Primo ministro britannico: il Cremlino non costringerà la NATO a ritirarsi


Il 19 febbraio, il primo ministro britannico Boris Johnson si è scagliato contro la Russia e il leader russo Vladimir Putin alla Conferenza annuale sulla sicurezza di Monaco (Rapporto sulla sicurezza di Monaco 2022). Questo evento internazionale si tiene quest'anno dal 18 al 20 febbraio, ma a causa della pandemia di COVID-19, il numero di ospiti e media è limitato.


Nel suo discorso, il capo del governo britannico ha affermato che il dialogo e la diplomazia hanno una possibilità per una risoluzione pacifica della crisi intorno all'Ucraina.

Tuttavia, devi mettere la mano sul cuore. Quando 130 soldati russi si radunano vicino al confine dell'Ucraina e più di 100 gruppi tattici di battaglione minacciano la sovranità di un paese europeo, dobbiamo sollevarci uniti contro questa minaccia, perché dobbiamo capire la posta in gioco. Se c'è un'invasione dell'Ucraina e viene repressa, assisteremo alla distruzione di uno stato democratico. Questo è un paese libero da generazioni con una grande storia e libere elezioni. Eravamo a Kiev e abbiamo assicurato agli ucraini che avremmo difeso la loro sovranità e indipendenza fino all'ultimo. Ma queste parole suoneranno prive di significato se ora, quando la loro sovranità è in pericolo, ci voltiamo e non guardiamo nella loro direzione. L'invasione dell'Ucraina si riverbererà in tutto il mondo nell'Asia orientale ea Taiwan. Quando ho parlato con i Primi Ministri del Giappone e dell'Australia questa settimana, non hanno lasciato dubbi economico onde e politico gli shock si sentiranno in loro. Pertanto, il rischio ora è molto alto: le persone possono arrivare alla conclusione che l'aggressività è giusta e chi è più forte ha ragione. Quindi non sottovalutiamo la gravità di questo momento e quanto sia alta la posta in gioco. Non sappiamo cosa intenda fare il presidente Putin, ma i segnali non sono buoni, quindi dobbiamo unirci

ha dichiarato Johnson.

Il primo ministro britannico ha anche osservato che attualmente il Regno Unito, insieme all'Unione Europea e agli Stati Uniti, sta sviluppando un pacchetto delle sanzioni più severe contro la Russia in generale e il Cremlino in particolare. Ha sottolineato che questo processo sta procedendo nel più stretto coordinamento.

In caso di invasione russa di uno stato vicino, applicheremo le misure più severe a privati ​​e aziende russe. Non potranno ricevere denaro sulla piattaforma finanziaria a Londra e in altri mercati. Apriremo le bambole nidificanti e inizieremo a scavare fino al più piccolo fino a stabilire chi trae vantaggio dal lavoro di tutte queste aziende. E se il presidente Putin crede che con le sue azioni può intimidire la NATO facendola ritirare, allora sarà convinto che tutto sarà esattamente l'opposto. Stiamo già rafforzando le nostre difese sul fianco orientale della NATO

Johnson ha aggiunto.

Successivamente, ha elencato quante forze e mezzi Londra ha inviato in altri paesi, più vicini ai confini della Federazione Russa. Ha assicurato che il Regno Unito è pronto a rispondere a qualsiasi emergenza, indicando un aumento della probabilità di sviluppi negativi.

18 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Macchina Mantride Офлайн Macchina Mantride
    Macchina Mantride (Macchina Mantride) 19 febbraio 2022 20:27
    +3
    Mi chiedo perché l'isola non sia stata ancora inclusa nell'elenco dei paesi ostili alla Federazione Russa?
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 19 febbraio 2022 20:43
      -8
      Il capo degli affari russi è concentrato lì.
      1. i232323b Офлайн i232323b
        i232323b (Igor) 19 febbraio 2022 21:25
        +2
        Le persone che fanno tali domande chiaramente non sono consapevoli della vita del cosiddetto razzista. "élite"
        1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
          gunnerminer (mitragliere) 19 febbraio 2022 22:03
          -8
          O falciare come un cretino, vivendo nell'entroterra americano o australiano.
          1. Macchina Mantride Офлайн Macchina Mantride
            Macchina Mantride (Macchina Mantride) 20 febbraio 2022 09:25
            0
            Forse anche in w / massonico?
            1. SHVN Офлайн SHVN
              SHVN (Vyacheslav) 20 febbraio 2022 10:58
              0
              Dopo un tale commento "... c'è silenzio intorno" ...
    2. Expert_Analyst_Forecaster 20 febbraio 2022 04:54
      +1
      Mi chiedo perché l'isola non sia stata ancora inclusa nell'elenco dei paesi ostili alla Federazione Russa?

