Le forze aerospaziali russe hanno schierato bombardieri Su-34 nella zona di interesse americano in Siria


Le forze aerospaziali russe hanno deciso di trasferire un volo di bombardieri multifunzionali Su-34 in una base aerea nella città di Qamishli nella provincia di Hasakah (parte nord-orientale della Siria). Il territorio è controllato dalle truppe statunitensi e dai loro alleati nella regione, che, a quanto pare, non sono in grado di garantire l'ordine in questa zona.


Il dispiegamento dei Su-34 a Qamishli è stata una risposta all'inettitudine della coalizione guidata da Washington nel reprimere le attività terroristiche dell'IS dopo l'attacco del 20 gennaio alla prigione di Al-Sinaa ad Hasek, affermano fonti.


L'assalto alla prigione è iniziato con l'esplosione di un'auto vicina piena di esplosivo. A seguito dell'esplosione si è formato un buco attraverso il quale i militanti hanno iniziato a lasciare la prigione. Hanno cercato di reprimere la ribellione delle truppe statunitensi e delle unità curde, ma nel complesso senza molto successo e con grande distruzione di quartieri pacifici nell'area di Al-Zohur ad Hasek, dove i terroristi sono fuggiti.

La base di Kamyshly, dove sono schierati i bombardieri Su-34, è passata sotto la giurisdizione della Federazione Russa nel 2020 dopo che le truppe statunitensi erano partite da lì nel novembre di un anno prima. In precedenza, la Turchia aveva avviato la creazione di una zona di 30 chilometri nel nord della Siria, ma la base aerea di Qamishli era stata occupata dai russi.

  • Foto utilizzate: fermo immagine dal video Russian Spring
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 26 gennaio 2022 10: 25
    +1
    Ai curdi siriani dovrebbe essere promessa un'ampia autonomia. Poi lasceranno gli americani e si alleeranno con Assad.
    1. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM 27 gennaio 2022 15: 57
      0
      I curdi hanno i loro interessi e possono avere solo alleati temporanei
  2. tulipano Офлайн tulipano
    tulipano 26 gennaio 2022 10: 28
    +1
    Interessi americani in Siria)) divertente))) Non solo gli Stati Uniti vietano alla Russia di avere i propri interessi al confine, ma si arrampicano in altri paesi a diverse migliaia di chilometri dai loro confini. Sì, lo fanno illegalmente. In Siria, nessuno ha chiamato gli americani, il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite non ha dato loro il permesso, cioè hanno occupato illegalmente un paese straniero e lì hanno rubato lo stesso petrolio.Penso che dopo la risposta degli Stati Uniti alle richieste della Russia, le truppe americane in Siria lo faranno uccidi un po')))
  3. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 27 gennaio 2022 13: 44
    -4
    Citazione: Bulanov
    Ai curdi siriani dovrebbe essere promessa un'ampia autonomia. Poi lasceranno gli americani e si alleeranno con Assad.

    - I curdi non si fidano di Assad e non si fideranno mai di lui. Così come Erdogan. Perché hanno bisogno di Assad?
  4. oleg samsonov Офлайн oleg samsonov
    oleg samsonov (Oleg Samsonov) 29 gennaio 2022 06: 18
    0
    Qual è l'area di interesse? Chi ha invitato gli Stati Uniti in Siria? Sono lì con uno scopo predatorio: rubare quello di qualcun altro!
    È necessario scrivere così nella zona della rapina del popolo siriano da parte degli Stati Uniti !!!