THAAD o Aegis Ashore: quali complessi americani possono apparire vicino a Kharkov


Secondo l'agenzia TASS, Kiev si è rivolta a Washington con la richiesta di schierare elementi del sistema di difesa missilistica americano sul suo territorio. Molto probabilmente, i complessi THAAD appariranno per la prima volta da qualche parte vicino a Kharkov. Cosa si può dire di questo?


"ingannato"! Questo è tutto ciò che voglio dire in questa occasione, se usi il linguaggio letterario.

Persone intelligenti e lungimiranti hanno parlato del fatto che l'Ucraina alla fine avrà sia un esercito pronto al combattimento che armi missilistiche americane nel 2014, nel 2015, nel 2016, nel 2017, nel 2018, nel 2019, 2021 e all'inizio del 2022. Hanno parlato, scritto, chiesto di prestare attenzione ai rischi che questo creerebbe per il nostro Paese, chiamato a risolvere il “problema ucraino” senza portare la questione a un grande peccato. Ma no, nessuno li ha ascoltati, perché al piano di sopra è meglio, ci sono migliaia di ufficiali dell'intelligence professionisti, analisti con le sopracciglia alte e consiglieri militari, non come gli "intelligenti di Internet", tutto è sotto controllo lì e abbiamo il nostro piano per qualsiasi finta occidentale, ma devi solo aspettare un po' prima che l'Ucraina stessa crolli, essendosi precedentemente congelata e impoverita.

Il fatto che non tutti siano sotto il cofano lo si può già intuire da una serie di allarmanti dichiarazioni del presidente Putin:

Tutto può essere collocato sotto il marchio dei centri di formazione. Come ho già detto, lo è stato, è stato anche espresso pubblicamente: domani appariranno missili vicino a Kharkov - cosa dovremmo fare al riguardo?

E davvero, cosa dobbiamo fare con tutto questo dopo così tanti anni di pensieroso senza fare nulla?

Immagina che l'Ucraina sia un paese della NATO e inizi queste operazioni militari. Dovremmo combattere il blocco NATO? Qualcuno ci ha pensato? Sembra no.

Forse non ci hanno nemmeno pensato. O forse hanno semplicemente pensato molto bene e hanno deciso in una forma così sofisticata di rispondere all '"ultimatum di Putin" chiedendo che l'Alleanza del Nord Atlantico non si espandesse verso est a spese delle ex repubbliche sovietiche. Quindi, vediamo quali straordinarie prospettive si profilano ora davanti a tutti noi.

THAAD


THAAD (Terminal High Altitude Area Defense) è un sistema mobile antimissilistico progettato per l'intercettazione atmosferica ad alta quota di missili a medio raggio. Naturalmente, è stato creato con un occhio, prima di tutto, sui missili INF russi e cinesi. Questo è un sistema di difesa aerea molto serio, la cui efficacia dichiarata è molto superiore, ad esempio, ai Patriots. Il costo di uno, anche senza il radar, è stimato in 2,3 miliardi di dollari. Cosa può portare negli Stati Uniti il ​​THAAD di stanza in Ucraina vicino a Kharkiv?

Giudica tu stesso. Kharkiv si trova a 26 chilometri dal confine russo. La portata del radar americano è di 1000 chilometri. Cioè, il Pentagono sarà in grado di vedere in profondità nel nostro paese fino a una tale profondità, monitorando tutti i possibili lanci di missili. Allo stesso tempo, l'altezza di intercettazione del THAAD può raggiungere da 150 a 200 chilometri. Gli antimissili americani rappresenteranno una vera minaccia per i missili balistici russi nella fase superiore.
Va inoltre tenuto presente che THAAD è un sistema antiaereo completamente moderno e aggiornato, in continua evoluzione. Per questo si stanno sviluppando nuovi missili intercettori sempre più avanzati, le cui caratteristiche prestazionali non possiamo ancora prevedere con precisione per tenerne conto.

Qualcuno dirà ottimisticamente che, dicono, non importa. Poiché il THAAD sarà a 30 chilometri dal confine russo, lo moltiplichiamo per zero con il primo fuoco diretto, poiché ce n'è in abbondanza.

Oh è? Non dimenticare, per favore, che la dottrina militare russa è di spiccata natura difensiva, quindi molto probabilmente non lanceremo alcun attacco preventivo. E chi ha mai detto che a quel punto questo sistema di difesa aerea si sarebbe posizionato esattamente vicino a Kharkov?

