Gli Stati Uniti hanno completamente abbandonato le materie prime energetiche dalla Russia


Washington impone il divieto di tutte le importazioni di energia dalla Russia. Lo ha annunciato l'8 marzo in un discorso del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, parlando alla Casa Bianca della situazione intorno all'Ucraina.


Oggi annuncio che gli Stati Uniti hanno preso di mira l'arteria principale della Russia economia. Stiamo imponendo il divieto di tutte le importazioni di petrolio, gas ed energia russi. Ciò significa che il petrolio russo non sarà più in grado di entrare nei porti statunitensi e il popolo americano infliggerà un altro potente colpo alla macchina da guerra di Putin.

disse il leader americano.

Biden ha osservato che questa decisione è supportata sia dai Democratici che dai Repubblicani, cioè Negli Stati Uniti c'è un "consenso bipartisan" su questo punto. Con la sua mossa, Washington vuole mostrare coesione politica interna e un forte sostegno in politica estera a Kiev. Ha chiarito che gli Stati Uniti non avrebbero partecipato "a sovvenzionare la guerra di Putin" e in precedenza avevano tenuto strette consultazioni con i loro alleati in tutto il mondo, compresa l'Europa.

Washington sa che gli europei, per determinate ragioni, non possono ancora unirsi al boicottaggio delle materie prime energetiche russe. Allo stesso tempo, Biden comprende che la decisione colpirà anche gli stessi Stati Uniti, i comuni americani, ma semplicemente non c'è altra scelta. Washington è obbligata a fare questo passo: creare ulteriori problemi alla Federazione Russa, indipendentemente dai costi.

I prezzi della benzina aumenteranno dopo il divieto, ma non tollereremo l'aggressione russa. Dobbiamo essere energeticamente indipendenti

Biden ha aggiunto.

Il Presidente degli Stati Uniti si è rivolto anche agli imprenditori americani. Ha sottolineato che le azioni di Mosca costano caro a tutti, quindi ora non è il momento di incassare la speculazione. Biden ha avvertito che la sua amministrazione non lo avrebbe tollerato.
33 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 8 March 2022 21: 01
    +1
    Menzogna! Chi impedisce che il petrolio russo venga "ricaricato" dalla petroliera "sanzioni" alla petroliera "giusta" sotto la "bandiera della banana" per portare questo petrolio negli Stati Uniti?!
    1. Greenchelman Офлайн Greenchelman
      Greenchelman (Grigory Tarasenko) 8 March 2022 23: 25
      0
      origine dell'olio...
    2. Vladimir Daetoya Офлайн Vladimir Daetoya
      Vladimir Daetoya (Vladimir Daetoya) 9 March 2022 03: 21
      +2
      Bene, è così che aumenterà di prezzo. E più alto è il prezzo, più saranno arrabbiati.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 8 March 2022 21: 15
    +3
    Gli stessi Stati Uniti caddero sotto le proprie sanzioni. Se proibissero alla Russia di usare dollari, allora perché avrebbero dovuto comprare energia in Russia? Hanno già abbassato l'oro - hanno persino provato a rifilarne uno falso ai cinesi. E non li vendono più per carta tagliata americana. Ora resta solo l'olio di scisto da estrarre, per rovinare e avvelenare le proprie terre. Si chiama ecologia!
  3. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
    Oleg_5 (Oleg) 8 March 2022 21: 34
    +1
    MOSCA, 8 marzo - RIA Novosti.

    Il presidente Vladimir Putin ha firmato un decreto su misure speciali nel campo dell'attività economica estera per garantire la sicurezza della Russia.
    Il capo dello Stato ha incaricato di stabilire un divieto all'esportazione di prodotti e materie prime fuori dal Paese fino al 31 dicembre, il cui elenco sarà determinato dal governo.

    "Al fine di garantire la sicurezza e il buon funzionamento del settore, decido... di garantire l'applicazione delle seguenti misure economiche speciali fino al 31 dicembre 2022", si legge nel messaggio.

