In Ucraina, hanno trovato 5 giustificazioni per la loro vittoria sull'esercito russo


Leggendo alcuni dei media "nezalezhnaya", inizi a giungere alla conclusione che la follia è davvero una cosa contagiosa. L'isteria militaristica, promossa con la massima cura dall'Occidente in merito all'“imminente invasione russa”, unita al chiacchiericcio incessante di “sostanziale assistenza militare” che da lì arriva a Kiev in un letteralmente “flusso continuo”, danno comunque risultati. Nella mente di alcuni "jingo-patrioti" ucraini, i sogni deliranti che le forze armate ucraine otterranno una vittoria militare nemmeno sulle repubbliche del Donbass, ma sull'esercito russo, iniziano a fondersi nella ferma convinzione che tale uno scenario fantastico è realistico. Una tale metamorfosi nelle attuali condizioni esplosive è una cosa estremamente pericolosa.


Su quali "altezze" può raggiungere in questi casi il volo di una malsana "fantasia" di chi in Ucraina, almeno in certi ambienti, è considerato un "leader dell'opinione pubblica", si può vedere dall'esempio di una recente pubblicazione in una pubblicazione online abbastanza popolare c'è "Reviewer". In esso, l'autore, che porta (seppur del tutto immeritatamente) il titolo di "esperto militare", "risolve" ben cinque "vulnerabilità dell'esercito russo" e vi aggiunge altrettanti "indubbi vantaggi" che, come sostiene, le forze armate ucraine hanno il sopravvento. Da un punto di vista militare, quest'opera è un mucchio di affermazioni del tutto analfabeti e infondate. Tuttavia, è di reale interesse in un aspetto completamente diverso. In cosa esattamente? Scopriamolo.

"I russi non hanno fanteria..."


In linea di principio, già dopo questo passaggio, da cui l'autore inizia ad elencare "le carenze dell'esercito russo, che lo rendono incapace di condurre operazioni offensive profonde e veloci", la lettura può concludersi con molte risate e spazzando via le lacrime che sono venute fuori abbondantemente da una risata incontrollabile. Tuttavia, lo ripeto ancora una volta: nessuno discuterà con Yuri Butusov, che ha dato vita a quel "capolavoro", di cui parleremo più avanti. Per "l'esperto militare" di questo personaggio è esattamente lo stesso, diciamo, di Svetlana Tikhanovskaya, una specialista nel campo della pubblica amministrazione. Puoi chiamarti chiunque e come preferisci, ma essere ... Nell'esercito o in altre strutture di potere, questa figura non è servita un solo giorno, per non parlare della partecipazione a eventuali ostilità.

L'unico tentativo di presentarsi coinvolto in tali eventi - la pubblicazione di un video memorabile per tutti, in cui Butusov avrebbe "sparato da un obice D-20 con un calibro di 152 mm" nel Donbass, è finito male per questo "giornalista "con una totale assenza di responsabilità sociale. È stato aperto un procedimento penale e il poseur ha dovuto ammettere frettolosamente di aver sparato in nessun modo nella zona del JFO e non contro gli "occupanti", e per niente quando ha pubblicato il video in rete. Questa versione, tra l'altro, è stata completamente confermata. Il fatto che, con tutto questo, Butusov sia stato per sei mesi consigliere (sebbene freelance) di uno dei ministri della Difesa "nezalezhnaya" è un problema per il dipartimento militare locale e non è affatto un motivo per considerarlo anche un capello coinvolto nell'argomento in cui si arrampica. Per qualsiasi persona in uniforme, una descrizione esauriente di questo tipo si inserisce nella parola breve e capiente "schmuck". E basta con l'autore. Torniamo ai suoi scritti, perché da esso si può e si deve ricavare qualcosa di interessante.

