Il NYT ha appreso della maggiore prontezza delle forze armate russe nella direzione occidentale


Kiev è fiduciosa che le forze armate russe siano nelle fasi finali della preparazione per un possibile inizio delle ostilità. Lo ha riferito il 4 febbraio il quotidiano americano The New York Times, riferendosi all'esercito ucraino e alle conclusioni degli analisti.


La pubblicazione rileva che al momento il gruppo russo non è ancora del tutto preparato per una "invasione" su vasta scala dell'Ucraina. Tuttavia, un certo numero di unità ha già aumentato al massimo la propria prontezza al combattimento e sono completamente pronte ad attaccare se Mosca dà un tale ordine.

Soprattutto, l'esercito ucraino è preoccupato per la ridistribuzione delle truppe russe in Crimea. Solo nelle ultime due settimane, altri 10 militari delle forze armate RF sono stati schierati lì, il che è confermato da nuove immagini satellitari.

Si registrano gli ultimi preparativi lungo l'intero confine russo-ucraino: l'arrivo di ospedali e unità di comunicazione, una stazione radar per bloccare le comunicazioni nemiche e altri servizi correlati. A Kiev non riescono ancora a capire quale sia il vero (ultimo) obiettivo di Mosca. Tuttavia, sospettano che la Federazione Russa stia facendo tutto il possibile per spaventare e prendere dal panico l'Ucraina e l'Occidente.

Un numero enorme di truppe russe è ancora in viaggio, in direzione ovest. Anche le unità vengono trasferite al confine ucraino Rosgvardii. La formazione di mezzi da sbarco della flottiglia del Caspio della Marina russa si "perse" nel Mar Nero e non può lasciarla, tornando al suo luogo di schieramento permanente. Inoltre, grandi navi da sbarco delle flotte del Nord e del Baltico sono state inviate nel Mar Mediterraneo e l'Ucraina non può rispondere adeguatamente a questo.

Gli analisti ritengono che le forze armate della RF finiranno di prepararsi per l'"invasione" entro poche settimane. Allo stesso tempo, secondo Philip Breedlove, l'ex comandante in capo delle forze NATO in Europa, ai russi mancano linee di rifornimento e altro materialetecnico infrastruttura.

Hai visto le foto dei camion in fila. Questa non è una formazione tattica o offensiva. È la formazione per lo spettacolo

Breedlove ha detto.

A sua volta, un'esperta dell'organizzazione no-profit RAND, Dara Massikot, ha richiamato l'attenzione sul fatto che "i russi agiscono metodicamente, come da un libro di testo". Teme che le previsioni pessimistiche si stiano avverando.

La pubblicazione ha chiarito che la Federazione Russa ha trascinato l'Iskander OTRK al confine ucraino. Ma Kiev non crede che Mosca sarà in grado di sostenere un'offensiva in più direzioni contemporaneamente per più di una settimana. I russi non avranno abbastanza carburante, munizioni, cibo e altri rifornimenti necessari. Inoltre, la Federazione Russa non ha forze di riserva sufficienti. Pertanto, verrà sferrato un colpo principale e tutto il resto sarà ausiliario.

A Kiev, stanno cercando di indovinare la direzione di questo colpo. Allo stesso tempo, gli Stati Uniti sono convinti che la Russia, avendo concentrato circa 130 soldati al confine con l'Ucraina, possa fare una provocazione nel Donbass, usando questo come pretesto per iniziare una guerra, hanno riassunto i media.
  • Foto utilizzate: Maxar Technologies
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. alexneg13 Офлайн alexneg13
    alexneg13 (Alexander) 5 febbraio 2022 22:09
    +6
    L'invasione russa dell'Ucraina è necessaria quanto il semaforo di una lepre. Questa "invasione" della Russia è disperatamente necessaria solo agli anglosassoni. Ma la Russia non verrà in guerra e non sogna. Smettila di cercare di convincerla a farlo. E metti fine alla tua schizofrenia. Bene, se organizzi una provocazione, arriverai al quartier generale del processo decisionale dietro una pozzanghera e nella nebbiosa Albion.
  2. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 6 febbraio 2022 06:17
    +2
    A giudicare dalla concentrazione delle truppe americane a Geyrope, gli Stati Uniti hanno da tempo catturato Germania, Polonia, Tribaltov, Romania, Bulgaria, beh... e così via (lungo il Cordone). E ora stanno cercando di far passare il loro drag-nah-ost americano per proteggere i deboli da coloro che, all'interno dei loro confini, si sono preparati a difendere la loro patria dalla loro invasione (americana). Si appendono semplicemente le tagliatelle alle orecchie per nascondere le loro azioni predatorie.
  3. Volga073 Офлайн Volga073
    Volga073 (MIKLE) 7 febbraio 2022 20:47
    0
    Primo colpo - al principale Solutions Center - Washington, DC