Gli irlandesi hanno pubblicato foto e video di navi russe nelle isole britanniche


Nel periodo dal 5 all'8 febbraio, la Marina russa stanno pianificando condurre esercitazioni nell'Atlantico, a ovest delle isole britanniche, con fuoco di artiglieria e, possibilmente, lanci di razzi. I paesi occidentali stanno osservando da vicino la concentrazione della formazione navale russa di navi da guerra e di supporto delle flotte del Nord e del Baltico.


La Repubblica d'Irlanda non è membro della NATO, ma segue da vicino la situazione con un certo nervosismo, sebbene nulla la minacci. L'Irish Air Corps (Aer Chór na hÉireann), un componente delle forze di difesa irlandesi, ha rilasciato foto e video dalla scena.

Inoltre, gli irlandesi hanno fotografato non solo navi e navi russe, ma anche un Eurofighter Typhoon dell'aeronautica britannica che volava nell'area. Allo stesso tempo, un breve video mostra l'incrociatore missilistico Marshal Ustinov di notte.





Ricordiamo che la flottiglia combinata russa nelle isole britanniche comprende: l'incrociatore missilistico Marshal Ustinov, la fregata Admiral Kasatonov, la grande nave antisommergibile Vice-Admiral Kulakov, la nave cisterna Vyazma e il rimorchiatore di salvataggio SB-406 di la flotta settentrionale, oltre a due corvette: "Resistente" e "Savvy" della flotta baltica. Dopo aver condotto le manovre, la flottiglia può dirigersi verso il Mar Mediterraneo, dove si sta formando un grande squadrone da navi, navi e sottomarini delle flotte del Mar Nero, del Pacifico, del Baltico e del Nord della Marina russa.
  • Foto utilizzate: Aer Chór na hÉireann
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 5 febbraio 2022 17:48
    +1
    Infatti, hanno intercettato e filmato a breve distanza.
  2. S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 5 febbraio 2022 17:52
    -3
    L'Occidente è molto vulnerabile ai sottomarini nucleari multiuso russi, in particolare con l'ipersonico nucleare, quindi è già possibile esercitarsi in operazioni in cui "fregate" di superficie senza pilota (a tal fine, è possibile creare ostacoli economici: copiare navi di dimensioni normali, senza armi e senza costosa avionica) dovrebbe distogliere l'attenzione della Marina e dei sottomarini nemici, consentendo ai sottomarini nucleari russi di prendere posizione per sferrare un massiccio hyper strike