Il fuoco dell'artiglieria è visibile al largo della costa di Odessa: la flotta russa è in linea diretta


I social network riferiscono il 21 marzo sul fuoco dell'artiglieria al largo di Odessa. Le riprese video testimoniano la presenza di navi della flotta russa nei pressi della città.



Così, testimoni oculari hanno filmato due navi russe in visibilità visiva dalla città, che, presumibilmente, stanno sparando in acqua non lontano dalla costa. I proiettili cadono sulla superficie dell'acqua senza causare danni a nessuno intorno. Forse è così che i marinai russi stanno cercando di liberare gli accessi a Odessa.



In precedenza, il segretario del Consiglio nazionale per la sicurezza e la difesa dell'Ucraina Oleksiy Danilov ha parlato del possibile imminente sbarco di truppe delle forze armate russe a Odessa. Tuttavia, a quanto pare, i piani del comando della Marina russa non includono ancora l'atterraggio in questa città del Mar Nero. Secondo Hi Sutton, è più saggio che i russi entrino in città da nord, poiché l'APU dispone di artiglieria costiera e missili antinave.

Un altro pericolo per le navi russe è l'estrazione caotica delle spiagge e delle acque costiere da parte delle forze armate ucraine. Nelle acque di Odessa e di altre città, gli ucraini hanno installato circa 420 mine sottomarine, molte delle quali in cattive condizioni tecniche. Dopo un'altra tempesta, molte mine sono state portate in mare e rappresentano un serio pericolo per la navigazione non solo vicino a Odessa, ma anche per l'intera parte meridionale del Mar Nero, nonché per il Bosforo e persino il Mar Mediterraneo.
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 21 March 2022 11: 18
    +2
    Ovviamente, non ci saranno festività natalizie a Odessa nel 2022. Chi vuole nuotare sulle spiagge minate? Le miniere erranti non permetteranno alla flotta mercantile di venire qui. E se gli abitanti di Odessa hanno deciso di trasformare Odessa in Mariupol, in generale tutto va male. E come vivranno questa città e i suoi abitanti nel 2022? Per catturare i tori? Quindi non ci sono abbastanza ghiozzi per tutti.
    1. shiva Офлайн shiva
      shiva (Ivan) 21 March 2022 11: 39
      +6
      Le miniere verranno catturate e vendute come rottami. Coloro che completeranno la missione riceveranno gomme da masticare, biscotti e mutandine di pizzo.
      1. Bulanov Офлайн Bulanov
        Bulanov (Vladimir) 21 March 2022 11: 50
        +1
        Cattura mine sulle chiatte a remi? Il solare può essere stressante.
        1. shiva Офлайн shiva
          shiva (Ivan) 21 March 2022 12: 10
          +5
          I miei non sono siluri, non devi inseguirli.
          Ti insegnano a pulire dopo te stesso all'asilo.
          Faranno il singhiozzo per molto tempo alla Camera dei sindacati, a coloro che l'hanno incendiata e, soprattutto, alla maggioranza: le migliaia di coloro che si sono nascosti in casa, anche se si potrebbe dire un fermo no alle centinaia di stronzi che sono arrivati .
          E le folle di idioti malati con bottiglie molotov che aspettano i nostri marines - lasciali aspettare, il loro momento non è ancora arrivato.
          La Russia entrerà in guerra quando vuole. Ma questa non è una guerra, qui i medici devono aspettare con le iniezioni...
    2. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
  2. Idraulico Sole Офлайн Idraulico Sole
    Idraulico Sole (San San) 21 March 2022 12: 41
    +1
    La città è in agguato e aspetta...
    1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
      TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 21 March 2022 13: 14
      +5
      Città? Non una città, ma creature addomesticate che hanno inquinato la città RUSSA e non si sono nascoste, ma pisciano per la paura e tremano per l'odio e l'inevitabilità. E lo fanno bene. Si appenderanno. Loro. È già successo.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 21 March 2022 13: 10
    -1
    Forse si stanno preparando per l'accettazione del carbone australiano? Dal momento che è già in corso, perché rifiutare? sorriso

    Arriverà al porto? Le autorità australiane invieranno almeno 70 tonnellate di carbone termico in Ucraina per garantire la sicurezza energetica del Paese.
    Lo ha annunciato il capo del ministero degli Esteri australiano, Maris Payne, secondo TASS.
    "L'Australia sosterrà la sicurezza energetica dell'Ucraina donandole almeno 70mila tonnellate di carbone termico in risposta a una richiesta di assistenza ricevuta dal governo di questo Paese e supportata dalle autorità polacche", ha affermato Payne, osservando che questa decisione del Le autorità australiane sono state fatte dopo una discussione multilaterale con i partner europei.

    Il ministro ha anche osservato che il carbone australiano, fornito dalla più grande compagnia mineraria del paese Whitehaven Coal, "sosterrà il funzionamento di centrali elettriche a carbone in Ucraina e la fornitura di elettricità per riscaldare e illuminare le case dei cittadini ucraini e il lavoro delle imprese del Paese". "Whitehaven Coal ha già organizzato la spedizione e il governo sta lavorando con la compagnia e le autorità di Ucraina e Polonia per consegnare questo carico il prima possibile. Il costo della spedizione del carbone e della sua consegna al porto di destinazione sarà coperto dal governo australiano", ha affermato il ministro degli Esteri.

    La grande domanda è: il carbone raggiungerà il porto? Dato che tutti gli accessi all'unico porto ucraino di Odessa sono minati.

    www.korabel.ru
  4. mi piace Офлайн mi piace
    mi piace (likas tirlo) 21 March 2022 13: 10
    0
    quando i loro volti sono già sull'asfalto di tutti questi guerrieri
  5. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 21 March 2022 18: 16
    +1
    Sulle navi regolano i tosaerba! Quando inizia la falciatura, non ci sarebbero problemi.
  6. Alina Martinenko Офлайн Alina Martinenko
    Alina Martinenko (Alina Martinenko) 21 March 2022 23: 34
    +2
    La stupida accoglienza provocatoria della SBU e dei neonazisti che ha già messo i denti sul filo (basta non dire che non esistono a Odessa!). Così:
    a) le sagome delle navi sono visibili all'orizzonte; ovviamente russo;
    b) nel settore privato vicino alla costa tra semplici capanne, dove è difficile nascondere una struttura militare, così come in un mare completamente vuoto, a poca distanza dal bordo dell'acqua, i proiettili di qualcuno iniziano ad esplodere. Inoltre, non esiste un solo testimone oculare e la conclusione di specialisti (almeno soccorritori) da dove sono volati. Non è assolutamente difficile vederlo nella direzione della frammentazione (se non fosse montato sparando da un mortaio delle forze armate ucraine);
    c) i due punti precedenti vengono riuniti e la "brillante" conclusione viene martellata nelle orecchie della gente che il sobborgo sarebbe stato licenziato da navi russe.
    E affinché non ci siano pensieri e dubbi, viene lanciata un'altra perla che ciò è stato fatto appositamente per ripulire l'area dell'acqua. Shaw a Odessa, tutti sono completamente stupidi e non ridono delle sciocchezze del Fuhrer in visita ?!