Chi beneficia della guerra in Ucraina


Campagna di informazione su larga scala nei media occidentali e politico i circoli che la Russia si prepara ad attaccare l'Ucraina si stanno gradualmente trasformando in una vera tensione nella regione. È iniziato un altro pompaggio delle forze armate ucraine con armi, anche offensive, e droni, un contingente straniero di "consiglieri" e "specialisti" è diventato più attivo ai confini con l'LDNR, è in corso un intenso studio di propaganda sugli ucraini . Si mobilitano politici, giornalisti e militari. Sta diventando sempre più evidente che nel prossimo futuro vedremo provocazioni armate e un tentativo di trascinare la Russia in una guerra regionale.


Dalla pratica alla teoria


Le guerre accompagnano l'intera storia scritta dell'umanità, ma la teoria della guerra come fenomeno sociale, in contrasto con la teoria della guerra, è stata sviluppata molto male. In effetti, ci sono due discipline correlate che considerano la guerra nel suo insieme: la scienza politica, che sostiene che la guerra è la continuazione della politica con mezzi armati, e l'attuale teoria della guerra, il cui concetto subordinato è la considerazione della guerra come un scontro di interessi nazionali di vari stati e popoli. Entrambi riconoscono la fondamentale inevitabilità delle guerre, sebbene mirino a massimizzare la conservazione della pace e ridurre al minimo le conseguenze della guerra.

Il problema è che una guerra è spesso giudicata dai suoi partecipanti, interessati a consolidarne o ostacolarne i risultati. È difficile per i teorici superare i litigi politici, superare la ristrettezza dottrinale, nazionale ed etnica del pensiero.

Tuttavia, esiste una tipizzazione scientifica delle guerre in giuste e ingiuste, che si basa su due fattori. Quella oggettiva risponde alla domanda se la vittoria porti alla riduzione in schiavitù della popolazione e della regione (oppressione e sfruttamento), quella soggettiva risponde alla domanda se l'obiettivo della guerra soddisfi le aspirazioni ei desideri della popolazione. Per dirla semplicemente, le guerre di conquista sono ingiuste e le guerre di liberazione sono giuste.

Tuttavia, questo concetto ha diverse sfumature importanti. In primo luogo, ci sono guerre coloniali o neocoloniali, in cui alcuni paesi forti dividono tra loro paesi deboli e regioni arretrate come bottino. Tali guerre, poiché il loro esito determina certi "padroni", per definizione non possono essere giuste. Non hanno un lato "destra". In secondo luogo, anche se la guerra è stata una guerra di liberazione, può concludersi con l'instaurazione di una pace ingiusta dopo la vittoria sull'aggressore. La storia mostra che la pace ingiusta imposta alla Germania scatenando la prima guerra mondiale portò alla seconda guerra mondiale e la pace relativamente giusta stabilita dopo la seconda guerra mondiale si rivelò abbastanza stabile. In terzo luogo, ci sono guerre scatenate dai nazionalisti sullo sfondo di conflitti etnici. In loro, di regola, entrambe le parti hanno più o meno ragione, offese e agiscono per senso di vendetta. In tali conflitti, è difficile stabilire la verità e trovare un risultato accettabile per tutti.

In generale, questa teoria è stata sancita nella Carta delle Nazioni Unite. Ma di solito i politici non si preoccupano di questa teoria, agiscono sulla base di economico gli interessi delle forze dietro di loro, o anche per motivi di carriera. Bush Jr. ha attaccato l'Afghanistan per motivi di politica interna dopo l'11 settembre, Trump ha colpito l'aeroporto di Al-Shayrat in Siria per impressionare Xi Jinping per un dessert e così via. I politici occidentali generalmente vivono nel mondo virtuale del loro trambusto democratico e gestiscono eserciti, come in un gioco per computer. Loro stessi non sono in pericolo, loro stessi non si sono seduti in trincea, quindi inondano generosamente di bombe i paesi deboli per distogliere l'attenzione pubblica o mostrare la loro "decisione" ai concorrenti o alla "plebe".

