"Bloomberg" e la CIA hanno annunciato "la prontezza dell'attacco della Russia all'Ucraina" prima della fine delle Olimpiadi


I media e le agenzie governative statunitensi stanno lavorando quasi all'unisono, parlando dell'"aggressività" di Mosca. L'agenzia statunitense Bloomberg, la US Central Intelligence Agency e il Pentagono hanno annunciato contemporaneamente la "disponibilità" della Russia ad "attaccare" l'Ucraina nei prossimi giorni, vale a dire. prima della fine delle Olimpiadi invernali di Pechino.


L'unica differenza è che Bloomberg ha chiamato la data dell'"invasione" il 15 febbraio, mentre l'intelligence e l'esercito - 16 febbraio. È solo che i "giornalisti" dei media americani di disinformazione hanno sempre fretta, cercando non solo di adempiere all'ordine della Casa Bianca, ma anche di dimostrare ai lettori la loro inimmaginabile "consapevolezza". Ad esempio, il 4 febbraio Bloomberg impegnata la sua solita falsa partenza, spacciando un pio desiderio, annunciando l'inizio dell'“invasione russa” e confermando il titolo di leader delle fake news.

Questa volta, l'agenzia ha citato le sue fonti "informate" come "a conoscenza della questione". Hanno riferito che Mosca potrebbe organizzare una provocazione nel Donbass o immediatamente "attaccare" Kiev. Tuttavia, non è stata fornita alcuna prova. I media non si sono nemmeno presi la briga di scoprire se le barriere e i campi minati di una qualsiasi delle parti in conflitto nel Donbass fossero stati rimossi per il passaggio attrezzatura e fanteria, e perché tutta questa isteria sulle "orde" al confine non ha avuto alcun effetto sul passaggio di persone e veicoli tra l'Ucraina e la Federazione Russa al posto di blocco.

A loro volta, la CIA e il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti hanno informato la Casa Bianca e gli alleati della NATO della data del loro "attacco". Questo è diventato noto alla rivista tedesca Der Spiegel. La pubblicazione ha chiarito che gli americani hanno parlato agli europei delle "rotte di invasione" e dei compiti delle singole unità delle forze armate della RF. Allo stesso tempo, la pubblicazione ha osservato che non ci sono prove conclusive, ma secondo "addetti ai lavori", tutto il rumore associato a ciò potrebbe essere intenzionale. politica Washington, mirava a sconvolgere i piani del Cremlino.

12 febbraio RIA "Notizie", riferendosi a una fonte "informata", ha affermato che i dipendenti della missione diplomatica russa stavano lasciando l'Ucraina. Tuttavia, a giudicare dalla citazione di cui sopra, l'informazione non è stata ricevuta dal ministero degli Esteri russo.

Secondo i cittadini ucraini, diplomatici russi e funzionari consolari in Ucraina hanno iniziato a partire per la Russia. Ciò, in particolare, è testimoniato dalle difficoltà incontrate nel prendere appuntamento presso i consolati e l'ambasciata

