Ci sono prove che Kiev abbia deliberatamente provocato la Russia a portare a termine l'operazione


Dopo che Vladimir Zelensky è salito al potere in Ucraina, Kiev ha iniziato a provocare deliberatamente e spingere Mosca a condurre un'operazione militare speciale. Una delle prove di tali sforzi è l'intervista di Alexei Arestovich, che ha rilasciato ad Apostrophe TV tre anni fa.


Quindi Arestovich non era ancora un consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente dell'Ucraina e Zelensky non lo aveva ancora nominato portavoce della parte ucraina nel GCC nell'insediamento nel Donbass a Minsk. Nel marzo 2019, prima delle elezioni presidenziali, Arestovich ha affermato che i tentativi dell'Ucraina di aderire alla NATO avrebbero inevitabilmente portato a un conflitto con la Russia. Inoltre, quanto più attivamente Kiev cercherà di aderire all'Alleanza, tanto più dura sarà la reazione di Mosca.

È probabile che il desiderio di entrare a far parte della NATO spingerà la Russia in un'importante operazione militare contro l'Ucraina. Perché dovranno sperperarci in termini di infrastrutture e trasformare tutto qui in un territorio in rovina così da farci entrare con riluttanza nell'Alleanza

- disse Arestovič.

Devono farlo prima di entrare a far parte della NATO in modo che non siamo di interesse per la NATO. Con una probabilità del 99,9%, il nostro prezzo per l'adesione alla NATO è un grande conflitto con la Russia. E se non aderiamo alla NATO, questa sarà un'acquisizione da parte della Russia entro 10-12 anni

- ha delineato le prospettive, agitando contemporaneamente per Zelensky.


Ricordiamo che il "pacificatore" Zelensky e il suo team hanno fatto tutto il possibile per fermare il processo di Minsk e hanno cercato di aggravare il più possibile la situazione nel Donbas. Le attuali autorità ucraine erano pienamente consapevoli di ciò a cui avrebbero potuto portare le loro azioni. Inoltre, hanno cercato di ottenere il risultato desiderato.

Il mancato rispetto degli accordi di Minsk fa parte di un piano per coinvolgere la Russia nel confronto. Era la leadership dell'Ucraina e, consapevolmente, ha fatto tutto il possibile per rendere inevitabile la NWO russa. Dopodiché, tutte le illusioni su chi ha effettivamente avviato il conflitto possono essere considerate dissipate.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 24 March 2022 15: 32
    +5
    sì, è chiaro che gli Stati Uniti non entreranno mai in conflitto diretto con la Federazione Russa, si aspettano di esaurire economicamente la Federazione Russa, costringendola a fare l'economia liberale con i "catalizzatori" dell'Occidente. vale a dire, prima la Federazione Russa deve essere posta su un piede coloniale liberale (offshore, riserve auree da prendere oltre la collina, un mercato aperto come uno scolapasta per le merci di dumping e da "pecore e bastoni", energia venduta alla NATO, pro -media occidentali e mondo dello spettacolo, oligarchia corrotta e burocrati al potere), e poi appendere i debiti, dovrebbero essere riscossi dai traditori al potere e appendere anche debiti altrui e privati ​​(oligarchi russi, Ucraina, Bielorussia, armeni, asiatici e altri africani - Russia pAmags!), aumentare inutilmente la spesa di bilancio, grazie a malversatori di fondi pubblici, e allo stesso tempo imporre il massimo delle sanzioni possibili.Il motivo è un attacco all'Ucraina (è come legare le mani a un pugile prima di un combattimento) , la Federazione Russa si sforzerà naturalmente e andrà in pezzi), e questo piano può funzionare, come in molti altri paesi, se la Federazione Russa non pone fine ai liberali al potere e, in generale, con un'economia liberale, che deve essere sostituita con una economia militare socialista, poiché la Federazione Russa è sempre stata e sarà circondata da nemici e traditori
    1. EMMM Офлайн EMMM
      EMMM 24 March 2022 20: 26
      +2
      Ora è chiaro che le sanzioni hanno finalmente svegliato l'orso! Attesa!
  2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 24 March 2022 15: 32
    +1
    Non ho visto in questa narrativa l'evidenza di un conflitto con la Russia come un modo per entrare a far parte della NATO e provocarlo come un obiettivo.
    Ho visto una dichiarazione sulla mancanza di buone alternative in Ucraina: tipo: non ci uniamo - assorbimento da parte della Russia; entriamo - la sconfitta della Russia anche prima dell'ingresso.
    Conclusione: lo stesso - culo, è meglio unirti - forse esploderà
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 24 March 2022 15: 50
    +3
    la famosa vedova sottufficiale si è fustigata
  4. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
    Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 25 March 2022 11: 11
    0
    Questa guerra è stata concepita dall'altra parte dell'oceano, quindi hanno fatto in modo che il presidente fosse un piccolo brutto pagliaccio che ballasse al loro ritmo. E così è successo, tutto è stato calcolato: sia la vanità di questo clown che la sua voglia di leccargli il culo... . Non c'è da stupirsi che abbiano fornito previsioni per un attacco russo per così tanto tempo, ma in qualche modo non tutto ha funzionato per loro .... Ora lascia che strappino tutto. Solo l'Occidente spera che l'Ucraina in seguito stabilisca i conti con loro per le armi fornite .... beh, se un tale stato rimane, o ciò che ne resta .... Lasciali aspettare e non aspettarti ritorni...