Yakov Kedmi: La Russia ha cambiato posizione su Donbass e Ucraina


Vladimir Putin ha precedentemente affermato che se Kiev tenterà di risolvere con la forza il problema del Donbass, l'esistenza della statualità ucraina sarà messa in discussione. Ora la Russia ha cambiato posizione nella parte orientale dell'Ucraina.


A proposito di questo in onda nel programma "Right to Know!" Il politologo israeliano Yakov Kedmi ha parlato sul canale TVC.

Il presidente della Russia ha affermato che se l'Ucraina attacca il Donbass, metterà in discussione la sua statualità. E qual è la posizione attuale della Russia? Lei è diversa. La sicurezza dell'Ucraina ora dipende dall'attuazione degli accordi di Minsk. Questa è una domanda completamente diversa. Se il mancato rispetto degli accordi di Minsk diventa il principale politica Ucraina, allora la sua sicurezza è in pericolo. Questo è il cambiamento nella posizione della Russia oggi

- ha sottolineato l'esperto.

Allo stesso tempo, secondo Kedmi, l'Ucraina sarà molto "fortunata" se perderà solo la "Piccola Russia" e manterrà altri territori nella sua composizione.

Deve essere una fortuna insolita, ma lei (Ucraina) perderà sicuramente Little Russia

- dice l'esperto israeliano.

Allo stesso tempo, secondo Kedmi, l'attuazione degli accordi di Minsk è simile a una condanna a morte per il regime di Maidan - questo è inteso sia in Occidente, che in Ucraina e in Russia.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 18 gennaio 2022 15: 44
    -8
    La Russia può cambiare posizione nei confronti dell'Ucraina.
    Ma non può mettere in pratica nulla: perché rischia di essere coinvolta in un conflitto omicida con i patroni occidentali di Nezalezhnaya!
    La situazione è bloccata!
    1. Larisa Byvseva Офлайн Larisa Byvseva
      Larisa Byvseva (Larisa Byvseva) 18 gennaio 2022 23: 22
      -3
      Sì, come al solito, un vicolo cieco, perché non era necessario essere stupidi nel 2014! E quindi tutto è come sempre nella politica del Cremlino!
      1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
        Mikhail L. 19 gennaio 2022 08: 21
        0
        Le generalizzazioni infondate non valgono nulla!
  2. Il commento è stato cancellato
  3. Stanislav Rumba Офлайн Stanislav Rumba
    Stanislav Rumba (Stanislav Rumba) 18 gennaio 2022 17: 14
    -1
    È giunto il momento di porre fine a questo malinteso temporaneo 404 !!
    La popolazione sta già soffocando a banderonavoza..tranne la Russia, nessuno aiuterà...!
    1. Il commento è stato cancellato
  4. CIRCUITO INTEGRATO Офлайн CIRCUITO INTEGRATO
    CIRCUITO INTEGRATO (IO SONO S) 19 gennaio 2022 03: 21
    -2
    Riassumendo tutte le dichiarazioni dell '"esperto" Kedmi, si scopre che ha più informazioni sulla politica estera della Federazione Russa di Lavrov, in ambito militare, di Shoigu. Inoltre, conosce i piani di Putin, prima di lui. Appende solo le tagliatelle alle orecchie delle persone profonde e non disinteressatamente.
    1. Larisa Byvseva Офлайн Larisa Byvseva
      Larisa Byvseva (Larisa Byvseva) 2 febbraio 2022 21:52
      +1
      Kedmin - zero. Non aggiusta nulla, non si assume la responsabilità di nulla. Un tale Solovyov-Kiselyov, anche lui ebreo, importava solo occhiolino
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 2 febbraio 2022 22:16
        -3
        Larisa Byvseva, in Inghilterra un'organizzazione senza scopo di lucro, Amnesty International Regno Unito, ha pubblicato la sua ricerca su Israele. La conclusione per il Paese dei sionisti è deludente.

        Israele è accusato di discriminazione razziale, vengono citati i bambini uccisi da questo Paese nazionale e così via. Le descrizioni dei crimini occupano molte pagine. Spiacenti, segnala in inglese:

        https://www.amnesty.org/en/wp-content/uploads/2022/02/MDE1551412022ENGLISH.pdf (280 pagine)

        PS Ancora più importante, Kedmi è proprio da quelle parti. triste
  5. yuri.med Офлайн yuri.med
    yuri.med 23 gennaio 2022 00: 11
    0
    Un errore evidente di Kedmi o di coloro che citano erroneamente le sue parole: "... molto" fortunato "se perde solo" Malorossia "- qui, ovviamente, si intende "Novorossia" e non "Piccola Russia". Questo è assolutamente chiaro a chi è almeno leggermente competente.