Aegis a terra


Molto probabilmente, il THAAD è solo un pallone di prova per testare la reazione del Cremlino. Perché abbiamo improvvisamente deciso che la difesa missilistica di Nezalezhnaya si sarebbe limitata a questo? THAAD è estremamente costoso, ma il suo grande vantaggio è la mobilità. Oggi è schierato nell'Ucraina orientale e domani sarà trasferito da qualche parte nell'Ucraina occidentale, ad esempio, nel campo di addestramento di Yavoriv, ​​più vicino alla Polonia e ai paesi del blocco NATO, da dove sarà più facile coprirlo dagli attacchi da missili e aerei russi.

È molto più probabile posizionare elementi del sistema di difesa missilistica americano Aegis Ashore vicino a Kharkov e Zaporozhye, come in Romania e Polonia. Ricordiamo che la loro caratteristica progettuale è la capacità di sostituire gli antimissilistici antiaerei con i missili da crociera d'attacco Tomahawk in grado di trasportare una testata nucleare in un giorno. Questi complessi sono fermi, non puoi trasferirli facilmente, ma in caso di un vero conflitto, gli Stati Uniti disporranno di una batteria missilistica pronta nelle aree di confine occidentale della Russia, adatta per un attacco preventivo una tantum su principali infrastrutture militari del Ministero della Difesa russo.

Il sistema THAAD schierato nella regione di Leopoli condurrà la ricognizione e, se necessario, diventerà un ulteriore livello di difesa missilistica per l'Ucraina e l'Europa orientale.

Questi sono i possibili risultati dello straniero russo politica per quanto riguarda l'Indipendente. Torna in te.
23 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vla Putin Dimir Офлайн Vla Putin Dimir
    Vla Putin Dimir (VA) 9 febbraio 2022 15:49
    0
    Questi sono i possibili risultati della politica estera russa nei confronti dell'Indipendente. Torna in te.

    Quindi l'Anziano ha già detto che se succede qualcosa, non avranno nemmeno il tempo di battere le palpebre, inizieranno a ricordare il 5° articolo.
    Allora perché preoccuparsi allora?
  2. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 9 febbraio 2022 15:57
    -4
    THAAD o Aegis Ashore: quali complessi americani possono apparire vicino a Kharkov

    Nessuno. Questa è una totale sciocchezza. Perché l'America ha bisogno di questo? Per quello?
    1. squalo Офлайн squalo
      squalo 9 febbraio 2022 21:08
      -2
      America, allora sarebbe giusto e necessario! Vero, non è chiaro cosa intercettare, lo faranno, per la mia vita! Ma dopotutto, nell'MK-41, non solo gli SM-3 inutili possono essere riempiti, ma anche i Tomogawk! Ma la cosa principale è che capiamo che questo sarà un fattore scatenante del 100%, dopo di che la guerra diventerà inevitabile! E questo potrebbe essere ancora più interessante in alcune mani!
      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 9 febbraio 2022 22:29
        -4
        Citazione: sH, arK
        America, allora sarebbe giusto e necessario! Vero, non è chiaro cosa intercettare, lo faranno, per la mia vita!

        Perché ne hanno bisogno, se non è chiaro cosa intercettare?

        Citazione: sH, arK
        Ma dopotutto, nell'MK-41, non solo gli SM-3 inutili possono essere riempiti, ma anche i Tomogawk!

        Perché mettere i Tomahawk lì dentro? Ciò di cui le navi della US Navy non sono soddisfatte.

        Citazione: sH, arK
        Ma la cosa principale è che capiamo che questo sarà un fattore scatenante del 100%, dopo di che la guerra diventerà inevitabile! E questo potrebbe essere ancora più interessante in alcune mani!

        Dicono che quando l'URSS inviò truppe in Afghanistan, il quartier generale della NATO iniziò a congratularsi a vicenda e a bere champagne. Penso che se la Federazione Russa invierà truppe in Ucraina, la NATO avrà di nuovo una vacanza. Ma non credo che gli Stati Uniti schiereranno l'MK41 vicino a Kharkov per questo.
        1. squalo Офлайн squalo
          squalo 10 febbraio 2022 01:32
          -2
          Sì, gli Stati Uniti sono piuttosto interessati a un'escalation critica. Il valore di Durkaina è molto inferiore alle possibili perdite dovute a problemi economici e alla perdita di fiducia di altri alleati a causa di errori significativi commessi in precedenza.
          Pertanto, l'opzione di un "porto sicuro" e di un "difensore della democrazia" in una sola persona, a loro avviso, giustifica la perdita di un territorio sempre più scomodo e con una prospettiva incomprensibile. Sì, e sarà più conveniente versare merda sulla Russia! Quindi puoi donare. Cosa fanno. Sì, la Russia è stata provocata e continuerà a farlo! Ovviamente puoi tacere e sopportare... Ma anche questo per noi è un costo! E non è un dato di fatto che la rottura delle relazioni e/o il loro forte aggravamento sia così contraria agli interessi della Russia, se ci pensi... Le sanzioni esistono già, e c'è anche fuga di capitali e obblighi ai sensi di vari accordi che non sono più interessante per noi.
          Allora cosa ci impedisce di fare una "mossa da cavaliere"?! Se è calcolato correttamente?

