"Ero sicuro che fossero state imposte sanzioni contro la Federazione Russa fino a quando non mi sono fermato a una stazione di servizio" - residente in Europa


Dopo l'inizio dell'operazione speciale russa sul territorio ucraino, alcune forze nei paesi del mondo occidentale hanno deciso di organizzare un boicottaggio della Russia in tutte le direzioni economico attività. L'Unione Europea, gli Stati Uniti ei loro alleati hanno iniziato a imporre sanzioni contro la Federazione Russa e le società russe. Ci sono state richieste per le società occidentali di vendere azioni di società russe e interrompere la cooperazione con Mosca, anche nel settore petrolifero e del gas.


L'assurdità di tutto ciò che stava accadendo è stata avvertita molto rapidamente dai cittadini di quegli stati che hanno ceduto all'isteria russofobica. Negli Stati Uniti il ​​costo di un gallone di benzina è aumentato istantaneamente del 10%, in Europa c'è una situazione simile e, infatti, non sono ancora entrate in vigore restrizioni.

Inoltre, non solo i normali residenti hanno prestato attenzione a quanto stava accadendo, ma anche il ricco capo della Commissione nazionale delle società per azioni e delle borse (Consob) d'Italia, Paolo Savona. L'ex ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato (1993-1994), ministro senza portafoglio per gli affari europei (2018-2019) è stato sinceramente sorpreso e indignato dai prezzi delle stazioni di servizio nel suo paese.

Ero sicuro che fossero state imposte sanzioni contro la Russia fino a quando non mi sono fermato a una stazione di servizio

– ha scritto il funzionario nel suo account Twitter.

Tuttavia, i baccanali informativi non si fermano. Ci sono stati appelli per punire le compagnie occidentali che continuano a collaborare con i russi e violano l'unità dell'Occidente. Sui meccanismi di mercato, come non è difficile intuire, in questo caso non ci sono dubbi.

Una delle più grandi compagnie petrolifere e del gas anglo-olandesi del mondo, la Royal Dutch Shell, è stata la prima ad essere colpita dai critici russofobi. Dopodiché, la leadership del colosso delle materie prime è stata costretta a spiegarsi in un linguaggio comprensibile al pubblico occidentale, i.е. riscattare semplicemente.

Nella migliore tradizione delle relazioni capitaliste, la società si è scusata sul suo account Twitter per il fatto che sarà costretta a continuare a collaborare con i partner russi. La compagnia è incredibilmente dispiaciuta per l'Ucraina, ma non c'è ancora alternativa al petrolio dalla Russia. L'azienda ha promesso che avrebbe cercato freneticamente materie prime alternative, e poi avrebbe definitivamente smesso di lavorare con i russi. Nel frattempo, la compagnia è pronta a trasferire parte dei profitti ricevuti dal petrolio russo a un fondo speciale occidentale per aiutare l'Ucraina.

Ieri abbiamo preso la difficile decisione di acquisire un carico di greggio russo. Le nostre raffinerie producono benzina e gasolio, oltre ad altri prodotti che le persone usano ogni giorno. Vorremmo chiarire che, in assenza di forniture ininterrotte di petrolio greggio alle raffinerie, l'industria energetica non sarà in grado di garantire un approvvigionamento stabile di beni essenziali in tutta Europa nelle prossime settimane. Le spedizioni provenienti da fonti alternative non potranno arrivare abbastanza rapidamente da evitare interruzioni di fornitura

Lo ha detto la Royal Dutch Shell in un comunicato.

Non è difficile indovinare che il suddetto fondo speciale, dove ingenti flussi di denaro, è in realtà gestito da coloro che hanno organizzato l'isteria anti-russa nei media: questo è un altro alimentatore per questo pubblico immorale.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
31 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Golubenko Офлайн Vladimir Golubenko
    Vladimir Golubenko (Vladimir Golubenko) 6 March 2022 15: 52
    + 14
    Sono favorevole alla cessazione delle forniture di petrolio all'Europa "libera" e agli Stati Uniti. Sopravviveremo. E lascia che provino la loro russofobia.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 6 March 2022 16: 15
      + 17
      Sono anche favorevole a fermare la fornitura di idrocarburi all'Occidente. Ma deve essere fatto con saggezza. In nessun caso rifiutare di consegnare. Ci sono obblighi contrattuali, c'è una reputazione di fornitori affidabili. Devi solo annunciare che "a causa del divieto di transazioni finanziarie con il dollaro e l'euro e in connessione con il congelamento delle riserve auree russe, Gazprom e Rosneft spediranno prodotti di esportazione solo per rubli. Lo stesso vale per l'intera gamma di esportazione "

      In pratica, in natura non esistono meccanismi per il commercio di rubli. Ci vorrà tempo per risolverli (un mese o un anno, non posso dire). Ma questo è già un mal di testa per coloro che hanno tagliato fuori la Russia dalle transazioni in valuta estera.

