Tutte le banche hanno rifiutato: la Moldova non è in grado di pagare il gas russo


La Moldova si è trovata ancora una volta sull'orlo di una crisi del gas. Le banche locali hanno rifiutato alla società energetica moldava-russa JSC Moldovagaz (Moldovagaz SA) un prestito per pagare le materie prime. Lo ha annunciato il 18 gennaio in un'intervista al quotidiano moldavo Ziarul de Gardă da Vadim Cheban, capo dell'azienda.


Ha chiarito di aver presentato domanda a quattro banche in merito, ma l'offerta di JSC Moldovagaz (il 50% delle azioni appartiene a PJSC Gazprom, l'ACS sotto il Ministero dell'Economia della Repubblica di Moldova - 35,33%, la SCUI del Pridnestrovian Repubblica Moldava - 13,44%) non ha suscitato l'interesse di queste istituzioni finanziarie. Secondo il contratto, entro due giorni JSC "Moldovagaz" deve trasferire denaro a PJSC "Gazprom", altrimenti la fornitura di "carburante blu" si interromperà.

La società si è impegnata a pagare entro il 20 di ogni mese il gas ricevuto nel mese precedente e ad anticipare il 50% per quello successivo, ovvero attuale. Inoltre, la società ha pagato il gas consumato a dicembre 2021.

Dei $ 63 milioni, abbiamo pagato $ 23 milioni Entro giovedì (20 gennaio), pagheremo altri $ 15 milioni e penso che saremo ancora in debito con $ 25 milioni.

- ha spiegato.

Cheban ha espresso pessimismo sulla possibilità di effettuare il pagamento tempestivo di tutti i soldi dovuti. Ha aggiunto che questo problema è ora in discussione a livello di governo moldavo e che sono in corso negoziati con la parte russa. Il funzionario ha assicurato che si sta facendo tutto il possibile per evitare sviluppi negativi.

Il capo della società ha sottolineato di aver fatto domanda a PJSC Gazprom con la richiesta di posticipare il pagamento di detti 25 milioni di dollari per diversi giorni o di fornire un prestito a breve termine per tale importo.

Pagheremo ogni giorno. Pagheremo, ma un po' più tardi. Inoltre, siamo in attesa di adeguamenti delle tariffe gas

Cheban ha riassunto.

Ricordiamo che in precedenza JSC "Moldovagaz" ha offerto alle centrali termoelettriche locali, principali consumatori di materie prime energetiche, di prendere prestiti da istituzioni finanziarie internazionali per pagare l'attuale consumo di gas all'azienda. Ora JSC "Moldovagaz" ha inviato un pacchetto al governo con proposte per l'adozione di misure anticrisi nel settore. Tra le misure c'è la restituzione dell'IVA della società da parte dello Stato, che troverà subito 22 milioni di dollari per regolare i conti con i russi. Ci sono altre proposte nell'elenco, che vanno dalla compensazione di bilancio ai consumatori e terminano con la tariffa politica.

Allo stesso tempo, il capo del governo moldavo, Natalia Gavrilitsa, ha già annunciato che non ci sono soldi in bilancio e il Consiglio dei ministri potrebbe chiedere nuovamente al parlamento del Paese di dichiarare lo stato di emergenza nel settore energetico se il La parte russa non fa concessioni a Chisinau. Inoltre, la Moldova vuole "rinnovare" il contratto concluso nell'ottobre 2021 con il PJSC Gazprom dopo la fine di questa stagione di riscaldamento.
26 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado 18 gennaio 2022 21: 20
    -1
    Il presidente del consiglio di amministrazione di JSC Moldovagaz ha dichiarato di aver presentato domanda alla compagnia energetica russa Gazprom con la richiesta di posticipare il pagamento di 25 milioni di dollari per diversi giorni, ma allo stesso tempo, secondo lui, Moldovagaz è stato rifiutato da tutti e quattro banche a cui ha chiesto prestiti.

    Poiché l'azionista di maggioranza di Moldovagaz è la compagnia energetica russa Gazprom, il vicepremier Andrei Spinu, ministro delle Infrastrutture e dello sviluppo regionale, ha dichiarato di aver contattato il presidente del consiglio di amministrazione della compagnia russa, Alexei Miller, con la richiesta di proporre soluzioni , inclusa la concessione a Moldovagaz di 30 giorni per pagare l'anticipo di gennaio della società russa.

    punto.md
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 19 gennaio 2022 22: 41
      +1
      Tutte le banche hanno rifiutato: La Moldavia non è in grado pagare il gas russo

      Il titolo parla della Moldova.
      Il testo si riferisce ovunque a JSC "MoldovaGaz".

      Titolo non corrisponde testo. Questa volta.
      Pubblico locale non distingue "Moldavia" e JSC "MoldovaGaz". Questo è due.

