Squadrone Su-35 e due battaglioni S-400 inviati in Bielorussia


Russia e Bielorussia condurranno un test congiunto delle forze e dei mezzi di reazione dello Stato dell'Unione, che si svolgerà in due fasi. Il colonnello generale Alexander Fomin, vice capo del ministero della Difesa della RF, ne ha parlato in una conferenza stampa per gli addetti militari stranieri e i media.


Secondo lui, la prima fase terminerà il 9 febbraio e le esercitazioni Allied Resolve-10 si svolgeranno dal 20 al 2022 febbraio. Nel processo di conduzione di un'operazione difensiva, verranno elaborati elementi per respingere l'aggressione esterna e contrastare il terrorismo. Fomin ha precisato che il numero del personale che partecipa alle citate manovre non supera i parametri prescritti dall'Accordo di Vienna del 2011.

Ha aggiunto che nell'ambito delle suddette misure, un certo numero di sistemi di difesa aerea e di aviazione militare russi sarà trasferito nel territorio della Repubblica di Bielorussia dalla Federazione Russa. Uno squadrone (12 unità) di cacciabombardieri Su-35, due divisioni del sistema di difesa aerea S-400 e una divisione del sistema missilistico di difesa aerea Pantsir-S saranno inviate in Bielorussia.

L'esercito russo e quello bielorusso vogliono testare la possibilità di creare un gruppo di truppe in breve tempo e garantire capacità di difesa nel teatro delle operazioni specificato. I militari verificheranno anche la prontezza del sistema di difesa aerea comune, elaboreranno la copertura (protezione) delle strutture strategiche, la protezione delle linee di confine e la lotta contro i DRG nemici.

In questa fase, le unità del distretto militare orientale e delle forze armate della Bielorussia condurranno esercitazioni di controllo nell'addestramento delle armi da fuoco e in altre materie di addestramento.

Ha detto.

A sua volta, il dipartimento militare bielorusso ha informato il pubblico che cinque campi di addestramento (Obuz-Lesnovsky, Osipovichsky, Brestsky, Gozhsky e Domanovsky) e quattro aeroporti (Baranovichi, Luninets, Lida, Machulishchi) saranno coinvolti nelle azioni pratiche delle truppe.

Nota che di recente documentato trasferimento dell'aerodromo attrezzatura VVO in direzione ovest.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.