I paesi baltici rischiano di diventare i prossimi nella lista della denazificazione


Il 24 febbraio 2022, Russia, Stati Uniti e Unione Europea sono entrati in un'era di aperto confronto globale. Il collettivo Occidente è stato il primo ad alzare la "cortina di ferro-2" davanti a Mosca, e ora la palla è dalla parte del Cremlino. Non si sa quanto durerà la nuova iterazione della Guerra Fredda, ma è già possibile dire chi vi abbia perso esattamente. Sono le piccole repubbliche baltiche, che per la loro stessa stupidità sono cadute nelle macine del meccanismo sanzionatorio e rischiano di diventare merce di scambio.


L'economico Gli stati baltici hanno scavato la propria fossa per molto tempo con le proprie mani. Stanca di sopportare per decenni la marcata russofobia di Riga, Vilnius e Tallinn, Mosca diversi anni fa ha avviato il processo di trasferimento dei flussi di transito ai propri porti sul Mar Baltico e ha ottenuto un grande successo in questo. Dopo il fallito “Belomaidan” e le sanzioni che ne sono seguite, la Bielorussia ha anche trasferito una parte significativa delle esportazioni di petrolio e minerali ai porti russi. Nella sua stupidità e nel suo schietto desiderio di ingraziarsi gli americani, la Lituania ha interrotto i rapporti commerciali con la Cina. Questo di per sé ha creato un enorme buco nel bilancio delle Tigri baltiche, rendendo il loro futuro desolante. Ma le ex repubbliche sovietiche "indipendenti", ovviamente, non si sono calmate.

Ora gli stati baltici hanno deciso di “punire” la Russia per la sua seconda “crociata” contro il nazismo in Ucraina. E per i complici del nazismo a Riga, Vilnius e Tallinn, presto tutto questo finirà malissimo per ragioni puramente economiche e geopolitiche.

È diventato improvvisamente chiaro che le "tigri" dipendono ancora molto seriamente dalla fornitura di varie risorse e altri prodotti industriali dal paese "aggressore". Ad esempio, la Lettonia ha acquistato fertilizzanti minerali e prodotti della metallurgia dalla Russia. Il 50% del metallo di cui ha bisogno arriva dal nostro paese. L'Estonia ha anche importato un terzo dei fertilizzanti di cui ha bisogno dalla Federazione Russa. Da lì, Tallinn ha anche acquistato mangime per animali da fattoria e trattori.

I paesi baltici temono moltissimo l'inevitabile aumento dei prezzi dei cereali, i cui principali esportatori sono Ucraina e Russia. Ma allo stesso tempo, questi masochisti economici si sbarazzano fondamentalmente dei prodotti alimentari russi e bielorussi nelle loro catene di vendita al dettaglio. I residenti lamentano che prodotti importanti come sale, bicarbonato e pesce stanno scomparendo dal mercato. Tuttavia, i funzionari li rassicurano sul fatto che i prodotti russi e bielorussi poco costosi sostituiranno presto quelli europei più costosi. Sfondamento.

I Balts dovranno abituarsi ai prezzi sempre crescenti di carburanti, gas ed elettricità. In cifre, sembra così: la 95a benzina è aumentata di prezzo a 1,749 euro al litro e il gasolio - fino a 1,589 euro, la 98a benzina - fino a 1,799 euro al litro. Se l'anno scorso l'appartamento comunale ha superato la barriera psicologicamente importante dei 100 euro, presto potrà crescere notevolmente. E non è uno scherzo. Ora la Lettonia riceve gas dall'oleodotto russo, che viene pompato nell'impianto di stoccaggio del gas di Inčukalns vicino a Riga. Se Gazprom interrompe le forniture, i lettoni dovranno prendere "combustibile blu" con un supplemento dalla Lituania, che a sua volta importa GNL costoso.

Nel frattempo, gli stessi paesi baltici continuano ad accelerare la deindustrializzazione. Il banchiere d'affari lettone Girts Rungainis ha proposto di smantellare del tutto la Russia nonostante la Russia:

È chiaro che tutta la merce che arriva dalla Russia deve andare a zero... In questa situazione la ferrovia va demolita. E più veloce è, meglio è.