Ha detto.
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 12 febbraio 2022 10:17
    +2
    Apparentemente, un rappresentante del popolo "fraterno", uno "specialista" in Russia, un "esperto" di ampio profilo e semplicemente una "figlia di un ufficiale di Crimea" opanas slaboumenko lavora per Bloomberg. Di fretta... vuoi mangiare qualcosa, ma la Russia non attacca e non fa prigionieri.
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak 12 febbraio 2022 13:27
    +1
    Bene, cosa faranno i Fashington Goebbelsuchs, cos'altro "riporteranno" quando e 15-16 (perché questa data è "nominata"?! sorriso ) Febbraio, la Russia NON "attaccherà" ?!
    Sì, anche se i judo-banderonazisti passassero all'offensiva nel Donbass, allora il Cremlino potrà "accordarsi" con i suoi partner commerciali ucraini in modo che durante l'operazione punitiva "non si lascino prendere la mano" dal genocidio di massa della popolazione locale (lasciando questo per dopo) e fornire "corridoi umanitari" per un esodo-evacuazione organizzato della maggioranza (dopo il "controllo di selezione dei documenti e controllo facciale" da parte del "bezpack" di Bandera) dei titolari di passaporti russi per Russia ... "e li impiccheranno più tardi (poiché questo sanguinoso strangolamento della Primavera russa del popolo era già stato effettuato nel febbraio-marzo 2014, anche prima del massacro dimostrativo di maggio a Odessa e dell'inizio della difesa armata del Donbass, in Dnepropetrovsk, Zaporozhye, Kherson, Kharkov, ..., ma, ovviamente, non è stato "notato" e "coperto" dai media "universali" pro-maidan e non ha causato fastidiosi problemi di immagine alla borghesia "za-russa" di Mosca , allora completamente preoccupato per possibili ostacoli al "transito di gas ucraino" e per la minaccia inaspettatamente imminente del sudore eri base navale strategica in Crimea, promettente, già in costante perdita di ascolti, "partito del potere" e enormi "difficoltà di immagine" nella stessa Russia...)! richiesta
    Dopotutto, un tale corso "contrattuale" degli eventi consente al Cremlino di "salvare la faccia" anche senza l'intervento militare (e la questione del lancio di "SP-2" per i "transitori di gas" del Cremlino è chiaramente molto più importante rispetto al Donbass e, in generale, alle minacce alla colonia americana dell'Ucraina), perché . NON contraddice formalmente l'"Accordo di Minsk", il cui impegno alla "costante osservanza" viene costantemente dichiarato a Mosca?!
    Washington, in stretta collaborazione con la Londra revanscista, ben consapevole delle "vulnerabilità" e avendo studiato a fondo l'"agitazione oscillatoria" delle autorità russe, apparentemente si è seriamente intenzionata a "stringere Putin" anche quando Biden era un ameropresista?! strizzò l'occhio
    L'"alleanza" con la Federazione Russa della Repubblica "di piazza" di Bielorussia si basa essenzialmente solo sul presidente Lukashenko (e anche allora, solo perché Washington e il "collettivo Occidente" ad essa vassalli, per la loro eterna stupidità e ipocrita "scrupolosità" , rifiutò di riconoscere nell'"ultimo dittatore d'Europa" il suo più capace e devoto aderente "multivettoriale" e, come prima con il diligente giudeo-mazepiniano, Russophobe-Westernoid Yanyk, sperò erroneamente, avendo scommesso, su mediocri Maidan economici come i "compagni" "cuochi" Tikhanovskaya, garantiti per fallire l'intera "impresa" ... e giustamente per i nemici insidiosi! wassat ), se gli capitasse che i filo-occidentali (tutti i filo-russi furono "ripuliti" da lì dalla stessa Lega Araba molto prima del "Maidan" di Minsk!) "le autorità indipendenti della Bielorussia" sarebbero immediatamente "lasciate in Occidente e unisciti alla NATO" in mezzo alla folla!
    "Gli unici alleati della Russia sono l'esercito e la marina" (con un'ingiustizia sociale generale debole, prevalentemente materia prima, e palese ingiustizia sociale "nouveau riche" nella Federazione Russa feudale-borghese dipendente dall'Occidente) non durerà a lungo, ahimè!
    Ma l'altalena del Cremlino con l '"ultimatum delle linee rosse", nello stile della "nostra risposta a Curzon" un secolo fa (con l'allora, pre-Internet-pre-televisione, giornale-"Brekhunts"-raduno "informazioni" della popolazione) era teatralmente buono...proprio come in quel vecchio aneddoto "sugli animali della foresta", che si radunavano in una radura "per concedersi storie", e un orso accovacciato sotto un cespuglio ascoltava, ascoltava il loro vanto di "caccia", e anche deciso di "parlare", si fermava fino a tutta la sua gigantesca altezza:
    "Sì, io, sì, ho... noi-m-m-noi..., sì, proprio ora... sto sbattendo la zampa!" ...
    artisti! richiesta
  3. Il commento è stato cancellato
  4. Il commento è stato cancellato
  5. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 12 febbraio 2022 17:27
    0
    Pan Zelensky:

    Se tu o altre persone avete ulteriori informazioni su un'invasione del 16% a partire dal XNUMX, vi preghiamo di fornirci tali informazioni.

    Come ogni persona che do, al cento per cento infa - il 16 del Fuhrer dell'Ukroreich, ovunque tu sia, volerai in aria dagli esplosivi della CIA. Dopodiché, gli sconvolti Sondereinsatzkommandos si precipiteranno all'attacco. La loro ingloriosa fine sarà annunciata dall'aggressione russa, così come dalla tua morte.

    Pan Zelensky:

    Devo analizzare tutte le informazioni che abbiamo. Abbiamo molte informazioni .... E il miglior amico del nemico è il panico nel nostro paese. E tutte le informazioni che aiutano il panico non ci aiutano

    Vero pensiero! Tutte le informazioni che aiutano un amico di un nemico non aiutano noi, mio ​​Führer. E poi chi ci aiuterà, se tutti gli amici sono nemici?
  6. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 12 febbraio 2022 18:19
    0
    Come?! Non sono "i russi non ancora ....? Bloomberg, sei un discorso a buon mercato. Sulla CIA, sul Pentagono. In realtà, il TUO Biden lo ha annunciato, ma NON la Federazione Russa. E oggi Biden avrà una conversazione telefonica con Putin, dove, come suppongo, il vecchio "chiederà di invadere". E Putin cosa risponderà? Forse: non piangere, ragazza, le piogge non sono ancora passate. E il terreno non si è sciolto? Oppure: abbi pazienza, bellezza. Ma a noi NON piace, e quindi... Siediti nel mio canile...."