      C'è un'altra cosa: c'era un messaggio che diceva che l'assicurazione per le navi marittime russe sarebbe stata ritirata. Ciò significa che nessuna nave cisterna e gasiera dovrebbe recarsi in Europa. Semplicemente non saranno accettati.
      1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
        gunnerminer (mitragliere) 6 March 2022 16: 21
        -17%
        Le petroliere Rosneft e le navi gasiere SCF non salpano verso l'UE dall'anno scorso.

        Sono anche favorevole a fermare la fornitura di idrocarburi all'Occidente.

        Per l'Occidente, questo è scomodo. Ma non fatale. Non siamo gli unici fornitori di petrolio e gas al mondo.
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 6 March 2022 17: 06
          + 10
          Non gli unici. Ma per l'Occidente è mortale.
          1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
            gunnerminer (mitragliere) 6 March 2022 17: 22
            -14%
            Non morì nel 1973 quando i fornitori arabi di petrolio cedettero. Non morirà ora.
            1. Dart2027 Online Dart2027
              Dart2027 6 March 2022 17: 29
              +4
              Citazione: gunnerminer
              Non è morto nel 1973

              Allora era un Occidente diverso.
              1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                gunnerminer (mitragliere) 6 March 2022 19: 26
                -12%
                Meno coeso. Ora, con le nostre azioni, lo abbiamo radunato. Poi c'erano 15 paesi nella NATO. Ora 30.
                1. Dart2027 Online Dart2027
                  Dart2027 6 March 2022 21: 56
                  +5
                  Citazione: gunnerminer
                  Poi c'erano 15 paesi nella NATO. Ora 30.

                  Confronta le forze armate tedesche con le forze moderne. Il numero di paesi non è uguale al loro valore.
                  1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
                    gunnerminer (mitragliere) 7 March 2022 09: 00
                    -10%
                    Le moderne forze di terra della Germania sono abbastanza pronte al combattimento. È positivo che stiamo combattendo con le traballanti forze armate dell'Ucraina, e non con i polacchi oi turchi. Per non parlare della Germania.
                    1. SSR Офлайн SSR
                      SSR (Romanzo) 7 March 2022 10: 00
                      0
                      Citazione: gunnerminer
                      È positivo che stiamo combattendo con le traballanti forze armate dell'Ucraina, e non con i polacchi oi turchi. Per non parlare della Germania.

                      In generale, è un male che siamo costretti a smitizzarli, dal momento che per 8 anni l'Occidente è stato incandescente con le loro armi e ha trasferito le forze armate dell'Ucraina con i nazisti allo standard NATO, come dimostrano i gadget NATO che coordinano le azioni di tutti i rami delle forze armate in tempo reale.
                    2. Dart2027 Online Dart2027
                      Dart2027 7 March 2022 10: 40
                      0
                      Citazione: gunnerminer
                      Le moderne forze di terra della Germania sono abbastanza pronte al combattimento.

                      Verità? Ma nella stessa Germania non la pensano così.

                      Citazione: gunnerminer
                      È positivo che stiamo combattendo con le traballanti forze armate dell'Ucraina, e non con i polacchi oi turchi. Per non parlare della Germania.

                      Sì, sì, sì, ricordo la vecchia canzone del 2008.
                      1. Monster_Fat Офлайн Monster_Fat
                        Monster_Fat (Qual è la differenza) 7 March 2022 12: 21
                        -1
                        E' salito di prezzo del 10%... Orrore che cosa, appunto "l'Occidente non sosterrà". lol
                      2. Dart2027 Online Dart2027
                        Dart2027 7 March 2022 16: 59
                        0
                        Citazione: Monster_Fat
                        Fino al 10%...

                        E il gas è al 100%, dopo aver abbassato i prezzi un nuovo record.
                  2. Raul castro Офлайн Raul castro
                    Raul castro (Lucifero) 7 March 2022 13: 54
                    +4
                    gunnerminer (gunnerminer) -ti opjat tut svoi gluposti pishehsh,ja sam iz Germany i znaju na 100% kakaja tut u nas armija.Tak vot-Armii u nas v Germany pochti net,a te kto eshe v nashem Bundeswehr,te voevat ne umejut i ne hotjat,oni tam tolko iz-za deneg. Razbegutsja pri pervom vistrele. i voobshe kogda tebja zabanjat za tvoi provokacii na etom sayte?!!!!! Ti nadoel tut vsem.
          2. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 6 March 2022 18: 10
            +4
            Non c'era carenza di petrolio nel 1973. C'erano speculazioni.

