“Putin non perde mai perché fa affidamento sul proprio istinto”


Gli americani vogliono che Kiev rimanga indipendente. Sperano che l'Occidente collettivo possa impedire al presidente russo Vladimir Putin di strangolare sia l'Ucraina che la NATO. Tuttavia, gli americani non vogliono che le loro truppe vengano inviate attraverso mezzo mondo ai confini orientali dell'Europa per combattere la "Russia nucleare" al fine di garantire l'indipendenza dell'Ucraina. Lo scrive il professore emerito della California State University, senior fellow della Stanford University, lo storico militare Victor Davis Hanson.


La maggior parte degli americani si oppone all'idea che Mosca abbia il diritto di influenzare politico decisioni di Kiev. Allo stesso tempo, sono riluttanti ad ammettere che l'Ucraina ha storicamente sempre fatto parte della Russia. Ad esempio, durante la seconda guerra mondiale, russi e ucraini hanno perso più di 5 milioni di vite nelle battaglie per queste terre.

Gli americani sostengono pubblicamente la NATO. Tuttavia, la maggior parte dei residenti negli Stati Uniti in conversazioni private esprimono preoccupazione per il fatto che l'Alleanza stia rapidamente perdendo forza, trasformandosi in un "miraggio militare".

I paesi membri della NATO hanno un PIL combinato sette volte quello della Russia. La popolazione degli stati dell'Alleanza è di 1 miliardo di persone. Tuttavia, i membri del blocco militare non sono disposti a spendere soldi per la difesa per scoraggiare gli avversari.

Il secondo membro più grande della NATO - la Turchia - si sta avvicinando alla Russia, mentre si allontana dagli Stati Uniti. La popolazione del paese sta diventando sempre più antiamericana. La Germania è il membro europeo più sviluppato economicamente della NATO e la principale "locomotiva" dell'Unione Europea. Allo stesso tempo, la dipendenza di Berlino dai vettori energetici russi aumenta solo ogni anno.

In un recente sondaggio del Pew Research Center, il 70% dei tedeschi ha espresso il desiderio di una più stretta cooperazione con la Russia. La maggior parte degli americani vota esattamente il contrario. Ma la cosa peggiore è che circa il 60% dei cittadini tedeschi è contrario ad aiutare qualsiasi paese della NATO in caso di attacco. Oltre il 70% dei tedeschi ha anche riconosciuto le relazioni tra Berlino e Washington come "insoddisfacenti".

Possiamo interpretare tutti questi inquietanti risultati dei sondaggi come segue: tedeschi e turchi amano e si fidano della Russia più della NATO e della sua principale forza militare, gli Stati Uniti. Cioè, i cittadini di questi paesi rimarrebbero lontani dalle azioni collettive dell'Alleanza, anche in caso di aggressione russa.

Quindi, supponiamo che due membri chiave della NATO in Europa siano indifferenti al destino della vicina Ucraina, o simpatizzino con la Russia e accettino le sue richieste per la loro stessa sicurezza. Va notato qui che la maggior parte degli americani teme anche l'ingresso dell'Ucraina nella NATO, perché un tale passo potrebbe spingere Vladimir Putin a privare Kiev della sovranità una volta per tutte.

Putin non ha dubbi sul fatto che la maggioranza dei membri della NATO non interferirà negli eventi ucraini, nonostante i propri obblighi ai sensi dell'articolo 5 dello statuto dell'Alleanza. Così, Mosca raggiungerà due obiettivi contemporaneamente: assorbire l'Ucraina e distruggere il blocco militare occidentale.

Tuttavia, il problema ucraino mi sembra un po' più complicato.


Lo storico militare Victor Davis Hanson

Il presidente Joe Biden, con le sue dichiarazioni sciocche, ha solo dimostrato il calcolo di Putin secondo cui l'élite politica degli Stati Uniti è attualmente divisa, confusa, indebolita e ingestibile. Putin sa che il segretario alla Difesa e il presidente del Joint Chiefs of Staff degli Stati Uniti sono ora più preoccupati per l'eradicazione del privilegio dei bianchi e del cambiamento climatico nell'esercito che per la crescente disponibilità militare a contenere nemici come la Russia.

Il Cremlino vede i sondaggi che mostrano che solo il 45% degli americani si fida del proprio esercito eccessivamente politicizzato. La fuga dall'Afghanistan, secondo Mosca, ha portato al fatto che i nemici apparenti e percepiti hanno smesso di temere la potenza militare degli Stati Uniti e gli alleati più stretti hanno perso fiducia in loro.

La fallita politica americana di "reset" con la Russia, l'"impotenza" di Obama sullo sfondo delle azioni audaci del Cremlino, così come il mito inventato della collusione di Donald Trump con le autorità russe - tutto ciò ha solo dato a Putin ancora più fiducia nelle sue capacità.

