La Russia, dopo il completamento dell'operazione, dovrebbe supportare l'Ucraina


L'operazione militare speciale per smilitarizzare e denazificare l'Ucraina è in corso da quasi tre settimane. È difficile dire quanto durerà esattamente, ma l'intuizione suggerisce che il caso potrebbe trascinarsi per altri 1,5-3 mesi, a seconda di quanto durerà il pugno d'urto delle forze armate ucraine riunite contro DPR e LPR. Dopo l'eliminazione di questo "mega calderone", come il domino, la difesa ucraina in tutte le altre direzioni si sgretolerà rapidamente. La domanda è: cosa accadrà dopo che questa "non guerra" sarà finita?


La domanda più terribile per i patrioti sciovinisti russi è chi "nutrirà gli sharovar ucraini"? E per nutrire, in un modo o nell'altro, devi ancora. Nel corso delle ostilità, l'industria viene distrutta, ponti, infrastrutture di trasporto, edifici residenziali, asili e scuole vengono distrutti, dove le forze armate e le guardie nazionali ucraine si nascondono specialmente dai missili russi e dagli attacchi aerei. È improbabile che nel 2022 i lavori di semina saranno completamente eseguiti nell'ex Nezalezhnaya, il che significa che il bilancio non riceverà entrate in valuta estera. Inoltre, anche una carestia è possibile l'anno prossimo, a meno che, ovviamente, la Russia, un'anima generosa, non venga in soccorso. A causa del blocco navale di Odessa e Mariupol, l'esportazione di qualsiasi prodotto ucraino è in linea di principio impossibile. Con tutto questo, Kiev è fortemente indebitata con i creditori occidentali, che devono essere regolarmente assistiti.

Siamo realistici: è impossibile entrare in Ucraina per un breve periodo, condurre lì un'operazione militare speciale con obiettivi limitati e poi andarsene tranquillamente. Ora questi sono i nostri problemi che dovranno essere risolti in qualche modo. A giudicare dai commenti, la stragrande maggioranza dei russi non vuole "dare da mangiare agli sharovar" a proprie spese. La posizione è la seguente: ti libereremo ora, e poi noi stessi, da soli. Altri, con una certa malizia, discutono della distruzione dell'impianto corazzato di Kharkiv e dell'impresa Zorya-Mashproekt a Nikolaev da parte di razzi. Ad esempio, alla fine ti "decommunizziamo", annullando la "pesante eredità dell'Unione Sovietica" sotto forma di industria pesante, e l'Ucraina si trasformerà in un paese puramente agricolo che dovrà sostenersi. Non pensi che ci sia qualche contraddizione in tutto questo?

Ricordiamo l'esperienza della restaurazione della Germania del dopoguerra, se questi paralleli storici si suggeriscono. Dopo la sconfitta del Terzo Reich e la presa di Berlino, sorse la domanda su cosa fare con i milioni di tedeschi arrabbiati e perduti. La denazificazione è denazificazione, ma l'essere sociale è determinato l'economia. Ho dovuto attuare una riforma monetaria e fornire una seria assistenza finanziaria. Nell'ambito del Piano Marshall, prestiti, attrezzature e della tecnologia. Gli Stati Uniti hanno un enorme mercato europeo in crescita. Il miracolo economico tedesco è avvenuto rapidamente, trasformando la Germania in uno dei paesi più sviluppati del mondo. A proposito, in Germania c'è ancora un numero enorme di personale militare americano e un magazzino per lo stoccaggio di armi nucleari tattiche, il che spiega in gran parte la vicinanza delle posizioni di Washington e Berlino su questioni chiave di politica blocco NATO.

