Cosa c'è di straordinario nella struttura sotterranea nell'ovest dell'Ucraina, distrutta dal "Dagger" ipersonico


Sabato 19 marzo, un missile ipersonico russo "Dagger" ha distrutto un'importante struttura militare delle Forze armate ucraine nel villaggio di Delyatyn, nella regione di Ivano-Frankivsk, nell'Ucraina occidentale. Negli anni sovietici era una delle quattro basi centrali di stoccaggio di armi nucleari costruite a metà del secolo scorso.


La base è conosciuta con il nome di "Ivano-Frankivsk-16" o "Oggetto 711" e si trova nelle montagne dei Carpazi a una profondità di diverse decine di metri sottoterra. L'infrastruttura di terra della struttura di alta sicurezza comprende un eliporto, una stazione ferroviaria, un ospedale, una parte economica, un campo militare, un magazzino di carburante e lubrificanti, ecc.

Nel 1993, le armi nucleari di Delyatyn furono trasferite alla Russia e la struttura stessa fu ribattezzata il 136esimo centro di fornitura di missili e munizioni. Dal 2018 vi hanno sede il 108° e il 109° battaglione d'assalto da montagna della 10a brigata d'assalto da montagna separata delle forze armate ucraine. La parte sotterranea della struttura continua ad essere utilizzata dall'esercito ucraino come deposito di munizioni pesantemente fortificato.

La protezione antinucleare della struttura sotterranea non consente di distruggere l'oggetto con munizioni convenzionali. Tuttavia, la potenza del "Pugnale" (compresa la sua energia cinetica dovuta alla sua enorme velocità), con un colpo preciso, può danneggiare gli ingressi, distruggere le coperture e di fatto rendere la struttura militare inadatta per ulteriori operazioni.

Il giorno successivo, il 20 marzo, la base di carburante delle forze armate ucraine, situata nel villaggio di Konstantinovka, nella regione di Mykolaiv, è stata distrutta da un attacco di Kinzhal.
  • Foto utilizzate: Google Maps
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 21 March 2022 12: 03
    -13%
    Il giorno successivo, il 20 marzo, la base di carburante delle forze armate ucraine, situata nel villaggio di Konstantinovka, nella regione di Mykolaiv, è stata distrutta da un attacco di Kinzhal.

    - Ebbene, dov'è il mare di fuoco e fumo sul pavimento dell'orizzonte? - Dopotutto, dovrebbe essere così ardente lì che nella stessa Kiev ea Mariupol sarebbe visibile! - O questa base di carburante delle forze armate ucraine era già vuota? - Dopotutto, una tale conflagrazione avrebbe dovuto essere! - Guarda come è stato ardente quando le forze armate ucraine sono entrate nel deposito petrolifero della LDNR. - No davvero!
    1. Kedrovic Офлайн Kedrovic
      Kedrovic (Alexa980) 21 March 2022 20: 58
      +1
      Almeno impari a pensare. Se l'impianto di stoccaggio è stato protetto dall'esterno da un missile nucleare, sarà protetto anche dall'esterno da un'onda d'urto dall'interno. C'era scarico, ma come previsto piccolo. L'onda d'urto è entrata nell'ingresso. Riuscite a immaginare 150 metri di almeno un terreno? E a differenza di un colpo di punta con un pugnale ad alta velocità, l'onda inversa si diffonderà lungo l'intero fronte. E ancora di più, ha dove disperdersi nel deposito.
      1. 17085 Офлайн 17085
        17085 (Dmitrij) 21 March 2022 21: 53
        +3
        Sembra non pensare affatto.
        Tutte le strutture sotterranee sono generalmente costruite con protezione contro munizioni ad alto potenziale esplosivo. Pugnale, cinetica ad alta energia. Tutta la distruzione è dentro, fa male il loro tetto è forte da rilasciare un'esplosione, ma non abbastanza forte, contro Sua Maestà, rottame.
  2. giorno del potere Офлайн giorno del potere
    giorno del potere (giorno del potere) 21 March 2022 21: 59
    -3
    Quindi la base è distrutta o danneggiata?
    E sembra la situazione con la notizia della distruzione del cecchino canadese a Mariupol ..
    1. zenion Офлайн zenion
      zenion (zinovy) 22 March 2022 18: 19
      0
      Sembra di essere lì, ma non è più possibile utilizzarlo. Cervelli sparsi sui muri.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 22 March 2022 00: 56
    -3
    Almeno impara a pensare: se l'impianto di stoccaggio è stato protetto dall'esterno da un missile nucleare, sarà protetto dall'interno da un'onda d'urto all'esterno. C'era scarico, ma come previsto piccolo. L'onda d'urto è entrata nell'ingresso. Riuscite a immaginare 150 metri di almeno un terreno?

    Mi sembra che non pensi in linea di principio: tutte le strutture sotterranee sono solitamente costruite con protezione contro munizioni ad alto potenziale esplosivo. Pugnale, cinetica ad alta energia. Tutta la distruzione è dentro, fa male il loro tetto è forte da rilasciare un'esplosione, ma non abbastanza forte, contro Sua Maestà, rottame.

