Al capo del ministero degli Esteri britannico è stato chiesto perché Londra sostenesse i separatisti ceceni, ma si oppone al Donbass


Il 9 febbraio, il ministro degli Esteri britannico Elizabeth Truss è volata a Mosca per colloqui con il suo omologo russo Sergei Lavrov. Il giorno successivo, durante una conferenza stampa congiunta, al ministro britannico sono state poste una serie di domande da rappresentanti dei media di diversi paesi.


Il giornalista di RT ha posto due domande. In primo luogo, ha ricordato a Truss che negli anni '90 la Gran Bretagna ha apertamente sostenuto i separatisti ceceni, che hanno commesso molti attacchi terroristici in Russia. Inoltre, Londra un tempo ha ricevuto i leader dei combattenti ceceni ai massimi livelli, sottolineando la loro "legittimità".

Perché la Gran Bretagna ha quindi sostenuto così tanto i separatisti ceceni, sebbene sapesse che stavano compiendo attacchi terroristici e ora non fornisce tale sostegno ai separatisti nell'Ucraina orientale?

ha chiesto il giornalista.

Boris Johnson, il tuo capo, ha recentemente affermato che parlare con Sergey Lavrov e Vladimir Putin è inutile: "è una missione destinata a fallire". Hai cambiato idea o sei ancora qui a partecipare a una missione destinata al fallimento?

– il giornalista ha subito posto la seconda domanda.

Truss in realtà non ha risposto a nessuna delle domande, cercando di uscire da una posizione scomoda con una serie di risposte stereotipate.

Sto cercando di comunicare al governo russo che l'Ucraina combatterà e questo sarà un conflitto molto lungo e lungo. Per la sicurezza del nostro popolo e dell'Europa nel suo insieme, dobbiamo fare tutto il possibile per prevenire una guerra in Ucraina. Ecco perché sono qui. Russia e Gran Bretagna sono membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'ONU. Credo che ci siano modi migliori e spero che a nome di Boris Johnson posso fare qualcosa in questa direzione.

lei rispose.

Il giornalista non si è accontentato di questa risposta e ha chiesto ancora una volta al ministro britannico di commentare le domande poste in precedenza.

Il primo ministro Boris Johnson è infatti a favore di una soluzione diplomatica in collaborazione con gli alleati della NATO. Ecco perché oggi sono a Mosca, per compiere quanti più progressi possibili e portare avanti questi negoziati. L'ho chiarito molto bene. Non entrerò nei dettagli di quello che è successo in passato (parlando del sostegno di Londra ai combattenti ceceni), viviamo nel presente e nel presente abbiamo gli accordi di Minsk sul Donbassche sono stati coordinati e si stanno progressivamente realizzando. Il primo passo è raggiungere un cessate il fuoco. La Russia deve ritirare armi pesanti dalla regione e poi faremo progressi

lei disse.

Va notato che Lavrov ha definito scettico i colloqui "una conversazione tra sordi e muti".