Chi trae vantaggio dalla guerra in Ucraina?


Il colpo di stato in Ucraina nel 2014, l'instaurazione di un regime fantoccio filo-occidentale ha provocato una guerra civile in Ucraina con la fuga del Donbass. La guerra scatenata dal governo ucraino contro il Donbass è ingiusta, poiché il popolo di Donetsk non vuole far parte dell'Ucraina, che ha intrapreso la strada della propria oppressione linguistica e regionale. La campagna militare delle forze armate ucraine per ripristinare la sovranità dell'Ucraina nel Donbas è di natura punitiva.

Nel contesto della rapida perdita dell'egemonia mondiale, i circoli dirigenti degli Stati Uniti sono inclini all'idea di organizzare una "piccola guerra vittoriosa". Quasi tutti gli imperi in declino hanno utilizzato questa opzione per cercare di mantenere il proprio dominio e intimidire i concorrenti. Ci sono pochi esempi di successo di tali combinazioni. Gli americani si stanno avvicinando allo stretto di Taiwan, ma stanno anche valutando l'opzione con il Donbass. Vogliono ingannare la storia e combattere con le mani dei loro burattini: taiwanesi, australiani, giapponesi o, nel nostro caso, ucraini. Tutte le dichiarazioni del Dipartimento di Stato secondo cui gli Stati Uniti non difenderanno l'Ucraina sono provocatorie. Il Pentagono crede fermamente nella propria propaganda che la Russia sia desiderosa di impadronirsi dell'Ucraina, quindi stanno cercando di spingerci all'aggressione. Ma la conclusione è che il 5-10% delle forze armate concentrate ai confini della LDNR sono "consiglieri", "specialisti", "consulenti" stranieri, per lo più americani, che in caso di guerra prenderanno parte attiva alle ostilità . Questo per non parlare della fornitura di militari attrezzatura, fornendo informazioni e così via.

Pertanto, il principale beneficiario della guerra in Ucraina saranno gli Stati Uniti, interessati, in primo luogo, a destabilizzare la Russia come paese alleato con la Cina nel quadro della nuova Guerra Fredda e, in secondo luogo, a mostrare al mondo che l'America è ancora decide i destini a migliaia di chilometri dai suoi confini. Inoltre, gli Stati Uniti hanno un interesse economico in Europa nel mercato del gas e il prezzo di questa emissione è recentemente aumentato notevolmente.

Il secondo beneficiario della guerra in Ucraina sarà la Turchia, che da tempo cerca di indebolire la Russia a causa dei suoi piani imperialisti panturchi. Erdogan si giustifica modestamente che la fornitura di droni alle Forze armate ucraine è un puro affare, tuttavia nessun Paese al mondo fornisce armi senza analizzarne le conseguenze politico-militari. I cinesi hanno anche venduto UAV all'Ucraina, ma senza la possibilità di installarvi armi. Non c'è dubbio che se i droni turchi avessero voluto acquistare nella LDNR, la Turchia avrebbe trovato un motivo per rifiutare.

Il Donets, i comuni ucraini e la Russia hanno meno bisogno della guerra, ma, sfortunatamente, se vieni attaccato, devi rispondere, indipendentemente dalle conseguenze. E se, quando sono iniziate questa campagna e i capricci per un attacco russo, la prospettiva di una vera guerra sembrava improbabile, oggi è ovvio che non sarà possibile evitare una provocazione armata. La questione sta nell'alfabetizzazione tattica e nella saggezza politica della dirigenza della LDNR, al fine di evitare che il conflitto degeneri in uno scontro su larga scala.

Molti collegano l'aumento della tensione nel Donbass alle discussioni diplomatiche della Russia con gli Stati Uniti e la NATO. Questa sembra essere un'esagerazione, dal momento che l'America non ha bisogno di nulla dalla Russia in questa discussione, è pronta a negoziare all'infinito senza risultati, come dimostrato dalla loro "risposta scritta". È la Russia che chiede agli Stati Uniti garanzie contrarie alla loro intera strategia della Guerra Fredda.