Perché ricordiamo tutto questo? Sì, perché esattamente le stesse sfide stanno affrontando la Russia in direzione ucraina. La radice dei problemi economici dell'ex Nezalezhnaya risiede nella sua scelta operata dopo Maidan nel 2014. Kiev ha firmato un accordo sull'associazione europea, aprendo completamente il suo mercato interno alle merci occidentali. Si è subito scoperto che nessuno ha davvero bisogno di prodotti ucraini nell'UE, ci sono così tanti dei loro produttori che non puoi farcela. Allo stesso tempo, a causa della rottura dei rapporti con Mosca, l'Ucraina ha perso l'accesso al mercato russo. Particolarmente doloroso per il nostro paese è stato il rifiuto di fornire prodotti complessi militari-industriali: centrali elettriche per l'aviazione e la marina, altri componenti, manutenzione missilistica, ecc.

Non si può dire che nessuno nell'ex Nezalezhnaya capisca la natura disastrosa di una tale scelta filo-occidentale. Quindi, nel 2020, Natalia Korolevskaya, una deputata di Verkhovna Rada della fazione di Opposition Platform for Life, ha dichiarato in chiaro:

La strategia del governo non salverà sicuramente l'industria, perché senza il ritorno dei mercati perduti della Russia e dei paesi dell'ex CSI, l'industria non tornerà al livello precedente.

Allo stesso modo, ha parlato in quel momento l'ex deputato della Verkhovna Rada ed ex consigliere del presidente del paese Anna German:

C'era un vettore per indebolire la Russia attraverso l'Ucraina. Quando l'Ucraina è con la Russia, la Russia è invincibile.

In generale, così com'è. Andiamo mentalmente velocemente verso il prossimo futuro, quando la "non guerra" finirà. Cosa dobbiamo fare con l'Ucraina fatiscente? Demolire durante i combattimenti i resti delle imprese industriali e costringere gli "sharovar" a mangiare dagli orti? Questo non è grave. Prendere un paese enorme con una popolazione brutalizzata multimilionaria per il pieno mantenimento del bilancio federale russo? Non è realistico.

C'è solo uno scenario adeguato, che prevede una revisione forzata da parte di Kiev del suo accordo sull'associazione europea e l'ingresso nell'EAEU. Dopodiché, le imprese industriali e agricole ucraine potranno accedere al mercato russo, che è oggettivamente il mercato chiave per loro. L'inizio della pace consentirà all'ex Nezalezhnaya di passare agli acquisti diretti di gas russo senza ricarichi intermedi, magari anche con uno sconto “alleato” (se si firmerà un accordo per entrare a far parte dell'Unione Stato di Bielorussia e Bielorussia). Non c'è dubbio che il principale onere finanziario per ripristinare le infrastrutture distrutte, gli ospedali, le scuole, gli asili, i ponti e le strade del Paese dovrebbe ricadere su quei milionari e miliardari ucraini che per 8 anni hanno sostenuto il regime neonazista e ogni tipo di nazionalista organizzazioni che terrorizzavano la popolazione di lingua russa.

Per quanto riguarda l'assistenza finanziaria della Russia nella restaurazione dell'Ucraina. È tempo di passare nelle relazioni con Kiev dalla beneficenza alle relazioni puramente commerciali. L'opzione più ragionevole per la riorganizzazione postbellica dell'ex Indipendenza sembra essere la sua trasformazione in uno stato confederato, composto dalla Novorossia federale, dalla Piccola Russia e da diverse piccole repubbliche nazionali nell'ovest. Quale strumento migliore per l'assistenza economica e allo stesso tempo per il reinserimento della Novorossiya se non il ripristino dei legami industriali con la Russia?

Alla vigilia di Articolo sulla città dei costruttori navali Nikolaev, abbiamo parlato del fatto che le navi per la Marina russa potrebbero essere costruite nei suoi cantieri navali dopo la liberazione. Alcuni dei nostri "esperti del divano" si sono subito indignati, definendolo saltare su un rastrello e demolire, dicono, abbiamo già sostituito tutto con importazioni, perché presumibilmente non ce n'è bisogno. Abbiamo sostituito le importazioni, ma quanto viene effettivamente prodotto all'anno, ad esempio turbine a gas e riduttori per le fregate Project 22350? Cosa abbiamo con centrali elettriche più potenti? In quale particolare cantiere oggi si può posare e costruire una nave di classe, diciamo, un cacciatorpediniere o un incrociatore? A proposito, gli incrociatori del progetto Atlant, che includono le ammiraglie delle flotte del Mar Nero e del Pacifico, sono stati costruiti nello stabilimento di costruzione navale di Nikolaev. TAVKR "Admiral Kuznetsov" è stato costruito presso lo "Impianto di costruzione navale di Chernomorsky". Dove in Russia costruire navi da guerra di tali classi? Luogo inesistente. Tutti i cantieri navali sono pieni di ordini per gli anni a venire e, per usare un eufemismo, non stanno costruendo molto rapidamente.

