La Transnistria ha chiesto il riconoscimento della sua indipendenza


Il 3 marzo, la leadership della Moldova ha firmato pubblicamente e inviato una domanda ufficiale di adesione all'Unione Europea. Il giorno successivo, sul sito del ministero degli Esteri della Transnistria è apparso un comunicato su questo tema, che non fa ben sperare per Chisinau.


Le autorità della PMR hanno accolto favorevolmente la decisione della parte moldava. Allo stesso tempo, Pridnestrovie ritiene che la suddetta domanda di adesione all'UE porti a un cambiamento dei confini internazionali e delle sfere di influenza nello spazio regionale, che cambia radicalmente la situazione attorno alla sistemazione definitiva delle relazioni tra Chisinau e Tiraspol.

Il documento rileva che a Chisinau hanno preso una decisione nel contesto di un conflitto irrisolto a lungo termine tra Pridnestrovie e Moldova, senza nemmeno consultarsi con Tiraspol. Inoltre, le autorità moldave hanno ignorato tutti i formati negoziali e le piattaforme internazionali esistenti, il che "mette la fine al processo di transazione, che richiede urgente registrazione legale internazionale".

Tiraspol è sicuro che l'iniziativa di Chisinau significhi la volontà delle autorità moldave di sacrificare la sovranità del Paese e il consenso al trasferimento di parte dei poteri agli organi dell'UE. Secondo i Pridnestroviani, la parte moldava ha accettato di esercito completo, politico и economico sviluppo del territorio della Moldova da parte dell'Occidente. Pertanto, Chisinau ha rifiutato un ulteriore dialogo con Tiraspol sullo sfondo della paralisi del formato 5+2, del rifiuto delle riunioni di leadership, del mancato rispetto degli obblighi di Berlin Plus e dell'espansione del blocco economico delle PMR.

I Pridnestroviani hanno ricordato di aver determinato il loro destino nel 1990 e di aver difeso la loro libertà. Nelle nuove condizioni attuali, che si sono manifestate per colpa della parte moldava, hanno chiesto a Chisinau di iniziare un "divorzio" civile, quando due stati indipendenti coesisteranno pacificamente tra loro.

<...> facciamo appello alle Nazioni Unite, all'OSCE, ai mediatori e agli osservatori nel processo negoziale, alla comunità internazionale nel suo insieme con la richiesta di riconoscere la realtà che esiste da più di trent'anni nella forma del Pridnestroviano Repubblica Moldava, per garantire il rispetto del diritto del popolo Pridnestroviano all'autodeterminazione e per stabilire relazioni diplomatiche con Pridnestrovie

- riassunto nel comunicato, con il quale la PMR chiedeva il riconoscimento della sua indipendenza.

Va aggiunto che i paesi del mondo occidentale non riconosceranno mai la sovranità della Transnistria. L'Occidente è assolutamente indifferente ai risultati del referendum nazionale svoltosi nel PMR nel 2006, perché questo non è il Kosovo, che si è separato dalla Serbia senza un'aperta espressione della volontà dei cittadini. Più di 450 persone vivono nelle PMR, metà delle quali sono cittadini russi.
24 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 6 March 2022 20: 49
    + 11
    Tablet per la memoria, per non dimenticare cos'è l'Occidente.

    In attesa dell'incontro, Josep Borrell ha dichiarato:Inviterò i ministri a utilizzare il Fondo europeo per la pace due misure di emergenza. Sono mirati finanziando la fornitura di materiali mortali per l'eroico esercito ucraino, che sta resistendo ferocemente agli occupanti russi, oltre a fornire materiali non letali di cui c'è bisogno con urgenza, come il carburante".

    https://eeas.europa.eu/headquarters/headquarters-homepage/111738/urgent-assistance-ukraine-high-representative-josep-borrell-convenes-extraordinary-meeting-eu_en

    I pridnestroviani sono probabilmente troppo modesti, forse vale la pena fare domanda per l'adesione alla CSTO a nome dell'intera Moldova?
    E cosa? Perché no? sorriso Per non alzarsi due volte risata
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 6 March 2022 21: 45
      -5
      ... Potrebbe valere la pena candidarsi aderire alla CSTO a nome dell'intera Moldova?

      Puoi inviare. Ma non ne vale la pena: nessuno lo leggerà nemmeno.
      E se lo leggono, andranno in bagno con questa applicazione.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 7 March 2022 08: 54
        +1
        Puoi inviare. Ma non ne vale la pena: nessuno lo leggerà nemmeno.
        E se lo leggono, andranno in bagno con questa applicazione.

