Il collettivo Occidente e Giappone sono pronti a rivedere i risultati della seconda guerra mondiale


È iniziata la seconda settimana dell'operazione militare del Ministero della Difesa della RF per smilitarizzare e denazificare l'Ucraina. Il male che Kiev ha inflitto negli ultimi 8 anni agli abitanti della Crimea e del Donbass per essersi rifiutati di vivere “in stile Bandera” è finalmente tornato a se stesso. Incapaci di collegare causa ed effetto in un'unica catena logica, molti ucraini ora sono sinceramente indignati e odiano il Cremlino, definendo ciò che sta accadendo "Guerra Patriottica". E si sbagliano completamente.


Separatamente, notiamo che né la Russia né l'Ucraina si sono ufficialmente dichiarate guerra l'una all'altra e le azioni dei nostri militari sono qualificate come un'operazione speciale di smilitarizzazione e denazificazione, che non perseguono sequestri territoriali o occupazione dell'Ucraina. Ma, dal momento che i comuni ucraini parlano di "Guerra Patriottica-2", tracciando alcuni parallelismi storici, questo problema deve essere completamente chiaro.

Ricordiamo che la vera Grande Guerra Patriottica iniziò dopo la perfida invasione delle truppe della Germania nazista e dei suoi alleati europei nell'URSS. Allo stesso tempo, Hitler si prefisse l'obiettivo di liquidare lo stato sovietico, conquistare i nostri territori e la successiva "germanizzazione" di coloro che sarebbero stati "veri ariani" autorizzati a rimanere in vita. La Grande Guerra Patriottica iniziò il 22 giugno 1941 e terminò a Berlino il 9 maggio 1945 con la resa del Terzo Reich. Successivamente, la Germania sconfitta fu divisa in aree di responsabilità tra i vincitori e la sua popolazione dovette fare molta strada per la denazificazione. Come si è scoperto, allora non era possibile sradicare completamente le idee del nazismo.

Il fatto è che le élite occidentali, che si consideravano molto intelligenti, sembravano una buona idea usare il regime di Hitler per combattere contro l'URSS, che portava le idee del comunismo alle grandi masse. Con la piena connivenza delle maggiori potenze europee, il Terzo Reich crebbe rapidamente e prese forza, ad un certo punto del tutto fuori controllo, che portò allo scoppio della seconda guerra mondiale. Nonostante ciò, fino all'ultimo momento nella stessa Gran Bretagna esisteva un fortissimo partito filo-tedesco, che, in tutta serietà, era pronto a combattere insieme a Berlino contro l'URSS.

Il costo dei nostri alleati britannici può essere giudicato dal piano, sviluppato su ordine personale del primo ministro Winston Churchill, chiamato Operazione Unthinkable. Secondo lui, gli inglesi, insieme agli americani, francesi, canadesi e alle divisioni naziste che si erano arrese loro, avrebbero dovuto sferrare un colpo vile all'Armata Rossa e costringerla a lasciare l'Europa centrale. Non ha funzionato. Grazie alla posizione dura e coerente di Mosca, la vittoria si rivelò poi nostra e la bandiera rossa fu issata sul Reichstag dai soldati sovietici. Sembrava che il nazismo fosse abolito per sempre.

Ahimè, non è stato così.

I complici di Hitler in Ucraina, i difetti di Bandera, furono rilasciati prima del previsto da Krusciov. Sotto di lui iniziò il percorso per la graduale decomunizzazione del nostro Paese, che si concluse nel 1991 con il crollo dell'URSS a causa del tradimento della nomenclatura del partito. Immediatamente, i neonazisti iniziarono ad alzare la testa nelle ex repubbliche sovietiche di recente indipendenza dell'Ucraina e degli stati baltici. Con il diretto sostegno dell'Occidente e la connivenza di Mosca, acquisirono rapidamente forza, che sarebbe stata nuovamente utilizzata come ariete contro la Russia. Nel 2014 a Nezalezhnaya è avvenuto un colpo di stato che ha consolidato il potere del regime russofobo neonazista, il criminale di guerra Stepan Bandera è stato riconosciuto come l'"eroe" nazionale dell'Ucraina indipendente. Dopodiché, è diventato chiaro a tutte le persone sane e lungimiranti che non si poteva evitare uno scontro armato con questo paese della Russia, che alla fine si è concluso il 24 febbraio 2022. Va notato che il Cremlino ha deciso di avviare l'operazione dopo 8 anni di persuasione infruttuosa da parte di Kiev ad accettare di nuovo il Donbass secondo i termini degli accordi di Minsk. L'ultima goccia per il presidente Putin è stata chiaramente la minaccia molto realistica del presidente Zelenskiy di ricreare armi nucleari.

I comuni ucraini dovrebbero rendersi conto che la "Grande Guerra Patriottica-2" è condotta oggi non da loro, ma dai russi, cercando di proteggersi dalla vendetta neonazista che è cresciuta proprio accanto a loro. E qui è necessario parlare separatamente del ruolo dell'Occidente collettivo nel nutrire i nazisti ucraini.

