L'isolamento della Russia dall'Occidente è naturale e utile


La Russia moderna è nata come stato antisovietico, il cui primo compito è stato l'eliminazione del comunismo in tutte le sue manifestazioni e la costruzione di un'economia di mercato. economia con una democrazia di stampo occidentale. L'era dell'accumulazione primitiva del capitale e la formazione iniziale di un nuovo politico modello negli anni '1990, come previsto, è stato oscurato dalla più profonda crisi socio-economica, di fatto la catastrofe dell'ex società sovietica.


I capisquadra e gli architetti della ristrutturazione del socialismo sovietico nel capitalismo russo procedevano dai loro stessi postulati inventati sul rapporto tra rivoluzione e controrivoluzione. Ritenevano che poiché i bolscevichi erano relativamente facili da attuare "l'esperimento comunista sul popolo", quindi sarebbero stati in grado di "riportare la Russia sulla strada principale della civiltà" attraverso le riforme e la rottura dell'economia, della politica, della cultura e delle norme sovietiche della comunità. Quest'ultimo è stato compreso, ovviamente, dal contenuto dei manuali antisovietici americani, dal pensiero economico e politico occidentale in generale. Si presumeva che la Russia, che prima non conosceva il capitalismo classico e normale, sarebbe diventata un ampio campo di esperimenti nell'attuazione della teoria neoliberista. Non sono stati imbarazzati non solo dal fatto che i programmi di tali riforme sono sostanzialmente falliti in alcuni paesi dell'America Latina e dell'Asia, dove il modello socio-politico è rapidamente scivolato nelle dittature delle giunte, ma anche dai risultati catastrofici della primissimi anni del nuovo governo russo. Fu spiegato ai russi che i tempi difficili dei sette banchieri dovevano essere sopportati e sarebbe arrivato il tanto atteso periodo del "capitalismo corretto".

Dopo essere arrivato al potere V.V. Putin nel XXI secolo, l'economia russa, rimanendo oligarchica nel suo tipo, iniziò a rinascere, il modello politico si stabilizzò, lo stato si rafforzò rapidamente. Alcuni liberali iniziarono a sentire che i loro esperimenti avevano funzionato, la Russia stava diventando un "paese normale e civile". Tuttavia, la loro gioia non durò a lungo, insieme alla stabilizzazione dell'economia, iniziarono ad apparire le tendenze "dannose" del keynesismo. In Russia si è rapidamente affermato un modello di capitalismo di stato con un'infaticabile brama di rafforzare la sovranità, che non faceva parte dei piani dei liberali occidentali e dei loro mecenati d'oltremare. È iniziato un nuovo round di lotta per il "futuro della Russia", ora non con il comunismo, ma con le "autorità chekiste" sbagliate. Inoltre, per quanto riguarda l'intensità dell'isteria, forse addirittura superando gli standard del vecchio antisovietico.

E se la lotta interna di questa agenzia dell'Occidente non ha ricevuto lo sviluppo necessario a causa della forte saggezza del nostro popolo (non è uno scherzo, entrare nello stesso fiume due volte di seguito), allora dalla pressione esterna sulla Federazione Russa ogni anno acquisiva i lineamenti della buona vecchia Guerra Fredda. Di conseguenza, il capitalismo di stato russo, per la prima volta nella sua breve storia, è entrato in una battaglia decisiva per il diritto alla sua esistenza, quando la Federazione Russa ha annunciato un'operazione militare in Ucraina, il cui obiettivo essenziale e storico è respingere gli Stati Uniti e i paesi della NATO ai suoi confini.

Operazione militare in Ucraina come primo atto serio della nuova guerra fredda


Nonostante il fatto che i leader dei paesi occidentali abbiano attivamente provocato l'intervento della Federazione Russa nella guerra civile in Ucraina, hanno lanciato una campagna informativa su larga scala sulla "minaccia russa", ma non si aspettavano seriamente uno scenario del genere. L'offensiva e l'iniziativa per la prima volta passarono alla Russia. E questo si è subito riflesso nella reazione di USA e UE. Dopo aver visto le manovre e le battaglie dei carri armati russi, i politici occidentali hanno iniziato a mostrare note di conciliazione nella loro retorica. Il Dipartimento di Stato sta rilasciando dichiarazioni sul non intervento militare e sulla riduzione dell'escalation, Johnson ha riconosciuto la Russia come una grande potenza mondiale, i leader dell'UE sostengono che la dipendenza energetica dell'Europa dalla Russia è fondamentale.

