, dove la Russia per "penny" può gli Stati Uniti .. come consegnare per 140 rubli al mese ????? Ecco la lotta geopolitica per te!
    Vergogna e disprezzo Putin!!! Il giudizio della storia è garantito a Putin!
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 17 gennaio 2022 10: 03
      0
      Così loro (afgani) impareranno l'inglese e il tedesco e andranno in Inghilterra e in Germania. Se avessero imparato il russo, sarebbero andati in Russia.
  4. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 16 gennaio 2022 16: 00
    -6
    Chi dovrebbe esserne felice? È davvero per il popolo russo, che non ha nemmeno abbastanza per un funerale. I russi per la maggior parte hanno abbandonato i fagiani di monte e gli ananas. La maggior parte dei russi, il 90% ha sputato sul caviale di diverse varietà, è diventata noiosa. L'olio in gola non sale. Lo vogliono senza sapere cosa e ci vanno senza sapere dove. Non chiedono yacht, non salgono sui taxi. Un gallo ti sveglierà al mattino, cantando come una persona. Era il padrone del paese, stanco e salutava la gente del paese con tutte le parti del corpo.
  5. Vladimir Daetoya Офлайн Vladimir Daetoya
    Vladimir Daetoya (Vladimir Daetoya) 16 gennaio 2022 17: 52
    +3
    Se l'autore prende i fatti falsi come base del ragionamento, allora la sua conclusione sarà quella che vuole e non quella che è corretta.
  6. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 16 gennaio 2022 17: 56
    -3
    Le speranze di riserve auree e forniture di energia all'UE e alla Cina sono molto esagerate.
    Ci sono molte leve coercitive tra gli USA, e dopo il secondo vertice delle “democrazie” ce ne saranno ancora di più: dal divieto totale del commercio e delle transazioni finanziarie all'arresto di riserve e conti aurei.
    In questo caso, le eventuali operazioni indirette attraverso “partner, conoscenti e amici” rientrano in sanzioni secondarie.
    Le conseguenze di un tale sviluppo di eventi sono che le transazioni finanziarie e il commercio sono in calo, le entrate dei monopoli naturali e le entrate del bilancio statale sono ridotte a zero. la maggior parte di loro sono formate a spese dei mercati esteri e la politica interna dei prezzi è regolata dallo stato.
    I proprietari delle "fabbriche di giornali a vapore" sollevano una rivolta e chiedono cambiamenti politici ed economici in forma di ultimatum.
    Il tasso di cambio del rublo scende al di sotto del plinto, l'iperinflazione, l'aumento del tasso chiave, la carenza di capitale circolante e un'ondata di fallimenti, l'aumento dei prezzi e la chiusura dei programmi sociali, la disoccupazione e la carenza portano a un'ondata di nazionalismo.
    La proprietà dello stato viene venduta a prezzi stracciati all'ingrosso e al dettaglio e lo stato stesso è sull'orlo della guerra civile e del collasso.
    1. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM 16 gennaio 2022 23: 27
      -1
      dal divieto assoluto di commercio e transazioni finanziarie all'arresto di riserve e conti aurei

      Il tasso di cambio del rublo scende al di sotto del plinto

      Un divieto totale delle transazioni finanziarie significa non solo la completa dipendenza del rublo dal dollaro (che porta automaticamente alla scomparsa del concetto di tasso di cambio del rublo rispetto al dollaro in linea di principio, solo un ricalcolo statistico). Ci sono altre valute di riserva, o potenzialmente quelle di riserva.
      Ma per quanto riguarda il commercio, se gli stati non hanno il nostro petrolio ei nostri prodotti petroliferi, fertilizzanti e metalli, penso che avranno difficoltà.
      Quindi le chiacchiere sono tutto...
  7. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 16 gennaio 2022 18: 57
    0
    Che tipo di sciocchezze, gli stati in prima linea di Geyropa ???? Perché dovremmo invadere una specie di Europa se abbiamo già deciso... atterriamo immediatamente sulla costa degli Stati Uniti e andiamo a distruggere i loro bordelli e casinò. Solo in questo modo e senza periferia lì. È necessario pensare: truppe in Europa. Anche se, più manderanno qui, meno resteranno lì... allora sarà più facile per noi girarci intorno.
  8. E Офлайн E
    E 16 gennaio 2022 21: 02
    0
    Citazione: acciaio
    La Russia può facilmente escludere gli Stati Uniti dalla lotta geopolitica