L'ufficiale di Vilnius è stato anche notato in questo suicidio economico, che ha vietato ai suoi porti di ricevere navi mercantili russe:

In vista dell'aggressione di Vladimir Putin e della guerra in Ucraina, chiediamo una posizione chiara che queste navi NON ASPETTANO nel porto di Klaipeda.

Riga chiede anche il divieto alle navi con immatricolazione russa di entrare nelle acque territoriali dell'Unione Europea. Sono state emesse raccomandazioni abbastanza formali per le imprese lettoni per verificare come possono essere utilizzati i loro prodotti se venduti in Russia o Bielorussia. Se qualcosa può essere utilizzato dai nostri militari, ad esempio i calzini, l'esportazione sarà vietata.

È chiaro che questo non finirà sicuramente in nulla di buono per gli stessi paesi baltici. Sullo sfondo del rapido deterioramento della situazione socioeconomica, il volano della propaganda e della repressione anti-russa e anti-bielorussa contro i nostri compatrioti sarà sempre più roteato. Ci sarà un processo di aperta fascistizzazione dei regimi e della società al potere per indurre Mosca a una risposta già contro i paesi membri del blocco NATO.
46 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 22 March 2022 20: 07
    -5
    un articolo così permissivo - e ora saltiamo ingannare E poi non ci abituiamo a come crescono e crescono i nostri prezzi….sputiamoci sopra e prendiamoci cura dei nostri problemi. E poi in qualche modo ricordo immediatamente i cavalli sulla fanciulla: galoppavano con gioia in quel modo quando viziavano qualcuno. Meglio parlare del nostro - della piaga. Che succede con il mais????? quando voleremo? richiesta Shoto non volerà hi Il denaro ha congelato 300 lardo - cosa c'è in più???? wassat
    Per me - quindi lasciali almeno passare ai cracker e alle biciclette - questa è la loro scelta.
    1. Terenin Офлайн Terenin
      Terenin (Gennady) 23 March 2022 09: 16
      +2
      Citazione: zloybond
      un articolo così permissivo - e ora saltiamo ingannare E poi non ci abituiamo a come crescono e crescono i nostri prezzi….sputiamoci sopra e prendiamoci cura dei nostri problemi. E poi in qualche modo ricordo immediatamente i cavalli sulla fanciulla: galoppavano con gioia in quel modo quando viziavano qualcuno. Meglio parlare del nostro - della piaga. Che succede con il mais????? quando voleremo? richiesta Shoto non volerà hi Il denaro ha congelato 300 lardo - cosa c'è in più???? wassat
      Per me - quindi lasciali almeno passare ai cracker e alle biciclette - questa è la loro scelta.

      Non proprio, abbiamo già sputato... in Ucraina.
      E chi ti ha detto che le operazioni militari professionali portano solo perdite alla Russia?
      Questo, in seguito, è solo profitto e considerevole. E presto questi servizi saranno costosi.
      1. zloybond Офлайн zloybond
        zloybond (lupo della steppa) 26 March 2022 18: 40
        +1
        il tempo mostrerà. In primo luogo, dobbiamo trattare con l'Ucraina. La Polonia è già in linea lì. L'Azerbaigian respirava spesso. Quindi i piccoli tribali annuseranno tranquillamente in uno straccio.
        Inoltre, a differenza dell'Ucraina, il Tribaltic è pieno di basi NATO come una guardia. Un passo nel territorio di uno condizionale dei tre bastardi è una dichiarazione di guerra alla NATO. Qui devi avere un diverso allineamento delle forze. Quindi gonfiando le guance, devi prima consultarti con il cervello. Non importa quanto tu possa prendere fiato.
        In ogni caso, abbiamo l'attuale pasticcio con Kiev per un anno. E poi recuperare economicamente. Penso che non abbia senso procrastinare ulteriormente questo argomento, quindi, non importa quanto tu voglia saltare patriotticamente, devi pensare in modo ragionevole.
        Economicamente, possono essere schiacciati fino a quando non iniziano a svenire per la fame e il freddo. I giochi militari sul loro territorio sono una questione della mente dello Stato Maggiore. Le pressioni dei pulsanti del divano possono solo guardare.
    2. Boris Podolko Офлайн Boris Podolko
      Boris Podolko (Boris Podolko) 26 March 2022 18: 17
      0
      Sì, non siamo saltati in passato, non c'è tempo durante il giorno, dobbiamo lavorare, la sera è troppo pigro, è meglio leggere cosa si fa nel mondo. Guardando il mondo attuale, mi viene in mente la rubrica sovietica: questo mondo pazzo, pazzo...
  2. qtfreet Офлайн qtfreet
    qtfreet (Stephen Hawkins) 22 March 2022 20: 21
    +3
    Ci sarà un processo di aperta fascistizzazione dei regimi e della società al potere per indurre Mosca a una risposta già contro i paesi membri del blocco NATO.