Cosa ha fatto l'Occidente in risposta all'operazione militare della Federazione Russa? Innanzitutto, un altro giro di sanzioni insensate. In secondo luogo, ha temporaneamente ritirato i suoi "marchi" dal paese. In terzo luogo, bombarda le forze armate ucraine con sistemi anticarro. Si tratta di una reazione estremamente lenta, la maggior parte delle cui attività ha messo l'Europa, in primo luogo, in una posizione molto difficile. Le risorse naturali della Russia sono vitali per l'Europa, così come i prodotti agricoli dell'Ucraina. Un tentativo dell'Occidente di afganizzare il conflitto porta a un mostruoso flusso di migranti ucraini. Nessuno dei paesi del cosiddetto Occidente collettivo ha invitato Zelensky a deporre prudentemente le armi, perché la resistenza militare non fa che moltiplicare le vittime da tutte le parti e aggrava la catastrofe umanitaria dell'Ucraina.

Ma qui, in termini di argomento dell'articolo, qualcos'altro è importante. Gli Stati Uniti stanno cercando di isolare finanziariamente ed economicamente la Russia, per isolare l'economia russa dal mercato mondiale, che ancora in gran parte controllano. La leadership statunitense pensa che questo porterà al collasso della Russia. Questa è una profonda illusione, al contrario, tutte queste misure stanno spingendo il governo russo a rafforzare ulteriormente il ruolo dello stato nell'economia e nella società, fino al passaggio finale dai principi del liberalismo ai principi del capitalismo di stato. Paralizzando l'economia russa legata al mercato mondiale, gli Stati Uniti stanno costringendo lo stato russo a prendere posizioni di comando nell'economia per stabilizzare la situazione economica.

Gli americani sono sicuri che ritirando beni e servizi occidentali dalla Russia e distruggendo così il loro solito stile di vita, stanno sollevando un'ondata di malcontento filisteo. Ma in realtà è vero il contrario. I russi percepiscono la rottura con l'Occidente come una liberazione dalla sua influenza perniciosa. Gli Stati Uniti sono convinti che i russi siano così stupidi da non essere in grado di provvedere loro stessi i benefici necessari. Mentre in realtà la stretta integrazione della nostra economia e del nostro modo di vivere in un mercato mondiale occidentalizzato e in una "comunità mondiale eurocentrica" ​​incatena il nostro potenziale e irrita la popolazione.

Gli americani stanno spaventando i russi con un ritorno allo "scoop" e i russi sono scontenti che il tasso di questo ritorno sia troppo basso.

Inoltre, la leadership della Federazione Russa conta chiaramente su un potente potere economico e tecnologico retrocedere di fronte alla potente Cina. La prima grande resa dei conti nella nuova Guerra Fredda USA-Cina è quella tra Russia e NATO in Ucraina. L'allineamento delle forze sta cambiando rapidamente proprio a causa dell'operazione militare della Federazione Russa e del successivo isolamento dall'Occidente. Il mercato mondiale si sta inevitabilmente dividendo in due parti - quella occidentale guidata dagli Stati Uniti e quella orientale guidata dalla Cina - e il nostro Paese è in prima linea in questa materia.

La storia, nel suo corso oggettivo, ci offre la possibilità di raggruppare le nostre risorse, riorganizzare la nostra economia, spostare l'attenzione dal caos del mercato alla pianificazione e regolamentazione statale razionale. Ora più che mai servono misure di mobilitazione, de-oligarchia dell'economia e industrializzazione forzata del Paese.

I primi eventi della nuova realtà politica — la “nazionalizzazione dei marchi”, il pagamento dei debiti esteri in rubli, l'annuncio di un percorso verso la sostituzione delle importazioni come base della nuova economia — fanno sperare che le autorità russe valutino adeguatamente la situazione .

