Cosa c'è dietro le dichiarazioni di Kiev sull'impossibilità di attuare gli accordi di Minsk


Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina, ha affermato che gli accordi di Minsk non possono essere attuati, quindi è necessario avviare i negoziati per la conclusione di un nuovo documento. Secondo lui, l'attuazione di questi accordi "significa la distruzione del Paese". Le dichiarazioni del funzionario sono state commentate dal politologo ucraino Mikhail Pogrebinsky.


Secondo l'esperto, Danilov ha parlato della sostituzione degli accordi di Minsk a nome del presidente ucraino Volodymyr Zelensky. A Kiev, non è solo che credono che gli accordi "sono stati firmati con una pistola russa" e che l'Occidente non dovrebbe costringere la parte ucraina a rispettarli. Zelensky teme che l'azione di "non resa" dei radicali ricominci nel Paese, che, questa volta, sarà più grande e potrebbe finire male per il "giovane padre della nazione".

Insieme a Yulia Tymoshenko (che difende gli interessi dell'oligarca Rinat Akhmetov - ndr), Danilov, che esprime la voce di Zelensky, ha formato una toccante unità. Il fatto che abbiano rilasciato dichiarazioni contro l'attuazione di "Minsk-2" significa in realtà la loro disponibilità ad abbandonare il Donbass

ha detto al giornale "Sight".

Tymoshenko sta promuovendo nel campo elettorale dell'Ucraina occidentale, dove la concorrenza è altissima e ci sono meno elettori. Allo stesso tempo, Zelensky e Danilov vogliono mantenersi nei loro posti familiari a spese del "patriottismo".

Certo, non sono persone molto intelligenti, ma non possono non capire che Donbass e Russia non accetteranno nuovi accordi.

Ha specificato.

Pogrebinsky ha osservato che le autorità ucraine potrebbero dire apertamente e onestamente "ci sono ucraini sbagliati nel Donbass", quindi è tempo di porre fine alla guerra e lasciarli vivere come vogliono, e l'Ucraina si sposterà nella NATO e nell'UE. Così, Kiev avrebbe detto addio al Donbass e lo avrebbe consegnato a Mosca. Tuttavia, per qualche motivo, le autorità ucraine non possono farlo, e quindi hanno inventato un "nuovo accordo" per giocare con il tempo e non rispettare quello esistente.

L'esperto ha aggiunto che anche lui non riesce a capire di che tipo di 2-2,5 milioni di ucraini pronti a prendere le armi stesse parlando Danilov. L'esperto non può immaginare dove il Segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina troverà tutte queste persone, perché semplicemente non esiste un numero simile fisicamente. L'unica opzione che offre un'opportunità teorica per radunare un tale numero di persone è la mobilitazione forzata di "coloro che lo desiderano" sotto la minaccia delle armi. Allora, se la popolazione (uomini, donne e bambini) non avrà il tempo di disperdersi o nascondersi, potrebbe essere possibile collezionarne altrettanti. Ma è impossibile difendere qualsiasi cosa con una "carne da cannone" poco motivata.

Le persone sane capiscono che la guerra con la Russia è un disastro per l'Ucraina

- ha riassunto.
  • Foto utilizzate: https://www.president.gov.ua/
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 1 febbraio 2022 14:58
    -3
    Ecco a chi la Russia dovrebbe lanciare ultimatum. Sebbene costringa la LDNR a tornare in Ucraina, anche questo è un tradimento. In ogni caso, è necessario che la maggior parte dell'Ucraina diventi, se non russa, russa!
  2. squalo Офлайн squalo
    squalo 1 febbraio 2022 15:27
    -1
    La Russia non è soddisfatta di Minsk-2, ma molto meno di Durkain! L'opzione migliore per la Russia è l'uscita di Durkaina da Minsk! L'implementazione di Minsk per la Russia è secondaria!
  3. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Alexander) 1 febbraio 2022 16:17
    +1
    Il Donbass deve essere restituito alla Russia e gli agricoltori possono andare da soli, persino in Galizia, persino in Canada, se non gli piace la Russia e il mondo russo con il popolo russo. Personalmente, non ho bisogno del loro amore, posso fare a meno dell'amore di Bandera, ho vissuto tutta la mia vita senza di esso e vivrò
  4. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 2 febbraio 2022 04:18
    0
    sarà necessario raccogliere tutte le volte in cui l'Ucraina per 7 anni ha assicurato a tutti il ​​suo impegno per gli accordi di Minsk. Si scopre che l'Ucraina ripete da 7 anni "sì, Minsk è l'unica via", mentre spara ai civili del Donbass, per dichiarare ora che Minsk è impossibile, e in generale che è stato subito chiaro ..
    E l'Inghilterra, nella sua minaccia di creare una quasi unione con Polonia e Verdi, dimostra solo di non credere nell'unità della Nato, nel consolidamento con l'UE, minando con tali manovre la posizione unita dell'Occidente. Più uno spettacolo per *** che una vera unione. Anche se chissà.