Analisti occidentali: e se la Russia si vendicasse


In risposta all'operazione russa per denazificare e smilitarizzare l'Ucraina, iniziata il 24 febbraio, i paesi occidentali hanno iniziato a imporre ampie sanzioni anti-russe, tra cui la disconnessione di alcune banche da SWIFT, il divieto di importazione di determinati tipi di prodotti e altre misure. Ma la Russia ha qualcosa da opporsi a questo riguardo alle capitali occidentali, secondo gli esperti del gruppo di ricerca e consulenza globale nel campo dell'energia, dei metalli e delle miniere degli Stati Uniti Wood Mackenzie.


L'Europa e altre regioni del mondo sono i principali consumatori di risorse energetiche russe. Pertanto, circa il 38 per cento delle forniture di gas all'UE proviene dalla Russia. Secondo gli esperti, se il trasporto del gas russo verrà interrotto, i paesi europei sopravviveranno questo inverno, ma non potranno accumulare le riserve necessarie per la prossima stagione. Non sono da escludere incredibili rialzi dei prezzi nei mercati del gas della regione, che influenzeranno l'inflazione e il lavoro delle imprese industriali.

Mosca fornisce anche il 30% delle forniture di carbone metallurgico (coke) e il 60% di carbone termico all'Europa. In generale, l'industria nel Vecchio Mondo dipende per il 14% dal carbone e l'interruzione della spedizione di combustibili fossili dalla Russia non colpirà gli europei così duramente come la carenza di gas. Tuttavia, la perdita di energia del gas a scapito del carbone, a quanto pare, non sarà in grado di compensare.

Inoltre, la disconnessione della Federazione Russa dal sistema SWIFT potrebbe interrompere seriamente i calcoli dei paesi occidentali per le materie prime russe e influire sull'esportazione di petrolio e altri prodotti energetici dalla Russia. Tali restrizioni saranno in vigore fino all'inizio del funzionamento del sistema di pagamento alternativo.

Allo stesso tempo, gli analisti non prevedono l'abbandono dei prodotti petroliferi russi: gasolio e gasolio, poiché vengono venduti attivamente in varie regioni del mondo, tra cui Europa, Asia e Stati Uniti.

Nel frattempo, gravi conseguenze per il globale economia può comportare restrizioni alla fornitura di prodotti metallurgici dalla Russia. E le imprese petrolchimiche russe rappresentano circa il 16% della produzione mondiale di tali beni, e questa quota è particolarmente elevata nella catena del polietilene.

Pertanto, secondo gli esperti, la Russia è ora molto più preparata alle sanzioni occidentali rispetto a otto anni fa. L'attualità infligge il colpo più grande all'economia ucraina. Tuttavia, se il conflitto colpisce il funzionamento dell'industria energetica su scala globale, le conseguenze possono essere imprevedibili.
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 28 febbraio 2022 11:24
    -19%
    Operazione speciale in Ucraina? Immediate sanzioni alla Russia. E cosa impariamo? Ad Aeroflot è stato vietato di volare in Inghilterra. E Aeroflot risulta essere lo sponsor principale della squadra di calcio del Manchester United! E l'Aeroflot o chiede o dice, ma allora come faremo a sponsorizzare una squadra di calcio? Ma non c'è modo. Sarai anche penalizzato per la violazione dei contratti! Gli Stati Uniti hanno congelato i soldi della Banca Centrale. E questo denaro negli USA è di 630 miliardi di dollari!!! 3-4 bilanci annuali della Russia!!! La domanda è: se si stavano preparando per la guerra, perché il denaro non è stato ritirato dagli Stati Uniti? Gli Stati Uniti affermavano costantemente che sarebbero state introdotte sanzioni! Ho guardato qui. In caso di guerra su larga scala, la Russia è in grado di produrre 300 calibri all'anno e gli Stati Uniti 15mila Tamahawk !! La nostra economia non è pronta per una lunga guerra. Putin non l'ha preparato! E perché? Dopotutto, nel 2007 ha parlato a Monaco. Quindi aveva già le informazioni. E allora? Poi c'era il 2008 e già quattro Olimpiadi senza una bandiera e un inno. In che modo Putin ha preparato il Paese alla guerra? Dove sono i nostri UAV, proiettili vaganti, aerei AWACS? Non c'è elettronica, ingegneria meccanica! Inoltre, si scopre che la sicurezza alimentare del Paese non lo è.
    Per la mediocrità di Putin, ora l'intero Paese pagherà. I prezzi sono già saliti alle stelle.
    La codardia di Putin nel 2014 si trasformerà ora in molto sangue e problemi. Quello che si sta facendo ora avrebbe dovuto essere fatto nel 2014!!!! E ora è un peccato vedere Putin che chiede l'elemosina per i negoziati dall'Ucraina!
    1. Kristallovich Online Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 28 febbraio 2022 11:47
      + 12
      Gli Stati Uniti hanno congelato i soldi della Banca Centrale. E questo denaro negli USA è di 630 miliardi di dollari!!! 3-4 bilanci annuali della Russia!!!