28 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Vladimirovich Vorontsov 10 febbraio 2022 18:04
    +9
    Su quale autostrada è stata trovata questa Lisa?...
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 10 febbraio 2022 18:25
      -3
      forse sull'autostrada Yaroslavl ... l'anidag è invecchiato risata
      1. alexneg13 Офлайн alexneg13
        alexneg13 (Alexander) 11 febbraio 2022 16:30
        +1
        Si "ritirano" presto, quindi questo pensionato dell'autostrada è andato a lavorare nell'AMF "nebbia", perché le specifiche sono le stesse dell'autostrada.
  2. Siberia55 Офлайн Siberia55
    Siberia55 (Yury) 10 febbraio 2022 18:42
    +4
    Quali risposte ai giornalisti possono esserci nella sua confusione? Ha letto tutto il testo dei negoziati su un pezzo di carta. E non c'è niente di scritto sui separatisti ceceni
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 10 febbraio 2022 18:47
    +4
    Il tempo delle signore di ferro è irrimediabilmente finito, è arrivato il tempo di quelle di legno.
    1. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
  4. Dan Офлайн Dan
    Dan (Daniele) 10 febbraio 2022 18:59
    +1
    Di cosa si può parlare con una persona che non approfondisce assolutamente l'argomento delle prossime trattative? Dopotutto, si stava preparando a discutere del ritiro delle truppe russe dai confini dell'Ucraina e non si è nemmeno degnata di guardare la mappa dell'argomento in discussione!!! La donna che ricopre la carica di ministro degli Esteri, completamente analfabeta in materia, in risposta alla domanda di Lavrov, ha negato direttamente la sovranità russa sulle regioni di Rostov e Voronezh. Penso che questa sia la sua ultima visita in Russia.
  5. tulipano Офлайн tulipano
    tulipano 10 febbraio 2022 19:49
    0
    L'Ucraina, tra l'altro, è stata anche nota per aver aiutato i combattenti ceceni. Negli anni '90 sono stati aperti centri separatisti ceceni a Kiev e Lvov, i combattenti ceceni sono stati curati negli ospedali del Ministero della Difesa dell'Ucraina, l'Ucraina ha inviato i suoi mercenari a combattere in Cecenia sul territorio della Russia e uccidere i russi, una delle rotte per i rifornimenti I combattenti ceceni sono passati attraverso l'Ucraina e così via. Cioè, l'Ucraina molto prima che il Maidan entrasse negli affari interni della Russia e sostenesse il separatismo in Russia. E ora stanno urlando che la Russia non ha il diritto di sostenere il Donbass e di interferire negli affari interni dell'Ucraina...
    1. passando per Офлайн passando per
      passando per (passando per) 10 febbraio 2022 19:57
      +2
      L'Ucraina è stata segnata dall'aiuto della Germania nazista, dell'Impero Austro-Ungarico, della Svezia, dell'Impero Ottomano, del Commonwealth, ecc. Contro la Russia, sempre prima nei volontari.
    2. EVYN WIXH Офлайн EVYN WIXH
      EVYN WIXH (EVYN WIXH) 11 febbraio 2022 09:12
      0
      Dirò di più. Un gruppo di Basmachi feriti furono curati nei sanatori della Crimea e gruppi di banditi furono addestrati sulle montagne della Crimea.
  6. sharp-lad Офлайн sharp-lad
    sharp-lad (Oleg) 10 febbraio 2022 20:46
    +1
    È tempo di sostenere amichevolmente gli scozzesi e gli irlandesi per liberarsi dal giogo dell'impudente Sassonia!
    1. Volga073 Офлайн Volga073
      Volga073 (MIKLE) 11 febbraio 2022 06:32
      +1
      E le Maldive - giù con gli invasori.
  7. Alexey Konyaev Офлайн Alexey Konyaev
    Alexey Konyaev (Alexey Konyaev) 10 febbraio 2022 22:00
    +1
    Sergey Viktorovich ha fatto rotolare questa zia in una foglia di alloro!))
  8. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 11 febbraio 2022 06:00
    -6
    Al capo del ministero degli Esteri britannico è stato chiesto perché Londra sostenesse i separatisti ceceni, ma si oppone al Donbass

    - Sorge subito un'altra domanda sacramentale: perché Mosca ha fatto pressioni sui separatisti ceceni, ma si è alzata in difesa dei separatisti del Donbass?! risata lol
    La simmetria è perfetta... occhiolino
    1. Zio Vanja Susanin Офлайн Zio Vanja Susanin
      Zio Vanja Susanin (Ivan) 11 febbraio 2022 09:05
      +5
      La simmetria è perfetta...