            L'embargo arabo è stato un gesto simbolico di limitato significato pratico", ha ricordato il segretario di Stato americano Henry Kissinger. "L'embargo era di natura psicologica.

            La differenza rispetto al 1973 è che i prezzi sono aumentati allora. E ora c'è carenza di petrolio. E un'altra importante differenza. Nel 1973 veniva utilizzata una sola merce: il petrolio. Ora ci saranno quasi TUTTI i beni. Già oggi, su 5 milioni di barili di petrolio forniti dalla Russia al mercato mondiale, ne è caduto 1 milione, solo l'1% del consumo giornaliero. I prezzi sono aumentati del 30%.
            1. gunnerminer Офлайн gunnerminer
              gunnerminer (mitragliere) 6 March 2022 19: 27
              -8
              Cresceranno ancora. Sopravviveranno, non cadranno a pezzi.
              1. alexneg13 Офлайн alexneg13
                alexneg13 (Alexander) 6 March 2022 20: 52
                +3
                Guarda tu! Come si preoccupa un patriota pinguino per l'Occidente! Ecco perché ... il patriota arcobaleno dell'Occidente, quei soldi vengono pagati lì per il patriottismo.
      2. alexneg13 Офлайн alexneg13
        alexneg13 (Alexander) 7 March 2022 14: 01
        +1
        Tutte le consegne sono noleggiate, il che significa che qualcuno dovrà portare via la fornitura di idrocarburi. Ciò porterà a un aumento dei nemici in Occidente e, infine, al crollo della coalizione. Dove prenderanno il 20% mancante diz. carburante per le tue esigenze? Non così semplice. E l'industria nucleare statunitense in generale dipende al 100% dalla Russia. Pertanto, vogliono e pungono. Con i motori a razzo già interrotti. È solo l'inizio.
    2. Khaertdinov Radik Офлайн Khaertdinov Radik
      Khaertdinov Radik (Radik Khaertdinov) 11 March 2022 11: 21
      0
      Se solo non avessero accettato... Molto probabilmente avrebbero arrestato le navi!)
  2. Dmitry Cherkasov Офлайн Dmitry Cherkasov
    Dmitry Cherkasov (Dmitrij Čerkasov) 6 March 2022 18: 28
    0
    Gli stati stessi esportano idrocarburi.
    Sì, e Russophobia uni ha colpito selettivamente, in modo da mordere e non interrompere la fornitura di importanti nishtyakov dalla Russia (come lo stesso uranio).
  3. Bega Офлайн Bega
    Bega (Vincitore) 8 March 2022 15: 13
    0
    E lascia che provino la loro russofobia

    La 98a benzina e gasolio sono diventati uguali nel prezzo e ora costano in media 2,20 euro in Germania, anche in Polonia i prezzi alle stazioni di servizio sono aumentati notevolmente e non del 10%, ma di più. In Polonia, 2 settimane fa i prezzi in euro erano molto più bassi che in Germania. Ad esempio, il carburante diesel in Polonia costa 1,26 euro, ma oggi è 1,71 euro.
    Questa è l'informazione ufficiale dal sito web delle stazioni di servizio polacche della società APEXIM - AB Tankstellen.


  • dingo Офлайн dingo
    dingo (Victor) 6 March 2022 16: 25
    +4
    Sì, non ci sarà alcun divieto. Niente "controsanzioni" - cosa ci sta mentendo in modo così "convincente" a tutti noi da ogni ferro ... "Ma se...", "Se la Russia introduce..."... Guarda, leggi il titolo sopra - " Kudrin ha sostenuto una nuova privatizzazione in Russia"... Il bastardo non si calmerà mai. Non possiamo ancora riprenderci dalla "Chubaysyatina", essendo finita con un clan di oligarchi-nouveau riches ... il suo liberalismo chiama "élite". Se solo per aggiungere - "ladri" ...
    1. maiman61 Офлайн maiman61
      maiman61 (Yury) 6 March 2022 18: 57
      0
      Mi chiedo chi ha riportato Kudrin al potere dopo che Medvedev gli ha dato un calcio dal governo per aver perso la fiducia? Chi Kudrin gode di assoluta fiducia?
  • Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 6 March 2022 16: 59
    0
    È comprensibile. Tutti i tipi di benefici inviati per compensare le perdite, i sanzionatori si toglieranno da soli, dimenticando che i risarcimenti sono stati inviati al popolo.
  • E Офлайн E
    E 6 March 2022 17: 56
    +1
    Citazione: gunnerminer
    Non morì nel 1973 quando i fornitori arabi di petrolio cedettero. Non morirà ora.

