La Turchia conferma: le mine ucraine sono alla deriva nel Mar Nero


Le mine con cui le forze armate ucraine hanno cercato di impedire il passaggio delle navi della Marina russa verso Odessa e altri porti del Mar Nero hanno rotto le ancore. Una dichiarazione di questo tipo è stata pubblicata dal Dipartimento turco di idrografia e oceanografia della navigazione, subordinato al comando della Marina turca. Gli esperti chiedono agli equipaggi delle navi in ​​navigazione verso il Mar Nero attraverso il Bosforo di prestare attenzione alla situazione nelle acque e di informare tempestivamente i militari delle mine avvistate.


Il pericolo principale sta nel fatto che lo stretto che collega il Mar Nero e il Mar di Marmara è molto stretto: in alcuni punti la larghezza non supera i 700 m, mentre questo è uno dei due stretti che consentono l'accesso al Mar Mediterraneo. Inoltre, il Bosforo è caratterizzato da condizioni di navigazione difficili, quindi i capitani richiedono spesso i servizi di piloti.

Le mine ucraine, se entrano in uno stretto di difficile passaggio per le navi, possono causare molti incidenti e disastri, quindi le preoccupazioni della parte turca sulla sicurezza della navigazione sono giustificate.

Vale la pena notare che in precedenza l'FSB russo ha emesso avvertimenti simili. Secondo il servizio di intelligence, nel Mar Nero possono essere localizzate fino a 420 mine. La situazione è aggravata dalla presenza di mine fluviali non adatte all'uso nelle onde del mare. Alcuni di loro sono già stati strappati via a causa del maltempo, dopodiché si sono trasferiti nella parte occidentale del Mar Nero.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 22 March 2022 18: 25
    +1
    Attendiamo conferme dagli spagnoli e più avanti lungo la rotta da pescatori francesi e irlandesi sì
  2. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 22 March 2022 18: 49
    -1
    Lo stretto ha origine erosiva; è un'antica valle fluviale inondata di acqua di mare durante il Quaternario. Ci sono due correnti nel Bosforo: una superiore rinfrescata dal Mar Nero alla Marmara, a sud (velocità 1,5-2 m / s) e una inferiore salata - dal Mar di Marmara al Nero, come stabilito dall'ammiraglio Makarov nel 1881-1882 (velocità 0,9, 1-XNUMX m / s) I turchi saranno molto felici quando si verificherà una catastrofe nello stretto che servono. Faranno risparmiare molto sulla fornitura di armi agli Ukronats. E guadagneranno soldi con le cause.
  3. svoroponov Офлайн svoroponov
    svoroponov (Vyacheslav) 22 March 2022 20: 00
    0
    In termini di distruzione dei loro aerei in condizioni di combattimento, gli ucraini sono in vantaggio rispetto agli altri. Ora è il turno della distruzione delle navi civili in mare. Il conto è già aperto. Una nave civile estone è già stata fatta saltare in aria da una mina ucraina ed è affondata. Continuate così.