Stampa polacca: la Russia mette in guardia la Danimarca sulle conseguenze del dispiegamento di truppe americane sull'isola di Bornholm


Mosca iniziò a minacciare Copenaghen, avvertendola di gravi conseguenze in caso di dispiegamento di truppe americane sull'isola di Bornholm nel Mar Baltico. In un'aspra lotta diplomatica, Russia e Danimarca sono già riuscite a scambiarsi appunti su questo tema, scrive l'edizione polacca wiadomosci.wp.pl.


La pubblicazione rileva che all'inizio di febbraio Copenaghen e Washington hanno riferito di aver iniziato a lavorare su un nuovo accordo di difesa, che potrebbe portare in futuro alla comparsa di truppe statunitensi sul territorio danese. Allo stesso tempo, la Russia si oppone, si oppone ed esprime preoccupazione, riferendosi a un documento del 1946 che lo rende impossibile.

A sostegno della sua posizione, l'ambasciata russa a Copenaghen ha presentato una nota del 1946 sul trasferimento dell'isola di Bornholm in Danimarca da parte dell'URSS. Il documento proibisce espressamente ai danesi di ammettervi truppe di altri stati. Questa è la corrispondenza ufficiale tra Vyacheslav Molotov, allora capo del ministero degli Esteri dell'URSS, e il diplomatico danese Thomas Dössing. Dimostra che Copenaghen ha accettato questa condizione.

Lo scambio di questi documenti costituisce un accordo. Data di scadenza non specificata. Secondo il diritto internazionale, ciò significa che l'accordo è a tempo indeterminato e rimane in vigore.

indicato nel comunicato della missione diplomatica russa.



Gli esperti danesi mettono in dubbio la versione di Mosca e ritengono che Copenaghen non abbia preso impegni. Pertanto, non ci sono ostacoli legali al possibile dispiegamento di truppe straniere sull'isola. La discussione ha acceso un acceso dibattito. Tuttavia, i diplomatici russi insistono sul fatto che hanno ragione, poiché la Federazione Russa è il successore dell'URSS.

Se Copenaghen consentirà una mossa del genere - se le truppe straniere potranno comparire a Bornholm - Mosca dovrà pensare alle conseguenze per le relazioni tra Russia e Danimarca.

Lo ha detto l'ambasciatore russo a Copenaghen Vladimir Barbin in un'intervista al quotidiano danese Berlingske.

In risposta, il ministro degli Esteri danese Jeppe Kofod ha affermato che sarebbe stata Copenaghen a risolvere eventuali problemi sul territorio della Danimarca, e non la Russia, ha riassunto la stampa polacca.

Ricordiamo che i gasdotti Nord Stream e Nord Stream 2 passano vicino all'isola di Bornholm. Allo stesso tempo, gli americani non nascondono il loro interesse per questi gasdotti, attraverso i quali il gas dalla Russia dovrebbe essere trasportato in Germania. Copenaghen non ha resistito a Berlino sulla questione della posa di gasdotti all'interno dell'Unione Europea. Tuttavia, ora, come parte della NATO, sta assumendo un ruolo guida nel rafforzamento delle attività statunitensi in Europa nel mezzo dell'isteria per l'"inevitabile invasione" russa dell'Ucraina.
  • Foto utilizzate: https://www.eucom.mil/ e https://twitter.com/RusEmbDK
26 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 19 febbraio 2022 19:22
    + 10
    Non possiamo ancora evitare uno scontro frontale con Stati Uniti e Gran Bretagna. È sciocco cercare di evitare una collisione se è necessario costringerli a ritirarsi. Uno esclude l'altro.
    Pertanto, dovremo "andare frontalmente" e costringere il nemico a ritirarsi.
    Oppure continueranno a costringerci a ritirarci. E così - fino alla completa resa all'Occidente
    1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
      Alexander K_2 (Alexander K) 19 febbraio 2022 19:46
      -22%
      La Danimarca è un paese sovrano ed è in grado di capire dove e cosa collocare sul proprio territorio! O l'isola di Bornholm è già "La Crimea è nostra"? Anche Adolf Hitler ha combattuto con il mondo intero, nonostante avesse alleati: Italia, Giappone, sai il risultato? La Russia ha alleati del genere?
      1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
        Alexey Davydov (Alex) 19 febbraio 2022 19:54
        + 10
        La sovranità di tutti i vassalli dell'Occidente è nelle mani degli Stati. I nostri alleati nella questione di influenzare il signore supremo sono la nostra triade nucleare. Questo è abbastanza
        1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
          Alexander K_2 (Alexander K) 19 febbraio 2022 19:58
          -20%
          Che pensiero doloroso: sventolare un'arma nucleare? Contro chi l'avrebbe usata la Russia? O l'intera Russia è già pronta per il Paradiso?
          1. Caro esperto di divani. 20 febbraio 2022 21:49
            +3
            Contro chi l'avrebbe usata la Russia?