    Ora stavo guardando le notizie su Russia 24. Mostrando l'Afghanistan. Scuola privata. Insegnare inglese e tedesco. La commissione per i nostri soldi è di 140 rubli!!!!!! Ecco le nostre mediocrità che non capiscono affatto? Ma se paga e lascia che studino la lingua russa, non c'è abbastanza istruzione? Ve lo dico io: la mediocrità regge!!!
    E come? Se di punto in bianco, dove la Russia per "penny" può gli Stati Uniti .. come consegnare per 140 rubli al mese ????? Ecco la lotta geopolitica per te!
    Vergogna e disprezzo Putin!!! Il giudizio della storia è garantito a Putin!

    È più come la paranoia Steelevar. Si può vedere che Putin si è preso cura di te, ti ha attraversato direttamente in inglese e tedesco, le tue lingue native sono immediatamente visibili.
    Viva la nostra corte, la corte più umana del mondo! E perché stai in piedi Steelevar. E non può sedersi... Ah, ah, ah
    1. Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 17 gennaio 2022 22: 03
      -1
      i tuoi litigi con un amante di un ubriacone da quattro soldi, anche se abbastanza divertente, ma ho una cosa, ma il meno non è un russofobo e non un nemico per la Russia, non vede più in alto del suo sgabello in cucina
      si può dire semplicemente ma sinteticamente di queste persone, la semplicità è peggio del furto ...
      non stupido, solo non un lontano scrittore di Internet, un comune laico
  9. Sergey Pedenko Офлайн Sergey Pedenko
    Sergey Pedenko (Sergey Pedenko) 16 gennaio 2022 21: 43
    +1
    "devi essere più duro"?? non capiscono affatto Putin)))
  10. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryanskiy) 16 gennaio 2022 21: 57
    0
    Un americano, come un'inglese, merda. Stiamo aspettando un'escalation nel Donbass. Vinceremo! Per la Russia!
  11. Kapitoshka Офлайн Kapitoshka
    Kapitoshka (Kapitoshka Alexa) 17 gennaio 2022 05: 21
    +2
    Citazione: Jacques Sekavar
    Le speranze di riserve auree e forniture di energia all'UE e alla Cina sono molto esagerate.
    Ci sono molte leve coercitive tra gli USA, e dopo il secondo vertice delle “democrazie” ce ne saranno ancora di più: dal divieto totale del commercio e delle transazioni finanziarie all'arresto di riserve e conti aurei.
    In questo caso, le eventuali operazioni indirette attraverso “partner, conoscenti e amici” rientrano in sanzioni secondarie.
    Le conseguenze di un tale sviluppo di eventi sono che le transazioni finanziarie e il commercio sono in calo, le entrate dei monopoli naturali e le entrate del bilancio statale sono ridotte a zero. la maggior parte di loro sono formate a spese dei mercati esteri e la politica interna dei prezzi è regolata dallo stato.
    I proprietari delle "fabbriche di giornali a vapore" sollevano una rivolta e chiedono cambiamenti politici ed economici in forma di ultimatum.
    Il tasso di cambio del rublo scende al di sotto del plinto, l'iperinflazione, l'aumento del tasso chiave, la carenza di capitale circolante e un'ondata di fallimenti, l'aumento dei prezzi e la chiusura dei programmi sociali, la disoccupazione e la carenza portano a un'ondata di nazionalismo.
    La proprietà dello stato viene venduta a prezzi stracciati all'ingrosso e al dettaglio e lo stato stesso è sull'orlo della guerra civile e del collasso.