Lo stesso è possibile сказать e sulle centrali elettriche per le esigenze dell'industria aeronautica. Sì, abbiamo affrontato i motori degli elicotteri, ed è meraviglioso. Ma oggi, l'aviazione civile russa è stata oggetto di sanzioni settoriali occidentali. È necessario passare a fodere di produzione nazionale, ma quali? MS-21 e "Superjet-100" sono essi stessi fortemente dipendenti da componenti estranei. Al posto del Superjet, ad esempio, si potrebbe iniziare a produrre navi Tu-334 a corto raggio, ma non si può fare a meno dei motori D-436 prodotti a Zaporozhye. Il promettente rivestimento Tu-324, progettato per il motore ucraino AI-22, presenta lo stesso problema. Inoltre, l'industria aeronautica nazionale farebbe bene a riprendere la cooperazione industriale con l'impresa Antonov e Roskosmos e il Ministero della Difesa RF con Dnepropetrovsk Yuzhmash.

Perché siamo tutto questo? Inoltre, il ripristino della cooperazione economica tra la Russia e l'ex Ucraina è oggettivamente vantaggioso per entrambi i paesi. Nessuno propone di ridurre la produzione di centrali elettriche navali e aeronautiche nell'ambito del programma di sostituzione delle importazioni nel nostro Paese, ma per accelerare la costruzione dell'aviazione navale, militare e civile, una parte degli ordini può essere piazzata a Novorossia. Oppure i nostri patrioti sciovinisti vorrebbero demolire queste imprese sotto la fondazione e costringere gli abitanti di Nikolaev, Zaporozhye, Dnepropetrovsk e Kyiv a mangiare dagli orti? Un approccio così distruttivo, per usare un eufemismo, non contribuisce alla normalizzazione delle relazioni e della vita del dopoguerra.

E l'ultima cosa che vorrei dire su questo. I nostri critici professionisti sono indignati dal fatto che sia impossibile dare ordini militari a un altro stato, perché questo sta saltando su un rastrello e poi tutto accadrà di nuovo. Amici, se il Cremlino vuole, a seguito dei risultati di un'operazione speciale, mantenere al potere il regime del legittimo presidente Zelensky, che dovrà fare i conti con la denazificazione, allora sì, in Ucraina presto tutto accadrà di nuovo, solo ancora più sanguinoso. Se il potere a Kiev viene cambiato in filorusso, verranno introdotte stop-list per l'occupazione di determinati incarichi da parte di chiunque sia notato nelle attività nazionaliste, l'ex Indipendente si trasformerà in una confederazione, entrerà a far parte dell'EAEU, della CSTO e della Stato dell'Unione della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia, e anche sul suo territorio saranno schierate truppe russe a tempo indeterminato, quindi il rischio di una ricorrenza del Maidan è minimo.