            È chiaro contro chi.. contro gli americani. Non contro l'Europa.
            E voi e la solita schelbana vi basterà. Le capre sono in vendita.
            1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
              Alexander K_2 (Alexander K) 20 febbraio 2022 22:31
              -3
              E cosa ha fatto l'America a te e alla Russia di così male? Ebbene, l'Ucraina vuole vivere con il proprio cervello. In America bambini, parenti, capitali, immobili "governano" la Russia e tu vuoi che siano la bomba di Yad? Sì, devi almeno essere trattato, perché stai invadendo il "più sacro" che i governanti di la Russia moderna!
              1. Caro esperto di divani. 21 febbraio 2022 00:02
                +1
                E cosa ha fatto l'America a te e alla Russia di così male?

                Ek il nemico poi zakolbasil!)
                1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
                  Alexander K_2 (Alexander K) 21 febbraio 2022 07:51
                  -1
                  Sei un traditore della leadership e di "coloro al potere" della Russia moderna, perché chiedere danni materiali alla loro proprietà!
              2. tian shan Офлайн tian shan
                tian shan (tian shan) 21 febbraio 2022 13:56
                +1
                Ci sono cervelli? Non dimenticare di bere le polveri prescritte da Suprun.
        2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 19 febbraio 2022 20:41
          -17%
          L'URSS ha agitato invano il suo club nucleare.
          1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
            Alexey Davydov (Alex) 19 febbraio 2022 21:17
            + 10
            Tu stesso sai che questa è una bugia. Tutti conoscono già la vera storia della crisi dei Caraibi.
            Se l'URSS non avesse spaventato gli americani nel 1962 con l'imminente guerra nucleare, non avrebbe rimosso i missili dell'attacco di "decapitazione" dalla Turchia e dall'Italia.
            Chissà a cosa porterebbe questa superiorità se rimanesse nelle loro mani più a lungo. Avevano buone ragioni: il campo socialista è poi cresciuto a passi da gigante.
            Hai perso la precisione: la maschera ha iniziato a scivolare.
            Soldato stanco e completamente squallido della guerra dell'informazione dal campo nemico
            1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
              gunnerminer (mitragliere) 19 febbraio 2022 22:02
              -16%
              Il Soviet ha sventolato un club dopo la crisi dei Caraibi. Il principale refrigeratore dei diplomatici sovietici si trovava nell'area del Golfo di Cipro di Agia Napa. Questi erano sottomarini americani con missili Regulus. Da lì hanno ottenuto la capitale dell'URSS. E la Marina sovietica allora non disponeva di forze adeguate nel teatro navale del Mediterraneo. Ecco perché i leader dell'URSS iniziarono a creare rapidamente il 5° squadrone operativo. Nel 1975 era una potente task force. con un'intera divisione di Tu-22. Con aerei da attacco navale. Con sottomarini nucleari e diesel. Non c'era aviazione dell'OLP. L'attuale gruppo di navi mediterranee della Marina è la sua patetica somiglianza. Quindi potrebbero infliggere danni inaccettabili alla 6a flotta degli Stati Uniti. Non punture di zanzara come adesso.
            2. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
              Alexander K_2 (Alexander K) 19 febbraio 2022 23:29
              -10%
              Dici campo socialista, ma chi di questo campo ha voluto combattere, forse la Cecoslovacchia, l'Ungheria, la Polonia, la RDT? E la crisi dei Caraibi - penso che se non fosse stato per Kennedy, Krusciov avrebbe fatto precipitare l'URSS in un abisso nucleare! Sì, ci sarebbe stato un duro colpo per gli Stati Uniti, ma tu e io sicuramente non saremmo stati! Sì, e la leadership di oggi e gli oligarchi della Federazione Russa sarebbero già in paradiso, poiché ora vogliono mandare lì la popolazione della Federazione Russa, beh, all'inferno! Ovunque tu voglia, io starò qui!
      2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 19 febbraio 2022 20:42
        -15%
        O l'isola di Bornholm è già "La Crimea è nostra"?