    E semmai, dicono da Washington, allora, ovviamente, ti copriremo nel quadro dell'Alleanza del Nord Atlantico ... Ai leader baltici, a quanto pare, come i leader afgani di recente, è stata detta la stessa cosa. Ma qui la verità è che tutto è serio: è scritto su carta, con sigilli e firme. Questo documento è chiamato "Carta della NATO", in particolare il suo articolo n. 5. Quanto siano preziosi e inviolabili tutti questi sigilli e firme per i colleghi americani può essere visto dall'esempio dell'accordo di Parigi sul clima, dell'accordo nucleare iraniano, del trattato sul trattato INF in Europa, ecc. eccetera. Se qualcuno dice: questo è presumibilmente impossibile, distruggerà tutti i principi della sicurezza europea, minerà la fiducia degli alleati negli Stati Uniti e simili, allora posso rispondere quanto segue: se, o meglio quando, si tratta di questo, quindi agli americani non importerà un accidente di tutti i loro cosiddetti alleati e della loro fiducia, poiché da loro, così come dagli stati baltici, non rimarrà quasi nulla in quel momento: un cadavere mezzo morto risucchiato e pronto per la distruzione.

    I paesi baltici sono impazziti completamente, provocandoci in uno scontro diretto con la NATO? O stanno solo contando su questo, dicono, contro l'intera NATO, la Russia non ha alcuna possibilità di vincere?
    1. viktor goblin Офлайн viktor goblin
      viktor goblin (Viktor il Goblin) 23 March 2022 20: 14
      +1
      Non ci crederai! Il popolo degli stati baltici ha le stesse opinioni delle persone normali - hanno un dolore comune - il vertice sono gli scagnozzi delle ambasciate degli anglo-froci ..
      1. zloybond Офлайн zloybond
        zloybond (lupo della steppa) 26 March 2022 19: 02
        +1
        Sì, le persone dei paesi baltici mi scrivono abbastanza normalmente. E ciao e supporto. Bestiame al potere: questa è l'opinione generale sull'élite baltica. Beh, ovviamente, non senza un elemento nazionalista. Ma in generale, le persone continuano a pensare in modo sensato.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 22 March 2022 20: 33
    +4
    La situazione socio-economica è ora rilevante non solo per i limitrofi della Pomerania.
    Come andrà a finire non è noto. Un nemico esterno in una situazione del genere è semplicemente necessario.
    Spagna soleggiata.
    Gli agricoltori felici si godono la vita, sembra che fino a 200 mila partecipanti.





    In generale, dicono che le tasse non ci vanno bene, danno loro riforme che non sono grate.

  4. Kim Rum Eun Офлайн Kim Rum Eun
    Kim Rum Eun (Kim rum yn) 22 March 2022 20: 42
    -7
    Ma inoltre, questi masochisti economici si sbarazzano fondamentalmente del russo e Produzione bielorussa nelle loro catene di vendita al dettaglio. I residenti lamentano che prodotti importanti come sale, bicarbonato di sodio, un pesce.

    A quanto ho capito, i "masochisti economici" si stanno sbarazzando del pesce catturato nei mari russi e confezionato in Bielorussia. I gamberetti bielorussi sono già stati, ora è il turno del pesce bielorusso. E per qualche motivo ho pensato che i baltici vendessero e mangiassero pesce pescato con le proprie mani nel Mar Baltico.

    Baltici, denazificazione, fascismo e altre eresie.
    Secondo me, sarebbe bello smettere di ostentare timbri e studiare cos'è il "nazismo"? cos'è il "fascismo"? Questi concetti si adattano a Lituania, Lettonia, Estonia? Improbabile.
    1. Ulisse Офлайн Ulisse
      Ulisse (Alex) 22 March 2022 22: 21
      -2
      E per qualche motivo ho pensato che i baltici vendessero e mangiassero pesce pescato con le proprie mani nel Mar Baltico.