    Il presidente ha incaricato il governo di determinare entro due giorni gli elenchi dei paesi esteri dove sarà vietata l'importazione di determinati prodotti e materie prime.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 8 March 2022 22: 00
      +2
      Esiste già un elenco di materie prime e prodotti?
      1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
        Oleg_5 (Oleg) 8 March 2022 22: 03
        +1
        http://publication.pravo.gov.ru/Document/View/0001202203080005

        Dopo due giorni. E un elenco di materie prime/prodotti e un elenco di paesi.
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 March 2022 22: 05
          +7
          Sì, ho guardato il sito. Aspetterò. Spero che ci saranno alluminio e uranio e titanio e tutto il resto.
          Sono lieto che ultimamente la dirigenza della Federazione Russa non abbia mostrato preoccupazione. La risposta segue quasi istantaneamente.
          1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
            Oleg_5 (Oleg) 8 March 2022 22: 11
            +1
            Per due giorni i "partner" si agitano per il culo - chi otterrà cosa
            1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
              Oleg_5 (Oleg) 10 March 2022 14: 56
              0
              Non capisco........
              http://government.ru/news/44762/

              Il governo ha stabilito un elenco di beni e attrezzature precedentemente importati in Russia dall'estero, a cui è temporaneamente vietato l'esportazione dal paese. La decisione sarà valida fino alla fine del 2022. È stato adottato in applicazione del decreto presidenziale "Sull'applicazione di misure economiche speciali nella sfera dell'attività economica estera allo scopo di garantire la sicurezza della Federazione Russa".

              L'elenco comprende apparecchiature tecnologiche, telecomunicazioni, mediche, veicoli, macchine agricole, apparecchiature elettriche - più di 200 articoli in totale, tra vagoni ferroviari e locomotive, container, turbine, macchine per la lavorazione dei metalli e della pietra, monitor, proiettori, console e pannelli. Questa misura è necessaria per garantire la stabilità del mercato russo.

              L'esportazione di queste merci è temporaneamente limitata a tutti i paesi esteri, ad eccezione degli stati membri dell'Unione economica eurasiatica (EAEU), dell'Abkhazia e dell'Ossezia meridionale. In relazione a questi ultimi si applicherà una procedura autorizzativa all'esportazione, approvata con separato decreto governativo. Implica che i permessi per l'esportazione di merci verso i paesi EAEU, Abkhazia e Ossezia meridionale saranno rilasciati dal Ministero dell'Agricoltura, dal Ministero dei Trasporti, dal Ministero dell'Industria e del Commercio, dal Ministero dello Sviluppo Digitale e dal Ministero delle Risorse Naturali .

              Inoltre, il decreto governativo ha limitato temporaneamente l'esportazione di alcuni tipi di legname dalla Russia. È vietato negli stati che hanno commesso azioni ostili, secondo l'elenco approvato. Tale decisione sarà valida anche fino alla fine dell'anno.

              ed è tutto?!
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 10 March 2022 15: 07
                +1
                Questo non va bene. Alcuni non sono nemmeno mezze misure. Completa mancanza di volontà e determinazione.
                Johnson, Biden affermano apertamente che cercano di causare danni irreparabili all'economia russa. E in risposta, un divieto sul fatto che l'Occidente stesso produce in quantità enormi e di qualità molto migliore.
                L'esito della guerra non sarà deciso dai soldati, ma dall'economia. E solo nell'economia, non vedo nulla. È così che puoi perdere la guerra. Indipendentemente dal corso delle ostilità.
                1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
                  Oleg_5 (Oleg) 10 March 2022 15: 11
                  +1
                  sì, nemmeno così - "lista precedentemente importato merci e attrezzature in Russia dall'estero"
                  gli è stato vietato di esportare
                  di nuovo a