Deoccidentalizzazione nel regno spirituale


La rottura economica e commerciale con l'Occidente porterà non solo ad un aumento della produzione in Russia, ma anche a un cambiamento nello stile di vita e nel modo di pensare della popolazione. I beni ei servizi occidentali hanno portato nel nostro paese una cultura in decomposizione e un degrado morale inerenti al modello occidentale di capitalismo. Ora ce ne libereremo gradualmente. In questo caso, non si può sopravvalutare la sconfitta delle risorse e delle organizzazioni liberali filo-occidentali che per decenni hanno avvelenato la coscienza della nostra società.

Ora è importante creare la giusta atmosfera di fiducia in se stessi, per educare i giovani soprattutto allo spirito della nuova era e non scivolare nel legno patriottismo sciovinistico, sciovinismo e sottomissione. Al centro della vita pubblica dovrebbe esserci il compito di servire le persone, coltivando quei germogli del “welfare state” emersi in questi anni. La grave disuguaglianza e la povertà non possono più essere tollerate. Le circostanze oggettive spingono lo stato a fare affidamento sulle grandi masse popolari.

Così, il corso oggettivo della lotta politica globale chiude il periodo storico di radicamento del capitalismo liberale in Russia, legato al mercato mondiale guidato dagli Stati Uniti. È possibile girare la ruota della storia nella direzione opposta, ma non per molto.
31 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 14 March 2022 10: 09
    -7
    ... "Molte lettere."
    ... L'Occidente ha bisogno del crollo della Federazione Russa per padroneggiare le sue risorse naturali.
    ... Tuttavia: per la Federazione Russa, l'autonomia non può essere utile a lungo termine.
    ...La Russia non ha presentato il suo modello economico effettivo come alternativa all '"egemone in decadenza".
    ...L'esempio della "retromarcia di fronte alla Cina potente" non testimonia in alcun modo a favore dell'isolamento dall'Occidente.
    ... La domanda è sospesa nell'aria!
    1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
      Mikhail L. 14 March 2022 10: 25
      -5
      ... Perché il sistema scrive la parola "auto ... rkiya" tramite "O"?
      1. Moray Borea Офлайн Moray Borea
        Moray Borea (Morey Borey) 14 March 2022 11: 23
        +1
        Ho provato a scrivere tramite "a" - il sistema stesso si corregge in "o". Non posso nel programma.
        1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
          Mikhail L. 14 March 2022 11: 29
          -4
          ... Anch'io, più o meno lo stesso!
    2. Moray Borea Офлайн Moray Borea
      Moray Borea (Morey Borey) 14 March 2022 11: 20
      +3
      Mikhail, l'Occidente non ha bisogno della cultura e del popolo russo. Nessuna gente - nessun problema. Compreso l'accesso alle risorse naturali;
      Ma nell'arcano e nell'articolo non si parla più dell'isolamento a lungo termine del discorso, perché in linea di principio non può essere dovuto alla società dei consumi sul pianeta Terra;
      La Russia non dovrebbe presentare a nessuno il suo modello economico. Da cosa l'hai preso? E il nostro modello di società è descritto nella Costituzione. Il modello economico è chiaro a tutti dal 1991 e l'articolo indica - il capitalismo di stato con valori morali e sociali tradizionali;
      L'esempio della retroguardia rappresentato dalla Rifondazione testimonia a favore di una maggiore integrazione con il sud-est asiatico, e questo è strategicamente corretto.
      1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
        Mikhail L. 14 March 2022 11: 28
        -7
        ...La carta virtuale resisterà a tutto.
        ... Se tutto fosse così senza nuvole in pratica, come nella tua risposta: l'Ucraina non ha rinnegato la Federazione Russa e non si è precipitata nell'UE.
        ... E non solo Ucraina!
        1. LLIkunep Офлайн LLIkunep
          LLIkunep (Alex) 15 March 2022 12: 23
          0
          Stai parlando di paesi di fronte alle loro élite politiche e ai loro alimentatori che cantano insieme? Privare questi subumani dei finanziamenti e vedere come cambia la loro retorica. Smetti di trasmettere questi cliché chiaramente occidentali. Questo è lo stesso dell'ucraino "Il mondo intero è con noi!", Che in realtà è lontano da tutti, e ancor di più non con loro.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 14 March 2022 10: 41
    -3
    Tutto sommato; isolamento? ora in...
  3. Vladimir Golubenko Офлайн Vladimir Golubenko
    Vladimir Golubenko (Vladimir Golubenko) 14 March 2022 10: 49
    +3
    La Russia non è uno stato. Siamo la civiltà! E tentare il capitalismo europeo o americano è inutile. Non è vero che il capitalismo è lo stesso ovunque. E nessuno di noi è adatto. Noi siamo per la giustizia, e loro sono per il denaro, per il profitto, per l'individualismo. Misurano secondo i propri standard e sbagliano costantemente. Nessuno è stato in grado di sconfiggere la Russia e non sarà in grado di farlo. L'America e l'Europa entreranno in guerra con noi e non risorgeranno mai più nella storia. Sopravvissute a se stesse, decomposte. Dio ci benedica!
    1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
      Mikhail L. 14 March 2022 11: 22
      -2
      ... "Giustizia" è meravigliosa.
      ...Ma non si può spalmare sul pane: la necessità della civiltà di produrre valori materiali di alta qualità in volumi espansi non è stata ancora cancellata!
    2. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 16 March 2022 11: 35
      -1
      Citazione: Vladimir Golubenko
      La Russia non è uno stato. Siamo la civiltà! E tentare il capitalismo europeo o americano è inutile. Non è vero che il capitalismo è lo stesso ovunque. E nessuno di noi è adatto. Noi siamo per la giustizia, e loro sono per il denaro, per il profitto, per l'individualismo. Misurano secondo i loro standard e sbagliano costantemente. Nessuno è stato in grado di sconfiggere la Russia e non ci riuscirà mai. L'America e l'Europa entreranno in guerra con noi e non risorgeranno mai più nella storia.