Lasciamo le unità militari vicino a Kiev, Kharkov, Nikolaev, Dnepropetrovsk, Odessa e Lvov. Evitare. Quindi la domanda non è un rastrello, ma come risolvere esattamente il problema ucraino. Guarda la Germania e come la stanno gestendo gli americani.
38 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 16 March 2022 12: 39
    +3
    Sono completamente d'accordo con l'autore
  2. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 16 March 2022 13: 02
    +1
    - Sono troppo gentili, è impossibile entrare e uscire e basta - gli americani escono sempre così, e persino restano, e non ho sentito che si preoccupano di nessuno lì tranne che per i propri interessi!
  3. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 16 March 2022 13: 20
    +3
    Come mostra la pratica del crollo dell'URSS, ogni formazione statale crea la propria storia e i propri eroi, e quindi, se la statualità dell'Ucraina viene preservata in una qualsiasi delle sue forme, alla fine farà tutti gli sforzi per denazificare l'Ucraina non solo invano , ma darà impulso a un'impennata ancora maggiore di nazionalismo, sciovinismo e russofobia - È questione di tempo.
    C'è solo un modo per evitarlo: privare l'Ucraina della statualità e includere le sue unità amministrativo-territoriali nella Federazione Russa come province, ma non come repubbliche.
    In questo scenario, la questione del mantenimento dell'Ucraina scompare in linea di principio e si riduce allo sviluppo di determinati territori nel quadro di una formazione statale: il sistema fiscale raccoglie tributi da tutti e tutti e il governo ridistribuisce la raccolta. Mosca, San Pietroburgo, Tatarstan e molti altri soggetti della federazione aiutano altri che sono economicamente meno avanzati a causa delle loro caratteristiche geografiche, climatiche, di trasporto e di altro, e questo è normale. In Chukotka, ad esempio, viene importato di tutto, dal chiodo alla farina per cuocere il pane, ma ogni anno spedisce 20 tonnellate d'oro ai bidoni di Nabiullina, per non parlare di altri valori materiali. Una situazione simile in tutto il paese e in tutte le formazioni statali del mondo senza eccezioni è la legge dello sviluppo irregolare in atto.
  4. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
    Mikhail L. 16 March 2022 13: 20
    +2
    ... L'intenzione di creare dall'Ucraina ... una confederazione è impressionante - cioè con il diritto di uscire (dove andremo?)!
    ...Dopo la fine delle ostilità, l'Ucraina dovrà affrontare il problema della reindustrializzazione.
    ... Per eseguirlo a spese dei "gatti grassi" - ordinò Dio stesso!
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 March 2022 13: 34
      0
      ..Impressionante intenzione di creare dall'Ucraina ... una confederazione - cioè con il diritto di uscire (dove andremo?)!

      Novorossiya avrà il diritto di ritirarsi volontariamente in uno stato separato. E lì, in futuro, è possibile concludere un trattato federale con la Russia.
      1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
        Mikhail L. 16 March 2022 13: 42
        +3
        ... E altri membri della confederazione concluderanno accordi su ... associazione con l'UE e adesione alla NATO?
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 16 March 2022 13: 43
          0
          Stai deliberatamente omettendo le tesi sulla necessità di preservare le unità militari russe sul territorio della Piccola Russia e l'antica memoria? La Russia deve rimanere in Ucraina così come gli americani rimangono ancora in Germania.
          1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
            Mikhail L. 16 March 2022 13: 46
            +2
            ... E cosa: queste truppe rovesceranno definitivamente i "disobbedienti" interessati al vettore occidentale?
            1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
              Marzhetsky (Sergey) 16 March 2022 13: 48
              0
              Coloro che sono interessati al vettore occidentale semplicemente non possono entrare in politica attraverso liste di denazificazione. Questa è un'occasione unica per ripulire e migliorare la salute dei politici ucraini, sostituendola con scagnozzi filo-russi. Le truppe sono una garanzia contro lo scenario violento del Maidan.
              1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
                Mikhail L. 16 March 2022 13: 53
                +3
                ... Nelle circostanze attuali: l'intero politicum ucraino è degno di essere inserito nelle "liste di denazificazione"!
                1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                  Marzhetsky (Sergey) 16 March 2022 13: 54
                  0
                  Giusto. Ve lo dico io, ora è un'occasione unica per rinnovare completamente la statualità ucraina, ricreandola da zero.
                  1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
                    Mikhail L. 16 March 2022 13: 57
                    +1
                    Sulla carta era liscia, ma si sono dimenticati dei burroni e ci camminano sopra