    Guarda che spia sei dal quartier generale delle cybertruppe euro, l'Occidente sostiene di nuovo! A volte è meglio tacere euro-patriota.
  • Valera75 Офлайн Valera75
    Valera75 (Valery) 6 March 2022 20: 04
    +4
    Ho letto questo italiano e voglio dirgli: sii forte fratello!
    Gli americani ti stanno spingendo a rinunciare del tutto a petrolio e gas.

    Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha affermato che il paese sta discutendo attivamente sulla questione del rifiuto di acquistare petrolio dalla Russia. Secondo lui, questa prospettiva è in discussione anche con l'Unione Europea.

    "Stiamo parlando ora con i partner europei per considerare azioni coordinate nel contesto della prospettiva di un divieto alle importazioni di petrolio russo", ha spiegato Blinken in un'intervista alla CNN.

    Crede che al momento la cosa più importante sia convincere i colleghi che ci sarà abbastanza carburante sul mercato internazionale.

    E loro stessi consigliano alla Russia come aggirare le sanzioni

    Il Tesoro degli Stati Uniti ha consigliato alle banche russe sanzionate di servire le transazioni di petrolio e gas in dollari tramite istituti di credito in altri paesi.

    Il sito web del dipartimento Usa fornisce spiegazioni su come le ultime sanzioni anti-russe influiscano sul commercio di energia in dollari.

    Il dipartimento ha chiarito che, nonostante la licenza generale rilasciata che esclude dalle sanzioni le transazioni "relative all'energia", gli americani dovranno comunque condurre transazioni di bypass e non lavorare direttamente con le banche sanzionate.

    Gyyyyy! Il proprietario può commerciare e i suoi fedeli cani ne soffriranno risata
  • Ulisse Офлайн Ulisse
    Ulisse (Alex) 6 March 2022 20: 25
    +3
    Nella migliore tradizione delle relazioni capitaliste, la società si è scusata sul suo account Twitter per il fatto che sarà costretta a continuare a collaborare con i partner russi. La compagnia è incredibilmente dispiaciuta per l'Ucraina, ma non c'è ancora alternativa al petrolio dalla Russia. L'azienda ha promesso che avrebbe cercato freneticamente materie prime alternative, e poi avrebbe definitivamente smesso di lavorare con i russi.

    risata Secondo fonti europee (e non solo), la stragrande maggioranza delle aziende che avrebbero sostenuto le sanzioni è ora alla ricerca febbrile di modi per aggirarle.
    Gli affari seri non hanno bisogno di sanzioni, il mercato è facile da perdere, ma da tornare indietro....... strizzò l'occhio
  • Khaertdinov Radik Офлайн Khaertdinov Radik
    Khaertdinov Radik (Radik Khaertdinov) 7 March 2022 11: 28
    0
    Ordina negli Stati Uniti! Comprano petrolio dalla Russia!)))
  • Alessandra Catarino Офлайн Alessandra Catarino
    Alessandra Catarino (Alessandra Catarino) 7 March 2022 14: 11
    0
    Sono un cittadino portoghese e lo scorso fine settimana il Portogallo ha ricevuto gas liquefatto dalla Russia. L'ultimo carico ricevuto è stato nell'ottobre dello scorso anno. Tuttavia, l'UE non ha consentito alla Russia di prendere un carico di turbine eoliche dal Portogallo. È disgustoso. Dicono che nei prossimi giorni i prezzi della benzina aumenteranno di circa 10-16 centesimi di euro.
  • Joker62 Офлайн Joker62
    Joker62 (Ivan) 7 March 2022 14: 43
    0
    Citazione: Bakht
    C'era un messaggio che l'assicurazione per le navi marittime russe sarebbe stata ritirata. Ciò significa che nessuna nave cisterna e gasiera dovrebbe recarsi in Europa. Semplicemente non saranno accettati.

    Non solo non saranno accettati, ma potranno semplicemente depredare navi cisterna e gasiere. È come i pirati della Somalia.
  • Khaertdinov Radik Офлайн Khaertdinov Radik
    Khaertdinov Radik (Radik Khaertdinov) 11 March 2022 11: 18
    0
    Tu (e non solo tu) sei stato clamorosamente ingannato!)