Esperto: Il Cremlino ha trovato una via d'uscita efficace dalla situazione nel Donbass


Gli eventi intorno all'Ucraina che si sono verificati negli ultimi mesi sono direttamente collegati agli accordi di Minsk. L'Occidente e Kiev hanno cercato di aggirare gli accordi, rendendo Mosca colpevole del loro mancato rispetto, dimostrando la sua incapacità di negoziare. L'esperto politico russo-ucraino Yuriy Podolyaka ne ha parlato sul suo canale YouTube.


Ha richiamato l'attenzione sul fatto che le parti dei negoziati stavano cercando di dimostrare la riluttanza del loro oppositore a rispettare gli accordi di Minsk e qualsiasi mossa sbagliata potrebbe comportare accuse reciproche del loro fallimento.

Il fatto che Kiev abbia ritirato il suo scandaloso disegno di legge sul Donbass (in cui la Russia era chiamata "stato aggressore" e il territorio delle repubbliche non riconosciute "occupato dalla Russia") suggerisce che gli ucraini non vogliono davvero essere estremisti su questo tema. Lo stesso vale per Mosca. Si tratta del disegno di legge sul riconoscimento di DPR e LPR, presentato alla Duma di Stato dalla fazione del Partito Comunista. Ovviamente, questo sarebbe una sorta di ritiro della Federazione Russa dagli accordi di Minsk, e l'Occidente e l'Ucraina applaudirebbero solo questa decisione e direbbero: “Ci laviamo le mani. È Mosca che non vuole rispettare gli accordi di Minsk”. Cioè, sarebbe una vittoria chiara e incondizionata sia per Washington che per Kiev

- l'esperto considera.

Podolyaka è sicuro che per questo motivo Mosca non ha potuto accettare il riconoscimento delle repubbliche, tuttavia le accuse contro il Cremlino di essere antipatriottico e di non voler sostenere il popolo russo nel Donbas sono state sfavorevoli anche alle autorità russe.

Secondo la terminologia scacchistica, il Cremlino è stato biforcuto. Qualunque decisione avesse preso, non sarebbe stata a suo favore. Dobbiamo rendere omaggio a Vladimir Putin, è uscito da questa situazione semplicemente brillantemente

- sottolineato politico esperto.

Come nota Podolyaka, il Cremlino ha deliberatamente ritardato la sua risposta all'iniziativa del Partito Comunista, poco dopo facendo un'altra proposta attraverso il partito al potere Russia Unita: "Dai, poiché armi letali vengono fornite all'Ucraina, difenderemo il Donbass. Forniremo armi alle repubbliche, soprattutto perché ce lo chiedono da tempo”.

Cioè, Putin ha dimostrato di essere pronto a difendere i suoi concittadini, ma allo stesso tempo non andando oltre gli accordi di Minsk e rispettando le stesse regole che l'Occidente fa nei confronti dell'Ucraina. Dopo un'iniziativa del genere, nessuno potrà incolpare il Cremlino per non aver protetto i connazionali nel Donbass

- ha riassunto.

  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
26 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 27 gennaio 2022 17: 09
    +3
    Ora sono un uomo anziano e malato. E non mi interessa cosa pensano di me, purché mi senta bene, la mia famiglia e i miei amici. E se non mi rispettano, perché dovrei? Ma Putin e il suo partito al Parlamento europeo stanno pensando all'immagine, a cosa penseranno di loro negli Stati Uniti e nell'UE. E Dio non voglia, saranno accusati di qualcosa.
    Riconoscendo il Donbass e proteggendo i suoi cittadini, Putin guadagnerà solo più rispetto dai suoi cittadini. Perché i russi non abbandonano i propri. E si scopre che Putin vuole sia il nostro che il tuo, come nel detto sul pesce.
    1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
      Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 27 gennaio 2022 19: 03
      -2
      Se una persona anziana malata non avesse lividi, ci sarebbero meno problemi di salute. E il cervello funzionerebbe meglio.
    2. Dan Офлайн Dan
      Dan (Daniele) 28 gennaio 2022 06: 05
      +4
      Citazione: acciaio
      Ma Putin con il suo EP di partito