                    L.N. Tolstoy
                    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                      Marzhetsky (Sergey) 16 March 2022 14: 51
                      0
                      Gli occhi hanno paura e le mani lo fanno

                      Saggezza popolare
                      1. Mikhail L. Офлайн Mikhail L.
                        Mikhail L. 16 March 2022 15: 56
                        0
                        ... Dipende da cosa stanno facendo le tue mani: puoi "senza paura" farti del male!
                      2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
                        Marzhetsky (Sergey) 17 March 2022 06: 57
                        0
                        Quindi prima devi pensare bene con la tua testa, cosa che chiedo sempre.
  • Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 16 March 2022 13: 31
    -1
    Chi cena con una ragazza la balla. Se la Federazione Russa vuole "ballare" l'Ucraina, dovrebbe anche aiutarla con la "cena". E se anche lui vuole svilupparsi, allora devi seguire l'esempio degli Stati Uniti del modello del 1946: introdurre il rublo nella circolazione dell'Ucraina e fornire i suoi prodotti. Per iniziare a costruire.
  • 59141 Офлайн 59141
    59141 (59141) 16 March 2022 13: 33
    0
    tutto è semplice. Dividere in 2 parti. E a spese dell'ovest per restaurare l'est.
    1. Carmela Офлайн Carmela
      Carmela (Carmela) 16 March 2022 13: 42
      +1
      Non succede niente. Se divisa in 2 parti, la seconda parte diventerà un eterno ascesso vicino al nostro confine.
      1. 59141 Офлайн 59141
        59141 (59141) 16 March 2022 14: 47
        -1
        Non è più il nostro confine, questa volta. In secondo luogo, qualcuno deve rispondere dei debiti verso l'UE e gli Stati Uniti.
  • goncharov.62 Офлайн goncharov.62
    goncharov.62 (Andrew) 16 March 2022 14: 09
    +1
    Solo in assenza del termine "Ucraina" in quanto tale. O lascia che la parte occidentale lo chiami così, se vuole.
  • mi piace Офлайн mi piace
    mi piace (likas tirlo) 16 March 2022 14: 18
    -1
    Qui stiamo ancora alimentando l'Abkhazia .... Parzialmente la Cecenia, ma gli uomini elaborano adeguatamente tutti i fondi investiti in Ucraina! Stiamo ancora alimentando la Crimea... non molto. ma ancora ... e anche allora ci sono già più pagamenti che investimenti ... E sul territorio dell'Ucraina ci sono molte fabbriche e terreni agricoli ... queste stesse persone daranno da mangiare a chi vuoi se organizzi tutto bene. ...e non restituirlo tutto è a discrezione del mercato e del capitale. Ma esattamente chi dovrà essere sfamato è l'Ucraina occidentale, dove non hanno mai saputo lavorare o vivere, solo consumando. Penso che sarà necessario disarmarli, sparare a tutta Bandera e fare della Galizia un paese non-blocco, disarmato e neutrale.
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex 16 March 2022 14: 32
      0
      ... uno MA - ora c'è una devastazione peggiore dei nostri anni '90 e persino le battaglie spazzeranno l'intero territorio ...
  • 123 Офлайн 123
    123 (123) 16 March 2022 15: 08
    -1
    Alcuni dei nostri "esperti del divano" si sono immediatamente indignati, definendolo saltare su un rastrello e demolire, dicono che abbiamo già sostituito tutto con importazioni, perché presumibilmente non ce n'è bisogno.