Sa che Donald Trump, due volte messo sotto accusa, ha lasciato l'incarico estremamente impopolare. Così, con la partenza di Trump, si è conclusa anche l'era del contenimento americano della Russia. Il programma di Trump era quello di rafforzare le capacità militari statunitensi, oltre a "inondare" il mercato globale del petrolio e del gas con i vettori energetici americani al fine di abbassare i prezzi mondiali sulle principali fonti di reddito della Russia.

Le azioni di Trump hanno reso Putin nervoso più di una volta. Il 45° Presidente degli Stati Uniti ha ritirato il Paese da un accordo sfavorevole sui missili a medio e corto raggio (INF). Ordinò anche un attacco ai mercenari russi in Siria che stavano cercando di attaccare le forze degli alleati americani (la battaglia di Hasham). Trump ha inoltre autorizzato la distruzione del generale iraniano Qasem Soleimani.

Con la scomparsa della nemesi di Putin, la Russia crede che i giorni di pacificazione dell'amministrazione Obama-Biden siano tornati. Come nel 2014, Putin ha deciso di nuovo di raggiungere i suoi obiettivi.

Qui non si possono non ricordare le azioni di alcuni funzionari ucraini coinvolti negli schemi fraudolenti della famiglia Biden. In cambio dell'aiuto militare degli Stati Uniti, Kiev ha permesso ai Biden di ricevere notevoli benefici finanziari. Inoltre, molti politici ucraini hanno compiuto sforzi per garantire il primo impeachment di Trump.

Ora, gli ucraini sono indignati dal fatto che tutta la loro ingerenza negli affari interni degli Stati Uniti abbia portato alla presidenza di Joe Biden, che si è facilmente rassegnato all'inevitabile annessione dell'Ucraina alla Russia.

I giochi politici negli Stati Uniti hanno portato solo a una cosa: in grossi guai. Putin sta spaccando la NATO sotto i nostri occhi e, se avrà successo in Ucraina, potrà applicare la strategia ai paesi baltici. La Cina guarda a tutto questo, “diffondendosi in un ampio sorriso”, perché lo “scenario ucraino” potrà essere applicato contro Taiwan poco dopo.

Le autorità americane temono che né le sanzioni né la vendita di armi all'Ucraina fermeranno Putin, poiché il leader russo fa affidamento sul proprio istinto, che non gli ha mai deluso.
19 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. viktortarianik Офлайн viktortarianik
    viktortarianik (Vincitore) 1 febbraio 2022 10:42
    + 10
    Se gli americani vogliono che Kiev sia indipendente, allora dovranno lasciare l'Ucraina. Ho detto qualcosa di sbagliato, una specie di stupidità? Sì, naturalmente. Non ho una logica americana. Tuttavia, l'istruzione sovietica e l'istruzione americana sono incompatibili.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 1 febbraio 2022 10:50
      +4
      e Kiev rimarrà indipendente. piuttosto nessuno ne ha bisogno. non fa parte né della Piccola Polonia né della Nuova Russia.
    2. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 1 febbraio 2022 12:19
      +2
      Dicono che Johnson verrà a Kiev oggi. Andrà se il test covid è negativo.
      C'è ancora chi vuole guidare l'Ucraina e oltre agli Stati Uniti.
    3. squalo Офлайн squalo
      squalo 2 febbraio 2022 00:47
      -2
      Sì, c'è solo una totale sciocchezza:

      Citazione: viktortarianik
      Se gli americani vogliono che Kiev sia indipendente, allora dovranno lasciare l'Ucraina. Ho detto qualcosa di sbagliato, una specie di stupidità? Sì, naturalmente. Non ho una logica americana. Tuttavia, l'istruzione sovietica e l'istruzione americana sono incompatibili.

      Qual è il 5° articolo?! Deve proteggere i membri della NATO, ma cosa c'entra Durkain?!
  2. Il commento è stato cancellato
  3. Expert_Analyst_Forecaster 1 febbraio 2022 12:08
    +1
    I paesi membri della NATO hanno un PIL combinato sette volte quello della Russia.

    Che sciocchezza. Molto più di 7 volte.
    1. viktortarianik Офлайн viktortarianik
      viktortarianik (Vincitore) 1 febbraio 2022 12:27
      +4
      È interessante notare che qualcuno ha confrontato il PIL dell'Unione Sovietica e della Germania, insieme a tutti i suoi alleati de facto nel 1941? Inoltre, il potenziale del PIL russo (che significa il Presidente della Russia) è più di sette volte superiore a quello dell'Occidente collettivo.
      1. isofat Офлайн isofat
        isofat (isofat) 1 febbraio 2022 13:13
        -1
        Storia economica
        Giornale di studi istituzionali, 2021, 13(2): 53-67
        DOI: 10.17835 / 2076-6297.2021.13.2.053-067
        Nuovi approcci per valutare il PIL dell'URSS durante la Grande Guerra Patriottica.