I conservatori americani chiedono al governo degli Stati Uniti di negoziare con la Russia per non intraprendere una "guerra" su due fronti. Non capiscono che la Russia è la parte fondamentale del fronte contro la Cina. Gli Stati Uniti devono indebolire, sopprimere, attirare la Russia dalla sua parte per accerchiare la Cina. Senza sfondare la nostra fortezza, la prospettiva di battere la Cina è irrimediabilmente piccola, e questo è ben compreso a Washington.
30 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 27 gennaio 2022 21: 54
    +1
    I media e i siti web si fregano felicemente le mani.
    Dicembre è solo per la guerra, gennaio è solo per la guerra, febbraio arriverà presto...

    Com'era: "i francesi beccano solo allo spargimento di sangue francese...." (letteralmente)
    E passerà - tutti dimenticheranno completamente ....
  2. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 27 gennaio 2022 22: 06
    -2
    Le costruzioni teoriche dell'autore rispettato sono abbastanza convincenti.
    Ma se tutto il trambusto è dovuto alla... Cina, allora perché la RPC si comporta in modo illogicamente passivo?
    Sì, ed "è un peccato per lo Stato": un tempo la Cina era il nostro... fratello minore!
    È davvero affondato: gli Stati Uniti e la Cina stanno "sistemando le cose" ... con la nostra gente e sulla nostra terra?
  3. lavoratore dell'acciaio 27 gennaio 2022 22: 19
    -5
    Chi trae vantaggio dalla guerra in Ucraina?