                  da solo - "l'esportazione di alcuni tipi di legname dalla Russia è temporaneamente limitata"
          2. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
            Oleg_5 (Oleg) 10 March 2022 15: 02
            0
            aspettato .... (((
            1. Bakht Офлайн Bakht
              Bakht (Bakhtiyar) 10 March 2022 15: 10
              +2
              Non me ne sono accorto all'inizio "precedentemente importato in Russia dall'estero". Questo elenco si riferisce apparentemente al fatto che le aziende occidentali non saranno in grado di restituire le loro apparecchiature.
              Ancora in qualche modo molto debole.
              1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
                Oleg_5 (Oleg) 10 March 2022 15: 15
                0
                non è molto debole
                Questo è ridicolo
                (((
                1. Bakht Офлайн Bakht
                  Bakht (Bakhtiyar) 10 March 2022 22: 11
                  +1
                  Ora questo è più grave
                  http://www.consultant.ru/document/cons_doc_LAW_411093/

                  l'importo della compensazione è lo 0 per cento del reddito effettivo della personachi ha esercitato il diritto di utilizzare un'invenzione, un modello di utilità o un disegno industriale senza il consenso del titolare del brevetto, dalla produzione e vendita di beni, dall'esecuzione di lavori e dalla prestazione di servizi per la produzione, l'esecuzione e la prestazione di cui la corrispondente invenzione , modello di utilità o design industriale.



                  https://finobzor.ru/115919-rossija-bolshe-ne-budet-platit-patentoobladateljam-iz-nedruzhestvennyh-stran.html
                  In effetti, la pirateria è legalizzata. Un tempo, Stati Uniti e Cina seguirono questa strada.

                  PS Dirò subito che non ho trovato questo documento sul sito web del governo della Federazione Russa. non so perché.
                  1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
                    Oleg_5 (Oleg) 11 March 2022 08: 43
                    0
                    sì, tutto qui .... piccoli sporchi trucchi, per così dire
                    I "partner" capiscono o una mazza sulla testa o sul portafoglio: non c'è altro modo
                    un semplice esempio: valeva la pena mettere in guardia e mettere in allerta le forze di deterrenza nucleare: la NATO si è immediatamente "seduta" come topi e non scuotere la barca
                    perché non "avvertire" allo stesso modo in ambito economico?!
                    1. Bakht Офлайн Bakht
                      Bakht (Bakhtiyar) 11 March 2022 09: 13
                      0
                      L'abolizione della legge sui brevetti è un colpo molto, molto forte per l'intero sistema occidentale. La legge sui brevetti è uno dei metodi principali per limitare lo sviluppo di molti paesi.
                      Quindi, se questa è un'informazione corretta, la risposta dell'Occidente sarà molto più forte di quella attuale.
                      1. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
                        Oleg_5 (Oleg) 11 March 2022 09: 15
                        0
                        Vediamo come va
                        È chiaro che non ci sarà un tale documento ufficialmente pubblicato :)
                      2. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
                        Oleg_5 (Oleg) 11 March 2022 15: 14
                        0
                        http://www.consultant.ru/document/cons_doc_LAW_411093/
                      3. Oleg_5 Офлайн Oleg_5
                        Oleg_5 (Oleg) 11 March 2022 17: 05
                        0
                        https://www.rbc.ru/society/11/03/2022/622b22289a7947d6c1ad9737 - уже даже и прецедент
  4. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 8 March 2022 22: 15
    -3
    E quanti articoli gioiosi c'erano che ci hanno sanzionato, e noi gli abbiamo insidiosamente petrolio e gas ....