        Perché no? Prendiamo sul serio i documenti, questa non è l'UE per te. Là le persone scrivono al villaggio per il nonno da decenni, Erdogan non ti lascerà mentire sì E le pentole scrivono alla loro costituzione, sono impegnate nell'autoipnosi risata Sembra che l'epidemia sia arrivata a Chisinau, probabilmente lì ci sono anche laboratori biologici.
        1. miffer Офлайн miffer
          miffer (Sam Miffer) 7 March 2022 17: 09
          0
          Sembra e l'epidemia raggiunse Chisinau, sicuramente e ci sono i biolab.

          Ho evidenziato le parole chiave. C'è anche il tuo "presto" preferito.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 7 March 2022 17: 42
            0
            Ho evidenziato le parole chiave. C'è anche il tuo "presto" preferito.

            Secondo me va bene sì Sto parlando del futuro, immagino come sarà. Da qui e "sembra, probabilmente, presto".
            Hai descritto il processo (e abbastanza accuratamente sì ) l'ingresso dell'Ucraina nell'UE e nella NATO e per qualche motivo hanno deciso che la CSTO era la stessa.

            Puoi inviare. Ma non ne vale la pena: nessuno lo leggerà nemmeno.
            E se lo leggono, andranno in bagno con questa applicazione.

            Forse sei solo offeso dal fatto che gli europei e gli americani ti abbiano fatto questo? sorriso
            1. miffer Офлайн miffer
              miffer (Sam Miffer) 7 March 2022 17: 51
              0
              Non esiste un paese come la "Transnistria".
              Comunque è comprensibile?
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 7 March 2022 18: 02
                -1
                Non esiste un paese come la "Transnistria".
                Comunque è comprensibile?

                Di cosa stai parlando? assicurare Ebbene, no, no, dico, presentare una domanda a nome dell'intera Moldova. sì
                Non è affatto chiaro ora chi siede a Chisinau, si considerano rumeni, non hanno bisogno della Moldova come Paese.
                1. miffer Офлайн miffer
                  miffer (Sam Miffer) 8 March 2022 05: 18
                  -1
                  Tu non capisci, ma qualcuno capisce.
                  E personalmente dovresti essere indifferente a chi c'è e a chi si considera.
                  1. 123 Офлайн 123
                    123 (123) 8 March 2022 08: 45
                    -1
                    Tu non capisci, ma qualcuno capisce.
                    E personalmente dovresti essere indifferente a chi c'è e a chi si considera.

                    Hai deciso di indicare cosa dovrebbe essere indifferente per me e cosa no? assicurare
                    In generale, lo scopriremo senza di te e, in generale, questo è il nostro pianeta sì
                    1. Il commento è stato cancellato
    2. zloybond Офлайн zloybond
      zloybond (lupo della steppa) 6 March 2022 22: 08
      +1
      Questa sarà una svolta bevande
      L'importante è applicare senza perdere tempo hi
  2. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 6 March 2022 21: 32
    -4
    Transnistria ha chiesto riconoscimento della propria indipendenza.

    Oggi, il dipartimento di politica estera della repubblica non riconosciuta fatto appello all'ONU, all'OSCE, nonché ad altri mediatori e osservatori nel processo negoziale con la richiesta "riconoscere l'indipendenza della Transnistria" e stabilire relazioni diplomatiche con il nuovo Stato. Così ha reagito Tiraspol alla richiesta di adesione della Repubblica di Moldova all'Unione Europea.
    tv8.md

    Il titolo dell'opera contiene un verbo troppo forte "richiesto". Nella seconda versione - un verbo più plausibile - "girato". A mio parere, la seconda opzione è più vera.
    1. alexneg13 Офлайн alexneg13
      alexneg13 (Alexander) 7 March 2022 18: 53
      -3
      Se un corridoio terrestre viene sfondato per loro, e sta già sfondando, allora la cosa più appropriata è "richiedere". Lì in Occidente ci sono grossi problemi alle orecchie, otite completa e capiscono solo un aumento del tono. E la Russia aumenterà il volume per i particolarmente sordi per soddisfare questa domanda.
      1. miffer Офлайн miffer
        miffer (Sam Miffer) 8 March 2022 05: 21
        0
        Se è rotto c'è un corridoio di terra per loro, e si sta già facendo strada

        Non dire "salta" finché non sei saltato sopra. Questo è quando salti sopra, quindi parlerai dell'appropriato. Finora, tutti i problemi con l'Ucraina rimangono aperti.
  3. Dub0Vitsky. Online Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 6 March 2022 21: 36
    +1
    E non ci saranno altre opportunità. Destra.
  4. Alexey Davydov (Alex) 6 March 2022 21: 42
    0
    I processi in atto sul territorio dell'Ucraina, se si sviluppano nella direzione di cui abbiamo bisogno (direzione alle PMR), porteranno anche per Pridnestrovie a un cambiamento nella realtà geopolitica.
    È possibile che saranno in grado di chiedere ciò che hanno chiesto prima.
    1. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 6 March 2022 23: 09
      -2
      che potranno esigere ciò che hanno chiesto in precedenza