          Per quanto riguarda l'MK-41 sulle navi, dai un'occhiata alla mappa ... A parte il Mar Nero e il Mar Baltico, non ci sono approcci convenienti per le posizioni di lancio, i centri principali sono lontani! Ma c'è anche un problema nel Baltico - interviene Kaliningrad - tutto viene sparato. Nel Mar Nero, un altro problema è Montreux. Limiti di stazza, termine... Sì, ed è anche visibile in tutto e per tutto dalle alte coste della Crimea! La designazione del bersaglio è assoluta! Ma a terra - in Romania, Polonia - vengono risparmiati questi problemi! E se anche su Durkaine? Con un tempo minimo di progettazione su una regione pericolosa, un breve raggio diretto a Mosca, Rostov, Sebastopoli, Novorossijsk non è solo un risparmio di tempo, ma anche la possibilità di scegliere un percorso complesso e poco appariscente! Quindi ha senso, qualunque cosa si possa dire... Bene, la Russia inizierà una guerra - anche una buona opzione! Questo è zuczwang per noi!
          1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
            Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 10 febbraio 2022 02:21
            -5
            Citazione: sH, arK
            Sì, gli Stati Uniti sono piuttosto interessati a un'escalation critica. Il valore di Durkaina è molto inferiore alle possibili perdite dovute a problemi economici e alla perdita di fiducia di altri alleati a causa di errori significativi commessi in precedenza.

            Qual è il valore? Soprattutto per gli Stati Uniti?
            Sono più preoccupato per gli errori della leadership della Federazione Russa e per i problemi economici della Federazione Russa. Putin, con il suo ultimatum, ha messo la Federazione Russa nella posizione di zugzwang, comincerà a fare qualcosa per la Federazione Russa, è un male per la Federazione Russa (sanzioni, spese, perdite), non partirà, mostrerà tutto il “potere” della Federazione Russa.
            Che cos'è una "mossa del cavaliere"? Prendere d'assalto Kiev? Quello che è successo dopo?

            Citazione: sH, arK
            Per quanto riguarda l'MK-41 sulle navi, guarda la mappa ...

            Guarda... un tomahawk del Mediterraneo volerà a San Pietroburgo, e dal nord a Kazan. Autonomia di volo 2400. Non ci sono lanciatori in Romania. Continuo a non capire dalla tua spiegazione perché ci sono i tomahawk in Ucraina, se c'è la Polonia? Vola più lentamente di un aereo passeggeri ad un'altezza di 5 metri. Tuttavia, non è lontano da trovare.
            1. squalo Офлайн squalo
              squalo 10 febbraio 2022 11:42
              -1
              Il Tomahawk volerà... nell'immaginazione, e se la traccia è tracciata sulla mappa con un righello... In realtà, il CR non va mai in linea retta! Questo è precisamente il suo vantaggio rispetto alla balistica! Si piega intorno al terreno e aggira le zone pericolose. Pertanto, con una portata massima di 2400, la portata effettiva è inferiore di almeno il 30-50%! È chiaro ora? E data la saturazione dei sistemi di difesa aerea dal Baltico e dalla parte occidentale - e la necessità di aggirarli - allora c'è un problema molto significativo!
              Sì, ci sono sistemi Ashore in Polonia e Romania, il che è già pessimo, ovviamente - ma prima prendi una mappa e una bussola e cambia cosa cade e cosa no, dato che la portata effettiva reale è 2 volte inferiore a quella dichiarata uno. E sì, questi sistemi sono gli obiettivi prioritari del primo colpo in caso di qualsiasi situazione di conflitto! Considerando le loro piccole dimensioni, è generalmente garantito distruggerli nel modo più semplice usando speciali testate!
              Aggiungendo a questi due punti del lancio garantito del CR un altro terzo punto, o anche parecchi sul territorio di Durkaina - dove fino ad ora le linee di difesa aerea sono solo parzialmente attrezzate - e verranno aggiunti ulteriori angoli e bombardamenti - ne abbiamo decisamente bisogno ?! È ragionevole risolvere questo problema, se possibile, in un modo diverso!

              E il fatto che la Russia abbia effettivamente avanzato richieste di ultimatum completamente giustificate, penso che ciò sia stato fatto per un motivo: nessuno si aspettava che gli Stati Uniti fossero d'accordo, ma il rifiuto registrato giustificherà chiaramente qualsiasi ulteriore azione, ad esempio il creazione di un nuovo blocco militare con la Cina o altre azioni diplomatiche simili! Ad esempio, l'uscita da alcuni obblighi assunti dall'URSS, ad esempio il non dispiegamento di armi nello spazio, i paesi dell'America Latina (Cuba).