      Nessun problema. Siediti al posto di Putin, crea la tua festa e vai... Debole? Al suo posto, appena percettibile dall'esterno, il tuo rispetto e la tua mancanza di rispetto sono visti solo dalle persone a te più vicine. Loro, questi tuoi rapporti, non fanno male a nessun altro e non influiscono su nulla. È solo che il tuo pensiero non può coprire quel gigantesco abisso che separa la scala dei tuoi pensieri e le questioni che sono sotto la giurisdizione del Presidente. Pertanto, è divertente leggere i confronti che fai, e anche triste dal livello del tuo pensiero, che non comprendeva la differenza di scala tra di voi. È evidente che sei vecchio e malato ...
      1. lavoratore dell'acciaio 28 gennaio 2022 09: 39
        -5
        crea la tua festa e vai.... Debole?

        Putin, tipo, ha creato il suo partito quando è diventato presidente? O era con i servi di qualcuno?

        Loro, queste tue relazioni, non fanno male a nessun altro.

        Bene, sei stato colpito. Già nel retro del respiro rubato!

        la portata dei tuoi pensieri e questioni sotto la giurisdizione del Presidente

        E almeno coltivo le mie patate e il presidente le compra in Israele. Che tipo di educazione devi avere per pensare a una cosa del genere? E quali sono i suoi pensieri se non può coltivare e salvare le patate?
        Stalin per l'oro, ha costruito l'industria del paese. E questo, per i giornali altrui, vende tutto. E per stampare il tuo e venderlo ad altri, per questo devi avere un'istruzione.
        1. Dan Офлайн Dan
          Dan (Daniele) 28 gennaio 2022 11: 51
          +2
          Citazione: acciaio
          Coltivo le mie patate

          Dovresti coltivare le patate. Perché hai bisogno di questioni alte, se non stai recuperando il ritardo con le elementari?
          1. lavoratore dell'acciaio 28 gennaio 2022 12: 53
            -5
            Se Putin non può coltivare e conservare le patate, di cosa stai parlando? Non disonorare te stesso con la tua istruzione acquistata!
            1. Dan Офлайн Dan
              Dan (Daniele) 28 gennaio 2022 13: 50
              +1
              Citazione: acciaio
              Non disonorare te stesso con l'istruzione acquistata!