    Perché fate sempre le domande sbagliate? E se la domanda è posta diversamente: "Quando la Russia restituirà le sue terre native russe? Cosa si deve fare per questo?" D'accordo, il tuo articolo non sarà più rilevante. E attenzione, ognuno vuole restituire il proprio o ciò che un tempo apparteneva a loro! Turchia, Cina, Polonia. E solo il nostro governo mediocre non ha bisogno di un "estraneo". Dicono: "Perché dovremmo dar loro da mangiare?" Con tali opinioni sull'Alaska sul fukali, Putin ha scaricato la terra in Cina, dove è stato versato sangue russo per questo, Medvedev ha dato alla Norvegia una zona di mare. Ma stiamo alimentando la Cecenia e altri. Anche Kadyrov capisce che non puoi lasciare la tua gente, ma Putin non lo capisce. Prima risolveremo il problema con l'Ucraina, prima arriverà la pace in Transnistria, Kazakistan e in molti altri luoghi. O qualcuno qui pensa che l'Ucraina si stia contrapponendo alla Russia affinché arrivi la pace? Un'altra domanda è COME? Ma il fatto è che il nostro governo non ha mai posto domande del genere! Ecco perché ora l'unica domanda riguarda la guerra.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 28 gennaio 2022 08: 52
      0
      Mi chiedo perché ci sono così tanti ebrei in queste terre "primordialmente russe"? probabilmente Rurik non ha preso Kiev dai cazari, ma dagli slavi?
    2. Energetica42 Офлайн Energetica42
      Energetica42 (Energetik42) 28 gennaio 2022 12: 23
      -1
      Sei a corto di terra? Enormi distese si stanno spopolando e vuoi più terra? E un'altra domanda: i tartari nella Federazione Russa hanno la loro repubblica, i Buriati hanno la loro, gli Udmurt ... E qual è il nome dello stato o della repubblica dei russi, perché la Russia non è il nome di uno stato particolare o repubblica.
  4. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 27 gennaio 2022 22: 39
    +1
    Nelle menti eccezionali della "città sulla collina" non ci sono pensieri intelligenti su come uscire dalla crisi e come riportare l'ordine nei loro territori. Ecco perché c'è un'operazione ecumenica che "la Russia attaccherà domani, beh, forse dopodomani, beh, forse tra una settimana.....". Sono sempre stati ricchi (tranne forse dopo Vietnam e Afghanistan... Anche se li hanno usati anche lì. Soprattutto attraverso il traffico di droga). Non sanno come fare altrimenti. Solo ora è tutto un po' diverso .... L'oceano non sarà un ostacolo ...
  5. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 28 gennaio 2022 02: 42
    0
    tranne Londra, Polonia, Stati baltici, Romania - nessuno. Vista la prospettiva di eventi nel mondo, UE e USA sono estremamente interessati alla cooperazione con la Russia, ecco Iran e Corea del Nord, i problemi delle risorse energetiche, del cibo, della Cina e molto altro. Contrapporre la Russia nel nuovo mondo all'Occidente sarà molto costoso. Senza la Russia, sarà semplicemente impossibile risolvere molti problemi. E avere la Russia come nemico sarebbe molto pericoloso, vista la stabilità sociale di alcuni paesi.
    In effetti, si potrebbe ben supporre che, date tutte le sfide che gli Stati Uniti devono affrontare, abbiano seriamente paura dell'inizio di una Guerra Fredda con la Russia. E hanno buone ragioni per questo. Tutte queste storie dell'orrore sul divieto del dollaro e sulla sostituzione del gas per l'Europa da altre fonti, questa è tutta una bella teoria. Ma non sanno esattamente dove porterà. Sarà uno shock colossale per il sistema finanziario, una crisi energetica su larga scala... tutto ciò che si sovrapporrà alle crisi già in via di sviluppo. Tutte queste misure che gli Stati Uniti hanno designato sono essenzialmente terribili, in primo luogo, per gli stessi Stati Uniti. Non c'è da stupirsi che Biden abbia detto che "questo" cambierà il mondo. Ha parlato dell'invasione russa. In che altro modo cambierà. Non sembrerà molto. E la Russia soffrirà di meno. Naturalmente, anche Biden non potrebbe essere d'accordo con la richiesta della Russia, equivarrebbe al suicidio politico e al completo spazzamento via degli Stati Uniti, che nel complesso non è meno pericoloso della prima opzione, dopotutto, gli Stati Uniti Gli Stati svolgono ancora in qualche modo il ruolo di arbitro nel mondo e nel sistema finanziario. La Russia ha mostrato agli Stati Uniti un abisso così profondo che tutti hanno iniziato a balbettare davanti alle telecamere.
    È vero, non sappiamo tutti cosa sanno alla Casa Bianca. Può, ovviamente, essere che dopo aver valutato tutti i pro e i contro, pensino che le crisi globali e l'inizio dell'illegalità globale siano più adatti per loro di sopravvivere come paese. Ma dato che la Russia non invaderà l'Ucraina, qualsiasi aggressione USA contro la Russia diventerà un pretesto per rivendicazioni contro il governo USA da parte del mondo intero e degli stessi residenti USA (quando le conseguenze cominceranno a generare crisi).
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 28 gennaio 2022 08: 54
      -2
      come nessun altro? i gentiluomini combatteranno, il potere cambierà e gli ucraini saranno nuovamente sfamati... proprio così tirano un barile su tutti i vicini?
  6. Expert_Analyst_Forecaster 28 gennaio 2022 03: 36
    -3
    oggi è ovvio che la provocazione armata non può essere evitata. La domanda sta nell'alfabetizzazione tattica e nella saggezza politica della leadership dell'LDNR al fine di evitare che il conflitto si trasformi in uno scontro su larga scala

    Molto simile all'ambientazione "Non soccombere alle provocazioni" del 1941.

