“La Russia non ha lasciato nemmeno corridoi per il passaggio delle navi”: l'Ucraina è indignata per il “blocco” dei porti durante le esercitazioni


I media ucraini e i "pubblici" beneficiari di borse di studio non hanno ignorato le informazioni su scala esercitazioni militari della Marina russa nel Mar Nero e nel Mar d'Azov. L'agenzia ucraina Unian ha riferito che i russi avrebbero organizzato un "blocco" dei porti ucraini per quasi una settimana, per il periodo dal 13 al 19 febbraio.


Allo stesso tempo, i media hanno fatto riferimento al parere del caporedattore del portale BlackSeaNews, un "esperto" di questioni di Crimea, russofobo, presidente del consiglio di sorveglianza della Maidan of Foreign Affairs Charitable Foundation e capo di l'Istituto di ricerca strategica del Mar Nero, Andrey Klimenko.

Non vogliamo panico, ma questo è molto simile alla preparazione per qualcosa come un "blocco marittimo" dei porti ucraini. Di cui siamo stati in guardia per 2 anni ... Questo deve essere fermato. Al più alto livello internazionale. E non c'è da farsi prendere dal panico, perché alla parola blocco saranno gli armatori i primi a cambiare i loro piani... Dobbiamo unire tutti gli sforzi. Ora

ha scritto il 9 febbraio sul suo account Facebook.

Klymenko ha pubblicato la mappa e ha sottolineato che la Russia non ha nemmeno lasciato corridoi per il passaggio delle navi mercantili da o verso i porti dell'Ucraina. Ha richiamato l'attenzione sul fatto che questo non è stato osservato negli ultimi 8 anni, cioè mai nella storia, poiché si tratta delle complicazioni delle relazioni tra Ucraina e Russia dal 2014.


Il Mar Nero nella parte nord-occidentale si sovrappone al confine del mare territoriale dell'Ucraina (12 miglia dalla costa - ndr), nel Mar d'Azov - dalla costa della Crimea occupata alla costa del Territorio di Krasnodar. Chi lo desidera può stampare la mappa su carta di lusso premium e inviarla al Sig. Macron (Presidente della Francia - ndr). Personalmente

- ha aggiunto.

L'agenzia ha notato che prima c'era nel Mar Nero, vicino a Odessa scoperto nave spia "Ivan Khurs" (progetto 18280 tipo "Yuri Ivanov") della Marina russa. Allo stesso tempo, Mosca continua a portare truppe al confine ucraino e conduce le esercitazioni Allied Resolve-2022 insieme a Minsk. Pertanto, l'Ucraina si troverà in un ambiente denso di manovre delle forze armate RF, i media erano indignati.

Si noti che prima, il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky durante una conferenza stampa congiunta con il suo omologo francese ha commentato le parole del leader russo Vladimir Putin su "una bellezza che deve resistere". Allo stesso tempo, dal Mar Mediterraneo, Washington вывел la nave quartier generale USS Mount Whitney ("Mount Whitney" o LCC / JCC 20) della Marina degli Stati Uniti è l'ammiraglia della 6a flotta statunitense, nonché il centro di comando galleggiante delle forze d'attacco navali e delle forze di supporto della NATO, lasciando di fatto Kiev solo con Mosca.
  • Foto utilizzate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 10 febbraio 2022 16:46
    +1
    e che i culi degli ucraini non si adattano a una zona di 12 miglia? bisogno di mangiare di meno.
  2. alexey alexeyev_2 Офлайн alexey alexeyev_2
    alexey alexeyev_2 (alexey alekseev) 11 febbraio 2022 12:23
    +1
    Resistere alla bellezza .. Resistere - innamorarsi risata
  3. Expert_Analyst_Forecaster 11 febbraio 2022 13:51
    +2
    Sette giorni non bastano. Quanti giorni è durato il blocco idrico della Crimea?
    È necessario bloccare le persone di Bandera per lo stesso numero di giorni. Come si presenta, così risponderà.
  4. Besmaster Офлайн Besmaster
    Besmaster (Alexander) 11 febbraio 2022 16:11
    0
    Piace, non mi piace, abbi pazienza bellezza mia sorriso