              Sono sicuro che è stato il rifiuto dell'"ultimatum" a essere la reazione attesa al 100%! Allo stesso tempo, le richieste dello stesso "ultimatum" sono assolutamente giuste e non c'è nulla di ultimatum in esse!
              1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 11 febbraio 2022 00:14
                -5
                Sì, FIG come vola, soprattutto perché ne capisci poco. La domanda principale è: perché diavolo ne hanno bisogno gli Stati Uniti? Che la collocazione dei mitici tomahawk in Polonia, e ancor più di quelli mitici in Ucraina, cambi radicalmente? Riusciranno gli Stati Uniti a colpire impunemente la Russia? Ovviamente no, e il danno di uno sciopero di ritorsione sarà quello che viene definito inaccettabile. Allora perché?

                Citazione: sH, arK
                Aggiungendo a questi due punti del lancio garantito del CR un altro terzo punto, o anche parecchi sul territorio di Durkaina - dove fino ad ora le linee di difesa aerea sono solo parzialmente attrezzate - e verranno aggiunti ulteriori angoli e bombardamenti - ne abbiamo decisamente bisogno ?! È ragionevole risolvere questo problema, se possibile, in un modo diverso!

                È più economico, e per ordini di grandezza, equipaggiare una linea di difesa continua lungo i confini dell'Ucraina. E scaglionato.

                Citazione: sH, arK
                ma il rifiuto registrato giustificherà chiaramente eventuali ulteriori azioni, ad esempio la creazione di un nuovo blocco militare con la Cina o altre azioni diplomatiche simili!

                E cosa ha impedito la creazione di un blocco militare con la Cina senza un ultimatum? O intraprendere altre azioni diplomatiche?

                Citazione: sH, arK
                Ad esempio, il ritiro da alcuni obblighi assunti dall'URSS, ad esempio il non dispiegamento di armi nello spazio, i paesi dell'America Latina (Cuba).

                Poi gli Stati Uniti lo collocheranno nello spazio e mi sembra che saranno in grado di farlo molto più velocemente e su scala più ampia, e allora? Hai chiesto ai cubani? Non ci saranno mai armi nucleari russe in America Latina per le stesse ragioni per cui non ci saranno mai armi americane in Ucraina.

                Citazione: sH, arK
                Sono sicuro che è stato il rifiuto dell'"ultimatum" a essere la reazione attesa al 100%! Allo stesso tempo, le richieste dello stesso "ultimatum" sono assolutamente giuste e non c'è nulla di ultimatum in esse!

                Non so cosa intendi per giustizia, ma la richiesta di riportare la NATO al 1997 non sembra adeguata.
                1. squalo Офлайн squalo
                  squalo 11 febbraio 2022 00:48
                  0
                  Incredibile sciocchezza, non lo so nemmeno, lo pensi seriamente ?! E su tutti i fronti ;)

                  È più economico, e per ordini di grandezza, equipaggiare una linea di difesa continua lungo i confini dell'Ucraina. E scaglionato.

                  Non riesco nemmeno a immaginare cosa si possa dire di questo, tuttavia, non c'è più adeguatezza nelle altre tue affermazioni;) Bene, forse vale la pena finalmente capire che la difesa aerea a più livelli costa un sacco di soldi! E infatti, nel mondo è stato implementato solo in URSS e oggi - in Russia! Ma implementato sul "bordo esterno". Ed è molto più facile ed economico non costruire un complesso sistema di difesa aerea / difesa missilistica, ma semplicemente smantellare il nemico in anticipo.

                  Altre sciocchezze dello stesso ordine. Un accordo con la Cina, anche adesso, non è del tutto nell'interesse della Russia, e sarebbe sciocco stipularlo senza seri motivi, senza mettere tutti i punti. Oltre a intraprendere qualsiasi altra azione seria, fino a ripulire Durkaina. Ora è chiaro che siamo pronti a creare una minaccia di ritorsione.