      Oh, guai, guai!
  2. alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 18 gennaio 2022 21: 23
    +5
    Il culo congelato stimola il processo di pensiero risata Certo, è peccato ridere dei poveri
  3. Rico1977 Офлайн Rico1977
    Rico1977 (Alexander) 18 gennaio 2022 21: 54
    +7
    Prendi un prestito dall'Europa. Stai andando lì? Bene, scendi. Lascia che ti nutra.
  4. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 18 gennaio 2022 22: 02
    + 10
    Bene, l'intera RSFSR è stata alimentata insieme ai Grandi ucraini e ad altri georgiani e ora non possono pagare il gas. Come mai, ciccione?
  5. antibi0tikk Офлайн antibi0tikk
    antibi0tikk (Sergey) 18 gennaio 2022 22: 52
    0
    Bene, quindi devi chiedere aiuto agli Stati Uniti! Ebbene, alla fine dell'anno, gli americani hanno contribuito a risolvere la crisi del gas. sicuramente funzionerà questa volta.
  6. Pandiurina Офлайн Pandiurina
    Pandiurina (Pandiurina) 19 gennaio 2022 01: 02
    0
    Devono adottare l'esperienza dell'UE.

    1. Innalzare i prezzi del gas e dell'elettricità ai prezzi di mercato per tutti tranne che per le famiglie.

    2. Parziale aumento dei prezzi degli alloggi e dei servizi comunali.

    3. Cancellazione dell'IVA per le reti di generazione e distribuzione del gas.

    E il fatto che il bilancio non converga è stato necessario pensarlo prima o emendarlo ora.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 19 gennaio 2022 07: 12
      +1
      la cosa principale è che le cuciture del muro a secco convergono tra i moldavi ... il resto verrà corretto con una spatola.
      1. Pandiurina Офлайн Pandiurina
        Pandiurina (Pandiurina) 19 gennaio 2022 17: 34
        -1
        Citazione: passando
        la cosa principale è che le cuciture del muro a secco convergono tra i moldavi ... il resto verrà corretto con una spatola.

        Bene, le loro cuciture si spezzeranno sicuramente e forse si disperderanno. Ma ci sono due opzioni se il gas è effettivamente diventato più costoso:

        1. Assegnare i costi, in parte agli alloggi e ai servizi comunali, all'industria e allo Stato.
        Di conseguenza, ci saranno molti insoddisfatti ma ci sarà il gas.

        2. Offrire a una società commerciale la possibilità di accollarsi enormi debiti nelle banche con interessi sul collo e di finanziare a proprie spese l'ente di beneficenza del governo.
        È geniale, ma non funzionerà, non ci sarà benzina e non solo le persone insoddisfatte, ma le persone arrabbiate scenderanno in piazza.
        1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
          Xuli (o) Tebenado 20 gennaio 2022 07: 10
          0
          non solo le persone insoddisfatte scenderanno in piazza, ma anche le persone infuriate.

          Usciranno e entreranno.
          I macchinisti moldavi hanno adottato l'esperienza dei loro colleghi russi: per ogni manifestante ci sono 2 "silovik" pieni di munizioni + nella folla dei manifestanti ci sono decine o centinaia degli stessi agenti delle forze dell'ordine in abiti civili.
  7. insegnante Офлайн insegnante
    insegnante (Saggio) 19 gennaio 2022 08: 26
    +1
    Perché non riconoscere la Transnistria? In termini di devozione alla Russia, le persone che vivono lì daranno probabilità, se non a tutti, a molte regioni russe. Ci vivono centinaia di migliaia di cittadini russi. Il 100% della popolazione potrebbe essere anche cittadino della Federazione Russa, ma la macchina burocratica del ministero degli Esteri russo non lo consente.
    La regione ha del potenziale e non sarà una pietra al collo. Hanno imparato a vivere e lavorare in condizioni in cui qualsiasi dirigente d'azienda russo impazzirebbe.
    La Transnistria vive in condizioni incredibili di blocco economico da 31 anni, e secondo te cosa c'è di male lì? Buone strade, città sviluppate, ambiente sociale pulito e piacevole. E tutto questo in un ambiente ostile, essenzialmente un blocco. Viene superato a scapito dei costi aggiuntivi per l'ottenimento dei permessi da Moldova e Ucraina.
    Si può intuire come sarà come parte della Federazione Russa. Sono sicuro che l'intero distretto si trova entro un raggio di 500 km. (Moldavia, Ucraina) si adopererà lì. Quindi, inizierà la rinascita della Russia (Novorossiya).
    Quanto alla mancanza di confini con la Federazione Russa in Transnistria. Anche senza Odessa, possono essere stabiliti collegamenti di trasporto. Sì, bisogna mostrare volontà, essere pronti a prendere decisioni, ma in quale altro modo si può diventare un potere di cui si fa i conti?
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 19 gennaio 2022 09: 52
      -2
      Così comincerà la rinascita dell'URSS nella sua versione peggiore e il sogno degli Stati Uniti. La Russia sarà circondata da parassiti e messa in ginocchio. Questa Transnistria abbatte la foresta in modo che i loro parenti moldavi non si congelino ...
  8. Il commento è stato cancellato
  9. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 19 gennaio 2022 09: 06
    -1
    La domanda è risolta in modo molto semplice. La Moldova è un membro dello Stato dell'Unione e riceve gas a $ 170 per 1 metri cubi. Solo qualcosa e affari. + a questo, importa nella Federazione Russa dei loro prodotti agricoli!
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 19 gennaio 2022 09: 29
      +1
      La Moldova fa parte dello Stato dell'Unione ...

