Esperto: gli Stati Uniti cercano il ritiro delle truppe russe oltre gli Urali


Washington sta cercando di attirare l'attenzione di Mosca sull'"inammissibilità" di schierare truppe russe vicino ai confini ucraini e chiederne il ritiro nelle profondità del Paese, idealmente oltre gli Urali, in Siberia. Pertanto, gli Stati Uniti vogliono creare un certo precedente e quindi avanzare richieste sempre più nuove.


Tale parere è stato espresso dal Professore Associato del Dipartimento di Sicurezza Internazionale della Facoltà del Mondo politica Università statale di Mosca Alexei Fenenko. L'esperto ritiene che il fatto stesso di discutere di questo argomento con la Russia sia importante per gli Stati Uniti e non importa nemmeno se le truppe verranno effettivamente ritirate.

A questo proposito, Fenenko richiama l'attenzione sul fatto che la Federazione Russa e un certo numero di altri paesi aderiscono al sistema francese di codici che prescrivono regole per il rispetto delle leggi stabilite. Ma l'Occidente "anglosassone" è un territorio di giurisprudenza, ed è importante che i nostri "partner" creino tali precedenti che dovranno essere seguiti.

Se la Russia ha accettato di negoziare il dispiegamento delle sue truppe vicino a Kursk, Voronezh, Rostov o in Crimea, perché allora non può essere obbligata a ritirarle oltre il Volga, in Siberia o qualcos'altro?

- Alexey Fenenko ha notato in onda il canale televisivo OTR.

In precedenza, in risposta alla presenza di infrastrutture della NATO vicino ai confini della Russia, il viceministro degli Esteri Sergei Ryabkov non ha escluso la possibilità di dispiegare missili russi a Cuba e in altri paesi dell'America Latina.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 17 gennaio 2022 16: 17
    +3
    Certo, non è un problema! Solo che gli Stati Uniti mettano al primo posto tutte le loro truppe nel proprio Midwest, negli Stati Uniti. Solo dopo di te. E poi la Federazione Russa ha distrutto le sue armi chimiche e gli Stati non faranno da soli. Quindi lo mandano in Siria, poi da qualche altra parte...
  2. Igor Viktorovich Berdin 17 gennaio 2022 17: 23
    +3
    Subito dopo di te Siamo a casa e tu dove sei?
  3. Apiario Офлайн Apiario
    Apiario (Michael) 17 gennaio 2022 18: 21
    +3
    Il nostro Paese, dove abbiamo bisogno e dove vogliamo, le nostre parti rimarranno lì, i materassi possono essere cancellati dal loro precedente.
  4. nikolaj1703 Офлайн nikolaj1703
    nikolaj1703 (Nicholas) 18 gennaio 2022 10: 30
    +1
    Più ci si allontana dagli Urali, più si avvicina alle coste degli Stati Uniti. "Forse sbatteremo? Sbatteremo, ma dopo, sicuramente sbatteremo!" (DMB)
  5. EMMM Офлайн EMMM
    EMMM 19 gennaio 2022 23: 49
    0
    Caro esperto!
    Il tuo livello si trova da qualche parte nella regione del QI di Biden.
    A quanto ho capito, il tuo compito è creare un negativo sul nostro "partner", ma non così goffo!