      - Forse prima sui gatti, cioè. allenarsi in Ucraina? Prima di combattere con tutto l'Occidente?
      E poi sono passati 20 giorni: l'Ucraina non si "sdraia" in alcun modo. Perché improvvisamente si è pensato che l'America e l'Europa si "sdraiassero" ?? am
  4. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 14 March 2022 11: 09
    +1
    Giusto. Buon articolo. I dettagli di cui parlano i critici non sono importanti. L'approccio fondamentale è corretto.
  5. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 14 March 2022 13: 49
    +4
    in effetti, questo è un enorme vantaggio per la Russia. Tutti sanno che c'è corruzione in Russia, anche se c'è una lotta contro di essa. Un gran numero di funzionari, oltre che semplici uomini d'affari, ritirano i loro soldi all'estero, sempre in Europa, per salvarli sotto forma di conto o di beni immobili. Questo canale è attualmente chiuso. Il risultato di ciò non è solo che i soldi rimangono in Russia. Il risultato è che ora la lotta alla corruzione raggiungerà un nuovo livello, migliorando notevolmente l'amministrazione statale russa.

    L'élite russa non educherà più i propri figli in Occidente. Molto buona.

    La chiusura di ONG, agenti di influenza, restrizioni su piattaforme di rete ostili, tutto questo è puro ossigeno per la Russia. Costruiremo una società morale di tipo completamente diverso. Questo è ciò che l'Occidente teme più di tutto, che la Russia possa offrire al mondo una nuova ideologia usando se stessa come esempio.
  6. borisvt Офлайн borisvt
    borisvt (Boris) 14 March 2022 14: 29
    0
    A seguito delle pubblicazioni dell'autore, sempre analiticamente profonde e verificate, per la prima volta sono in disaccordo sotto molti aspetti. Come persona che ha bevuto un sorso di socialismo, personalmente non vedo nulla di sbagliato nel capitalismo liberale. Ma la Commissione Statale per la Pianificazione avrebbe fallito! Perché il funzionario che ha riscosso le mie tasse deciderà invece di me cosa è meglio per me comprare e dove andare a lavorare e dove mi è permesso o non posso vivere? Questo è innaturale, come è stato dimostrato dai principali economisti: una pianificazione reale, non statale.
    È comprensibile rafforzare il ruolo dello Stato in campo militare. Quanto al resto, lascia stare, caro autore, il capitalismo. È meglio non inventarlo mentre una persona è viva))
    1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
      Mikhail L. 14 March 2022 15: 02
      -3
      ... Hai "bevuto il socialismo" - in cui non era lo stato a dominare, ma ... il partito!
      ... Anche la Commissione statale per la pianificazione ha ballato sulla sua melodia.
      ... Il risultato è stato lo stesso!
    2. Sultan Kogan Офлайн Sultan Kogan
      Sultan Kogan (Sultano Kogan) 14 March 2022 15: 37
      +1
      Nunu, cosa hai sorseggiato lì, stupido perdente. Nel periodo dal 1929 al 1956, l'economia sovietica crebbe a un ritmo record, tenendo conto del periodo più difficile della seconda guerra mondiale.
      Motivi per cui l'economia è cresciuta:
      1) L'attività imprenditoriale è stata incoraggiata, c'erano artel che producevano una varietà di beni di consumo dai giocattoli ai televisori. C'era un'agenzia governativa che controllava il lavoro degli artel. Ma non solo controllava, ma era anche materialmente interessato alla loro efficacia. In effetti, questo organismo di regolamentazione ha condotto ricerche di mercato per gli artel e si è formato, ha contribuito a introdurre le ultime tecnologie. Dopo il 1956 gli artel furono aboliti e iniziò l'era dell'umiliazione quotidiana del popolo sovietico, poiché le fabbriche di abbigliamento statali, ad esempio, non potevano tenere il passo con la domanda e la motivazione fu distrutta.
      C'erano anche fattorie sussidiarie personali. Gli abitanti del villaggio potevano svolgere attività agricole e vendere le eccedenze nei mercati. Dopo il 1956, i terreni domestici privati ​​furono banditi. In Kalmykia, per esempio, non potevamo allevare più di otto pecore, una mucca. Ciò ha rovinato il ritmo dello sviluppo agricolo.
      2) C'era un efficace sistema di motivazione. Non c'era equalizzazione, l'ingegnere è diventato più degno. stipendio di un lavoratore, il che era giusto. Le imprese avevano i fondi del direttore, dove andava il 10 percento dei risparmi ottenuti attraverso l'implementazione dei miglioramenti. Da questo fondo sono stati pagati bonus ai migliori innovatori.
      Ho lavorato in una banca una volta, stavamo implementando il sistema giapponese di produzione snella. Quindi i giapponesi hanno spiato questo sistema e l'hanno adottato da noi. Il sistema di produzione snella è stato ampiamente introdotto in tutte le imprese dell'URSS. Dopo il 1956, il fondo del direttore fu abolito. Hanno introdotto l'EQUALIZZAZIONE, le persone hanno perso la loro sana motivazione.
      3) C'era la teoria economica più forte verificata con l'aiuto di metodi matematici, basata sui lavori di scienziati tedeschi. Gosplan ha agito secondo questa teoria e pratica, c'era un sistema di pianificazione SUPER efficace. Dopo il 1956 il sistema fu inutilmente semplificato, i ministeri furono ampliati
      1. Sultan Kogan Офлайн Sultan Kogan
        Sultan Kogan (Sultano Kogan) 14 March 2022 15: 40
        +1
        4) C'era un sistema monetario GENIUS A DOPPIO CIRCUITO. C'era denaro ordinario che veniva utilizzato dalla popolazione e c'era denaro del conto che veniva utilizzato per accordi tra imprese. Questo sistema ESCLUDE la stessa possibilità di corruzione. Non aveva senso rubare o accumulare denaro sul conto.
        5) Lo stato era impegnato in grandi progetti infrastrutturali, lo sviluppo di vie di trasporto. Dopo il 1956, la maggior parte dei progetti fu congelata. Ora abbiamo una grave carenza di tali autostrade.
        1. borisvt Офлайн borisvt
          borisvt (Boris) 14 March 2022 16: 18
          -2
          Lo ammetto, voi, fortunati intelligenti e altri scrocconi della nomenklatura, avete vissuto relativamente bene.
          Tuttavia, la stragrande maggioranza delle persone è sopravvissuta di busta paga in busta paga, molti beni sono stati "ottenuti", c'era un istituto di registrazione,
          citazione del 1967:

          Secondo il Ministero dell'ordine pubblico dell'URSS, il numero di persone che ora vivono nelle zone rurali e non hanno diritto al passaporto raggiunge quasi 58 milioni di persone (di età pari o superiore a 16 anni); questo è il 37% di tutti i cittadini dell'URSS. L'assenza del passaporto crea per questi cittadini notevoli difficoltà nell'esercizio dei diritti del lavoro, della famiglia e della proprietà, nell'iscrizione a studi, nella ricezione di invii postali di vario genere, nell'acquisto di beni a credito, nella registrazione negli alberghi, ecc.
          1. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
            gorskova.ir (Irina Gorskova) 14 March 2022 18: 36
            0
            Era così e così. La cosa peggiore nella Federazione Russa è stata negli anni '90. E perché l'Europa non sta vivendo la stessa cosa ora? Sì, e negli Stati Uniti stanno già impazzendo (per fortuna c'è qualcuno da cui prendere esempio) dai prezzi ....
          2. Sultan Kogan Офлайн Sultan Kogan
            Sultan Kogan (Sultano Kogan) 14 March 2022 20: 42
            +1
            La chiave qui è il 1967. E ho scritto sopra: il crollo della SSR iniziò nel 1956.

            Fu allora che la Cina si voltò dall'URSS verso gli Stati Uniti. Mao, quando Krusciov salì al potere, scrisse proprio così: carrieristi e lavoratori temporanei presero il potere in URSS, il tempo passerà e divideranno il paese in principati specifici e vi governeranno. Cosa che, in effetti, è accaduta.
        2. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
          Mikhail L. 14 March 2022 16: 29
          -4
          ...Sultano Kogan
          ... "Non colpire, non imbrigliare!".
          Gli "argomenti" sono superficiali e privi di valore.
          ... Ma non è logico confutare la diarrea verbale "patriottica" del "leader" che esordisce insultando l'avversario! ;-(
          1. Sultan Kogan Офлайн Sultan Kogan
            Sultan Kogan (Sultano Kogan) 14 March 2022 20: 43
            0
            Credi che ti stia parlando? Non mi interessa molto la tua opinione. Ho scritto questo a coloro che hanno letto della presunta inefficiente Commissione di pianificazione statale.
            1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
              Mikhail L. 14 March 2022 20: 59
              -3
              ... Non sto "applicando", ma "applicando".
              ...Se reagisci, non te ne frega niente.
              ... Per riempire il tuo valore: devi anche saperlo! ;-(
              1. Sultan Kogan Офлайн Sultan Kogan
                Sultan Kogan (Sultano Kogan) 14 March 2022 23: 04
                -1
                stai immaginando di scrivere haiku? Ripeti i racconti americani di Sorov sul cattivo Gosplan, che per qualche motivo ha battuto i record prima del 1956)))) Sei la discarica della storia e lo schiavo del dollaro
                1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
                  Mikhail L. 15 March 2022 07: 33
                  -3
                  ... Cattivo - ti senti meglio?
                  ...Sollievo! ;-(
  7. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 14 March 2022 17: 33
    +1
    Dopo la morte di I.V. Stalin, lo sviluppo dello stato passò per inerzia, rallentando gradualmente, il cosiddetto. una classe di intoccabili dai leader del partito attivisti economici, e le pubbliche relazioni furono formalizzate e le relazioni degradate.
    Con la fine del periodo di stagnazione, divenne evidente a tutti che era impossibile vivere alla vecchia maniera, cresceva il ritardo rispetto all'Occidente, si aggravavano i bisogni della popolazione, cresceva il malcontento e non c'erano prospettive di il futuro.
    Questo divenne terreno fertile per un colpo di stato, un cambiamento nella formazione sociale, il crollo dell'URSS, il separatismo e la guerra civile.
    Il capitalismo di stato è un compromesso tra proprietà privata e interessi pubblici. Per questo si chiama Stato, perché si trova in una posizione subordinata allo Stato e controllata dallo Stato, e non viceversa, come avviene nelle formazioni statali capitaliste sviluppate dell'Occidente.
    VV Putin ha soppresso il separatismo senza distruggere completamente l'eredità di Eltsin, ha ricostruito l'economia nel pieno rispetto dei principi della Nuova politica economica di Lenin e dell'esperienza della RPC - ha subordinato il grande capitale agli interessi dello stato attraverso la regolamentazione statale di acquisto e vendita, prezzi, tassazione, prestito, ecc., ecc., con l'unica differenza che la NEP e il socialismo nella Repubblica popolare cinese facevano affidamento sulle solide basi del partito e sulla dittatura del proletariato - il portavoce degli interessi della maggioranza assoluta della popolazione , che nella Federazione Russa erano e rimangono screditati e declassati, il che condanna tutte le conquiste dell'era di B.V. Putin e se stesso sul destino storico di I.V. Stalin.
    La crescita dell'economia e la politica indipendente di Cina e Federazione Russa riducono automaticamente la quota degli Stati Uniti nel PIL mondiale, mina l'influenza e riduce il reddito delle multinazionali e delle banche, predeterminando in varia misura la tensione nelle relazioni internazionali.
    La politica delle sanzioni degli Stati Uniti contro la Federazione Russa è diventata una vera e propria guerra di annientamento politico ed economico, in cui se la Federazione Russa sopravvive, gli Stati Uniti perderanno il dominio del mondo e viceversa, se prevarranno gli Stati Uniti, allora il La Federazione Russa cesserà di esistere nella sua forma moderna: non ci sono poste più alte.
    1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
      Mikhail L. 14 March 2022 18: 29
      -1
      ... La parte teorica è per lo più corretta.
      ...Ma in pratica: tassi di crescita del PIL estremamente bassi nella Federazione Russa e la crisi demografica sono gravi!
    2. Sultan Kogan Офлайн Sultan Kogan
      Sultan Kogan (Sultano Kogan) 14 March 2022 20: 45
      0
      Ancora una volta bugie liberali. Non c'era inerzia, c'era il crollo di un sistema efficace. Il sistema era così stabile che ci vollero 35 anni per crollare
    3. Moray Borea Офлайн Moray Borea
      Moray Borea (Morey Borey) 15 March 2022 03: 04
      0
      Questo :