    E che posizione molto strana.
    Qual è ora la questione della guerra o della pace che dipende dalla leadership della LDNR?
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 28 gennaio 2022 08: 57
      0
      la saggezza della "leadership" della LDNR è al Cremlino. ZakharchENKO riceveva regolarmente spugne arrotolate per il suo desiderio di "liberare" Kiev con il sangue dei soldati russi.
      1. Expert_Analyst_Forecaster 28 gennaio 2022 09: 01
        0
        Passa oltre. Perché stai incasinando le pagine? Qui non hai te.
        1. passando per Офлайн passando per
          passando per (passando per) 28 gennaio 2022 10: 41
          +1
          e gli ucraini nel tubo aumenteranno il gas da questo? risata altrimenti, mentre Putin libererà, si congeleranno ... Rumeni e polacchi odiano gli ucraini e non combatteranno la Russia per loro! saranno i primi a moltiplicarli per zero.
  7. Expert_Analyst_Forecaster 28 gennaio 2022 03: 57
    -1
    In effetti, la questione della guerra in Ucraina è stata risolta da tempo.
    La guerra sarà, se non ora, un po' più tardi. E poi già alle condizioni di Ucraina e Stati Uniti.
    Sul territorio della LDNR, della Crimea e della Federazione Russa.
    L'Ucraina si unirà alla NATO e combatteremo con i polacchi, i rumeni, i bulgari, i baltici, ecc.
    Carne da cannone nella NATO alla rinfusa.
    Ne abbiamo bisogno?
    E anche se ci viene promesso di non includere l'Ucraina nella NATO, in effetti, questo non cambierà nulla.
    La carne da cannone è stata coltivata, sarà sicuramente utilizzata nel prossimo futuro.

    C'è solo una via d'uscita: la guerra. Liberazione. Per la tua sicurezza. per i loro interessi economici.

    La guerra non è redditizia per la Russia.
    Ma i risultati della guerra potrebbero leggermente migliorare la situazione strategica per il Paese.
    Le informazioni non bastano, perché questa affermazione è controversa.
    Ma non fare nulla è un modo sicuro per distruggere il Paese.
    Sì, ci sono persone stupide che sperano di diventare la nuova élite nell'amministrazione coloniale, ma non saremo guidati da loro, vero?
    1. Valery Bor Офлайн Valery Bor
      Valery Bor (Valery) 28 gennaio 2022 15: 19
      0
      A proposito di "Ultimatum di Putin" ... Gli americani hanno inviato una risposta. E, sorprendentemente, la risposta non sembra un rifiuto categorico ... Inoltre, gli Stati Uniti hanno una parte aperta e chiusa della risposta della Russia, che hanno chiesto di non essere pubblicata. Contiene la risposta (consenso) alle richieste della Russia all'Ucraina e alla NATO. Gli Stati Uniti non possono accettare apertamente le nostre richieste: l'immagine degli americani ha già subito un duro colpo dopo il ritiro delle truppe dall'Afghanistan e se acconsentiranno pubblicamente a ritirarsi dall'Ucraina su richiesta della Russia, perderanno la fiducia di completamente l'UE. Occorre quindi trovare un motivo adatto per un'uscita, quello ufficiale è un attacco della Russia. Con il pretesto di un attacco immaginario, le armi vengono portate nell'area "indipendente", creando isteria nei media. Ma nemmeno la Russia deve essere attaccata, altrimenti vi impiccheranno tutti i "cani" - imporranno sanzioni e li costringeranno a pagare per l'economia in rovina dell'Ucraina e restituire i soldi investiti dall'Occidente nel regime di Kiev. Pertanto, penso che dopo che la Russia ancora una volta non verrà in guerra, le armi andranno ai radicali, neonazisti e volontari, che in un paese povero inizieranno a usarle per rapine e saccheggi. Inizierà una guerra civile che porrà fine al sottostato chiamato Ucraina. E poi, come si suol dire, una questione di tecnologia.
  8. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 28 gennaio 2022 07: 56
    -2
    Citazione: Expert_Analyst_Forecaster
    La guerra sarà, se non ora, un po' più tardi. E poi già alle condizioni di Ucraina e Stati Uniti.
    Sul territorio della LDNR, della Crimea e della Federazione Russa.
    L'Ucraina si unirà alla NATO e combatteremo con i polacchi, i rumeni, i bulgari, i baltici, ecc.
    Carne da cannone nella NATO alla rinfusa.
    Ne abbiamo bisogno?
    E anche se ci viene promesso di non includere l'Ucraina nella NATO, in effetti, questo non cambierà nulla.
    La carne da cannone è stata coltivata, sarà sicuramente utilizzata nel prossimo futuro.