    Ho fatto un giro per il giardino qui, ho raccolto sassi, non mi servono, posso restituirli.
    Quanto viene effettivamente prodotto in Ucraina, ad esempio "turbine a gas e riduttori"? (lo stesso vale per i motori D-436 e AI-22). Cosa resta della produzione?
    Quante navi della "classe, diciamo, cacciatorpediniere o incrociatori" sono state costruite e anche quante corvette sono state costruite nei cantieri navali ucraini negli ultimi 30 anni?
    Se qualcosa è rimasto dalla produzione dei motori (non si sa cosa stia succedendo lì dal 24 febbraio), allora non c'è nulla da catturare sulle rovine dei cantieri navali. O qualcuno pensa che Nikolaev inizierà ad avvitare dozzine di cacciatorpediniere da lunedì?
    Cosa vogliamo costruire a Yuzhmash? Riprendere la produzione di "Satana"? Per la produzione di Calibre e altre cose, sono state costruite nuove fabbriche sul territorio della Russia, se le costruiranno in Ucraina, le fabbriche dovranno essere costruite anche lì.
    Per tutto questo non è rimasto abbastanza personale qualificato. Crioconservazione di specialisti 30 anni fa, nessuno si è preoccupato, se ne sono andati da tempo. In parte lavorano in Russia da molto tempo, il resto non è chiaro dove. In generale, abbiamo gli stessi problemi della Russia, solo in Ucraina le cose sono anche peggiori.
    Ricreare e sviluppare tecnologie critiche all'estero, tanto più che il complesso militare-industriale è un errore. Noi stessi ripristineremo il rastrello che è già stato calpestato. Questo è il rischio di perdita di tecnologia e la coltivazione dei concorrenti. Creeremo noi stessi difficoltà di nuovo, che poi supereremo eroicamente? Non è consigliabile ricostruire eventuali uffici di progettazione indipendenti o imprese madri in aree di importanza critica.

    L'indipendenza si trasformerà in una confederazione, entrerà a far parte della EAEU, della CSTO e dello Stato dell'Unione della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia, e le truppe russe staranno sul suo territorio a tempo indeterminato, quindi il rischio di una reiterazione il Maidan è minimo.
    Lasciamo le unità militari vicino a Kiev, Kharkov, Nikolaev, Dnepropetrovsk, Odessa e Lvov. Evitare. Quindi la domanda non è un rastrello, ma come risolvere esattamente il problema ucraino.

    Oggi il rischio è minimo, domani chissà. I bolscevichi, creando l'Ucraina e altre repubbliche sindacali, non avevano pianificato quanto accaduto.
    Le nostre truppe erano già presenti a tempo indeterminato a Varsavia e Berlino e dopo il 1991 a Tbilisi.

    Guarda la Germania e come la stanno gestendo gli americani.

    Proponete di creare un organismo sovranazionale a somiglianza della Commissione europea, inondare l'Ucraina di profughi dal Medio Oriente, limitare l'accesso all'energia a basso costo per porre fine al settore, distruggendo così i concorrenti?

    ps non so chi e chi andrà a sfamare, ma la "elite" va sdoganata. Tutti i tipi di Kolomoisky e Akhmetov hanno molti meriti nella situazione attuale. È stata una loro scelta consapevole. Devono perdere tutto in Ucraina e anche in Russia.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 16 March 2022 15: 18
      0
      Ho fatto un giro per il giardino qui, ho raccolto sassi, non mi servono, posso restituirli.
      Quanto viene effettivamente prodotto in Ucraina, ad esempio "turbine a gas e riduttori"? (lo stesso vale per i motori D-436 e AI-22). Cosa resta della produzione?
      Quante navi della "classe, diciamo, cacciatorpediniere o incrociatori" sono state costruite e anche quante corvette sono state costruite nei cantieri navali ucraini negli ultimi 30 anni?
      Se qualcosa è rimasto dalla produzione dei motori (non si sa cosa stia succedendo lì dal 24 febbraio), allora non c'è nulla da catturare sulle rovine dei cantieri navali. O qualcuno pensa che Nikolaev inizierà ad avvitare dozzine di cacciatorpediniere da lunedì?

      Quando non c'è domanda, non c'è produzione. Quando c'è domanda, la produzione riprenderà.

      Ricreare e sviluppare tecnologie critiche all'estero, tanto più che il complesso militare-industriale è un errore. Noi stessi ripristineremo il rastrello che è già stato calpestato. Questo è il rischio di perdita di tecnologia e la coltivazione dei concorrenti. Creeremo noi stessi difficoltà di nuovo, che poi supereremo eroicamente? Non è consigliabile ricostruire eventuali uffici di progettazione indipendenti o imprese madri in aree di importanza critica.

