Chi ha mangiato tutta la pancetta in Ucraina?

Rompere gli schemi è ciò che l'ucraino medio può sperimentare, data la sua sanità mentale. Quante generazioni di abitanti di queste fertili terre ucraine hanno vissuto con la sensazione di nutrire qualcuno lì nella lontana Moscovia, lardo malnutrito.




Ma poi è successo qualcosa che i più ottusi di loro avevano sognato da tanto tempo: i rapporti con la Russia sono stati interrotti, è stata firmata un'associazione con l'Unione Europea, è stato ottenuto il tanto atteso regime senza visti con l'Ue, l'esercito più potente d'Europa sta per schiacciare i "separatisti" nel Donbas. Sembrerebbe, vivi e sii felice. Ma non c'era.

Il cosiddetto indice del paniere di carne (che comprende un chilogrammo di maiale, manzo, strutto, pollo sotto forma di carcassa e filetto e salsiccia cotta di prima scelta) è aumentato del 40% nel corso dell'anno. Il prezzo di tutti i tipi di carne è aumentato, il costo di un paniere di carne è passato da 377 grivna a 529 grivna. Con orrore degli ucraini, il prezzo del lardo è aumentato di più - dell'80 percento, a 72 grivna per chilogrammo (circa 150 rubli al tasso della Banca centrale della Federazione Russa).

Qual è la ragione di questo fenomeno? Il collegamento più diretto si rintraccia tra l'aumento dei prezzi dello strutto e la firma dell'Accordo sulla "Associazione Europea" dell'Ucraina e gli eventi successivi. Dallo sfortunato 2014, Nezalezhnaya ha già importato il 60% di strutto in più rispetto all'anno precedente. Può sembrare incredibile, ma l'Ucraina viene fornita con pancetta proveniente da Germania, Polonia, Ungheria, Francia, Belgio, Danimarca. La ragione di ciò sono i prezzi bassi causati dalla svalutazione della grivna. Se nel 2013 il costo medio dello strutto era di $ 1,53 al chilogrammo, nel 2014 è sceso a $ 0,92. Inoltre, la crescita delle importazioni di strutto in Ucraina è causata dall'avidità dei proprietari degli impianti di lavorazione della carne ucraini, che ad ogni costo stanno cercando di ridurre i costi di produzione a causa del lardo importato a buon mercato. Con tale "ottimizzazione" gli impianti di lavorazione della carne stanno rovinando gli allevamenti di suini ucraini, che tradizionalmente alimentano maiali di razze di pancetta costose.

Ovviamente, in pochi anni, l '“Euroassociazione” è riuscita a distruggere il prodotto tradizionale ucraino - il lardo - ea sostituirlo con quelli di importazione più costosi. Questo è il prezzo per rompere con i "moscoviti" che i contadini non volevano nutrire con il loro lardo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.