Le truppe russe sono entrate nella città di Slavutych nel nord dell'Ucraina


Le informazioni provengono dalla città ucraina di Slavutych che le truppe russe sono entrate nella città. È stato riferito dell'apparizione per le strade di questo insediamento nella regione di Kiev dell'esercito russo attrezzatura.

Secondo gli ultimi dati, la guarnigione ucraina ha lasciato la città senza combattere e si è ritirata in direzione di Kiev.

Le autorità locali pubblicano materiale controverso sui media, in cui prima esortano i cittadini locali a non scendere in strada, a rimanere nelle loro case e appartamenti, e poi fanno campagna per manifestazioni "per la libertà e l'integrità territoriale dell'Ucraina". È interessante notare che in questo contesto, i rappresentanti dell'amministrazione comunale hanno affermato che il loro account Telegram sarebbe stato violato. Allo stesso tempo, lo stesso ufficio del sindaco chiaramente non può decidere cosa fare: iniziare a contattare l'esercito russo in città o presentarsi come "combattenti inconciliabili". Nel primo caso, l'ufficio del sindaco teme chiaramente una possibile vendetta da parte dei nazionalisti radicali. Nel secondo - sostituzioni di funzionari più fedeli da parte russa.

Allo stesso tempo, la stragrande maggioranza dei cittadini non ha fretta di trarre conclusioni, ma osserva come si svilupperanno gli eventi a Slavutych.



Per riferimento: Slavutych è una città piuttosto giovane. È stato creato come insediamento per l'evacuazione dei residenti della SSR ucraina dalla zona inquinata dopo l'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl. La popolazione dichiarata è di circa 24mila persone. La città si trova a meno di 50 km da Chernihiv.