    È interessante notare che anche il resto sarà bandito ...
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 8 March 2022 22: 32
      +4
      In linea di principio, questa non è la notizia peggiore. Oltre a petrolio e gas, ci sono ancora molte posizioni.
      Il prezzo del nichel è aumentato del 100% al giorno. Da quasi 50 a oltre 100.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 8 March 2022 22: 34
        -7
        Eh, non hanno comprato un vagone di nichel in tempo ...
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 March 2022 22: 39
          +3
          Se conoscessi il buy-in, vivrei a Sochi

          C'è tempo per comprare un paio di barili di petrolio. Promettono un prezzo di 300 o 500 dollari.
  5. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 8 March 2022 23: 03
    0
    È interessante notare che hanno anche deciso di non prendere l'uranio ???
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 9 March 2022 08: 53
      +1
      L'uranio è un'eccezione. Gli Stati Uniti si impegnano ad acquistare uranio in Russia. E se la Russia mandasse in vendita l'uranio in Iran?
  6. Yuriy88 Офлайн Yuriy88
    Yuriy88 (Yury) 9 March 2022 05: 41
    0
    una volta che una tale lotta - fermare tutte le consegne di petrolio - gas all'Ucraina e attraverso l'Ucraina, anche attraverso la Polonia, ha interrotto tutto! Dopotutto, il gioco sta già andando avanti senza regole, per illegalità .... Alla Turchia è vietato anche guidare il gas oltre se stesso.. Perché cercare di "osservare" qualcos'altro!???? Non saremo ancora Sev. Corea .. Ai tempi dell'URSS .. sono venuti loro stessi, perché hanno "poco", perché hanno insistito .. E ora?
  7. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 9 March 2022 05: 52
    +1
    Oh, quanto tempo - un litro di diesel aggiungerà altri cinque procioni morti e una lattina tra le loro braccia verrà portata dalla capitale, al crematorio più vicino !!!
  8. Valera75 Офлайн Valera75
    Valera75 (Valery) 9 March 2022 07: 40
    +1
    Stiamo imponendo il divieto di tutte le importazioni di petrolio, gas ed energia russi.

    I coprimaterassi sono furbi, hanno tolto l'uranio dalle sanzioni.

    Ha chiarito che gli Stati Uniti non avrebbero partecipato "a sovvenzionare la guerra di Putin" e in precedenza avevano tenuto strette consultazioni con i loro alleati in tutto il mondo, compresa l'Europa.

    Ma stiamo già ascoltando risposte alle vostre proposte dai vostri alleati riguardo alla produzione di petrolio.

    Il principe dell'Arabia Saudita Mohammed bin Salman Al Saud e il principe ereditario di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed Al Nahyan si sono rifiutati di contattare il presidente degli Stati Uniti Joe Biden per le forniture di petrolio. Lo riporta il Wall Street Journal, citando fonti.

    La Toyota sta tornando sul mercato russo, come se la logistica fosse rotta e non avremmo lasciato tutto, ma ci siamo solo fermati un po'. Anche la Shell non se ne va e non rompe i contratti a lungo termine. McDonald's presumibilmente chiuso e nuovo punti vendita aperti a Vladik e Khabarovsk. 2 mesi e rideremo delle loro scuse. Penso che sia Intel che AMD torneranno presto con scuse con la stessa logistica violata. risata
  9. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 9 March 2022 08: 32
    -3
    ... Ed è fantastico: la Federazione Russa avrebbe dovuto "iniziare una vita borghese lavorativa" molto tempo fa - smettere di mungere non le viscere senza fondo, ma sviluppare il vero settore dell'economia!
  10. shiva Офлайн shiva
    shiva (Ivan) 9 March 2022 08: 46
    0
    Perché tuo bisnonno non ha rifiutato l'uranio russo?
    Non c'è nessuno di suo e "questo è diverso". No, se tagli il ramo su cui ti siedi, molestalo fino alla radice!
    Un embargo sulle forniture di uranio agli Stati Uniti sia da noi che dal Kazakistan. In caso contrario, le forze di pace arriveranno di nuovo...
  11. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 9 March 2022 10: 14
    +1
    Il Cremlino continua a fornire solo uranio arricchito, altrimenti gli Stati Uniti rimarranno senza bombe atomiche? Dov'è la mente in nostro potere?