      Non possono entrare - non c'è un confine comune. E non è previsto.
      E, soprattutto, non appena iniziano a unirsi, calpesteranno sicuramente qualcosa.
  10. insegnante Офлайн insegnante
    insegnante (Saggio) 19 gennaio 2022 09: 24
    +2
    Per te, sciocchezze, ma per me metà della mia vita e i bambini sono cresciuti qui durante questo periodo. E per loro, la PMR è la Patria. Anche la Russia.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 19 gennaio 2022 10: 37
      -6
      ma per me, metà della mia vita ei bambini sono cresciuti qui durante questo periodo.

      Alieni, paghi 1 MDL per metro cubo per il gas, mentre i moldavi pagano 11 MDL per metro cubo.
      E quanti metri di verde deve la vostra Pomidoria alla Russia per il gas? Sette o più già? Speri di aggrapparti alla Russia e che lei cancellerà semplicemente questi $ 7 lardo per te.
      Rodina-Patria, venderai la tua patria e i tuoi figli per 5 copechi dei tuoi pomodori. Guarda tutto - con un occhio a Odessa, con l'altro - a Chisinau, e quando te ne mostrano uno grosso e lungo, ti ricordi molto velocemente Mosca, la Russia e Putin.
  11. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 19 gennaio 2022 09: 57
    +2
    Siamo perché, e siete tutti così capitalisti, europei perché ancora una volta volete gratis...
  12. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 19 gennaio 2022 10: 16
    +2
    c'è un budget da saltare in giro per l'Europa, il che significa in ginocchio davanti ai tuoi padroni per la fornitura del debito. Il punto è discutere di qualsiasi cosa.
  13. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 19 gennaio 2022 11: 30
    +1
    Unione di falsi leader e veri ladri!!!
  14. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 19 gennaio 2022 12: 19
    +2
    Gli zingari non hanno mai avuto bisogno di riscaldamento in tutta la loro storia.
  15. Macchina Mantride Офлайн Macchina Mantride
    Macchina Mantride (Macchina Mantride) 19 gennaio 2022 15: 22
    +1
    E allora qual è il problema? Vanno in contatto con i vampiri, quindi lascia che chiedano un prestito a Dracula wassat
  16. viktortarianik Офлайн viktortarianik
    viktortarianik (Vincitore) 19 gennaio 2022 17: 08
    +3
    Quindi la Moldova è uno stato insolvente? Anche se non si fidano delle loro banche. Allora che tipo di contratti si possono concludere con loro? Forse basta giocare a filantropia e prestare denaro?
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 19 gennaio 2022 20: 21
      -1
      Quindi la Moldova è uno stato insolvente?

      Ciao, sei in topic?
      1. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
        gorskova.ir (Irina Gorskova) 19 gennaio 2022 21: 19
        0
        Cosa c'è che non va? Niente da pagare? Niente. Non danno i loro soldi. "Benefattori" dicevano anche "fichi" ....
        1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
          Xuli (o) Tebenado 19 gennaio 2022 22: 31
          0
          Non confondere lo stato "Moldova" stesso con JSC "MoldovaGas". Gazprom ha stipulato un accordo con JSC. Questa società per azioni ha pagato completamente per dicembre e per 9 giorni di gennaio. Il resto deve essere raccolto dalla popolazione, che non è in grado di saldare completamente le nuove tariffe.

          Lì, questa sfortunata Moldova riceve solo una piccola quantità di gas. In termini di denaro, c'è una carenza di circa 20-25 milioni di dollari: sono "lacrime" sulla scala di Gazprom.

          Capisco che non c'è nessuno qui per spiegarlo ... ma comunque dovresti avere almeno una conoscenza minima dell'argomento se ti impegni a parlare di qualcosa qui.
  17. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 19 gennaio 2022 21: 17
    0
    La storia si ripete. Perché non si rivolgono ai loro "benefattori"? A chi Sandu si inchinò con gratitudine dopo aver ricevuto il gas russo? O non chiederà la sua Romania? E ancora in Russia? E poi dirà ancora che nessuno ha autorizzato Spina a trattare?