                  Il ritiro dal trattato sul non dispiegamento di armi nello spazio aprirà sicuramente spazio agli Stati Uniti! Ma ci consentirà di colpire in modo rapido e irresistibile, riducendo drasticamente le capacità di difesa missilistica. Ma è meglio che tutti sentano il pericolo, e non solo noi! La sicurezza è una cosa del genere: se ti metti un coltello alla gola, non è un peccato per te puntare una pistola alla testa del nemico! Può essere molto confortante in un certo modo!
                  Ci sono armi nucleari americane in Europa, quindi è logico per noi provare a piazzarle in America Latina. Non mine, ci sono abbastanza punti MTO, ad esempio, nel Mar dei Caraibi. E una dozzina di silenziose, ad esempio, 636 barche, non nucleari, ma con missili ipersonici con testate nucleari. Molto che fa riflettere.
                  E non ci saranno davvero armi nucleari su Durkain, semplicemente non avranno tempo. Lo ripuliranno prima, le battute, ahimè, sono finite ....
                  1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                    Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 12 febbraio 2022 01:35
                    -3
                    Veramente stupido!
                    https://www.interfax.ru/russia/373117
                    Questo è senza occupazioni, guerrieri e sanzioni infernali. Con questi soldi, puoi costruire non due, ma dieci linee. O, come sogna il rispettato Sergey Marzhetsky, portaerei in numero pari a quello degli americani. O, come sogna Kuzhugetovich, più milioni di città in Siberia.

                    Citazione: sH, arK
                    Un accordo con la Cina, anche adesso, non è del tutto nell'interesse della Russia, e sarebbe sciocco stipularlo senza seri motivi, senza mettere tutti i punti.

                    Non capisci che questa è una sciocchezza? Come un ultimatum può influenzare questo è noto solo a te. Se il trattato non è nell'interesse della Federazione Russa, allora che senso ha? Oppure, dopo il rifiuto dell'ultimatum, c'è stato interesse? Ma questa è una sciocchezza.

                    Citazione: sH, arK
                    Ma ci consentirà di colpire in modo rapido e irresistibile, riducendo drasticamente le capacità di difesa missilistica.

                    Bene, ancora una volta, una sciocchezza. E ora, il colpo è repellente e non veloce? Gli americani non hanno un sistema di difesa missilistica in grado di respingere un attacco russo e non lo avranno nel prossimo futuro.
                    Perché non ti piacciono le pistole attuali?

                    Citazione: sH, arK
                    Non mine, ci sono abbastanza punti MTO, ad esempio, nel Mar dei Caraibi. E una dozzina di silenziose, ad esempio, 636 barche, non nucleari, ma con missili ipersonici con testate nucleari. Molto che fa riflettere.

                    Ad ogni modo, puoi spiegare chiaramente. Oggi la Federazione Russa dispone di armi nucleari in grado di distruggere gli Stati Uniti. Supponiamo che l'incredibile e l'MTO siano apparsi (che chiaramente non è abbastanza per Varshavyanka) nel Mar dei Caraibi, e cosa cambia? Più è probabile che la leadership del paese in quella regione cambi, più la base russa apparirà lì.

                    Citazione: sH, arK
                    E non ci saranno davvero armi nucleari su Durkain, semplicemente non avranno tempo. Lo ripuliranno prima, le battute, ahimè, sono finite ....

                    E chi l'avrebbe messo lì?
                    1. squalo Офлайн squalo
                      squalo 13 febbraio 2022 00:29
                      0
                      Posizionare armi nucleari su Durkain è un'opzione inevitabile che non viene implementata immediatamente. Più recentemente, è stato anche possibile dichiarare Psheks e rumeni, ma e adesso, dopo l'apparizione dell'MK-41 ?! Questo problema è diventato 1-2 giorni.
                      Per quanto riguarda le armi nello spazio, ovviamente, ci sono mine terrestri, mobili, mare BR e CR, aria CR ... Ma c'è una sfumatura: considerando il sistema di difesa missilistica per te, quindi fornire un massiccio primo attacco potrebbe risultare che non ci sono molte testate rimanenti! Di sicuro danni inaccettabili solo per gli USA, è necessaria la consegna di almeno 100-150 blocchi, e il resto non può mancare! Il dispiegamento spaziale è principalmente attraente a causa della complessità della rapida intercettazione simultanea. È il primo a rendere possibile lo sciopero, quindi è necessario prima neutralizzarlo, e questo è già un monito di intenti garantito.
                      Come per qualsiasi accordo, devono essere rispettati, e la Russia, avendo un vantaggio colossale sulla Cina in armi strategiche e un vantaggio in armi convenzionali, non ha senso, da zero, vincolarsi con accordi che ci vincolano. Ed è logico, prima di tutto, chiarire il rapporto, perché un passo del genere sia logico e comprensibile per tutti. È strano non accettare...
                      1. Oleg Ramover Офлайн Oleg Ramover
                        Oleg Ramover (Oleg Pitersky) 14 febbraio 2022 07:02
                        -3
                        Citazione: sH, arK
                        Posizionare armi nucleari su Durkain è un'opzione inevitabile che non viene implementata immediatamente.

                        Decidi già:

                        Citazione: sH, arK
                        E non ci saranno davvero armi nucleari su Durkain, semplicemente non avranno tempo.

                        o l'inevitabile opzione.

