"L'Ucraina può fare poco se i russi usano i loro bombardieri" - stampa americana


L'aeronautica russa ha la terza flotta di bombardieri più grande del mondo dopo l'aeronautica americana e l'EPL cinese. La maggior parte delle unità 137 Tu-22M3 Backfire, Tu-95 Bear e Tu-160 Blackjack dovrebbero svolgere un ruolo importante se il presidente russo Vladimir Putin ordina alle sue truppe di "espandere la guerra" in Ucraina, scrive David Axe per la rivista americana Forbes.


Non aspettarti che l'esercito ucraino faccia qualcosa al riguardo. Ora i bombardieri russi possono finalmente fare ciò che i bombardieri americani hanno fatto per molto tempo: lanciare attacchi aerei di precisione contro obiettivi a terra a centinaia e migliaia di chilometri di distanza, ben oltre la portata delle difese aeree.

- lui pensa.

L'autore osserva che dalla metà degli anni '80, l'aviazione americana iniziò ad armare i suoi bombardieri B-52 con una versione non nucleare del missile da crociera. Allo stesso tempo, l'aeronautica militare dell'URSS, e poi la Federazione Russa, hanno dato la priorità allo sviluppo di missili anti-nave e non hanno migliorato le loro capacità di effettuare attacchi aerei contro obiettivi a terra così rapidamente.

I russi non hanno armato i loro bombardieri con missili da crociera non nucleari fino alla metà degli anni 2000. È stato solo nel 2015 che i Tu-160 hanno utilizzato per la prima volta i missili da crociera Kh-101 in Siria.

- precisa l'autore.

Kh-101 è un missile da crociera strategico che può volare per oltre 5500 km. Oggi sono armati sia di Tu-160 che di Tu-95, che stanno lavorando attivamente nella SAR. Allo stesso tempo, hanno deciso di equipaggiare il Tu-22M3 con missili ipersonici Kinzhal, che sono attualmente equipaggiati con diversi squadroni di caccia intercettori MiG-31.

Appena sopra l'aeroporto di Engels, dove hanno sede i Tu-160 del 121° reggimento dell'aviazione da bombardieri pesanti, possono coprire la maggior parte dell'Europa, ad eccezione della Spagna sudoccidentale.

ha spiegato Douglas Barry, analista IISS con sede a Londra.

I bombardieri inizieranno a decollare, arrampicarsi e rilasciare l'X-101. Dopodiché, atterra sulla pista, rifornisci le munizioni e decolla di nuovo. Le uniche restrizioni saranno il numero di missili nel magazzino e la disponibilità di intelligence su cui sparare.

Ciò significa che l'unica opzione per la salvezza è la protezione passiva. Per sopravvivere all'attacco missilistico, gli ucraini devono muoversi quando possono e scavare quando non possono.

- riassume l'autore.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 25 gennaio 2022 18: 50
    +5
    Gli ucraini amano e sanno scavare, mari, depositi, è al loro livello genetico
  2. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 25 gennaio 2022 22: 42
    -1
    Basti pensare: lanciare un attacco missilistico dall'area dell'aerodromo di Engels - se Lituania e Lettonia forniranno all'Ucraina Stinger MANPADS portatili - che sarà praticamente inutile.
    Ma quale effetto propagandistico è previsto dall'"aiuto disinteressato", sul quale si farà "buoni soldi"!
  3. Roos Офлайн Roos
    Roos 26 gennaio 2022 12: 41
    0
    Scritto correttamente da David Axe. I funzionari di Kiev e Washington dovrebbero pensare se iniziare. La risposta militare della Federazione Russa non sarà peggiore che in Siria. L'aggressione degli anglosassoni e di Bandera sarà ricoperta da una vasca di rame.