      ... con l'unica differenza che la NEP e il socialismo nella Repubblica popolare cinese facevano affidamento sulle solide fondamenta del partito e sulla dittatura del proletariato - il portavoce degli interessi della maggioranza assoluta della popolazione, che nella Federazione Russa era e rimanere screditato e declassato, il che condanna tutte le conquiste dell'era di VV Putin e se stesso sul destino storico di I.V. Stalin ...

      - vago e controverso, il resto su "5"!

      Cioè, se c'è una grande differenza tra ciò su cui si basava Stalin e ciò su cui ora Putin fa affidamento, perché hai preparato un destino così identico con Stalin per Putin e le sue conquiste? Non c'è logica.
  8. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 14 March 2022 18: 33
    +1
    Dopo aver distrutto l'URSS, l'Occidente e gli USA hanno perso il loro perno. Su cui riposava il mondo intero. Dopo aver distrutto l'economia di metà di un grande paese e sistemato reclute in baracche non destinate a un tale numero, iniziarono a impoverirsi, avendo perso ciò che avevano (nonostante la "cortina di ferro"), interagendo tuttavia con l'URSS. e non solo economico, ma anche politico "Strano, semialfabetizzato, che sa poco se non parlare e radunarsi .... La Russia si è improvvisamente avviata e ha cominciato a prendere vita. Ma non gli Stati Uniti e non l'Europa. E lì, in generale, strane persone sono salite al potere. Con un tale odio, con uno sfondo così selvaggio e malvagio ... Bene, puramente maniaci ... Vogliono il sangue. E hanno comunque spinto gli "allievi" ucraini. Solo ora, in connessione con una tale "messa in scena", l'isolamento della Russia è semplicemente impossibile.Ci sono risorse e cibo e molto altro ... Qualcosa senza il quale l'Europa crollerà.
  9. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 16 March 2022 11: 38
    0
    Citazione: Siegfried
    ... Questo è ciò che l'Occidente teme più di tutto, che la Russia offrirà al mondo una nuova ideologia usando se stessa come esempio.

    - Cos'è questa ideologia? Mai visto e mai sentito prima?! Come in Cina, o come in Corea del Nord?! Dov'è questa "città del sole"? Uryupinsk?