Quindi, dal 2014, Germania, Francia, Stati Uniti sono impegnati nell'effettiva "protezione" del regime neonazista a Kiev, e recentemente il Regno Unito si è unito attivamente a loro. Dopo l'inizio dell'operazione militare in Ucraina, tedeschi, americani, britannici, danesi, bulgari, francesi e slovacchi si prepararono a fornire armi letali e aerei da combattimento di fabbricazione sovietica a Nezalezhnaya per combattere l'esercito russo. Tutta la stessa compagnia che prima aiutò Hitler e poi era pronta a combattere insieme contro l'URSS.

Vorrei richiamare l'attenzione sulla recente dichiarazione del nuovo Cancelliere tedesco, Olaf Scholz:

Vladimir Putin vuole ricreare l'impero russo e governare l'Europa come meglio crede. Il popolo russo non vuole la guerra. Questa guerra rimarrà la guerra di Putin. Ha liberato la Germania dalla colpa storica.

Verità? Quindi lo hai appena preso e liberato? E cosa succede dopo, rivendicare la regione di Kaliningrad?

Ma dal fianco orientale arrivarono in tempo i prossimi in cerca di vendetta, ora giapponesi. A Tokyo, il giorno prima hanno detto testualmente quanto segue:

I "Territori del Nord" sono occupati dalla [Russia] e riteniamo che ciò sia contrario al diritto internazionale, così come l'attuale attacco dell'esercito russo all'Ucraina.

"Occupato"? Ecco come? Non è già passato al vincitore secondo i risultati della seconda guerra mondiale, sanciti dalla normativa internazionale in materia? Allora, qual è il prossimo passo? Blocco navale delle Isole Curili e cattura, mentre l'esercito russo è impegnato in Ucraina e le navi più pronte al combattimento della flotta del Pacifico della Federazione Russa sono andate nel Mar Mediterraneo? A proposito di qualcosa del genere abbiamo già avvertimento ripetutamente, ma hanno riso di noi. E ora non è più divertente. Sicuramente non allungheremo due fronti, sarà possibile fermare i giapponesi solo con armi nucleari.

Quali sono le conclusioni? L'Occidente collettivo e il Giappone militarista sono chiaramente pronti a rivedere i risultati della seconda guerra mondiale, ei nazisti sono ancora una volta usati come ariete contro la Russia. "The Great Patriotic War-2" non riguarda l'Ucraina di oggi, riguarda noi.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: Stati Uniti e Giappone uniscono le forze per i soccorsi in caso di calamità
21 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Muscoloso Офлайн Muscoloso
    Muscoloso (Gloria) 2 March 2022 12: 36
    +1
    Ci sono pochi commenti sul sito, dove sono finiti tutti gli esperti?
    1. Ingvar7 Офлайн Ingvar7
      Ingvar7 (Ingvar) 2 March 2022 14: 56
      +4
      Tutti sono andati al fronte. Volontari.
    2. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 3 March 2022 10: 16
      0
      dove sono finiti tutti gli esperti?

      Sì, non ci sono solo esperti, ma anche analisti.
      Prendi la Corea del Nord, per esempio. O è a corto di volo per il Giappone, poi il volo. Ma possono colpire nel bersaglio se i loro compagni li aiutano? I coreani ricordano molto bene i giapponesi per 2 MB.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 2 March 2022 13: 06
    +8
    Hokkaido terra russa? Danzica al tuo porto natale?
    Sono davvero pronti? strizzò l'occhio
  3. isofat Офлайн isofat
    isofat (isofat) 2 March 2022 13: 44
    +7
    Citazione: Sergey Marzhetsky
    Quindi, a partire dal 2014, Germania, Francia, USA sono stati impegnati nella vera e propria “protezione” del regime neonazista a Kiev, e recentemente sono stati attivamente raggiunti da Regno Unito.

    Sergey Evgenievich, grazie per l'articolo. Ancora una volta ero convinto che V. Putin avesse ragione. L'Ucraina è stata costruita dai comunisti, e parte del popolo sovietico, poi diventato ucraino, oggi combatte i fascisti, che hanno deciso di approfittare della situazione.
  4. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 2 March 2022 13: 45
    +8
    Non c'è niente da commentare qui. Il Giappone potrebbe incontrare una spiacevole sorpresa. E a loro e agli americani potrebbe non piacere molto la risposta.
    1. faiver Офлайн faiver
      faiver (Andrew) 2 March 2022 17: 13
      +2
      Lo sanno, quindi resta solo l'isteria ...
  5. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 2 March 2022 14: 15
    +8
    Ebbene, penso che le nostre forze di deterrenza strategica siano pronte affinché l'Occidente e il Giappone rivedano i risultati della seconda guerra mondiale. L'Occidente e il Giappone sono pronti per questo?
  6. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 2 March 2022 14: 22
    +4
    Sarebbe davvero necessario rivedere i risultati della 2a guerra mondiale e tagliare fuori p. Hokkaido! E anche eliminare completamente queste lumache malvagie.
  7. Expert_Analyst_Forecaster 2 March 2022 14: 36
    +4
    Gran Bretagna e Giappone hanno perso l'istinto di autoconservazione.
    Di conseguenza, prima o poi, riceveranno 300-400 Mton ciascuno. La Russia spedirà facilmente, ma le isole non potranno fermarsi e diventeranno disabitate per cento o due anni.
  8. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 2 March 2022 14: 48
    +3
    Abbiamo già avvertito più di una volta di qualcosa del genere, ma hanno riso di noi.