      Esattamente, esattamente, i terroristi di Donetsk fanno costantemente saltare in aria un autobus a Kiev, quindi sequestrano un ospedale a Kharkov e di recente si sono liberati, il teatro di Lvov è stato sequestrato con un centinaio di ostaggi, e questo è tipico proprio quando c'era uno spettacolo riguardo agli eroi dell'UPA, cosa lo consentono generalmente questi terroristi, non è un caso che l'intera comunità mondiale progressista metta l'LDNR sullo stesso livello dei terroristi dell'ISIS !!!
    2. tulipano Офлайн tulipano
      tulipano 11 febbraio 2022 09:35
      0
      le tue domande sacramentali sono stupide, perché il tuo specchio è nuvoloso))) Mosca non ha combattuto con i separatisti, ma con i terroristi in Cecenia - e la tua corte di Svidomo delle milizie del Donbass non riesce ancora a riconoscere i terroristi - le milizie non vogliono far saltare in aria asili e case a Kiev cattura a Lvov))) Solo gli ukrokatel uccidono i civili. E dopo il colpo di stato di Kiev, è in qualche modo divertente quando la giunta che ha preso il potere chiama qualcuno separatista)
    3. tian shan Офлайн tian shan
      tian shan (tian shan) 12 febbraio 2022 13:12
      0
      Ebbene sì, la maggior parte degli ucraini con cittadinanza all'aneto vive in Cecenia
  9. sgr291158 Офлайн sgr291158
    sgr291158 (Sergey) 11 febbraio 2022 06:15
    0
    In stupido. È stata accettata secondo l'annuncio sul palo.
  10. Volga073 Офлайн Volga073
    Volga073 (MIKLE) 11 febbraio 2022 06:31
    0
    Che succede alle Maldive e all'Irlanda del Nord?
    Quando finirà l'occupazione?
  11. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 11 febbraio 2022 10:27
    -2
    - e la tua corte Svidomo delle milizie del Donbass non è ancora in grado di riconoscere i terroristi - le milizie non vogliono far saltare in aria case a Kiev e catturare asili nido a Lvov))) Uccidono solo civili ukrokarately.

    - Il fatto che le milizie nel Donbass non facciano saltare in aria case e ospedali nel resto dell'Ucraina è per loro un onore e un elogio.

    Se improvvisamente si verifica un colpo di stato a Mosca e la giunta russa prende il potere, significa che qualcuno dall'esterno avrà diritti simili: strappare pezzi dal territorio della Russia?!
    1. tulipano Офлайн tulipano
      tulipano 11 febbraio 2022 11:15
      +1
      lascia i tuoi pensieri su come i malvagi russi sono arrivati ​​​​ai pacifici ceceni - non lavoreranno qui)))) Prima che le truppe entrassero in Cecenia, più di 600 mila russi furono uccisi, ridotti in schiavitù, violentati e derubati da ceceni "pacifici") )) E questo è stato per diversi anni prima dell'introduzione delle truppe. E nel Donbass il tuo ukrokarateli priperlis subito dopo il colpo di stato e ha cominciato a uccidere chi non è d'accordo sul fatto che Bandera sia una merda. Nel Donbass non volevano immediatamente i reparti - volevano solo un atteggiamento normale verso se stessi - e hanno cominciato a essere uccisi.
      Le milizie generalmente non sono viste nei crimini di guerra, a differenza del tuo ukrokarately. Anche la tua propaganda di Goebbels non può in alcun modo collegare le azioni delle milizie al terrorismo.
      Ho già scritto molte volte: se si verifica un colpo di stato a Mosca, come in Ucraina, e salgono al potere persone che, ad esempio, chiederanno l'uccisione dei Bashkir, la Bashkiria avrà tutto il diritto di ritirarsi da tale Io e la "nuova" Russia sosterremo il suo ritiro. Quindi l'uscita dalla Crimea e dal Donbass dall'Ucraina nazista di Bandera è abbastanza naturale: le persone non vogliono vivere con la feccia nazista e questo è un loro pieno diritto. E se in Ucraina finalmente capiscono che l'Ucraina NON ha confini riconosciuti a livello internazionale - e smettono di cantare le loro canzoni Svidomo su un'Ucraina unita e indivisibile - allora staranno tutti bene)
    2. Il commento è stato cancellato
    3. Alex_Ko Офлайн Alex_Ko
      Alex_Ko (Alexander) 11 febbraio 2022 21:05
      +2
      Se improvvisamente si verifica un colpo di stato a Mosca e la giunta russa prende il potere, significa che qualcuno dall'esterno avrà diritti simili: strappare pezzi dal territorio della Russia?!