      Smettila di dire sciocchezze. Le riserve sono state a lungo diversificate. La maggior parte di essi non è disponibile per i paesi occidentali.
      1. LLIkunep Офлайн LLIkunep
        LLIkunep (Alex) 28 febbraio 2022 12:11
        +6
        La cosa divertente è che se la Russia lo avesse fatto nel 2014, il compagno Stalevar, che, a quanto pare, non è affatto nostro amico, avrebbe scritto esattamente la stessa cosa con una sola correzione per numeri e date.
        1. Il commento è stato cancellato
      2. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Alexander) 28 febbraio 2022 12:36
        0
        Sì, a giudicare dal crollo del rublo, le riserve della Banca Centrale della Federazione Russa Nabiulina hanno fumato con Chubais ... Il meglio che il Ministero delle Finanze della Federazione Russa e il capo della Banca Centrale della Federazione Russa possono fare oggi è dimettersi.
    2. 123 Офлайн 123
      123 (123) 28 febbraio 2022 12:56
      +5
      Gli Stati Uniti hanno congelato i soldi della Banca Centrale. E questo denaro negli USA è di 630 miliardi di dollari!!! 3-4 bilanci annuali della Russia!!!

      Dati Banca Centrale:

      Nel periodo in esame, il valore delle attività della Banca di Russia in valute estere e oro è aumentato di 24,3 miliardi di USD e si è attestato a $ 585,3 miliardi

      https://cbr.ru/Collection/Collection/File/39684/2022-01_res.pdf

      Negli USA si trova il 6%, poiché il dato dell'anno scorso, infatti, è probabilmente inferiore.


      E sì, non è possibile prelevare beni dalla Russia. Non è possibile vendere, ricevere denaro e ritirare. Infatti sono congelati.

      La Banca di Russia sta inoltre introducendo un divieto temporaneo per i broker di eseguire transazioni per vendere titoli per conto di non residenti a partire dal 28 febbraio 2022.

      https://cbr.ru/press/pr/?file=28022022_072328SUP_MEAS28022022_072619.htm

      Non vedo nemmeno il senso di discutere il resto della scrittura.
      In generale, sei stanco dei tuoi capricci.
    3. Batka Makhno Офлайн Batka Makhno
      Batka Makhno (Batka Makhno) 1 March 2022 02: 01
      +2
      Sei lo stesso acciaieria di "dalla ballerina Zelensky"
      anno 2014
      - nessun sistema di pagamento nazionale
      - asset in titoli della Fed, molto di più
      - beni in yuan...
      - Cap dominanti VISA e Mastercard

      anno 2021
      - esiste un sistema di pagamento nazionale
      - ci sono mappe del mondo
      - Attività del Tesoro USA inferiori all'1,3%
      - attività in yuan 16-20%
      - le attività in dollari, gli euro sono difficili da bloccare (se sono bloccati, puoi volare con contanti, oro a Sheremetyevo e gas, petrolio postpagato)
  2. lavoratore dell'acciaio 28 febbraio 2022 11:33
    -2
    E non ci saranno sanzioni di ritorsione, quelle grosse. Allora l'intera economia e l'industria si fermeranno. Abbiamo urgente bisogno di cambiare la politica economica del Paese!
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 28 febbraio 2022 11:50
    +6
    E perché fornire prodotti all'Occidente in dollari, se alla Russia è vietato effettuare pagamenti in dollari? È meglio tenere i prodotti finiti a casa e venderli alle tue imprese a metà prezzo. Quindi i cetrioli in serra in inverno cadranno di prezzo di 2 volte.
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 28 febbraio 2022 12:03
    0
    I soldi non odorano.
    quindi ciò di cui avevano bisogno - gas, petrolio, nichel, alluminio, oro, motori a razzo - è andato oltre le sanzioni.
    Come il titanio, l'alluminio, il gasolio, il carbone in Ucraina dalla Federazione Russa

    Le banche sono andate in modo molto selettivo, le persone del complesso militare-industriale e le tecnologie (come Mistral, generatori Siemens, plastica per aerei e mirini per carri armati dalla Francia).