                        Citazione: sH, arK
                        Più recentemente, è stato anche possibile dichiarare Psheks e rumeni, ma e adesso, dopo l'apparizione dell'MK-41 ?! Questo problema è diventato 1-2 giorni.

                        E cosa, ci sono armi nucleari?

                        Citazione: sH, arK
                        Ma c'è una sfumatura: considerando il sistema di difesa missilistica per te, quindi un massiccio primo attacco potrebbe rivelarsi che non ci sono molte testate rimanenti! Di sicuro danni inaccettabili solo per gli USA, è necessaria la consegna di almeno 100-150 blocchi, e il resto non può mancare!

                        Che sciocchezza. Google "mano morta", "parità nucleare" e "distruzione reciproca assicurata".
                        Da dove lo prendi? Cosa ti fa pensare che non voleranno? Sono queste le tue fantasie? https://www.bbc.com/news/world-us-canada-38651616

                        Citazione: sH, arK
                        Come per qualsiasi accordo, devono essere rispettati, e la Russia, avendo un vantaggio colossale sulla Cina in armi strategiche e un vantaggio in armi convenzionali, non ha senso, da zero, vincolarsi con accordi che ci vincolano. Ed è logico, prima di tutto, chiarire il rapporto, perché un passo del genere sia logico e comprensibile per tutti.

                        Cos'è l'ultimatum? È strano associare un ultimatum e un'alleanza con la Cina.
                      2. squalo Офлайн squalo
                        squalo 14 febbraio 2022 10:21
                        -1
                        Discuti in modo molto strano e molto superficiale. L'"Ultimatum" è stato pubblicato (anche se, ovviamente, è strano chiamare così la solita serie di richieste corrette) - il che mostra che era necessario solo per mostrare l'ulteriore dinamica delle decisioni. Questo non era un suggerimento, ma un chiaro indicatore del volume di problemi che dovranno essere risolti in un modo o nell'altro - in effetti, questo è un punto di biforcazione. E se non si raggiunge un compromesso su questo documento, una delle soluzioni è, ad esempio, l'organizzazione e formalizzazione delle relazioni alleate oa loro vicine con la Cina. È chiaro che un tale rapporto può portare a cambiamenti radicali nelle ulteriori azioni e obblighi di tutte le parti.

                        Per quanto riguarda il sistema "Perimetrale", o come viene chiamato dalla stampa "mano morta", questo è solo un sistema decisionale! Quelli. una garanzia di ricevere un ordine di attacco, ma un vero attacco è possibile solo con i mezzi rimasti nei ranghi! E dopo un massiccio attacco, potrebbero essere rimasti pochissimi di questi fondi. Uno dei principali paradigmi americani del primo attacco (anche quando prestavo servizio!) era che un attacco rapido e massiccio delle forze missilistiche strategiche con danni significativi alle stesse, oltre alla presenza di una difesa missilistica sul lato attaccante, avrebbe sollevato la domanda davanti alla Russia: se effettuare un contrattacco! Quelli. la leadership sopravvissuta sarà intimidita e non oserà vendicarsi! E forse lo sarà se le Forze Missilistiche Strategiche non potranno effettuare un contrattacco! E le restanti risorse delle forze missilistiche strategiche, e tenendo conto delle capacità di difesa missilistica, non saranno più sufficienti per fornire una risposta completa, dato che seguirà poi un secondo colpo di grazia dalla parte attaccante.

                        Il sistema "Perimetrale" serviva per dimostrare che la "risposta" arriverà comunque, anche se insufficiente, ma lo sarà! Quelli. sperano che distruggendo i decisori o intimidendo o "accordando" con loro - dopo lo sciopero, non saranno loro a prendere decisioni su uno sciopero di rappresaglia! Ciò avverrà automaticamente. Tutti i lanciatori riceveranno un codice di lancio.

                        Per quanto riguarda i lanciatori MK-41 a terra. Ancora una volta, è strano non capire cose così primitive! Formalmente, questo è un sistema di difesa missilistica per la difesa dell'Europa. Non sono adatti per un attacco di recupero per mezzo delle forze missilistiche strategiche. Allora perché lo sono?! Bene, solo per cose stupide, come proteggere l'UE dall'Iran?! Verificheremo queste sciocchezze?! Esatto, i nostri diplomatici pensano molto meglio di te, ecco perché non crediamo a queste sciocchezze! La risposta è semplice. Questi sono mezzi di attacco. Non controlliamo e non sappiamo che tipo di missili sono installati lì ora. Inoltre, non sappiamo quali siano in deposito. La ricarica dell'intera installazione richiede diverse ore. Quali missili e con quali testate saranno montati lì in qualsiasi momento o anche già lì - NON SAPPIAMO E NON POSSIAMO SAPERE!