        Puoi leggere, approccio moderno:
        https://ecsocman.hse.ru/data/2021/06/26/1251904846/JIS_13.2_3.pdf


        Nell'anno 1941 PIL L'Europa unita dai tedeschi era, ovviamente, più grande. E anche una sola Germania, più dell'URSS. Ma questo non li ha aiutati. risata
        1. viktortarianik Офлайн viktortarianik
          viktortarianik (Vincitore) 1 febbraio 2022 13:19
          0
          Grazie, questa è un'informazione importante per me.
      2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 1 febbraio 2022 14:57
        -5
        Citazione: viktortarianik
        È interessante notare che qualcuno ha confrontato il PIL dell'Unione Sovietica e della Germania, insieme a tutti i suoi alleati de facto nel 1941?

        Cioè, il PIL della Germania con i suoi alleati può essere paragonato al PIL dell'URSS senza alleati? Sarà un'incarnazione visiva della massima: "Ci sono bugie, ci sono grandi bugie e ci sono statistiche".

        Citazione: viktortarianik
        potenziale del PIL russo (che significa il presidente della Russia)

        E in cosa si esprime questo potenziale? Negli anni di stagnazione dei redditi dei cittadini russi?
        1. quarto Офлайн quarto
          quarto (Il quarto) 1 febbraio 2022 15:25
          +1
          Citazione: Oleg Rambover
          E in cosa si esprime questo potenziale?

          Nel sostegno popolare del suo candidato.
          1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
            Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 1 febbraio 2022 20:15
            -3
            Dadada... Chi può discutere. Ricordo che anche Old Man Lukashenka ha guadagnato l'80% nelle recenti elezioni con un'affluenza alle urne dell'85%. E l'Elbasy in Kazakistan è generalmente del 98% con un'affluenza del 95%.
            Il nostro Elbasy capisce tutto diversamente.
            1. isofat Офлайн isofat
              isofat (isofat) 1 febbraio 2022 22:26
              -3
              Oleg, puoi operare con la parola kazaka che ti piace a tuo piacimento, cerca solo di non schioccare le labbra allo stesso tempo. sentire
        2. isofat Офлайн isofat
          isofat (isofat) 1 febbraio 2022 18:03
          -1
          Oleg Ramover, i dati vengono confrontati per l'analisi e le successive conclusioni, ma a quanto pare questa è una novità per te. Non vuoi aspettare le conclusioni. sorriso

          La citazione che hai usato è attribuita da molti a Mark Twain. Ha detto questa frase sulle statistiche statunitensi. E sono d'accordo con lui.
  4. Anna Zaripova Офлайн Anna Zaripova
    Anna Zaripova (Anna Zaripova) 1 febbraio 2022 13:12
    +6
    Sono orgoglioso che ci siano teste intelligenti nel nostro Paese, sono in pensione, ma l'Ucraina ha vissuto costantemente con il sostegno del nostro Paese e tutto non è abbastanza per loro, il gas è stato offerto quasi gratuitamente, ora dicono che devono distruggere Mosca , a loro non piace la nostra lingua , i monumenti culturali sono stati contaminati, le persone oneste sono state uccise e lo stanno ancora facendo, lascia che la capra entri in giardino .... Sì, ora vivono lì da soli e ora l'America vuole manda loro i loro polli .... Servili quello che vogliono ... calpestano il loro stesso rastrello ....
    1. Il commento è stato cancellato
    2. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM 1 febbraio 2022 19:05
      -4
      L'Ucraina era una delle repubbliche donatrici
  5. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 1 febbraio 2022 13:27
    +1
    c'è solo un problema, in Ucraina tutti hanno paura di implementare Minsk 2 per paura dei radicali di destra.
  6. EMMM Офлайн EMMM
    EMMM 1 febbraio 2022 19:08
    0
    L'articolo prepara le elezioni presidenziali. Progettato per inserire la traduzione nei media americani. Trump è un patriota, Biden è un tangente!
  7. Forrest Gump Офлайн Forrest Gump
    Forrest Gump (Forrest Gump) 1 febbraio 2022 23:52
    -1
    Solo i nuovi arrivati ​​come Hitler si affidano all'istinto e tutti sanno come finiscono questi giochi ....
  8. Aleksandr_16 Офлайн Aleksandr_16
    Aleksandr_16 (Alexey Lavrov) 27 febbraio 2022 15:36
    0
    Dio benedica il guerriero dell'esercito russo di qualsiasi nazionalità e religione.