      Dai, tutte queste discussioni su giustizia e diritto, sono tutte per un pubblico esaltato. In effetti, tutte le azioni di assolutamente tutti i paesi, in quanto entità statali, sono possibili e limitate solo dalla loro capacità di usare impunemente la forza o altri metodi di espansione.
      La piccola Russia è stata fatta a pezzi e senza chiedere a nessuno alcun diritto su questo? Quindi, per decenza, hanno inventato ragioni deboli e avanti. Fino a poco tempo, solo la presenza di armi nucleari nelle controparti proteggeva il mondo da guerre grandi e su larga scala, senza di essa tutti avrebbero combattuto contro tutti dalla fine degli anni '1950. E la Russia non è né migliore né peggiore di altri paesi, il grande capitale ha bisogno di espandere il suo spazio vitale. I nostri mangiatori di mondo sono un po' trattenuto solo dal fatto che nel nostro paese c'è ancora molto spazio sotto tutti gli aspetti, dove puoi ancora crescere. Ma i germi dell'espansione esterna sono già visibili, sull'esempio della stessa Africa. Sfortunatamente, oggi le armi nucleari non sono più un deterrente per alcuni al potere. Ci può essere una lunga discussione sul perché questo accade. Semplificato, probabilmente perché è passato un cambiamento di diverse generazioni e gli orrori della seconda guerra mondiale con quei crimini contro l'umanità avvenuti allora sono stati cancellati dalla memoria collettiva. I filmati in bianco e nero dei bombardamenti di Dresda, Hiroshima, Nagasaki, le rovine di Stalingrado, filmati di persone che cadono morte nell'assedio di Leningrado, filmati di migliaia di villaggi e città russi bruciati hanno smesso di spaventare. E qui puoi dare la colpa alla fabbrica dei sogni americani e a tutti coloro che la imitano, creando una miriade di film in cui l'idea della distruzione totale di tutto e di tutti è un ritornello. Dove il prezzo della vita umana non è nemmeno un centesimo. È impossibile gettare via lo scudo e il livello di istruzione di quelle persone, dalla cui volontà dipende il destino di centinaia di milioni di persone. Come può un politico che confonde Gestapo e gazpacho prendere decisioni adeguate. Cosa ci si può aspettare da un funzionario che non conosce geografia nel volume della quinta elementare, le cui mansioni comprendono, tra l'altro, la soluzione dei problemi territoriali. È molto pericoloso quando decisioni fatali vengono prese da persone che non rappresentano le conseguenze delle loro azioni e che non rappresentano la vera essenza delle circostanze dei tempi moderni.
  12. AntoxaRus Online AntoxaRus
    AntoxaRus (Anton) 11 febbraio 2022 10:45
    +1
    Al capo del ministero degli Esteri britannico è stato chiesto perché Londra sostenesse i separatisti ceceni, ma si oppone al Donbass

    - abbreviazione di "perché"
    1. alexneg13 Офлайн alexneg13
      alexneg13 (Alexander) 11 febbraio 2022 16:43
      +1
      È come in una battuta: un uzbeko trova lavoro in un taxi. In russo, conosce solo la frase: "come stai". Alla prima uscita fa accomodare il passeggero e, per ristabilire la fiducia del passeggero, dice la frase - "come stai?". La risposta non è meno prosaica: - "Perché".
  13. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 11 febbraio 2022 11:32
    +1
    La cosa più scandalosa è che dopo la visita il nostro ministero degli Esteri non ha annunciato di aver chiesto di non inviare un pubblico così ignorante come diplomatici. E se nel Regno Unito non ce ne sono altri, è meglio non mandare nessuno. Ma in risposta al non riconoscimento della sovranità russa su Voronezh e Rostov, tutti hanno taciuto delicatamente: questo è il rappresentante di Londra, dove sono tutti i nostri oggetti di valore: figli, mogli... Faremmo meglio ad asciugarci dopo aver sputato ancora una volta , siamo familiari.
  14. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 11 febbraio 2022 11:32
    -3
    Citazione: Mikhail Alekseev
    lascia i tuoi pensieri su come i malvagi russi sono arrivati ​​​​ai pacifici ceceni - non lavoreranno qui)))) Prima che le truppe entrassero in Cecenia, più di 600 mila russi furono uccisi, ridotti in schiavitù, violentati e derubati da ceceni "pacifici") )) E questo è stato per diversi anni prima dell'introduzione delle truppe.

    - Lì c'era l'intera popolazione della Cecenia 1 307 071 persone alla fine del 1994
    - Stuprare e derubare 600/000 Russi - da dove li hanno importati??