        Risulta così. Ciò che è caduto è sparito. risata
        1. Alexander K_2 Офлайн Alexander K_2
          Alexander K_2 (Alexander K) 19 febbraio 2022 23:31
          -8
          Forse è qualcosa che ti è toccato, compra un mappamondo della Federazione Russa!
      3. Avarron Офлайн Avarron
        Avarron (Sergey) 19 febbraio 2022 20:54
        0
        Negli anni '1940, l'Occidente si nascondeva dietro le spalle dell'URSS. Ora dietro chi si nascondono?
  2. pischak Офлайн pischak
    pischak 19 febbraio 2022 19:26
    +7
    Ma la stessa cosa sarebbe stata fatta dai giapponesi con i Kuriles, in caso di loro trasferimento volontario, da Gorbaciov-Eltsinoids, "i nostri partner giapponesi" ?!
  3. Bahadur Офлайн Bahadur
    Bahadur (Stanislao) 19 febbraio 2022 20:18
    +6
    Citazione: Alexander K_2
    La Danimarca è un paese sovrano ed è in grado di capire dove e cosa collocare sul proprio territorio! O l'isola di Bornholm è già "La Crimea è nostra"? Anche Adolf Hitler ha combattuto con il mondo intero, nonostante avesse alleati: Italia, Giappone, sai il risultato? La Russia ha alleati del genere?

    Sì SHO dici, è vero SHO?))
    Sei del 404 o del nostro Sobchak oid?
    \uXNUMXd Danimarca Niente è "in grado di capire dove e cosa posizionare sul suo territorio" - le n-s "capiscono" per questo, OKAY ??almeno qualcuno qui crede nella tua pi*syulka??? Buffo...
    PS: ma questa informazione dell'Autore è molto preziosa, sì.
    So che qualcosa come "C'è una discussione" e sullo Schleswig-Holstein.
  4. Il commento è stato cancellato
  5. RFR Офлайн RFR
    RFR (RFR) 19 febbraio 2022 20:56
    +2
    Questo è ciò a cui hanno portato i più brillanti ... Ogni capra puzzolente è scortese con noi in pieno ...
    1. Yuri Palaznik Офлайн Yuri Palaznik
      Yuri Palaznik (Yuri Palaznik) 20 febbraio 2022 01:05
      0
      Quando c'era il Serenissimo Principe Potemkin di Tauride, tutti i bastardi, come la Danimarca, gli leccavano i tacchi.
  6. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 19 febbraio 2022 22:53
    +1
    Citazione: Alexander K_2
    La Danimarca è un paese sovrano ed è in grado di capire dove e cosa collocare sul proprio territorio! ...

    Ha unito la sua sovranità agli stati, come molti altri paesi occidentali. Eppure, la domanda rimane rilevante: ma per qualche ragione, infilare uno sporco naso shtatovsky negli affari interni della Russia e di altri stati sovrani non è considerato un'interferenza? Anche in quegli anni (la fine degli anni '80 e la prima metà degli anni '90), in cui i russi ingenui e creduloni si fidavano smisuratamente degli Stati Uniti e dell'Occidente, continuarono a umiliare metodicamente e distruggere la Russia, ma non fecero in tempo all'arrivo di Putin . Grazie, comunque, alle armi nucleari.
  7. Yuri Palaznik Офлайн Yuri Palaznik
    Yuri Palaznik (Yuri Palaznik) 20 febbraio 2022 01:01
    +3
    A giudicare da questo documento, se la Danimarca lo viola, l'isola passa alla Russia.
  8. ustal51 Офлайн ustal51
    ustal51 (Alexander) 20 febbraio 2022 09:25
    +2
    Ciò che è stato trasferito dalla Russia e che viene utilizzato contro di essa deve essere restituito al suo porto natale, come la Crimea. E non spaventare la Russia con le sanzioni. Come cantava Slepakov, la Russia è una donna con uno strumento solido, quindi state attenti signori.
  9. Bahadur Офлайн Bahadur
    Bahadur (Stanislao) 20 febbraio 2022 11:01
    0
    Citazione: ustal51
    Ciò che è stato trasferito dalla Russia e che viene utilizzato contro di essa deve essere restituito al suo porto natale, come la Crimea. E non spaventare la Russia con le sanzioni. Come cantava Slepakov, la Russia è una donna con uno strumento solido, quindi state attenti signori.

    Esattamente così !!!
    Ancora di più: dobbiamo imporre sanzioni ai nostri nemici.
    E cosa fa la nostra Dumas?
    La guerra è in cantiere, dobbiamo attaccare l'ovest in tutti i suoi punti deboli.
    "È ora, fratello, è ora!"
  10. viktortarianik Офлайн viktortarianik
    viktortarianik (Vincitore) 20 febbraio 2022 11:16
    -1
    È molto facile per i paesi occidentali rifiutare i documenti firmati da loro. Quindi ci si può fidare di loro in futuro?
  11. porta via l'isola, affoga i danesi! Iiiispallnyayayattt, scat!!!