      Mangiano qualcos'altro, ma non c'è nessuno a cui venderlo.
    2. Delirio felino Офлайн Delirio felino
      Delirio felino (Felino delirio) 22 March 2022 22: 35
      0
      Citazione: Kim Rum Eun
      A quanto ho capito, i "masochisti economici" si stanno sbarazzando del pesce catturato nei mari russi e confezionato in Bielorussia.

      Fondamentalmente, giusto.
      Il pesce (per scala industriale) viene catturato come? Dai pescherecci. Cosa gestiscono i pescherecci da traino? Olio combustibile, diesel ... Puoi nominare almeno un "deposito" di carburante negli Stati baltici? :)
      È necessario non solo "capire", ma anche porre la domanda in modo completo prima di entrare in una pozzanghera :)
      1. Marzhetsky Online Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 23 March 2022 06: 58
        +1
        È necessario non solo "capire", ma anche porre la domanda in modo completo prima di entrare in una pozzanghera :)

        Sì, questo commentatore lo fa sempre risata
        1. Il commento è stato cancellato
      2. Kim Rum Eun Офлайн Kim Rum Eun
        Kim Rum Eun (Kim rum yn) 23 March 2022 09: 36
        0
        Il pesce (per scala industriale) viene catturato come? Dai pescherecci. Cosa gestiscono i pescherecci da traino? Olio combustibile, diesel ... Puoi nominare almeno un "deposito" di carburante negli Stati baltici?

        Il Giappone ha sia pesci che pescherecci da traino. Non ci sono "campi" di carburante.
        Non ci sono pesci, né pescherecci, né giacimenti in Svizzera.
        Tuttavia, gli svizzeri o i giapponesi, come molti altri, vivono meglio, più a lungo e più ricchi dei raschiatori con giacimenti, olio combustibile e pescherecci da traino.
    3. Il commento è stato cancellato
      1. Il commento è stato cancellato
    4. V. Vlasov Офлайн V. Vlasov
      V. Vlasov (Vladimir Vlasov) 23 March 2022 08: 37
      +3
      Kim Rum Yn (Kim Rum Yn), dai per scontato che molte cose siano sbagliate. Quindi in Lettonia, la base della Oceanfish Fleet è stata liquidata negli anni '90. Per molto tempo non ci sono pesci decenti nel Mar Baltico stesso. È che l'aringa nuota ancora lungo la costa e in alcuni punti viene catturata.
      Quanto alle parole che tu consideri eresia (nazismo, fascismo), certo, non sono nella loro forma pura, questa è prerogativa della Germania e dell'Italia. Ma ci sono altre parole, alcuni irresponsabili di lingua russa in Lettonia hanno usato tranquillamente i termini dagli anni '90: Natsiks, Lashism, "Ausweiss", "Language Gestapo". È difficile per un estraneo capire di cosa si tratta, ma la gente sa cosa si dice in "Lettonia lettone".
      1. Kim Rum Eun Офлайн Kim Rum Eun
        Kim Rum Eun (Kim rum yn) 23 March 2022 09: 48
        0
        Stai indovinando molto male. Quindi in Lettonia, la base della Oceanfish Fleet è stata liquidata negli anni '90. Per molto tempo non ci sono pesci decenti nel Mar Baltico stesso. È che l'aringa nuota ancora lungo la costa e in alcuni punti viene catturata.

        Anche gli svedesi-finlandesi non hanno pesci nel Mar Baltico? Oh si, pesce decente non ce l'hanno, sopravvivono con le aringhe. E gli spratti di Riga.

        Stai indovinando molto male.

