Dal territorio dell'Ucraina viene registrato l '"esodo" dell'aviazione d'affari, oligarchi e politici lasciano il paese


Il panico a Kiev, causato dalla prevista “aggressione” della Russia, sta spingendo molti oligarchi locali e politici lasciare l'Ucraina. I media ucraini scrivono del vero "esodo" dei business jet che volano a Nizza, Vienna, Monaco, Cipro e in altre regioni d'Europa e del mondo.


Così, i media riferiscono di circa due dozzine di aerei di uomini d'affari e politici in decollo dalla capitale ucraina domenica 13 febbraio. Questa è la prima volta in sei anni che viene registrato un numero così elevato di partenze dell'aviazione d'affari.

Si tratta, in particolare, dei consigli di amministrazione di proprietà del grande uomo d'affari Rinat Akhmetov e del politico Boris Kolesnikov. Lo stesso Kolesnikov annunciò che sarebbe rimasto a Kiev e il suo aereo fu inviato a Praga per la manutenzione.


Inoltre, domenica, un aereo privato della Verkhovna Rada, deputato della fazione Opposition Platform - For Life, il milionario Igor Abramovich, è decollato dal paese. Secondo le fonti, il consiglio avrebbe dovuto portare a Vienna i parenti di altri membri del partito, nonché i partner commerciali di Abramovich.

In precedenza, anche il vice Vadim Novinsky e Alexander Yaroslavsky e gli uomini d'affari Andrey Stavnitser, Vadim Nesterenko, Vadim Stolar e Vasily Khmelnitsky hanno lasciato il paese. Secondo il servizio stampa di Khmelnytsky, ha lasciato il paese per un viaggio d'affari a lungo pianificato e tornerà in Ucraina il 20 febbraio.

In precedenza, i proprietari ucraini di jet privati ​​hanno ricevuto notifiche che le garanzie assicurative per i loro aeromobili sarebbero state ritirate entro 48 ore e pertanto l'aereo doveva lasciare l'Ucraina prima della scadenza di questo periodo.
  • Foto utilizzate: Papas Dos/wikimedia.org
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
    gunnerminer (mitragliere) 14 febbraio 2022 15:55
    -5
    Due sciocchi stanno litigando, due imbroglioni stanno pregando, e intanto la capra è morta di fame.

    Leonid Solovyov. Il racconto di Khoja Nasreddin
  2. wamp Офлайн wamp
    wamp 14 febbraio 2022 16:29
    +1
    E l'ucraino militare anche l'aviazione?
  3. Artyom76 Офлайн Artyom76
    Artyom76 (Artem Volkov) 14 febbraio 2022 16:56
    +1
    I deputati ucraini si comportano allo stesso modo dei deputati polacchi nel 1939-1940, basta drappeggiare! Ma che dire del patriottismo, della difesa della Patria dall'aggressore? Ad esempio, quando la Jugoslavia è stata bombardata, non ho sentito nulla dell'esodo dei politici jugoslavi da lì. Puoi immediatamente vedere come qualcuno tratta la propria terra e le persone.
  4. Nicolas Офлайн Nicolas
    Nicolas (Nicola) 14 febbraio 2022 19:10
    +1
    Tuttavia, ci sono vantaggi nel farsi prendere dal panico. La deoligarchia del Paese sta avvenendo a un ritmo rapido.
  5. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 15 febbraio 2022 13:42
    +1
    Ma Ze ha buone possibilità di pubblicare in tutto il mondo le liste dei funzionari e dei politici che hanno lasciato la loro patria e riconoscerli come licenziati (dalle cariche) e traditori. Proprio una pulizia così conveniente. E fino al permesso speciale di non consentire loro di tornare indietro. hi