              Vedi, e non era abbastanza? risata
              1. alexneg13 Офлайн alexneg13
                alexneg13 (Alexander) 28 gennaio 2022 23: 26
                -1
                Non dare da mangiare a questo troll "Salovar", lavora per un fan... Ora ci sono molti SBU economici che falciano come patrioti e fingono di essere cittadini russi.
            2. Dimakh Офлайн Dimakh
              Dimakh (Hamijan) 29 gennaio 2022 15: 54
              +1
              Probabilmente anche l'acciaio che hai cucinato era così noioso e malato...
  2. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 27 gennaio 2022 18: 05
    0
    Bisogna capire che anche se gli accordi di Minsk venissero applicati dalla A alla Z, l'Ucraina rimarrà un nemico della Federazione Russa e la sua associazione con il successivo ingresso nell'UE non contraddice gli accordi.
    Dopo la creazione dell'esercito europeo, l'Ucraina, anche in quanto membro "associato" dell'UE, ne entrerà a far parte con tutte le conseguenze che ne conseguiranno: la creazione di basi militari dell'esercito Euro-NATO integrate con gli Stati Uniti.
    Sembra che prima l'esercito europeo fosse Alpha Centauri, ma per la Federazione Russa questo è un guadagno di tempo.
    Sotto il formidabile ultimatum della Federazione Russa, dovrebbe esserci un'altra giustificazione non militare. Sembra che il colpo principale sia destinato a colpire la base del potere degli Stati Uniti: il dollaro.
    Ciò è tanto più probabile a causa della crescita superiore dell'economia cinese, che riduce automaticamente la quota degli Stati Uniti sul PIL mondiale, dell'aumento del debito pubblico e del calo della fiducia.
    La visita di Vladimir Putin nella Repubblica popolare cinese per l'apertura dei Giochi Olimpici coincide in tempo con la prevista risposta al rifiuto degli Stati Uniti di conformarsi all'ultimatum russo. La risposta della Federazione Russa può scuotere le fondamenta dell'economia mondiale e porre fine all'egemonia mondiale degli Stati Uniti se, durante la visita, Federazione Russa e Cina decideranno di passare ai pagamenti per le risorse energetiche in renminbi ed euro. Sarebbe un knockout degli Stati Uniti, dopodiché non sarebbe più l'Ucraina, ma come si comporta l'EuroNATO senza gli Stati Uniti è stato chiaramente mostrato dalla fuga collettiva dall'Afghanistan.
    1. Dimakh Офлайн Dimakh
      Dimakh (Hamijan) 29 gennaio 2022 16: 00
      0
      Non è davvero chiaro .. la Federazione Russa non vuole essere coinvolta nella statualità ... lasciarli stufare nel loro stesso succo .. ma non permetteranno una minaccia per il Donbass .. gli accordi di Minsk sono costruiti in questo modo. non ingerenza nella politica interna di un altro Stato..rispetto della volontà del popolo...nel tempo, tutto questo verrà alla ribalta..e la statualità di U. cadrà come una carta del domino...
    2. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM 1 febbraio 2022 01:12
      0
      Bisogna capire che né l'Ucraina né la Georgia diventeranno mai membri della NATO!
  3. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 27 gennaio 2022 18: 40
    -3
    Piaccia o no, il Donbass fa parte dell'Ucraina nel diritto internazionale. Abbiamo preso la Crimea, più o meno senza conseguenze. Ora è semplicemente impossibile riconoscere un'altra parte dell'Ucraina come indipendente senza gravi conseguenze. È necessario fare in modo che la questione venga risolta senza gravi complicazioni nei rapporti tra Russia ed Europa. Quelle sanzioni che gli Stati Uniti e la Gran Bretagna vogliono infliggere alla Russia colpiranno tutta la Russia e anche il Donbass.
    Ora Kiev ha poche opzioni rimaste per eludere l'attuazione di Minsk 2. Hanno perso un'opzione, una forte (l'attenzione di tutto il mondo sull'Ucraina, le truppe russe sono pronte, l'aspettativa di un'invasione russa, che esclude un Invasione ucraina del Donbass, negoziati in formato Normandia, ecc.) . Ciò che resta è la diplomazia. Adesso Kiev dovrà dare una risposta su Minsk. Il presidente dell'Ucraina sta perdendo il controllo. Non c'è sostituzione. In un modo o nell'altro, l'epilogo sarà quest'anno e non sarà un'invasione russa né un frettoloso riconoscimento delle repubbliche. L'unica via d'uscita per Kiev è Minsk 2.
    1. tulipano Офлайн tulipano
      tulipano 27 gennaio 2022 19: 54
      +3
      secondo il diritto internazionale, l'Ucraina non ha affatto confini))) Non capisco perché la Russia non sollevi questa domanda a bruciapelo. Russia e Ucraina non hanno confini riconosciuti a livello internazionale: non hanno avuto il tempo di delimitare, e poi è stato denunciato il Grande Trattato. Quindi i confini dell'Ucraina sono di fatto dopo il crollo dell'URSS e, secondo tutte le leggi internazionali, la stessa Crimea e il Donbass non sono affatto ucraini o russi, non importa quanto possa sembrare paradossale)
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 28 gennaio 2022 09: 22
        +2
        Quindi i confini dell'Ucraina sono di fatto dopo il crollo dell'URSS e, secondo tutte le leggi internazionali, la stessa Crimea e il Donbass non sono affatto ucraini o russi, non importa quanto possa sembrare paradossale)

