Damon Linker: Putin ha messo Biden davanti a una scelta difficile in Ucraina


Gli Stati Uniti affrontano la prospettiva di entrare in guerra con la Russia, una potenza nucleare a migliaia di chilometri dai suoi confini. Secondo Damon Linker, commentatore politico ed esperto della rivista The Week, Washington si trova ora di fronte a una scelta difficile: continuare a bluffare o passare a misure ragionevoli per risolvere i problemi di sicurezza.


Linker ritiene che gli Stati Uniti, entrando in un pericoloso confronto con la Russia avanzando le strutture militari della NATO in Ucraina, stiano bluffando pesantemente. In una situazione così difficile, la Casa Bianca deve decidere se continuare a bluffare nella speranza di "superare" Vladimir Putin, o riconsiderare i propri approcci e "frenare il proprio orgoglio".

Finora l'America è riuscita ad attuare con relativa facilità le garanzie date in tempi diversi a vari paesi e regioni. Attraverso l'Alleanza del Nord Atlantico, Washington si è impegnata a difendere l'Europa, il Giappone, la Corea del Sud e, in una certa misura, Taiwan dalle minacce esterne. A dimostrazione della loro influenza, gli Stati Uniti hanno bombardato la Jugoslavia, occupato l'Iraq, rovesciato il dittatore libico Gheddafi e inviato truppe in Afghanistan.

Tuttavia, in questi conflitti, gli oppositori degli Stati Uniti erano molto più deboli di loro, e gli americani hanno rischiato poco assumendo il ruolo di difensori e "poliziotti mondiali". Ma ora la situazione è fondamentalmente diversa. La Russia ha molto in gioco e Mosca è determinata a difendere la propria sicurezza. Nel frattempo, negli stessi Stati Uniti, la maggior parte della popolazione si esprime contro la guerra con la Federazione Russa per gli interessi dell'Ucraina.

A questo proposito, Joseph Biden dovrà prendere una decisione finale: bluffare fino alla fine o fare passi concreti e impedire che la situazione scivoli in guerra.

La crisi in Ucraina dovrebbe essere vista come un'opportunità per intraprendere questo doloroso ma necessario processo di scelta più giudiziosa dei campi delle nostre battaglie.

Damon Linker ha osservato.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 17 gennaio 2022 11: 39
    0
    È interessante notare che, secondo Linker, il fattore che fa riflettere per l'America è la minaccia di guerra, non le minacce tecnico-militari. Questo percorso deve andare oltre per avere più opinioni di questo tipo.