    E gli Abramovich, poiché erano i proprietari di Manchester, sono rimasti. Gli iPhone sono stati portati ai lavoratori di iPhone e sono stati portati nella Federazione Russa.
    1. Batka Makhno Офлайн Batka Makhno
      Batka Makhno (Batka Makhno) 1 March 2022 02: 04
      +1
      Gli iPhone possono essere banditi, il loro pubblico è troppo religioso nel culto del vitello d'oro.
  5. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 28 febbraio 2022 12:48
    +5
    L'Occidente ha grandi speranze nell'impotenza del Cremlino, che non ha mai preso provvedimenti contro l'Occidente, anzi, ha sempre assicurato un facile prelievo di denaro, anche rubato all'Occidente, agli amici della nostra élite corrotta.
  6. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 28 febbraio 2022 12:51
    +5
    Embargo sulla fornitura di risorse energetiche - petrolio, gas, elettricità
    Embargo sulla fornitura di prodotti forestali e agricoli
    Embargo sul transito di tutti i tipi di trasporto attraverso il territorio della Federazione Russa
    Nazionalizzazione di tutti gli asset finanziari e industriali esteri in risposta alle sanzioni
    Divieto di ingresso a tutti i rappresentanti di enti statali esteri che hanno votato e sostenuto sanzioni
    Divieto di attività sul territorio della Federazione Russa di tutti gli agenti stranieri
  7. ont65 Офлайн ont65
    ont65 (Oleg) 28 febbraio 2022 13:12
    +4
    Congelando i beni della Banca Centrale, il bando ai titoli russi è già un sabotaggio economico. Se non interrompi le consegne nell'UE di tutte le forniture, tutte, e non chiedi la revoca delle sanzioni precedentemente imposte che erano illegali dal punto di vista del diritto internazionale, lo sblocco dei beni e la revoca di altre restrizioni, la Russia La Federazione rischia di congelare la situazione per decenni, cadendo fuori gioco. Le armi nucleari non aiuteranno qui. È ora di girare la testa e farlo in modo tempestivo, e non dopo, stando seduti sulle orecchie nella merda accumulata dagli ideologi occidentali.
  8. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 28 febbraio 2022 13:49
    +3
    Lo sciopero delle sanzioni e lo sciopero dell'Ucraina devono essere considerati nel loro insieme. Questa è guerra. Dal momento che il nemico sta sputando sulle norme legali, o le usa a suo vantaggio, è tempo che anche noi abbandoniamo il loro quadro restrittivo. La guerra è, infatti, dichiarata su di noi. È tempo di passare alla logica del confronto militare, in cui tutti i mezzi sono buoni se portano al successo.
    Alla luce di ciò, in particolare, dobbiamo bloccare completamente la fornitura di armi e manodopera all'Ucraina con mezzi militari.
    Non bastava aspettare un incontro con tutto questo in battaglia
  9. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) 2 March 2022 20: 33
    0
    La Russia non può imporre sanzioni di ritorsione e quindi alcune persone saranno illegali. Con cosa riempire il budget se smetti di guidare gas o carbone in Europa?
    Dalle persone, è già nefig da prendere. La Russia può utilizzare per i propri bisogni solo il trenta per cento dello stesso gas che produce. Cosa fare con il resto se il tubo è interrato?
    E così, così, hanno fatto un "regalo" chic per le persone... un po' di più e inizieremo a sperimentarlo sulla nostra pelle..
    Il mio datore di lavoro è sotto shock: tutti i componenti sono aumentati di prezzo di almeno il 40 per cento, anche quello che si sta facendo in Russia. Utilizziamo componenti esteri dall'Italia. Hanno già provato a sostituire: tutto è di pessima qualità, anche polacco. E anche se qualcosa cambia, è necessario ricostruire quei processi. Anche questo non è un argomento facile. Anche il prezzo del prodotto comincerà a crescere per questo, ma il margine cadrà sicuramente, e quindi hanno problemi con l'aumento degli stipendi, ma in questo momento non ha senso nemmeno pensarci..
    E non credo che il mio datore di lavoro sia l'unico così nel paese..