        Non sono affatto sicuro che tu personalmente assuma molto correttamente.
    5. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
      FGJCNJK (Nicholas) 23 March 2022 08: 54
      +2
      E cosa ne pensano i non cittadini di Estonia e Lettonia da 30 anni? Come definiscono cosa sono il nazismo e il fascismo in relazione a se stessi?
      1. Kim Rum Eun Офлайн Kim Rum Eun
        Kim Rum Eun (Kim rum yn) 23 March 2022 09: 43
        0
        Credo che i non cittadini di Estonia e Lettonia non leggano il Reporter.
        Sono fuggiti da tempo nei paesi dell'UE in cerca di una vita migliore, dal momento che il traffico aereo internazionale è aperto lì, a differenza della Russia.
      2. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
        Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 23 March 2022 12: 46
        -1
        La risposta è ovvia: pensano la stessa cosa che i residenti del Donbass pensavano ai nazisti e ai fascisti da 8 anni indipendenti, fino a quando non è arrivato un vero aiuto dalla Russia ...
    6. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
      Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 23 March 2022 12: 41
      -1
      Caro! Per conoscere il problema dall'interno, devi visitare questi nani baltici e non farti illusioni da Google e Internet ...
      1. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
        FGJCNJK (Nicholas) 24 March 2022 09: 29
        -2
        Nato nella città di Riga nel 1946. Tutti gli anni, tranne quello urgente, visse a Riga.
    7. cetron Офлайн cetron
      cetron (Peter è) 25 March 2022 01: 18
      0
      Quando hanno aderito all'UE, agli Stati baltici è stato ordinato di sbarazzarsi dei pescherecci sovietici non rispettosi dell'ambiente (a proposito, progettati specificamente per il Baltico). Essersi sbarazzato di. I nuovi si sono rivelati un ordine di grandezza più costoso e il bu norvegese non era adatto all'onda baltica. I pescatori rimasero senza navi. La prossima mossa dell'UE: non hai una flotta ittica, il che significa nessuna quota per la pesca. Ci sono privati ​​sui motoscafi, catturano da soli e un po' in vendita. Non ci sono abbastanza spratti nemmeno per i pesci senza fiato per gli spratti. Questa è l'Europa!!!
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 22 March 2022 22: 04
    0
    Come ha detto Putin, bisogna gioire.
    Sebbene scrivano da molto tempo sulla de-economizzazione degli Stati baltici e tutti scrivono, scrivono ...
    così:

    Tuttavia, i funzionari li rassicurano sul fatto che i prodotti russi e bielorussi poco costosi sostituiranno presto quelli europei più costosi.

    Anche se prima hanno scritto che sono stati i bielorussi ad andare in Polonia, in "Europa" per comprare.
  6. paramaribo55 kmt Офлайн paramaribo55 kmt
    paramaribo55 kmt (paramaribo55 kmt) 22 March 2022 22: 18
    -3
    È possibile, da un punto di vista tecnico, lanciare pugnali direttamente contro i lanciatori NATO Yao, in modo che i loro stessi missili nucleari esplodano nelle loro stesse mine? Sarebbe solo una specie di vacanza..
    1. Il commento è stato cancellato
    2. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
      Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 23 March 2022 12: 49
      +2
      Per rifuggire: non ci sono problemi, ma ora non ci sono armi nucleari su questi lanciatori, ma ci vorrà pochissimo tempo per rifarli e nessuno sa quando ciò accadrà .... Aspettiamo che l'operazione in Ucraina sia conclusa e poi ci saranno passaggi più concreti in relazione alle aree posizionali.... La fretta viene dal maligno... tutto avverrà a tempo debito...
    3. cetron Офлайн cetron
      cetron (Peter è) 25 March 2022 01: 26
      +1
      Le testate nucleari sono in teoria progettate per resistere all'esplosione di un vettore in un lanciatore. Lanciatori e missili possono essere distrutti, ma senza un'esplosione nucleare. In teoria ... Finora nessuno l'ha testato nella pratica.
  7. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 22 March 2022 23: 31
    -1
    Annunciate l'intera lista per favore!???
  8. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 23 March 2022 00: 39
    -1
    Se la Gran Bretagna controlla l'accesso agli oceani della Nemecchina, le formazioni statali baltiche hanno un ruolo simile in relazione alla Federazione Russa nel Baltico.
    Nemetchina tentò due volte di sfondare con la forza il blocco britannico e di entrare nelle rotte commerciali mondiali e fu sconfitta due volte: nel primo caso, la Russia, come parte dell'Intesa, aiutò e nel secondo, dopo aver ricevuto un rifiuto a ovest, spostato l'esercito per conquistare risorse nell'est.
    Non c'è nulla di sorprendente nel fatto che le formazioni statali baltiche stiano cercando di rovinare la Federazione Russa. È sorprendente che, nonostante tutto, la Federazione Russa fornisca le risorse di cui ha bisogno. Come ha scritto K. Marx, non esiste un crimine del genere che il grande capitale non commetta per il bene del profitto del 300%, anche sotto la minaccia della forca.
  9. John Wick Офлайн John Wick
    John Wick (John Wick) 23 March 2022 01: 37
    0
    non puoi espellere i russi da questi paesi fascisti baltici occhiolino
  10. Volga073 Офлайн Volga073
    Volga073 (MIKLE) 23 March 2022 01: 41
    -3
    Balts - polpi vili ..
  11. John Wick Офлайн John Wick
    John Wick (John Wick) 23 March 2022 01: 47
    -2
    I primi 15 esportatori di grano al mondo per il 2020:

    Russia: 7.9 miliardi di dollari (17.6% delle esportazioni totali di grano)
    Stati Uniti: $ 6.32 miliardi (14.1%)
    Canada: $ 6.3 miliardi (14%)
    Francia: $ 4.5 miliardi (10.1%)
    Ucraina: $ 3.6 miliardi (8%)
    Australia: $ 2.7 miliardi (6%)
    Argentina: $ 2.12 miliardi (4.7%)
    Germania: $ 2.1 miliardi (4.7%)
    Kazakistan: $ 1.1 miliardi (2.5%)
    Polonia: $ 1 miliardi (2.3%)
    Romania: $ 948.8 milioni (2.1%)
    Lituania: $ 910.7 milioni (2%)
    Bulgaria: $ 699.2 milioni (1.6%)
    Lettonia: $ 649.2 milioni (1.4%)
    Ungheria: $ 630.6 milioni (1.4%)

    Questo è un esempio dell'illusione dell'autore secondo cui i paesi baltici hanno paura dell'inevitabile aumento dei prezzi dei cereali. A mio parere, saranno contenti solo di prezzi elevati. occhiolino
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 23 March 2022 06: 57
      +2
      Questa è un'illustrazione dell'illusione dell'autore secondo cui i paesi baltici hanno paura dell'inevitabile aumento dei prezzi dei cereali.=

      Questa non è una sciocchezza dell'autore. Queste sono le paure dei baltici, di cui ha parlato l'autore.

      A mio parere, ci sarà solo l'occhiolino dei prezzi alti

      Ma questa è la sciocchezza del commentatore hi
      1. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
        Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 23 March 2022 12: 52
        -2
        Ora diventa chiaro da dove vengono questi commentatori... . Grazie, autore, per questo e altri articoli!!! è tutto molto importante...
    2. Delirio felino Офлайн Delirio felino
      Delirio felino (Felino delirio) 23 March 2022 07: 03
      +3
      Puoi fare riferimento ai tuoi "dati"?
      E poi posso anche io

      Secondo le ultime previsioni dell'USDA, secondo la situazione ad aprile 2021, il volume totale del commercio estero di grano nel 2020/21 MY sarà di 196,31 milioni di tonnellate. È interessante notare che negli ultimi 10 anni (cioè dal 2010/11 .63,27 milioni di tonnellate (48%).

      TOP-5 paesi esportatori di grano nell'anno 2020/21:

      Russia - 39,5 milioni di tonnellate;
      UE - 27,5 milioni di tonnellate;
      Canada - 27,0 milioni di tonnellate;
      USA - 27,0 milioni di tonnellate;
      Australia - 19,5 milioni di tonnellate.