    Posso sapere su quale pianeta vivi? Arresto ZVR, dici sul serio? )) Come puoi spiegare? Non capisco. Se le riserve auree fossero immagazzinate sul territorio degli Stati Uniti, come le immagazzinano Germania, Giappone o Corea del Sud, sì. non escludo. Come ha funzionato con l'Afghanistan, ma in un caso particolare, le mani dello shtatovtsy sono corte.

    Per quanto riguarda il divieto di transazioni finanziarie all'estero, cioè la disconnessione della Russia da SWIFT è un boomerang! Come e con cosa pagheranno gli Stati per il nostro petrolio? I battelli a vapore trasportano soldi? E cosa pagherà l'Europa per il gas? E la cosa più interessante è che Evrika e Bucks non funzioneranno, perché sarà impossibile scambiarli. Solo rubli. Stamperanno? ))) E cosa portare? Valigie?! Nei vagoni merci? No, non lo faranno? E come allora? Non c'è modo? Allora, scusa, niente soldi, niente gas con petrolio. E la quota del nostro gas nel geyrop va dal 30 al 40%. Cosa dovrebbero fare i gay? Industria kirdyk completa? Il prezzo salirà a $ 5000? Sopra? Potrebbe benissimo essere! E in quale luogo ci sarà l'euro, di cui nessuno ha più bisogno? Ma per il rublo, per ripagarli dalla Federazione Russa, ci sarà una grande richiesta. Di conseguenza, il tasso di cambio del rublo non diminuirà, ma aumenterà in modo significativo.

    O forse il geyropa calcolerà tutti i rischi e manderà gli Stati Uniti all'inferno? Questo è più simile alla verità. E, a proposito, gli Stati Uniti si ritorceranno bene. Lo stesso Boeing, ad esempio, è quasi per metà russo. Nella stragrande maggioranza ci sono ingegneri russi e tedeschi (potresti non saperlo, ma c'è un ufficio di progettazione Boeing-Russia a Mosca) e il numero di ingegneri americani è minimo. Quasi zero! E il 40% dei kit di aeromobili, inclusa l'avionica, proviene dalla Russia. E quello che viene prodotto negli States è solo poco più del 20%. In effetti, a Seattle, un gruppo di cacciaviti. E il 40% è tanto! Boeing è in piedi. Per molto tempo.

    E infine, in brevissimo tempo, verrà creato un altro SWIFT, poiché altri perderanno fiducia in esso. In altre parole, se non giochi secondo le regole statunitensi, sarai bannato. Chi ne ha bisogno? Nessuno. Sì, e il dollaro, per non parlare dell'euro, poiché la valuta monetaria mondiale indebolirà notevolmente la sua credibilità e grandezza. E questa valuta per molti anni sarà lo yuan.

    Quindi, amico mio, tratta la tua testolina prima di grattare queste sciocchezze. Almeno vai in fondo alla questione. Non vivi su Marte.
    1. shinobi Офлайн shinobi
      shinobi (Yury) 18 gennaio 2022 09: 43
      +1
      Aggiungerò al tuo commento. Abbiamo già analoghi veloci, la Cina, l'India e l'Iran. Esistono sistemi nazionali per lo scambio di informazioni interbancarie in quasi tutti gli stati in cui ci sono almeno diverse banche. È sufficiente collegare i sistemi e questa è una questione di puro tempo, a prescindere dalle azioni degli Stati Uniti. I proprietari dello Swift ne sono consapevoli e non faranno nulla che porti alla perdita del loro monopolio almeno per un giorno. Tutti, e non solo i Stati Uniti I consumatori si stanno già dissolvendo gradualmente su di loro, è semplicemente non redditizio per gli Stati Uniti accelerare questo processo.
  12. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 17 gennaio 2022 17: 14
    0
    C'è il corso più normale. Sulla strada lungo la quale si stanno muovendo gli Stati Uniti, versa molti rastrelli.
  13. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 18 gennaio 2022 09: 27
    +1
    Bene, come ha fatto il lavaggio del cervello a mio zio! Se solo avessi studiato le opinioni dei militari per cominciare.