      Sia la Moldova che la Repubblica della Transnistria descrivono la burrascosa attività di rilancio del processo negoziale, che si trascina da quasi 30 anni senza risultati.
      La situazione attuale è adatta a tutti.
      1. Expert_Analyst_Forecaster 7 March 2022 03: 58
        -1
        Riposato. Ora le cose potrebbero essere diverse.
        1. miffer Офлайн miffer
          miffer (Sam Miffer) 7 March 2022 17: 06
          0
          Eri troppo "riposato" alle 03.58, incontro per la festa della donna lol
  5. avm Офлайн avm
    avm (Alexey) 6 March 2022 23: 52
    +3
    Ieri Borel ha detto che l'Unione Europea sostiene la concessione di uno status speciale a Pridnestrovie all'interno della Moldova e anche Sandu non è contrario, ma la cosa più interessante è che fino al 24 febbraio non ne volevano nemmeno sapere, e Sandu in generale ha parlato con arroganza di una Moldova unitaria e ha chiamato il popolo di Pridnestrovie separatisti e del fatto che la Moldova, fino a febbraio, non ha condotto affatto negoziati con Pridnestrovie e li ha persino rifiutati, e quegli accordi precedentemente conclusi non sono stati attuati dalla Moldova, e il blocco dei trasporti è ancora mantenuto ... in una parola, LITSIMER .. .
  6. Dub0Vitsky. Online Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 7 March 2022 10: 23
    0
    Citazione: avm
    Ieri Borel ha detto che l'Unione Europea sostiene la concessione di uno status speciale a Pridnestrovie all'interno della Moldova e anche Sandu non è contrario, ma la cosa più interessante è che fino al 24 febbraio non ne volevano nemmeno sapere, e Sandu in generale ha parlato con arroganza di una Moldova unitaria e ha chiamato il popolo di Pridnestrovie separatisti e del fatto che la Moldova, fino a febbraio, non ha condotto affatto negoziati con Pridnestrovie e li ha persino rifiutati, e quegli accordi precedentemente conclusi non sono stati attuati dalla Moldova, e il blocco dei trasporti è ancora mantenuto ... in una parola, LITSIMER .. .

    Una combinazione interessante è il "Bright Future" della Transnistria e la condanna di una piccola manifestazione di una manifestazione filo-russa a sostegno delle azioni della Russia in Ucraina. Apparentemente, l'integrità e il patriottismo dei mercanti locali sono già stati acquistati solo per le promesse.
  7. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 7 March 2022 12: 12
    0
    Solo a condizione che i leader vengano arrestati per tradimento, cosa che dovrebbe essere fatta quando si entra nei confini della Transnistria, stanno anche ora cercando di schiacciare i sentimenti filo-russi.
  8. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado 8 March 2022 22: 04
    0
    Sandu ai cittadini che "hanno fatto le valigie": non ci sono motivi per temere.

    Il capo dello Stato, Maia Sandu, ha assicurato ancora una volta che al momento non ci sono i presupposti per credere che ci troveremo di fronte a un attacco dalla Russia.
    "Non c'è motivo di credere che ci attenda un attacco, non vediamo questo pericolo. Comunichiamo anche con i partner occidentali. Anche se la situazione è difficile per tutti, vorrei comunque non esagerare il pericolo, perché al momento non c'è nessuno.
    Non possiamo dire che ci sia una certezza al 100%, ci sono dei rischi legati al fatto che abbiamo insediamenti nelle regioni orientali che non sono sotto il controllo degli organi costituzionali. Sappiamo che c'è un esercito straniero sul nostro territorio, c'è una certa dose di rischio, ma non c'è pericolo di un attacco militare alla Moldova", ha detto Sandu in onda a un programma del canale ProTV.
    Il Presidente si è rivolto anche a coloro che “hanno le valigie preparate”, assicurando loro che non c'è motivo di preoccuparsi.

    unimedia.info
  9. bottaio Офлайн bottaio
    bottaio (Alexander) 9 March 2022 06: 14
    -1
    Bene, ora, alla luce del crollo dei cosiddetti nazisti. L'Ucraina e il ritorno almeno dei suoi territori meridionali e orientali al mondo russo, non ci sono dubbi sulle ottime prospettive immediate per la Transnistria.
    1. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
      Xuli (o) Tebenado 9 March 2022 10: 54
      0
      nelle belle prospettive immediate della Transnistria.

      Il concetto di bellezza è diverso per tutti.
      E tutti vedono il crollo dell'Ucraina in modi diversi.