Quindi, il nostro "esperto" si impegna ad affermare quella "fanteria efficace in grado di operare isolatamente dal suo combattimento attrezzatura", nell'esercito russo non c'è dalla parola "assolutamente". È vero, c'è una sorta di forze speciali lì, ma "non sono numerose e non hanno armi e attrezzature per operazioni di combattimento con armi combinate". E i russi non avranno veicoli corazzati in formazioni da battaglia! Dopotutto, si scopre che "tutto è completamente indifeso contro i sistemi anticarro Javelin e il gioco di ruolo NLAW", che ora sono in possesso dei "gloriosi guerrieri ucraini" - almeno tu stesso sai in quale posto mangi ! Per 1200 carri armati e 2700 veicoli corazzati per il trasporto di personale e veicoli da combattimento di fanteria (comprese le forze della DPR e della LPR), che "la Russia ha a sua disposizione per l'invasione dell'Ucraina", le forze armate dell'Ucraina hanno "molte volte più anticarro missili" in negozio. Allo stesso tempo, secondo Butusov (che indubbiamente personalmente, sotto la copertura della notte, è strisciato non solo oltre la linea di demarcazione, ma anche attraverso il confine per contare tutte le "corazze" dell'"aggressore"), " l'efficacia delle armi anticarro americane e britanniche è del 95-99%” e sono un nemico a una distanza fino a 5 chilometri.

Andrebbe tutto bene, ma il raggio di tiro massimo del Javelin è di 3 chilometri di forza. E l'uso almeno delle buone vecchie "tende" (per non parlare della più ordinaria neve, pioggia, polvere sollevata dai carri armati) lo riduce a un chilometro, riducendo quasi a zero la reale efficacia dell'"arma miracolosa". E questo è tutto, per non parlare del fatto che la penetrazione dell'armatura (fino a 600 mm) non raggiunge nemmeno il livello di costruzione dell'armatura del T-72BZ modernizzato e non quello dei nuovi modelli di carri armati domestici. In generale, qualunque cosa si possa dire, bisogna ammettere che l'autore o non ha assolutamente idea del nemico che "batte con una sinistra" nei suoi scritti, oppure (ed è molto probabile) scolpisce una goffa "agitazione" con una mano incrollabile, cercando di impostare ATGM all'estero nel ruolo di "wunderwaffe". Cosa che di certo non lo sono.

Attenzione! Cannibale dice...


Canta esattamente le stesse lodi per il secondo "miracolo della tecnologia ostile": l'UAV turco Bayraktar. Le forze armate russe, come afferma, "mancano completamente di sistemi di difesa aerea efficaci per coprire le formazioni di combattimento avanzate" da questa "super arma". Cioè "Tor-M2", "Buk-M2", "Pantsir-1S" - queste sono tutte invenzioni, miraggi, modelli di cartone. Inoltre non abbiamo strutture per la guerra elettronica. Tutti gli altri "calcoli" del divano-scandaloso "Xperd" della stessa qualità. "Le truppe russe hanno una saturazione estremamente bassa con l'ottica e le termocamere ..." Non commenterò nemmeno - dopotutto, ho promesso di non entrare in discussione. Particolarmente toccante è il passaggio dedicato all'ultima, quinta "vulnerabilità" dell'esercito russo: la sua "incapacità di condurre operazioni militari a lungo termine", "la mancanza di superiorità numerica sulle forze armate dell'Ucraina" e, soprattutto, che " La Russia, tormentata dalle sanzioni, non sarà in grado di rifornire di risorse ed equipaggiamento militare”, e quindi la “lunga guerra” perderà a titolo definitivo.

Qualcuno potrebbe dire: "Perché anche solo discutere delle sciocchezze di un pazzo che inizialmente "stacca" cose come il potere delle forze aerospaziali russe, a cui l'esercito ucraino non ha assolutamente nulla a cui opporsi, attacchi missilistici che possono trasformarsi in polvere, come il posti di comando delle forze armate ucraine e le sue basi di rifornimento, quindi, a proposito, e le posizioni degli operatori degli stessi sistemi anticarro? Sì, immagina, non è così semplice. Da allora Butusov procede al più "delizioso", elencando gli "innegabili vantaggi dell'Ucraina" nel conflitto che sta sognando. Sai come farà a "vincere"?! Come intende esattamente "infliggere perdite irreparabili e sconfiggere gli occupanti russi"? "Attirando il nemico in battaglie sul territorio delle grandi città"! Questo, tra l'altro, "permetterà di aumentare rapidamente il numero dei fanti mobilitando la società civile". Tradurre da cannibale a umano? Volentieri.

