Gli ex soldati delle forze speciali dell'esercito americano avvistati nel Donbas


Le autorità americane fanno del loro meglio per evitare di rispondere alla domanda su quanti cittadini statunitensi abbiano visitato il Donbass negli anni passati come mercenari, "amanti del safari" o vari istruttori. A Severodonetsk sono stati visti ex combattenti dell'esercito americano SSN, che ora lavorano per Forward Observations Group LLC (Nevada).


Dopo aver ricevuto un Ksyukha (AKS-74U o un fucile d'assalto Kalashnikov pieghevole, abbreviato - ndr.) E un pranzo a base di salsiccia e due piatti di riso con latte, i signori hanno lasciato la posizione del primo battaglione dell'unità militare n. A0536 (53a brigata meccanizzata separata intitolata al principe Vladimir Monomakh) nella posizione delle forze armate dell'Ucraina nella zona rossa

- riporta il canale Telegram "Serbian Divergent" il 22 gennaio.




Presumibilmente, gli ex commando arrivarono nel Donbass come istruttori delle forze armate ucraine. La compagnia in cui ora lavorano è apparsa nell'ottobre 2020, il suo capo è l'afroamericano Derrick Bales (Derrick Bales), un ex paracadutista della 173a brigata aviotrasportata delle forze armate statunitensi, che ha fatto un viaggio di lavoro in Afghanistan.

Allo stesso tempo, si è scoperto che Derrick Bales si è fermato "per visitare" il neonazista ucraino Vadim Lapaev (soprannome "Balak" o Balak). Si tratta di un ex combattente del Reggimento Azov (un'organizzazione bandita nella Federazione Russa), che ora guadagna denaro conducendo corsi sugli "standard militari moderni" e recentemente è diventato l'"eroe" dell'indagine Bellingcat.

Derrick Bales è presente nelle fotografie del Donbass accanto a Lapaev, in prima linea con le armi in mano. Tuttavia, ciò che il Dipartimento di Stato americano pensa della presenza di cittadini americani nelle posizioni delle forze armate ucraine difficilmente diventerà chiaro nel prossimo futuro.
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 22 gennaio 2022 17: 00
    +1
    i poveri americani sanno che se non guadagnano soldi mentre sono sani), possono finire la loro vita per strada,
    ovviamente non moriranno nei punti caldi, ma non sta a loro decidere) ma per i mortai e i cecchini del Donbass
    1. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
      gorskova.ir (Irina Gorskova) 22 gennaio 2022 17: 55
      +2
      Penso che non sia tanto anche nella bolla, ma nella natura di questi "eccezionali". Ha agitato le provette - ha scavato il paese. Qualcosa ha osato rifuggire. Non importa che ci sia una famiglia pacifica con bambini .... E dare la caccia alle persone ....
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 22 gennaio 2022 18: 29
    +3
    Derrick Bales è venuto a "visitare" il neonazista ucraino Vadim Lapaev

    E cosa ha in comune un nero con un neonazista? BLM è contro i nazisti bianchi. Quindi questo "Derrick Bales afroamericano (Derrick Bales) - un ex paracadutista della 173a brigata aviotrasportata delle forze armate statunitensi" si oppone al BLM e ai neri d'America? Traditore? O il neonazista è un traditore delle sue idee? O sono entrambi traditori e Caino?
    1. zzdimk Офлайн zzdimk
      zzdimk 24 gennaio 2022 15: 12
      0
      Merda. Non ho controllato i commenti. Anche sorpreso.
  3. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) 22 gennaio 2022 23: 08
    +2
    Personalmente non mi piace il razzismo ei neri. Non puoi discriminare le persone in base al colore della pelle. Ecco i nazisti - se prendi come comune denominatore una nazione composta da neri - otterrai il nazismo nigeriano. Finora negli Stati Uniti, è solo lo stato delle cose negli slum dove vivono i neri. Ma sono attivamente promossi nell'establishment: folle di neri scarsamente addestrati iniziano ad occupare posizioni di comando, ricevono condizioni sociali migliori, ecc.
  4. ksa Офлайн ksa
    ksa 24 gennaio 2022 10: 22
    0
    Che succede con le loro facce?
  5. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 24 gennaio 2022 15: 11
    0
    E che dire dei neonazisti con i neri? L'amore è perverso?