      L'elenco è molto breve. Non ha Polonia, Ucraina, Paesi Baltici. Perché è così è sconosciuto.
  2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 19 febbraio 2022 20:45
    +3
    Dobbiamo alzare la posta al limite e farlo più velocemente, forzando la situazione. L'Occidente si sta concentrando.
    Mentre si preparano, le possibilità che prendiamo l'iniziativa e riduciamo al minimo i costi per forzare una ritirata diminuiscono.
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 19 febbraio 2022 22:05
      -8
      Gli aumenti economici, ideologici e militari non sono cresciuti in 32 anni. E ora è troppo tardi. Le nostre possibilità sono diminuite nel 2003 circa.
  3. E Офлайн E
    E 19 febbraio 2022 22:30
    0
    Citazione: gunnerminer
    Gli aumenti economici, ideologici e militari non sono cresciuti in 32 anni. E ora è troppo tardi. Le nostre possibilità sono diminuite nel 2003 circa.

    Come al solito, il quartier generale delle cyber truppe euro è al suo posto.
    Annunciare pliz per chiarire almeno la differenza economica tra le riserve auree e valutarie della Federazione Russa dalle ridotte capacità del 2003 e del 2022. Presto supererà il trilione, ma non gli basta. Non è divertente tu stesso? Sembra che tu stia ridacchiando completamente là fuori dalla collina, solo troppo pigro per pensare già a qualcosa di intelligente.
    1. алекс178 Офлайн алекс178
      алекс178 (Alexander) 20 febbraio 2022 01:15
      0
      ma temo che con le riserve siamo solo sulla carta, ma in realtà sono molto meno
    2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 20 febbraio 2022 09:30
      -1
      La riserva aurea e valuta estera è un salvadanaio che non funziona per l'economia, e per la sfera sociale. È molto probabile che queste riserve vengano rubate nelle tasche di altre persone. Forse più di duemila miliardi. Cosa vuoi da questo? O abitanti russi nei territori di "sviluppo avanzato" nel deserto.?
  4. pischak Офлайн pischak
    pischak 19 febbraio 2022 23:35
    +2
    Cucciolata di Washington: il primo ministro londinese Johnson, poi sciocchezze di prim'ordine! wassat
    Per chiamare il regime nazista di Dushegubsky uno "stato democratico" è necessario avere una sofisticata "infiammazione cerebrale"! ingannare
    Voci sull'"aggressione russa" sono diffuse dai Goebbelsuch di Washington e Londra al fine di "confermare" manipolativamente la "spennatura" mercantile dell'ospite di bambole "matrioske" di Mosca (Prime Johnson ha mostrato una chiara comprensione di questo "fenomeno" clepto e un approfondito "studio della questione" preliminare) "Westernoid che tengono" onestamente rubato" nei "cestini" degli ambulanti zakordonny! richiesta
  5. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 20 febbraio 2022 00:52
    0
    Un punto dei requisiti di sicurezza della Russia, vale a dire il ritiro della NATO a cavallo del 97, un punto che è stato ripetutamente espresso dal Presidente, suggerisce che tutto ciò che accade ha un significato storico e globale.

    Ci sono due cose che sono inevitabili. Questa è una questione del dollaro e del debito americano, cioè del sistema finanziario globale. Tutti capiscono che gli Stati Uniti non potranno vivere così per sempre. non ci sono più mercati e risorse rimaste nel mondo per la crescita della loro economia. Altre tigri e draghi sono cresciuti e hanno occupato un'enorme fetta del mercato mondiale. Le prospettive di crescita economica degli Stati Uniti sono scarse e il debito è enorme.
    La seconda è l'inevitabilità di una guerra fredda tra USA e Cina, che ha le sue ragioni nella prima inevitabilità.