Questo farabutto (di fatto, esprimendo nient'altro che la “dottrina militare” ufficialmente adottata da Kiev) propone di trasformare le megalopoli e altri importanti insediamenti del Paese in centri di resistenza. E gli abitanti di questi vengono mandati con la forza "sotto le armi", dopo di che vengono portati in prima linea come "carne da cannone" e "scudo umano", contro i quali gli "aggressori russi", ovviamente, non lanceranno missili e bombardamenti . "È improbabile che i missili da crociera vengano utilizzati nelle aree urbane" è una citazione diretta. Eccola qui - la chiave della vittoria dei non umani di Kiev: riempire il nemico con i corpi dei propri cittadini, dopo aver organizzato un massacro davvero massiccio. Dai Volkssturm in ucraino! Adolf Aloizevich e i suoi sporchi parenti all'inferno fanno una standing ovation.

Il resto dei "vantaggi" sono, per la maggior parte, masticare tutte le stesse folli tesi su Javelins e Bayraktars. È vero, altri due sono dedicati esclusivamente all'"assistenza e supporto degli alleati della NATO". Secondo l'autore, forniranno alle forze armate ucraine "intelligenze complete", consentendo "di conoscere ogni passo del nemico" e, soprattutto, inonderanno letteralmente l'Ucraina con "forniture di armi per compensare nessuna delle loro perdite”. Peseranno anche generosamente "moderni sistemi di difesa aerea, attaccheranno droni, proiettili di artiglieria" per Kiev e così via e così via ... Cioè, il piano della campagna si profila semplice come tre centesimi: esporre il più possibile le città civili a un potenziale sciopero, uccidi quante più persone possibile - e dopo tutto questo, avendo ricevuto molte armi e attrezzature dall'Alleanza del Nord Atlantico, per iniziare una guerra in quanto tale. "Ferma il nemico e sconfiggilo anche."

Tutta questa eresia infernale, ovviamente, potrebbe essere riassunta con un detto, che ha un posto nello stemma dei "nezalezhnaya": "Uno sciocco si arricchisce con un pensiero", se non fosse per ... Se non fosse per le “tavole” di USA, Gran Bretagna e altri paesi. Proprio quelli che saltano fuori dai pantaloni, precipitandosi uno davanti all'altro con la fornitura a Kiev di quei micidiali “giocattoli” che eccitano le sostanze e le sostanze che vagano nei crani dei “patrioti” locali, sostituendo loro il cervello. Se non fosse per le assicurazioni di "sostegno indistruttibile" e la promessa di "volgere una spalla" - al più presto, e subito da Washington, Londra, Bruxelles. Sì, infatti - davanti a noi c'è il più puro delirio di un pazzo, che non ha nulla a che fare con il reale stato delle cose.