                        La stessa situazione può succedere di nuovo con Durkaina! Se la base è preparata, il suo controllo durante "H" è impossibile e quindi la sua fondazione è inaccettabile! Pertanto, la fornitura di armi a Durkaina è già Nota Bene e Casus Belli in una bottiglia! È strano non capire e spiegare queste cose...
  • EVYN WIXH Online EVYN WIXH
    EVYN WIXH (EVYN WIXH) 9 febbraio 2022 15:58
    0
    Non finché non gli danno (ma per ora...), un sacco di roba costosa.
  • S CON Офлайн S CON
    S CON (N S) 9 febbraio 2022 16:35
    -1
    Gli americani non sono disposti a fornire difesa aerea e difesa missilistica per 2-5 miliardi e posizionare UAV kamikaze russi economici nell'area colpita
  • Nikolay Moroz Офлайн Nikolay Moroz
    Nikolay Moroz (Nikolay Moroz) 9 febbraio 2022 17:12
    -2
    Tutti pensano che Putin non oserà distruggerli al momento dell'arrivo a Boryspil.. o al momento del dispiegamento..????? ma penso che li distruggerà.. senza nemmeno preavviso.. e che un nucleare guerra.? Ma non si arrampichino.
  • Expert_Analyst_Forecaster 9 febbraio 2022 17:55
    -1
    Il costo di uno, anche senza il radar, è stimato in 2,3 miliardi di dollari.

    Questo argomento può essere chiuso. Nessuno invierà armi così costose nel territorio dell'ex Ucraina. A meno che con una divisione delle loro truppe.
    E la divisione delle forze armate statunitensi, insieme a queste armi sul territorio dell'ex Ucraina, sarà immediatamente (una volta stabilita la posizione) distrutta da un attacco nucleare. Non ci sono opzioni qui.
    E non importa dove si trovano i missili statunitensi. Anche nel centro di Kiev.
  • Expert_Analyst_Forecaster 9 febbraio 2022 17:59
    -1
    È molto più probabile posizionare elementi del sistema di difesa missilistica americano Aegis Ashore vicino a Kharkov e Zaporozhye, come in Romania e Polonia.

    Un caso simile. Sciopero nucleare. E poi una richiesta a Polonia e Romania di ritirare queste armi dai loro territori.
  • Expert_Analyst_Forecaster 9 febbraio 2022 18:40
    -3
    persone intelligenti e visionarie hanno parlato nel 2014, 2015, 2016, 2017, 2018, 2019, 2021 e all'inizio del 2022.

    Nel periodo 2014-2016, ho ripetutamente espresso l'opinione su una risorsa Internet che il problema con l'ex Ucraina dovrebbe essere risolto. Perché più vai avanti, peggio è. Schiaccia il rettile prima che l'infezione si diffonda in tutto il paese.
    Non erano affatto i politici del Cremlino a non essere d'accordo con me, ma i visitatori della risorsa, la gente comune.
    Erano la maggioranza. Hanno sputato nella mia direzione, perché ho offerto soluzioni crudeli, dal loro punto di vista. Poi ho lasciato quella risorsa. Perché ho capito l'insensatezza delle mie proposte.

    I politici intelligenti seguono sempre le masse.
    E le masse sono dirette dai media.
    E se i media stanno trasmettendo all'unisono, l'Ucraina sta per crollare. Cadrà a pezzi da solo. È abbastanza chiaro che non c'è bisogno di entrare nel fango. È meglio aspettare. Per non sporcarsi.
    E i media stanno anche trasmettendo che andremo in bancarotta se ci impegniamo ad aiutare gli ucraini. Un'altra palese bugia.

    Penso che Putin capisca bene quanto me che devi prima ottenere il controllo sui media e solo allora prendere decisioni impopolari. Ma il controllo sui media in Russia è saldamente detenuto dall'Occidente con la complicità attiva della quinta colonna. Perché il governo continua a masticare moccio.
    Le autorità hanno paura di seguire la strada di Stalin. Perché anche le autorità, come i cittadini, aspettano che tutto si risolva.
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 10 febbraio 2022 12:44
      -2
      Qualcosa che Stalin non ha trovato una soluzione alla domanda di Khokhljatsky. Tatari, ceceni e tedeschi del Volga furono deportati per meno. I tedeschi catturati ricostruirono il paese e lo costruirono bene, mentre i "fratelli" dei poliziotti e Bandera semplicemente scontarono la pena e riuscirono persino a dare prole. Khokhol in cerca di benefici più volte al giorno può cambiare proprietario. Caterina la Grande disperse uno Zaporizhzhya Sich e poi ricevette la rivolta di Pugachev con la partecipazione di ex cosacchi. Poche bandiere khokhlyatsky ai raduni, acquistate dagli americani, "comunisti", si accumuleranno su altra spazzatura? Pochi terroristi ucraini dell'FSB hanno già catturato? Bisogno di piu? tanto che la popolazione civile ha avuto paura di camminare di notte per un decennio? e se uno Svidomo ucraino lo seguisse e tagliasse. L'NKVD non c'è più, non c'è la pena di morte. tutti questi fanatici dovranno essere imprigionati, nutriti e poi rilasciati comunque.
    2. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 12 febbraio 2022 12:53
      -2
      Penso che Putin capisca bene quanto me che devi prima ottenere il controllo sui media e solo allora prendere decisioni impopolari. Ma il controllo sui media in Russia è saldamente detenuto dall'Occidente con la complicità attiva della quinta colonna. Perché il governo continua a masticare moccio.