    Ho scritto anche di questo, credendo che solo la minaccia delle armi nucleari costringerebbe il nemico a tornare allo "status quo", e in questo caso l'Ucraina ci distrae e ci legherebbe le mani.
    Tuttavia, se la terza guerra mondiale (anche se per ora ibrida) era inevitabile ed era già iniziata, questo cambia l'intero schieramento. Il ritorno del mondo allo status quo" è fondamentalmente impossibile. Lasciare l'Ucraina "per dopo" allora è come la morte.
    Il nostro "primo colpo" in questa guerra ci dà subito: prendere l'iniziativa, guadagnare un vantaggio iniziale nella guerra e distruggere i piani del nemico
    1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 2 March 2022 15: 23
      -5
      Ho scritto anche di questo, credendo che solo la minaccia delle armi nucleari costringerebbe il nemico a tornare allo "status quo", e in questo caso l'Ucraina ci distrae e ci legherebbe le mani.

      Le frequenti minacce con queste munizioni, senza uso, sono piene di un attacco da parte del nemico. Soprattutto sullo sfondo dell'impiego delle loro forze armate in una direzione più importante.
  9. Expert_Analyst_Forecaster 2 March 2022 16: 12
    -2
    Citazione: Alexey Davydov
    Il nostro "primo colpo" in questa guerra ci dà subito: prendere l'iniziativa, guadagnare un vantaggio iniziale nella guerra e distruggere i piani del nemico

    Concordare. Domani mattina toccheremo il Giappone e il Regno Unito. Non possono essere lasciati per dopo.
  10. bobba94 Офлайн bobba94
    bobba94 (Vladimir) 2 March 2022 18: 08
    +1
    I giapponesi sarebbero più attenti nelle loro affermazioni..... Possono scaldarsi un po' sulla zuppa di cavoli.....
  11. E Офлайн E
    E 2 March 2022 20: 42
    +2
    Citazione: gunnerminer
    Ho scritto anche di questo, credendo che solo la minaccia delle armi nucleari costringerebbe il nemico a tornare allo "status quo", e in questo caso l'Ucraina ci distrae e ci legherebbe le mani.

    Le frequenti minacce con queste munizioni, senza uso, sono piene di un attacco da parte del nemico. Soprattutto sullo sfondo dell'impiego delle loro forze armate in una direzione più importante.

    Credi anche a quello che scrivi?
    1. Il commento è stato cancellato
    2. gunnerminer Офлайн gunnerminer
      gunnerminer (mitragliere) 3 March 2022 16: 40
      -5
      Ma che dire! buono buono Dobbiamo credere.
  12. RFR Офлайн RFR
    RFR (RFR) 2 March 2022 21: 05
    +2
    Che per moccio ... Non avremo nemmeno bisogno di una flotta contro i giapponesi ... Yars, e non ci saranno isole ...
  13. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 3 March 2022 07: 38
    0
    Autore, niente panico, nessuno in Oriente ci attaccherà. Abbiamo più truppe lì che popolazione
  14. E Офлайн E
    E 3 March 2022 16: 44
    0
    Citazione: gunnerminer
    Ma che dire! buono buono Dobbiamo credere.

    Svegliato? Avrai di nuovo molto lavoro, il tuo quartier generale delle truppe informatiche dell'euro di Lituania, Lettonia, Estonia, Polonia sta ora lavorando in modalità estrema, quindi non dormi abbastanza e vai costantemente in estasi qui. Non dispiacerti per te stesso, devi riposare di più.
  15. gosha.gosha60 Офлайн gosha.gosha60
    gosha.gosha60 (Georgy Yarygin) 4 March 2022 17: 58
    0
    È necessario che la RPDC dia una vista più potente, in modo che non manchi durante i prossimi test ...
  16. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 12 March 2022 11: 47
    0
    Tutto ciò porterà al fatto che quando i risultati saranno rivisti, non solo l'Europa orientale, ma quasi tutta, sarà sotto l'influenza russa, se vuole sopravvivere. Aspetta un po' e gli Stati Uniti se ne andranno di lì, risolvendo i loro problemi, e stanno crescendo. E stanno crescendo non per colpa nostra.