      E non calpestare il vecchio rastrello. Tutte queste imprese si trovano nel territorio di Novorossiya. Ora c'è una possibilità storica di riportarla in Russia in pochi passi.
      Vuoi una completa deindustrializzazione dell'Ucraina? È facile. Solo allora ti lamenterai tu stesso che devi darle da mangiare a nostre spese.

      Oggi il rischio è minimo, domani chissà. I bolscevichi, creando l'Ucraina e altre repubbliche sindacali, non avevano pianificato quanto accaduto.
      Le nostre truppe erano già presenti a tempo indeterminato a Varsavia e Berlino e dopo il 1991 a Tbilisi.

      Queste sono domande alla leadership politico-militare del paese e alla sua capacità o incapacità di evitare di saltare sul rastrello.

      Proponete di creare un organismo sovranazionale a somiglianza della Commissione europea, inondare l'Ucraina di profughi dal Medio Oriente, limitare l'accesso all'energia a basso costo per porre fine al settore, distruggendo così i concorrenti?

      Demagogia, giocoleria, arroganza. Insieme aziendale. prepotente
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 16 March 2022 15: 34
        0
        Quando non c'è domanda, non c'è produzione. Quando c'è domanda, la produzione riprenderà.

        Deciderà il mercato? sorriso Si rinnoverà magicamente? Perché questo incantesimo non funziona per noi? triste C'è una richiesta, ma non sei soddisfatto dell'offerta.

        E non calpestare il vecchio rastrello. Tutte queste imprese si trovano nel territorio di Novorossiya. Ora c'è una possibilità storica di riportarla in Russia in pochi passi.
        Vuoi una completa deindustrializzazione dell'Ucraina? È facile. Solo allora ti lamenterai tu stesso che devi darle da mangiare a nostre spese.

        Prima di tutto, non è necessario spargere i rastrelli per il giardino, lasciarli in una rimessa.
        Hai sette venerdì a settimana, poi l'Ucraina, poi la Novorossia, poi la includi in Russia, la lasci nella sfera di influenza. Decidi con cosa vuoi iniziare.
        Dove ho parlato di deindustrializzazione? Vuoi sviluppare la produzione e l'industria? Costruisci navi mercantili, non cacciatorpediniere. Industria missilistica? Bandiera alla mano, lascia che controllino i razzi ultraleggeri, altrimenti le nostre mani non li raggiungono. Aviazione? Bene, lascia che facciano i componenti.
        Per quanto riguarda l'alimentazione, secondo me, piagnucoli di più.

        Queste sono domande alla leadership politico-militare del paese e alla sua capacità o incapacità di evitare di saltare sul rastrello.

        Ripeto, non disperdere il rastrello.

        Demagogia, giocoleria, arroganza. Insieme aziendale.

        Pensi che gli Stati Uniti siano trattati diversamente in Germania? Pensi davvero che gli Stati Uniti stiano cercando di sviluppare la Germania?
        1. -=Michea=- Офлайн -=Michea=-
          -=Michea=- (Michael) 17 March 2022 01: 31
          +1