    C'è solo una via d'uscita: la guerra. Liberazione. Per la tua sicurezza. per i loro interessi economici.

    La guerra non è redditizia per la Russia.
    Ma i risultati della guerra potrebbero leggermente migliorare la situazione strategica per il Paese.
    Le informazioni non bastano, perché questa affermazione è controversa.
    Ma non fare nulla è un modo sicuro per distruggere il Paese.

    Assolutamente.
  9. Expert_Analyst_Forecaster 28 gennaio 2022 08: 33
    0
    L'uomo ha l'appendicite.
    I dottori malvagi dicono che hai bisogno di un'operazione. Urgentemente.
    Taglio dal vivo? Fa male e dovrai rimanere in ospedale per diversi giorni.
    I bravi intellettuali danno i loro consigli.
    Dobbiamo muoverci di più. Non bere né fumare. Visita il dentista una volta all'anno. Cibo salutare.
    Altri consigliano di bere pillole verdi. Tre volte al giorno. Entro cinque, massimo sette anni. Allora nessuna appendicite sarà terribile.
    Si consiglia agli altri di controllare la vista e di indossare gli occhiali corretti. Gli occhiali si alternano al bagno finlandese. Invece di tagliare l'appendice, taglia i capelli calvi. Il cervello nudo farà fronte a qualsiasi malattia.
  10. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 28 gennaio 2022 09: 42
    0
    Ma la linea di fondo è che il 5-10% delle forze armate concentrate ai confini della LDNR sono "consiglieri" stranieri

    Quindi, da 2 a 3 divisioni NATO erano concentrate ai confini dell'LDNR? Questo è l'esercito del Fronte Orientale per iniziare la guerra con la Russia. e non credere all'attacco degli Stati Uniti alla Cina. Hitler disse anche che il suo obiettivo era attaccare l'Inghilterra, ma attaccò l'URSS. Questa è una nuova campagna orientale degli europei contro la Russia nel 21° secolo.
  11. Expert_Analyst_Forecaster 28 gennaio 2022 15: 21
    0
    Citazione: Valery Bor
    Pertanto, penso che dopo che la Russia ancora una volta non verrà in guerra, le armi andranno ai radicali, neonazisti e volontari, che in un paese povero inizieranno a usarle per rapine e saccheggi. Inizierà una guerra civile che porrà fine al sottostato chiamato Ucraina. E poi, come si suol dire, una questione di tecnologia.

    "Si alimentano le speranze dei giovani" (c)

    Capisco la tua idea. Il fatto che gli Stati Uniti e la NATO abbiano sputato sull'ultimatum di Putin deve essere ingoiato.
    Ma allo stesso tempo per esprimere la speranza che la nostra sicurezza, lei stessa, si formi. Non devi fare niente.
    Bandera, standing ovation. Tu sei il loro idolo.
    1. Valery Bor Офлайн Valery Bor
      Valery Bor (Valery) 28 gennaio 2022 15: 53
      0
      La comunità analitica di esperti di predittori la pensa così? O ci sono argomenti?
      E ho scritto che non c'è niente da fare? Per quanto riguarda l'Ucraina, è abbastanza ovvio che l'obiettivo principale sia appenderlo al collo della Russia con tutte le conseguenze... Ne abbiamo bisogno ora come una sella per una mucca.
      E non ho capito del popolo Bandera ... Sei già corso a scoprire la loro opinione?
    2. spettatore Офлайн spettatore
      spettatore (Innokenty) 28 gennaio 2022 21: 33
      -4
      Usa e Nato sputano sull'ultimatum di Putin

      Inizialmente loro non gliene fregava niente di Putin, e solo allora sul suo ultimatum.

      Qualcosa del genere.
      1. Expert_Analyst_Forecaster 1 febbraio 2022 06:19
        -1
        Ah, quei sogni adolescenziali!
  12. spettatore Офлайн spettatore
    spettatore (Innokenty) 28 gennaio 2022 21: 24
    -4
    Citazione: Energetik42
    Sei a corto di terra? Enormi distese si stanno spopolando e vuoi più terra?