      Sei serio o cosa?
      Tutti i media nazionali sotto il cofano dello Stato. Tutti i principali media sono di proprietà degli amici di Putin o della Gazprom semi-statale.
  • passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 10 febbraio 2022 06:17
    -1
    Non molto tempo fa, il governo danese ha annunciato la sua disponibilità a inviare assistenza militare in Ucraina - sistemi missilistici antiaerei portatili "Stinger" realizzati dagli Stati Uniti. Si trattava di circa 400 MANPADS "Stinger", dismessi dall'esercito danese. Il resto dei MANPADS, ricevuti dagli Stati Uniti durante la presidenza di George W. Bush, è stato venduto per una canzone in Lettonia nel 2019.

    Tuttavia, è passata poco più di una settimana dalla promessa e il ministro della Difesa danese Morten Bedskov, parlando mercoledì 9 febbraio, a un briefing per i giornalisti dopo un incontro con il comandante delle forze armate danesi Flemming Lentfer, ha affermato che i sistemi missilistici non sarebbe stato inviato in Ucraina.

    "Quattrocento missili terra-aria Stinger, di cui dispone l'esercito danese, sono stati acquisiti alla fine degli anni '1980. Sono soggetti a dismissione per obsolescenza. Non possiamo spedire questi Stinger in Ucraina perché i missili potrebbero esplodere durante il transito".

    - ha spiegato il ministro della Difesa.
    Sono d'accordo con il ministro e comandante delle forze armate danesi Flemming Lentfer.

    “Abbiamo solo armi che usiamo noi stessi e che vengono gradualmente adottate dall'esercito danese. E qui non vedo qualcosa che dobbiamo dare agli altri”,

    - il Comandante delle Forze Armate è sicuro.

    Mercoledì 9 febbraio si è saputo di un altro male: che il suo Paese non avrebbe fornito assistenza militare all'Ucraina, ha annunciato direttamente a Kiev il ministro degli Esteri spagnolo Jose Manuel Albarez Bueno.

    Il ministro degli Esteri spagnolo ha visitato mercoledì a Kiev, dove ha incontrato il suo omologo ucraino Dmitry Kuleba, dopo i colloqui che hanno parlato in una conferenza stampa congiunta.

    Dmitry Kuleba ha ringraziato la Spagna per aver sostenuto le sanzioni contro la Russia. E Jose Manuel, da parte sua, ha espresso preoccupazione per l'aggressione del Cremlino e ha assicurato che la Spagna sostiene sempre la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina. Ma non forniranno assistenza militare.

    Un'altra provocazione è arrivata mercoledì dall'altra parte dell'oceano, dall'ex ambasciatore degli Stati Uniti in Russia Michael McFaul, che ha annunciato che l'adesione alla NATO deve essere guadagnata e che Kiev non ha ancora fatto nulla per qualificarsi per aderire all'Alleanza.

    “Lasciatemi chiarire: l'Ucraina non ha il diritto di aderire alla NATO. E la NATO non ha l'obbligo di ammettere l'Ucraina nelle sue fila. L'adesione alla NATO deve essere guadagnata e concordata da tutti gli Stati membri della NATO. È tutto",

    McFaul ha scritto sul suo Twitter.
  • Semyon Sukhov Офлайн Semyon Sukhov
    Semyon Sukhov (Semyon Sukhov) 14 febbraio 2022 23:03
    0
    La politica dovrebbe essere morale... La distruzione della caudale di Bandera nel 2014 sarebbe morale e giustificata agli occhi del popolo russo, indipendentemente dalle conseguenze...
    L'astuta politica nei confronti dell'Ucraina dal 2014, quando 3 milioni di russi nel Donbass sono stati presi in ostaggio, ha portato la Russia in una situazione molto difficile e incerta... La Russia è soggetta a sanzioni proprio per il "non posso", ha dato tempo di radunare l'Occidente e metterlo sotto il completo controllo dell'egemone...