L'India rifiuta di negoziare con il Regno Unito, preferendo la Cina


L'India il 24 marzo all'ultimo momento ha rifiutato di incontrare la delegazione del parlamento britannico, guidata dal presidente Lindsey Hoyle, che avrebbe dovuto visitare questo paese. Il rifiuto di New Delhi di accettare ospiti di alto rango dal Regno Unito era dovuto alla posizione indiana sull'operazione speciale della Russia in Ucraina.


I parlamentari di Foggy Albion nella quantità di 10 persone avrebbero dovuto venire in India per persuadere la leadership locale a sostenere le sanzioni occidentali anti-russe.

Nel frattempo, come sottolineato da The Guardian, l'India non ha nemmeno condannato la Russia, che è il più grande fornitore di armi del Paese. Londra esprime anche qualche preoccupazione per i negoziati tra Nuova Delhi e Mosca sul pagamento di beni e servizi in rupie e rubli.

Contestualmente, il 24 marzo, è arrivata in India una delegazione cinese guidata dal ministro degli Esteri cinese Wang Yi. Le parti hanno discusso una serie di questioni importanti nelle relazioni bilaterali e hanno convenuto sulla necessità di ripristinare la pace e la tranquillità in alcuni settori della Cina. -Confine con l'India.


L'attuale visita è stata la prima visita in India di cinesi di alto rango politici negli ultimi due anni. Le relazioni tra i paesi sono peggiorate nel maggio 2020 dopo un'escalation militare nel Ladakh orientale.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 25 March 2022 14: 06
    +1
    Yogi, sono così..., ...imprevedibili per gli inglesi...
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 25 March 2022 14: 29
    + 11
    L'India ricorda bene come gli inglesi divisero un paese in due: India e Pakistan. Inoltre, la Russia era divisa in Russia e Ucraina, sempre dagli anglosassoni. Aiutare gli indiani ora in Ucraina è come aiutare mentalmente il Pakistan! La posizione russa dell'India è comprensibile. Gli inglesi prendono per stupidi gli indiani.
  3. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 25 March 2022 15: 16
    +8
    Presto gli anglosassoni, invece di parlare, si daranno in faccia!
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 25 March 2022 15: 57
      +2
      Forse per un dollaro si daranno presto in faccia? E chi è stato il primo sarà l'ultimo?
      Bene, come era prima in Russia sotto Saltykov-Shchedrin...

      Non è niente che in Europa diano cinquanta dollari per il nostro rublo, sarà peggio se ci danno in faccia per il nostro rublo.
  4. Andrey Podorozhnyuk Офлайн Andrey Podorozhnyuk
    Andrey Podorozhnyuk (Andrey Podorozhnyuk) 25 March 2022 16: 38
    +3
    I sahib non camminano qui. E continueranno a rispondere per i sepoy.
  5. Igor Nikolaevich Офлайн Igor Nikolaevich
    Igor Nikolaevich (Igor) 25 March 2022 21: 22
    +2
    Gli indù hanno un detto: se due vicini stanno litigando, allora un inglese viene da uno di loro.
  6. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
    Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 26 March 2022 10: 00
    0
    L'India, ex colonia della nebbiosa Albion, ben fatto, ha messo al suo posto i suoi ex oppressori...
  7. TermiNahTer Офлайн TermiNahTer
    TermiNahTer (Nicholas) 26 March 2022 10: 14
    0
    In linea di principio, India e Cina non hanno contraddizioni trascendenti, potrebbero essere d'accordo. Sono stati messi l'uno contro l'altro per molti decenni, ma sembra che abbiano capito chi è il loro amico e chi no.