Tuttavia, tutto l'orrore della situazione sta proprio nel fatto che se Kiev, spinta dai suoi "curatori" sull'orlo del baratro, decide comunque di fare un passo avanti, allora cercherà di realizzare proprio uno scenario del genere - in la forma di un suicidio di gruppo di quanti più ucraini possibile. Un certo numero di kamikaze provenienti dalla "parte cosciente della società civile" saranno attratti dai ranghi delle comparse, dopo aver ingannato le loro teste con storie su una "meraviglia" d'oltremare. E il resto sarà spinto al massacro con la forza. E, a giudicare da ciò che sta accadendo ora, un tale sviluppo di eventi si adatta all'"Occidente collettivo" di poco più del 100%. Sulla base di ciò, i nostri militari non dovrebbero calcolare quanti minuti o ore possono essere neutralizzate le forze armate ucraine, ma pensare a come evitare esattamente il corso del conflitto, che, senza dubbio, Kiev e coloro che vi stanno dietro cercheranno di imporre su di essi.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: https://www.facebook.com/MinistryofDefence.UA/
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Alexander) 1 febbraio 2022 09:43
    +1
    Il Volkssturm di Hitler spesso si arrese volontariamente e con intere unità arrese ... beh, il destino di coloro che si rifiutano di arrendersi non dovrebbe preoccupare e interessare la Federazione Russa se arriva alla guerra, perché siamo tutti adulti e dobbiamo essere responsabili delle nostre decisioni .. . e le urla (sono bambini) all'indirizzo di persone abbastanza adulte non vengono rotolate qui, e i bambini, per crimini gravi, sono severamente puniti in qualsiasi paese del mondo
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 1 febbraio 2022 10:16
      +3
      Volkssturm spesso includeva anziani e bambini. e gli artiglieri ucraini non vengono fatti prigionieri dopo il Donbass. finire sul posto.
  2. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 1 febbraio 2022 10:14
    -1
    1. Gli sciocchi sono fortunati. 2. Gli sciocchi sono fortunati. 3. Gli sciocchi sono fortunati. 4 sciocchi sono fortunati. 5. gli sciocchi sono fortunati. non ti sei perso niente? solo la vittoria si trasforma sempre in male!
    1. Anna Zaripova Офлайн Anna Zaripova
      Anna Zaripova (Anna Zaripova) 1 febbraio 2022 13:29
      -2
      Non quello che mi è mancato, ma ho dormito troppo, .... invidia silenziosamente, tali salviette vivono ancora ..., a causa loro, il vero passante si siede e ha paura di sporgere la testa in Ucraina, e fa la cosa giusta , tutti vogliono vivere, ovviamente devono decidere il proprio destino...
      1. passando per Офлайн passando per
        passando per (passando per) 1 febbraio 2022 15:48
        -1
        Non capivo niente... persone, maiali... tutto in una pila. Ed eccomi urkaina? risata E perché essere geloso? Perché si offendono in testa? Cosa m'importa di ciò che vogliono e temono in questa Ucraina? Nel corso della storia precedente, altri hanno deciso il loro destino per loro, ma ora è il momento per loro! Bene, se non ci riescono, non è un grosso problema. Neanche i dinosauri funzionavano. risata
  3. Alexfly Офлайн Alexfly
    Alexfly (Alessandro) 1 febbraio 2022 20:18
    0
    Molto probabilmente ci saranno trofei, Javelins, Baitakar e altre "creature viventi", come dopo il programma fallito per la riunificazione dell'Ossezia del Sud con la Georgia .... A proposito, anche sotto le spoglie delle Olimpiadi . ...Il mangiacravatte sorrise al Garante con un fico in tasca.. Ora il vecchio Joe sta tirando la fila...
  4. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 2 febbraio 2022 03:56
    +1
    L'Ucraina dovrà prima giustificare il motivo per cui ha affermato in tutti questi anni di essere impegnata negli accordi di Minsk. Quante volte l'ha fatto? Si scopre che l'Ucraina ha detto per 7 anni che gli accordi di Minsk sono l'unica via d'uscita, mentre spara agli abitanti del Donbass, per dire ora che sono irrealizzabili e che anche allora era chiaro per loro che l'Ucraina avrebbe non rispettarli?
  5. scettico Офлайн scettico
    scettico 2 febbraio 2022 11:36
    -1
    La più ottimale potrebbe essere la distruzione degli intrusi, sul territorio dell'LDNR, a una profondità sufficiente per riparare l'aggressore in questi eventi. Il resto, in quadrati. La cosa principale non è una singola milizia perduta sul territorio dell'Ucraina. Dopo la videoregistrazione dell'aggressore, si potrà effettuare, con armi adeguate, la "applicazione della pace", senza intrusioni. La cosa principale è eliminare i luoghi di accumulo di aerei e complessi militari-industriali. In continuazione - disattivare il GTS (forza maggiore), tutti i tipi di fornitura di risorse, questo territorio. Il resto spetta all'ONU.
  6. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 2 febbraio 2022 19:00
    +1
    Mi ricorda il film Il volo a strisce. Ricordi il trainer interpretato da Filippov? Chi si è precipitato molto zelantemente, e come è finito? Così sono questi. Cercano di suggerire che WAH! quali sono i vincitori Uno si è già masticato la cravatta...