Un giocattolo per ricchi: in cosa si trasformerà il formidabile Tu-160

All'inizio dell'anno, il presidente Vladimir Putin, in un incontro con i lavoratori a Kazan, ha condiviso un'idea interessante: realizzare un aereo di linea civile dal bombardiere strategico Tu-160.


Con un territorio così vasto come il nostro, non è molto più lungo volare da Mosca a New York che a Vladivostok. Pertanto, sono sicuro che sarà richiesto.

Ha detto allora.


Nonostante l'entusiasmo del capo dello Stato, numerosi esperti si sono imbattuti in critiche giustificate a questa idea.

Abbiamo già esperienza nella gestione di aerei di linea supersonici. In URSS c'era un Tu-144, in Europa c'era un "Concorde" anglo-francese. Anche gli Stati Uniti hanno avuto la propria esperienza. Ma tutti questi progetti, nonostante la loro natura high-tech, finirono per essere gradualmente eliminati a causa del banale uso non redditizio. "White Swan" funziona in due modalità, la velocità supersonica è raggiunta solo dal postcombustore, che consuma molto carburante. A causa delle caratteristiche progettuali di una nave civile basata sul Tu-160, è impossibile realizzare una cabina singola, sarà sempre divisa in due parti.

Così, non più di 30 passeggeri possono essere stipati nella versione pacifica dello "stratega". E i voli del Tu-144 e del "Concorde" non erano redditizi anche con 150 e 100 posti passeggeri rispettivamente. Di conseguenza, il mercato dei voli a lungo raggio è stato diviso tra loro da aerei subsonici di Boeing e Airbus.

Ma gli sviluppatori russi non erano spaventati dai calcoli contabili e ora, sei mesi dopo, il Tupolev Design Bureau, insieme alle principali istituzioni scientifiche del paese, ha completato il lavoro di calcolo sul progetto di nave supersonica. Quindi, la versione civile preliminare del bombardiere avrà le seguenti caratteristiche: peso al decollo di 70 tonnellate, velocità di 1500-2200 chilometri all'ora, fino a 30 passeggeri possono stare a bordo.

I produttori di aeromobili nazionali promettono, se necessario, di creare nuovi motori a turbogetto in grado di fornire un risparmio di carburante fino al 20%, il che renderà il suo funzionamento un po 'più conveniente. Questo transatlantico decollerà e atterrerà in modalità subsonica, quindi, essendosi spostato di 200-300 chilometri dall'aeroporto, guadagnando l'altitudine richiesta di 10-11 chilometri, sarà in grado di passare alla velocità supersonica.

I creatori ammettono che non vale la pena contare sul funzionamento di massa di tali aerei supersonici nell'aviazione civile. Il business jet è il segmento del mercato in cui può essere richiesto. Gli oligarchi russi potranno portarli in volo a Monte Carlo e i governatori per affari nella capitale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 7 September 2018 11: 38
    +2
    -E 30 passeggeri ... è quello ...-scherzo ..?

    - Non è più facile quindi trasportare passeggeri su astronavi ... e per l'atterraggio desiderato basta sparare a terra i passeggeri in una capsula ... come gli astronauti quando tornano sulla terra ... - Probabilmente sarà ancora più economico ...
  2. Askel Офлайн Askel
    Askel (Alexander) 8 September 2018 15: 26
    -1
    È ridicolo leggere le opinioni degli esperti di divani. Non tutto è fatto in questo modo: costruiamo gli aerei sbagliati, voliamo nello spazio non in quel modo. Analisti zero, aplomb un'intera macchina! Questo aereo ha una sua nicchia. Abbastanza voluminoso. Sì, questo non è un aereo di massa, ma chi ha detto che la Russia ha i diritti solo per l'aviazione civile di massa?

    Per quanto riguarda la redditività del Concorde e del Tu-144, il primo era piuttosto redditizio nell'era del petrolio a buon mercato. Il secondo ha volato con sussidi, dal momento che il cittadino sovietico non poteva pagare il costo reale di un biglietto per il volo Mosca-Alma-Ata sul Tu-144. Per i passeggeri, il biglietto costa 80 rubli. Un volo su un aereo normale costa 62 rubli.
  3. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 2 October 2018 19: 46
    0
    Frase assolutamente tecnicamente analfabeta.