    La Federazione Russa ha il maggior numero di terre al mondo.
    Ma la possibilità di disporne a beneficio di tutte (e non di una manciata) di persone non era e non è.
    E poiché ci sono molte terre, ma poche forze, c'è un bisogno costante di impossessarsi di nuove "sale d'attesa, primi piani, ventre, cortili", ecc. - tutto per il bene di coprire il territorio principale.
    Ebbene, tradizionalmente, coloro che criticano la linea del partito vengono banditi, imprigionati e persino uccisi.
  13. spettatore Офлайн spettatore
    spettatore (Innokenty) 28 gennaio 2022 21: 48
    -6
    Citazione: Marzhetsky
    La guerra non è redditizia per la Russia.
    Ma i risultati della guerra potrebbero leggermente migliorare la situazione strategica per il Paese.

    Come risultato della guerra, la Federazione Russa cadrà non solo in ginocchio, ma sulla schiena.

    Non dimenticarlo

    1. lavoratore dell'acciaio 28 gennaio 2022 22: 23
      0
      Trova qualcuno da citare. Un altro: "un cosacco mal gestito"!
      1. spettatore Офлайн spettatore
        spettatore (Innokenty) 28 gennaio 2022 22: 29
        -4
        E ricordi solo la storia della Federazione Russa. Senza emozioni. C'erano Tsushima, guerre di Crimea, guerre con la Finlandia, partecipazione alla prima guerra mondiale, ecc.
        E cosa, in che modo questi eventi hanno influenzato la Federazione Russa?
        E in ciascuno dei casi, il motivo era l'eccessivo esibizionismo della leadership dell'Impero russo, e quindi i normali residenti hanno pagato con la vita per questi spettacoli.
        1. lavoratore dell'acciaio 28 gennaio 2022 22: 34
          +1
          C'erano Tsushima, guerre di Crimea, guerre con la Finlandia, partecipazione alla prima guerra mondiale, ecc.

          Ascolta il cosacco mal gestito e ora elenca quante di queste guerre di Tsushima e altre guerre hanno avuto gli Stati Uniti? Probabilmente hai studiato storia dai libri di testo americani o da quelli ucraini?
          1. spettatore Офлайн spettatore
            spettatore (Innokenty) 28 gennaio 2022 22: 38
            -4
            Non gli USA, ma la Federazione Russa si stanno muovendo in cerchio: alzarsi dalle ginocchia, camminare in posizione eretta per un breve periodo, cadere in ginocchio.
            Solo nel 20° secolo, questo territorio ha avuto per due volte episodi di crollo della statualità.
            L'errore principale è che invece di costruire un sistema di governo stabile, nella Federazione Russa ogni volta compare un altro "re", che si copre tutta la coperta.
            E mentre è forte, anche la Russia sta andando da qualche parte.
            Il re si sta indebolendo e iniziano i prossimi colpi di stato.
            E ancora confusione e vacillamento. E così in cerchio.
            1. lavoratore dell'acciaio 28 gennaio 2022 22: 42
              +1
              E così in cerchio

              Se non fossi salito fino a noi, questo cerchio non sarebbe iniziato. È così che rimani in giro così tutti i cerchi finiranno, e anche per te.
    2. Il commento è stato cancellato
  14. Il commento è stato cancellato
    1. alexneg13 Офлайн alexneg13
      alexneg13 (Alexander) 28 gennaio 2022 23: 17
      0
      Se inizi un pasticcio nel Donbass, la SBU non ti salverà... Guarda che il popolo ucraino non ti fa a pezzi con la folla. A nessuno piacciono i traditori.
  15. Expert_Analyst_Forecaster 1 febbraio 2022 06:17
    -1
    Citazione: Valery Bor
    E ho scritto che non c'è niente da fare?

    Hai scritto quello che non vuoi fare. Ma non hanno detto cosa fare.
    Una tale posizione, ne sono certo, piacerà a tutta la gente di Bandera.