    Là - migliaia di tonnellate di carburante - capisci anche - che tipo di fontana di fuoco dovrebbe essere ???
    - Sai che temperatura mostruosa si crea all'impatto??? - Sì, lì il metallo si scioglierà - non solo il carburante si accenderà - solo dall'impatto stesso !!! - E ci sono intere strutture di stoccaggio per carburante e lubrificanti !!!
    - È quasi - come dare fuoco a una piattaforma petrolifera durante l'estrazione dell'olio di scisto !!!
    1. Вадим Юрьевич (Vadim Yurievich) 22 March 2022 04: 50
      0
      Sì, riguardo alla torre. Bruciano, succede, sta arrivando! Tuttavia, in superficie, ciò che sta correndo al piano di sopra. E non brucia nelle viscere. Tse non è polvere da sparo, che contiene ossigeno. Un motore a combustione interna, ad esempio, non funzionerà esclusivamente a benzina, senza aria. Che, le candele non sono mai state allagate?
    2. Вадим Юрьевич (Vadim Yurievich) 22 March 2022 05: 02
      0
      Ira, "meno" non per ragioni politiche. Io stesso non sopporto i sciovinisti, quasi come i liberali. Vivo solo da molto tempo, ho visto molto e sono un ingegnere minerario di professione, cioè. Presento la foto.
    3. Kedrovic Офлайн Kedrovic
      Kedrovic (Alexa980) 30 March 2022 16: 09
      0
      Come hai deciso che ci sono carburante e lubrificanti? Tali depositi sono stati costruiti solo per le proprie testate, missili e altri esplosivi. Dopo l'attacco, carburante e lubrificanti bruceranno se c'è aria, ma se ci sono munizioni, potrebbero scoppiare come i magazzini di Khokhloma, bruciati ed esplosi molti anni fa. Ma poi di nuovo: uno spazio aperto E all'interno di tali depositi c'è un sistema autonomo che non fornisce un enorme afflusso d'aria, perché non c'è un rifugio antiaereo per centinaia di persone. Ebbene, dopo l'impatto, una parte del terreno è crollata e ha seppellito tutto. Tuttavia, la profondità non è male .. Ecco perché solo il PUK è uscito dall'esterno.
  4. Вадим Юрьевич (Vadim Yurievich) 22 March 2022 04: 42
    -1
    Irina, tutto qui si chiama "divano". Solo mondano: prova a dare fuoco al carburante diesel o anche alla benzina senza accesso all'aria (cioè senza un agente ossidante - O 2). Non uscirà un fico. Ma le creste ora estraggono carburante e lubrificanti dal sottosuolo utilizzando un metodo di trivellazione. Ci sarà, tipo, un campo... Ma poi... Forse lo farà Rosneft. Quindi..
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 22 March 2022 04: 58
      -3
      Solo mondano: prova a dare fuoco al carburante diesel o anche alla benzina senza accesso all'aria (cioè senza un agente ossidante - O 2). Non uscirà un fico.

      - Perché - senza accesso aereo? - E non sai mai che ci sono state esplosioni nelle miniere di carbone a grandi profondità! “Non è nemmeno permesso fumare lì. - E qui in un gigantesco deposito di benzina, gasolio, olio tecnico - un proiettile è volato dentro e ha funzionato !!! - Il fatto stesso che sia volato dentro, colpito e "lavorato" - questo fatto stesso "parla" da solo!
      - Perché questo proiettile è volato dentro ??? - Per distruggere, esplodere e dare fuoco a tutto !!! - Perché altrimenti? - Puoi dirmi???
      - Accidenti, che c'è sono qui... qui... qui - "Spiego tutto in rubli e mele" !!!
      - Dannazione - Apro qui... qui... qui - "Segreti aperti" !!!
  5. iò-iò Офлайн iò-iò
    iò-iò (Vasya Vasin) 22 March 2022 06: 17
    0
    La Russia ha seppellito i guerrieri fascisti in una tomba profonda.
  6. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 22 March 2022 19: 04
    -1
    Citazione: gorenina91
    Solo mondano: prova a dare fuoco al carburante diesel o anche alla benzina senza accesso all'aria (cioè senza un agente ossidante - O 2). Non uscirà un fico.

    - Perché - senza accesso aereo? - E non sai mai che ci sono state esplosioni nelle miniere di carbone a grandi profondità! “Non è nemmeno permesso fumare lì. - E qui in un gigantesco deposito di benzina, gasolio, olio tecnico - un proiettile è volato dentro e ha funzionato !!! - Il fatto stesso che sia volato dentro, colpito e "lavorato" - questo fatto stesso "parla" da solo!
    - Perché questo proiettile è volato dentro ??? - Per distruggere, esplodere e dare fuoco a tutto !!! - Perché altrimenti? - Puoi dirmi???
    - Accidenti, che c'è sono qui... qui... qui - "Spiego tutto in rubli e mele" !!!
    - Dannazione - Apro qui... qui... qui - "Segreti aperti" !!!

    Insegna allo stolto a pregare Dio, gli spezzerà la fronte. Le esplosioni nelle miniere sono principalmente metano. Ci sono diverse miniere, miniere di sale solforico. Anche la polvere di carbone esplode, ma in una nuvola, con una certa concentrazione. Farina nei mulini. Il metano diventa esplosivo alla sua concentrazione dal 4,4% al 17%. La concentrazione più esplosiva in una miscela con aria è 9,5 vol.%. Con un completo equilibrio dei costituenti in termini di ossigeno. Quando tutto si connette senza lasciare residui. Non nelle gallerie, ma nelle miniere. Un adit, prematuro, è una lavorazione orizzontale o piana con accesso alla superficie. Quindi, non c'è una grande profondità in tale sviluppo.