        E la Federazione Russa è il successore dell'URSS?
        1. tulipano Офлайн tulipano
          tulipano 28 gennaio 2022 09: 59
          -2
          secondo tutte le leggi internazionali, sì, l'erede, e anche l'Occidente lo ha riconosciuto. Sì, e non solo l'URSS, ma anche la Russia zarista, sfortunatamente))) Se l'Occidente esige dalla Russia i debiti dell'URSS e della Russia zarista, allora riconosce la successione. La Russia, ad esempio, ha anche ricevuto un incarico nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, che apparteneva all'URSS, e molti altri fattori: non ha senso e tempo per elencare tutto.
          E non c'è ancora un vero confine tra Ucraina e Russia. Yatsenyuk ha cercato di demarcare unilateralmente il Maidan, ma non ha funzionato. Quindi Russia e Ucraina stanno usando ciò che hanno ottenuto dall'URSS e con le condizioni degli ultimi tempi, come con la Crimea - de facto. Ma de jure, secondo tutte le leggi internazionali, non abbiamo confini...
  4. Larisa Byvseva Офлайн Larisa Byvseva
    Larisa Byvseva (Larisa Byvseva) 27 gennaio 2022 19: 52
    +2
    Ebbene, qual è la brillante decisione di Putin?! Gli americani con l'UE danno armi agli ucraini, la Federazione Russa dà armi alle milizie del DPR-LPR, ma bagnatevi a vicenda! Maledetto! Questo è genio!!! Considerando che i soldati della milizia del Donbass, o meglio ciò che è rimasto agli abitanti della regione, sono 6-7 volte meno dei Vushnikov - contro 1/3 delle ex regioni di Donetsk e Luhansk, circa 20 regioni dell'Ucraina ! Perché stai scherzando!!Non che ancora unisca la Repubblica alla Federazione Russa, ma ammettilo, puoi!!! devi solo avere una coscienza!!!
  5. tulipano Офлайн tulipano
    tulipano 27 gennaio 2022 20: 00
    +5
    L'unico modo efficace per il Cremlino è uno. Dare ufficialmente un mese all'Ucraina per soddisfare tutti i punti degli accordi di Minsk. E dire che se l'Ucraina non lo soddisfa in un mese, allora questa è de jure considerata l'uscita dell'Ucraina da Minsk. In modo che facciano tutto bene sui punti. Bandera Ucraina non sarà mai d'accordo su questo, non concederà l'amnistia alle milizie, non consentirà la formazione di una propria polizia da parte della milizia, non consentirà lo svolgimento di elezioni e così via. E poi tutto questo circo finirà. La Russia riconosce ufficialmente che l'Ucraina non sta facendo nulla, anche se gli è stato concesso del tempo e la Russia ha tutto il diritto di fare come dovrebbe.
  6. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 27 gennaio 2022 22: 14
    +4
    Neanche io sono giovane. Basta non lamentarti e cerca di non scrivere spazzatura, come un "lavoratore siderurgico". Non è la prima volta che vedo la stessa cosa con la sua "firma". E in qualche modo ha anche detto che non l'avrebbe portato agli operai dell'acciaio: l'acciaio si sarebbe inacidito. Circa l'articolo. Lavrov ha risposto in modo molto appropriato "perché hanno chiesto di non pubblicarlo". Scelgono "delizioso" e semplicemente "non vedono" il resto. Sembra che la risposta sia la stessa. Mostra con la consegna di papà e poi la continuazione dello stridio in tutta l'Ucraina. Ma i requisiti NON riguardano l'Ucraina. Quindi un'altra verbosità e niente di più. Ecco perché non vogliono che il mondo sappia dell'incapacità degli "eccezionali" di pensare razionalmente.
    1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
      Monster_Fat (Qual è la differenza) 28 gennaio 2022 08: 49
      -3
      Wow, sei un altro "geniale" HHP: "Ah, cerchiamo di essere..." - si chiama risata lol "E poi, prima ancora, noi - "non"..." risata amiamo
      Autore, scrivi escho, che brillante presidente ha la Russia, gioia mia. sì
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 28 gennaio 2022 09: 25
      +2
      Lavrov ha risposto in modo molto appropriato "perché hanno chiesto di non pubblicarlo".