          per riferimento così
  • da Krasnoyarsk Офлайн da Krasnoyarsk
    da Krasnoyarsk (Oleg Vladimirovich) 16 March 2022 17: 24
    +1
    Dopo la nostra vittoria e aver portato al potere in Ucraina il governo filo-russo, immediatamente una revisione totale di tutte le biblioteche, comprese quelle scolastiche, tutta la carta straccia alla "grandi ucraini scavarono il Mar Nero e combatterono con i barbari russi" e raccolsero la stessa in il locale caldaia! Quanto è stampato lì, vai avanti per un giorno sarà possibile generare elettricità presso i TPP con tale letteratura! Ma sul serio, poi, la revisione dei programmi scolastici, per educare i bambini allo spirito di due popoli fraterni.
  • Panikovski Офлайн Panikovski
    Panikovski (Mikhail Samuelevich Panikovsky) 16 March 2022 19: 06
    -1
    Compagno Marzhetsky, non spetta a te decidere, il nostro più prolisso. Tutto sarà deciso senza la tua partecipazione.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 17 March 2022 06: 38
      0
      Non sono tuo amico, grazie a Dio.
  • Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 16 March 2022 20: 28
    +1
    Dovrà aiutare. Ma non è necessario metterli sulla collottola, aiutare a svolgere la lustrazione, escludere ogni possibilità che la vecchia burocrazia penetri nella nuova educazione. Qui i nostri servizi speciali devono funzionare giorno e notte. Aiutaci a tenere elezioni GRATUITE. Lascia basi militari sul territorio delle nuove repubbliche. Ricorda cosa è successo dopo il ritiro delle nostre truppe dall'Europa orientale. Osserva e, se necessario, esprimi la tua opinione. Resta sui diritti del vincitore, in fondo è necessario portare la questione alla resa. Niente mezze misure.
  • Vladimir Petroff Офлайн Vladimir Petroff
    Vladimir Petroff (Vladimir Petroff) 17 March 2022 09: 27
    -1
    Non è un caso frequente in cui è impossibile non essere d'accordo con l'opinione dell'autore.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 17 March 2022 16: 24
      +1
      Chi sei tu per giudicare l'opinione del mio autore?
  • zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 17 March 2022 13: 48
    -1
    - Guida al livello dell'Afghanistan.
    - Privare la statualità.
    -Pieno controllo totale
    - Regioni agricole
    -Aree industriali
    Nessun punto di ingresso-uscita per gli ex nazisti, solo cave.
    -A coloro che si sono ricordati di essere russi - aiuto
    - Per chi vuole Geyropa - oltre la recinzione - vai avanti
    Regione ucraina (distretto) e Repubblica.
  • gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 17 March 2022 19: 52
    +1
    Allora perché nutrire? Basta organizzare il lavoro in agricoltura, l'edilizia per sostituire quelli distrutti…. E i soldi devono essere presi a chi ha guidato tutti questi anni in questo paese. E anche per costringere coloro che non sono ancora completamente annegati in azioni sanguinarie a restaurare tutto ciò che hanno distrutto. Solo per l'alimentazione. E non di più. Sotto stretta sorveglianza.
  • ZAlexander Z Офлайн ZAlexander Z
    ZAlexander Z (Alexander Shchetinkin) 18 March 2022 07: 21
    0
    Sostengo. E i prestiti presi dall'Occidente, paghino coloro che sono sicuri di trovare rifugio in questo Occidente. Poroshenko Zelensky Yatsenyuk e altra feccia.
  • l'anima canta Офлайн l'anima canta
    l'anima canta (Bella) 18 March 2022 07: 24
    0
    Nessun rapporto con l'Ucraina! Riconoscere lo status della "Repubblica del Donbass" al di fuori dell'Ucraina. L'Ucraina è stata a lungo acquistata e lascia che gli acquirenti mantengano questo nazista! Il ruolo di schiava è più adatto a lei! È già stato riconosciuto che la guerra del 41-45 non era terminata. La Germania avrebbe potuto essere distrutta come vincitrice, e ora è controllata dal nipote di un nazista che rifornisce di armi l'Ucraina. Lo stesso con l'Ucraina: devi portare a termine la questione!
  • passando per Офлайн passando per
    passando per (passando per) 18 March 2022 09: 44
    -1
    non devi guardare a come gli americani trattano i tedeschi in Germania, ma come con gli indiani nella riserva ... Gli ucraini non raggiungono i tedeschi con la mente. lascia che vendano gnocchi con le ciliegie lungo i binari e tradizionalmente offrano servizi sessuali. a chi si adatteranno le ragazze calde ea chi i "ragazzi". risata
  • svetlanavradiy Офлайн svetlanavradiy
    svetlanavradiy (Svetlana Vradiy) 27 può 2022 07: 40
    0
    L'autore del caso dice.