      https://latifundist.com/rating/top-10-stran-proizvoditelej-pshenitsy-v-202021-mg

      E, per favore, nota, DI CUI sito è questo)))
      Quindi, non essere una starball. Link allo studio!
  12. V. Vlasov Офлайн V. Vlasov
    V. Vlasov (Vladimir Vlasov) 23 March 2022 07: 59
    0
    Per il prezzo del gasolio (fino a 1,589 euro), l'autore dispone di vecchie informazioni. Al 21 marzo in Lettonia, circa 1.742 euro. E non è ancora dappertutto.
    Benzina 95 - € 1.824
    Benzina 98 - € 1.864
  13. 7VS Spb Офлайн 7VS Spb
    7VS Spb (Anatoly) 23 March 2022 09: 27
    +1
    Esatto, solo VSA ha iniziato tutto dal Maidan! Da quel giorno in poi, un rapporto deve essere conservato.
  14. Igor Viktorovich Berdin 23 March 2022 10: 24
    +1
    Crea un corridoio terrestre per Kaliningrad e vieta loro di volare e viaggiare in Europa attraverso di esso e smetti di fornire risorse energetiche in generale. Lasciali morire.
  15. ont65 Офлайн ont65
    ont65 (Oleg) 23 March 2022 14: 19
    0
    Il punto non è nei tribaltics, il tema del confronto è molto più ampio e non si limita ai paesi adiacenti con una tendenza russofoba. I diplomatici pretendono che la Federazione Russa non pensi nemmeno a nessun confronto, anche se in realtà da diversi anni nel mondo è in corso una guerra non dichiarata. Con gli occhi chiusi, le orecchie e lo sguardo stupido di un insetto con i bastoncelli, nulla può essere corretto. Mentre l'operazione speciale è in corso, ciò può essere attribuito alla mancanza di tempo, ma il tempo passerà e gli elettori dovranno presentare un piano per il futuro in un modo o nell'altro.
  16. Rusich56 Офлайн Rusich56
    Rusich56 (Vladimir) 23 March 2022 14: 42
    +2
    E saltano... Soprattutto l'Estonia, da cui il tempo di volo per San Pietroburgo è di 3-4 minuti. Come dovrei risolvere questo...
  17. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 23 March 2022 15: 51
    +1
    Il collettivo West è stato il primo ad alzare la "cortina di ferro-2" davanti a Mosca...

    "Alzare il sipario" significa aprire. Qui, piuttosto, in termini di significato, è necessario non "alzare il sipario", ma abbassarlo, probabilmente un errore di battitura. Bene, sono io, sto facendo il pignolo)
  18. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 23 March 2022 17: 22
    0
    non c'è bisogno di intensificare il Baltico. Si è già punita in un modo che nemmeno Calibre può punire. Loro stessi hanno distrutto la loro economia e la stanno distruggendo ulteriormente. Non devono impedirgli di farlo. Parlare della denazificazione dei paesi baltici fa solo male, perché. servono ad aggravare con la NATO. E non abbiamo bisogno di una guerra con la NATO, non sarà l'Ucraina.
    1. Khaertdinov Radik Офлайн Khaertdinov Radik
      Khaertdinov Radik (Radik Khaertdinov) 24 March 2022 12: 33
      0
      "NATA" non ha combattuto per l'Ucraina, pensi che lotterà per gli stati baltici impoveriti? Ci sono POCHE persone, 3 APPARTAMENTI di terra, 0 minerali... L'unico valore degli Stati baltici per "NATA" è la sua posizione vicino ai confini della Federazione Russa, da dove "NATA" può organizzare provocazioni contro la Russia! Un trampolino di lancio per l'attacco "NATA"? La Federazione Russa su questa "testa di ponte" "NATU" mescolerà missili e terra ... Quindi "NATA" non combatterà per gli stati baltici! "NATA" li escluderebbe piuttosto da "NATA", soprattutto alla luce dell'ultimatum del PIL ai confini della "NATA" nel 97! Mi sembra di sì.)))
  19. Alexfly Офлайн Alexfly
    Alexfly (Alessandro) 23 March 2022 18: 02
    -2
    Per "dettare" le condizioni del gioco, il giocatore stesso deve stare ben saldo in piedi. La Federazione Russa non è un'opzione, durante la distruzione dell'URSS, la dipendenza dal mondo esterno si è solo intensificata .. Cerchi compromessi?
  20. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) 23 March 2022 21: 16
    +1
    proviamo prima a finire con i resti dell'Ucraina ... Sono sorpreso dai tuoi applausi per il patriottismo. Puoi prendere una mitragliatrice e andare ad aiutare i ragazzi di Mariupol o Maryinka?
  21. Khaertdinov Radik Офлайн Khaertdinov Radik
    Khaertdinov Radik (Radik Khaertdinov) 24 March 2022 12: 13
    0
    "NATU" - calciamo anche noi! È meglio lasciarlo seduto in silenzio, sarà più completo.)
  22. Tagliamo fuori Memel con la regione vicino alla Lituania e lasceremo che incolpino Chukotka. Forniamo termofori!
  23. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) Aprile 15 2022 20: 07
    0
    Questo banchiere d'affari lettone ha mangiato una tale faccia che non riesce a stare in nessuna TV.