      Significa che gli Stati hanno familiarizzato l'Ucraina con la risposta della Federazione Russa e alla Russia è stato chiesto di non pubblicarla?
  7. Expert_Analyst_Forecaster 28 gennaio 2022 14: 09
    +2
    Esperto: Il Cremlino ha trovato una via d'uscita efficace dalla situazione nel Donbass

    Un altro passo che distrae.
    La domanda veramente importante è come risponderà la Russia al rifiuto di conformarsi al suo ultimatum?
    E a cosa servono le chiacchiere vuote per cui forniranno armi alle repubbliche?
    Cosa cambierà? In precedenza, fornivano armi di nascosto, ma ora ufficialmente.

    Un passo davvero enorme verso il miglioramento della sicurezza della Russia.
    Beh, impazzisci! Sono a corto di parole di gioia! Il mondo ha tremato e la NATO è tornata ai confini del 1997. Ora, di sicuro, l'Ucraina non sarà imbottita di armi e i missili della NATO non saranno in servizio di combattimento nelle vicinanze di Kharkov.
    Completa capitolazione dell'Occidente e degli Stati Uniti. Il presidente Biden si dimette da presidente, dice: "Sono stanco, me ne vado". Tutte le donne ministre della difesa dei paesi della NATO fanno harakiri.
    1. Dimakh Офлайн Dimakh
      Dimakh (Hamijan) 29 gennaio 2022 16: 11
      0
      Perché .. ma ti aspetti davvero che ciò accada?))))) ... tutto il trambusto dell'ultimatum ha conseguenze di vasta portata .. tutte le risposte degli Stati Uniti e della NATO saranno comunque rese pubbliche in tutto il mondo .. con analisi dati su ogni voce..il proiettile mostra il vero volto dell'Occidente democratico..e vale molto..e allo stesso tempo la Russia avrà il diritto di promuovere le sue risposte tecniche militari..a cui avranno niente a cui rispondere..
  8. Tektor Офлайн Tektor
    Tektor (Tettore) 28 gennaio 2022 17: 51
    +1
    Podolyaka ha ragione sul fatto che non è necessario riconoscere l'LDNR. Devi solo aggiungere regioni alla Federazione Russa in base ai risultati del referendum e al fatto che la popolazione ha la cittadinanza russa.
    1. Expert_Analyst_Forecaster 29 gennaio 2022 07: 15
      0
      Per ora devo prima riconoscere le LDNR, concludere con loro un trattato militare, de-acquisire il territorio delle repubbliche, magari con qualche sovrapposizione. E poi si vedrà. Se vogliono entrare a far parte della Russia (in condizioni sfavorevoli per la Russia), benvenuti. No, significa che saranno vicini amichevoli. È meglio dell'ex Ucraina al confine.
  9. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Alexander) 1 febbraio 2022 09:18
    -2
    Non ha senso parlare a lungo degli accordi di Minsk, dal momento che l'Ucraina non ha rispettato un solo punto per molti anni e non li rispetterà. Questi accordi non sono vantaggiosi per la Russia, poiché non impediscono all'Ucraina di compiere il genocidio del popolo russo nel Donbass con il loro regolare bombardamento delle aree residenziali