    Oggi, in questo momento, l'inflazione sta aumentando negli USA e nel mondo, qualcosa di molto serio è pianificato con le finanze mondiali. Su questo si sovrappongono varie crisi di risorse. Gli Stati Uniti hanno enormi problemi in casa, con il 2024 sul naso. Sarà una sfida per loro, la vera sfida alla sicurezza nazionale degli Stati Uniti sono le elezioni del 2024.

    E quindi, potrebbe benissimo essere che la Russia abbia deciso di lasciare che gli Stati Uniti e l'Europa determinino la loro posizione in relazione alla Russia in questo momento. Da 2 anni gli Stati Uniti provocano la Russia in Ucraina e nella regione. Ma forse volevano provocare qualcosa in cui potevano semplicemente imporre sanzioni alla Russia e litigare con l'Europa, facendo soldi su di essa. La Russia potrebbe aver preso questo problema molto più seriamente.

    Poiché la Guerra Fredda è inevitabile, e la Russia è già stata annotata come un nemico e il fatto che il mondo si aspetta shock o cambiamenti fondamentali (economia, sistema finanziario, geopolitica, ecc.), aspetta il momento in cui inizierà, vivere sotto sanzioni (cioè essere ancora più indietro nella tecnologia), mentre i nemici aumentano la loro superiorità (tecnologica), non ha molto senso.

    Se il momento è favorevole, potrebbe benissimo essere che la Russia abbia sollevato la questione a bruciapelo: all'Europa, se la Russia è o meno il tuo nemico, decidi ora. USA, vuoi avere la Russia come nemico o come orbiter e stabilizzatore nella tua guerra fredda contro la Cina? Decidi ora.

    Ebbene, a seconda della risposta, la Russia può diventare l'iniziatore di quei "cambiamenti" globali che ci stanno già aspettando. È solo che ora le posizioni di partenza sono favorevoli. Se l'Occidente è un nemico, l'obiettivo è indebolirlo o addirittura distruggerlo (senza guerra, ovviamente). Le richieste russe sembrano impossibili, ma la loro realizzazione significherebbe che l'Europa ha fatto una scelta in relazione alla Russia per il futuro: un nemico o non un nemico. Lo stesso vale per gli USA.

    Naturalmente, il rollback della NATO punta a 97 e, in generale, l'impossibilità stessa di soddisfare i requisiti possono avere altre ragioni, qui si possono solo ipotizzare.
  6. алекс178 Офлайн алекс178
    алекс178 (Alexander) 20 febbraio 2022 01:19
    +1
    Boris Johnson è ancora un colpo - quanti altri errori ha detto
    Per me personalmente, dalle sue dichiarazioni è ovvio che l'Occidente ha preparato tutto per molto tempo e vuole davvero trascinare la mia amata Russia in una guerra con il popolo fraterno dell'Ucraina
  7. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 20 febbraio 2022 09:27
    -1
    Queste stupide persone non hanno capito che non abbiamo un posto dove ritirarci ... Grazie alla demshiza ... Sarebbe / demshiza / ancora da individuare da tutti i centri decisionali e la divisione del rubato ...
  8. E Офлайн E
    E 20 febbraio 2022 16:57
    -1
    Citazione: gunnerminer
    Gli aumenti economici, ideologici e militari non sono cresciuti in 32 anni. E ora è troppo tardi. Le nostre possibilità sono diminuite nel 2003 circa.

    Citazione: gunnerminer
    La riserva aurea e valuta estera è un salvadanaio che non funziona per l'economia, e per la sfera sociale. È molto probabile che queste riserve vengano rubate nelle tasche di altre persone. Forse più di duemila miliardi. Cosa vuoi da questo? O abitanti russi nei territori di "sviluppo avanzato" nel deserto.?

    Ora è troppo tardi per far crescere la tua ideologia, e questo è certo. Sappiamo che le tue possibilità sono diminuite, ma queste sono solo le tue possibilità. Denaro completamente diverso funziona per l'economia, le riserve vengono reintegrate dal surplus. Propaganda molto divertente. (Cammina così per niente). Come vanno le cose in Kazakistan? Il colpo di stato è fallito, quindi puoi metterti alla prova qui?
  9. Т1000 Офлайн Т1000
    Т1000 (T1000) 20 febbraio 2022 21:20
    -2
    Stupidi cani tedeschi e stupidi inglesi che abbaiano verso la Russia.