    Ho già scritto molte volte: se si verifica un colpo di stato a Mosca, come in Ucraina, e salgono al potere persone che, ad esempio, chiederanno l'uccisione dei Bashkir, la Bashkiria avrà tutto il diritto di ritirarsi da tale Io e la "nuova" Russia sosterremo il suo ritiro.

    - E se sono onesti nazionalisti russi?!

    Quindi l'uscita dalla Crimea e dal Donbass dall'Ucraina nazista di Bandera è abbastanza naturale: le persone non vogliono vivere con i kami nazisti e questo è un loro pieno diritto. E se in Ucraina finalmente capiscono che l'Ucraina NON ha confini riconosciuti a livello internazionale - e smettono di cantare le loro canzoni Svidomo su un'Ucraina unita e indivisibile - allora staranno tutti bene)

    - Ma che dire del "Memorandum di Budapest" firmato dalla Russia?

    firmato da:
    Leonid Kuchma
    Boris Eltsin
    John Major
    Bill Clinton

    parti:
    Ucraina
    Russia
    Regno Unito
    Stati Uniti

    E hai scritto correttamente del tuo Khokhlyatsky "e noi?"))) Hai rovinato la Russia molto prima che Maidan e la Russia tacessero. Quando la Russia ha iniziato a risponderti, hai subito iniziato a lamentarti "e noi?")))

    - Da dove viene "il mio Khokhlyatskoye"? - In realtà, vivo in Israele da molto tempo, prima ho vissuto in Russia per tutta la vita, non ho mai avuto radici o parenti Khokhlyat lì ... risata lol Ho appena aspettato 8 anni con impazienza - quando prenderai Novorossiya?! occhiolino Non ho aspettato e vedo già che non aspetterò ... no sentire
    1. tulipano Офлайн tulipano
      tulipano 11 febbraio 2022 11:45
      +1
      sì, conta: centinaia di migliaia di russi vivevano in Cecenia sotto l'URSS e dopo il crollo, e Grozny è una città fortezza fondata dai russi. Se non ne sei consapevole, ma stai cercando di impormi la tua storia di Svidomo qui, come se non ci fossero mai stati russi in Cecenia, e voi ucraini avete scavato il Mar Nero e Bandera avete costruito Sebastopoli, allora questo non fa per me))) Puoi spingere questa tua assurdità ad altri)))
      Dove sono i nazionalisti onesti? Ho scritto - se a Mosca si verifica un colpo di stato e coloro che vogliono uccidere alcuni degli abitanti salgono al potere - allora questi residenti possono separarsi da una tale nuova Russia e li sosterrò.
      Non c'è modo con il memorandum di Budapest: è solo un pezzo di carta che nessuno ha ratificato. Ma il fatto che l'Ucraina, molto prima del Maidan, abbia iniziato a violare il Grande Trattato del 97 con la Russia è un dato di fatto. È anche un dato di fatto che l'Ucraina e la Russia non hanno confini riconosciuti a livello internazionale tra loro))) Secondo tutte le leggi internazionali, ad esempio, la Crimea non è né russa né ucraina, paradossalmente) Yatsenyuk ha cercato di delimitare unilateralmente i confini dopo il Maidan - ma anche in Occidente non ha sostenuto. Pertanto, l'istituzione dei confini tra Russia e Ucraina è ancora avanti e vincerà il più forte)))
      La Russia non può prendere qualcosa in un giorno. Non siamo ucraini che saltano sul Maidan e mriyut che domani avranno subito tartufi di pizzo e uno stipendio di 100mila euro al giorno))) La Russia sta facendo tutto piano - bene o male - altra domanda. Ma la Russia non avrà successo più velocemente per molte ragioni.
      1. alexneg13 Офлайн alexneg13
        alexneg13 (Alexander) 11 febbraio 2022 16:52
        +3
        E non è necessario che sia più veloce. Questi non sono conigli Bandera ... Questi sono materassini americani che non possono essere tollerati, ... sono sempre stati delusi da una falsa partenza e dalla consistenza che lanciano al ventilatore.
        1. tulipano Офлайн tulipano
          tulipano 11 febbraio 2022 17:22
          +1
          sì, avevano fretta con il Maidan))) hanno dato tali carte vincenti alla Russia che loro stessi non si aspettavano)