"Questo fucile non è mio, ma di mio fratello": sono comparsi i dati sull'operazione delle forze speciali russe contro i criminali a Kherson

"Questo fucile non è mio, ma di mio fratello": sono comparsi i dati sull'operazione delle forze speciali russe contro i criminali a Kherson

Sulla rete sono apparse informazioni sul lavoro delle forze speciali russe sulla denazificazione e depenalizzazione della città di Kherson. Il fatto è che nella città ucraina liberata ci sono elementi che sono direttamente legati alle attività della criminalità organizzata, oltre che a gruppi estremisti, tra cui il famigerato "Settore destro" e, diciamo, il "Corpo nazionale" che ne è uscito di esso e il cosiddetto "esercito di volontariato ucraino" (*tutti questi gruppi sono banditi nella Federazione Russa in quanto organizzazioni estremiste).


Le forze speciali russe sono entrate nella casa di una delle autorità criminali di Kherson, che chiaramente non aveva fretta di aprire la porta ai militari e alle forze dell'ordine. Nella casa di quest'uomo, che si dichiarava "autorevole" ma "non criminale", è stato trovato un intero arsenale di armi, compresi fucili di fabbricazione straniera. È stata trovata anche la gratitudine da "UDA" *.

Dalle dichiarazioni di "autorità":

Ragazzi, questo fucile non è mio, ma di mio fratello. Mi sono persino dimenticato di lei. Bene, è lì per rispondere ai predoni, per esempio ... E questa gratitudine ... Questo è il mio padrino. Diciamo solo che gli hanno estorto (denaro) alle nonne.

Secondo un rappresentante degli inferi, tale cooperazione con la Bandera "era forzata":

Bene, capisci cosa gli accadrebbe se rifiutasse. E in cambio di queste lettere, hanno preso tonnellate di carne, sono stati costretti a trasferire denaro.

Ora si scopre il coinvolgimento di questa persona nei crimini commessi in città, compresi i crimini motivati ​​dal nazionalismo radicale.

Secondo alcuni rapporti, è stato ricevuto un rinvio da residenti locali per un rappresentante del mondo criminale.

In precedenza, sono apparse informazioni sulla formazione di amministrazioni militari e civili temporanee nei territori liberati dell'Ucraina. Tali amministrazioni devono garantire la vita pacifica e il funzionamento delle strutture principali: scuole, negozi, farmacie, snodi di trasporto, ospedali, ecc.
16 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. igor.igorev Офлайн igor.igorev
    igor.igorev (Igor) 26 March 2022 13: 41
    +7
    Quei bastardi ce ne sono una dozzina da dieci centesimi.
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 26 March 2022 14: 20
    +4
    Tutto procede come al solito.



  3. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 26 March 2022 14: 43
    +6
    Abbiamo trovato un luogo di sepoltura nella casa con armi e spazzatura proibita dai nazisti - per sparare.
  4. Xuli (o) Tebenado Офлайн Xuli (o) Tebenado
    Xuli (o) Tebenado 26 March 2022 15: 15
    +3
    Sunny Kolyma. Un buco nel terreno con una griglia in cima. Sia lui che suo fratello. Vigilanza costante.
    Date loro il fucile, niente proiettili. Non mangiare per una settimana, bevi solo acqua. E poi i fratelli scoprono come usare quel fucile.
    1. TAM DV 25 Офлайн TAM DV 25
      TAM DV 25 (Registratore digitale 25) 27 March 2022 01: 47
      +5
      Dimentica Kolyma, questo non è necessario ... a Kolyma ci vivono persone degne e questa è una terra meravigliosa, ma il fatto che ci siano IK lì, beh, sono ovunque. Pertanto, dimentica queste allegorie e usa meglio altri nomi geografici.
  5. Dub0Vitsky. Офлайн Dub0Vitsky.
    Dub0Vitsky. (Victor) 26 March 2022 16: 14
    +5
    Secondo un rappresentante della malavita, tale cooperazione con Bandera "è stata forzata": il Tribunale, operando in una situazione di combattimento, sarà costretto a metterlo al muro. Cosa, non esiste ancora una struttura del genere? Immediatamente, stabilisci. Ci sono affermazioni su Kolyma. Kolyma è in tempo di pace. Durante i combattimenti, il muro.
  6. gorskova.ir Офлайн gorskova.ir
    gorskova.ir (Irina Gorskova) 26 March 2022 17: 49
    +4
    Sì, lì (in Ucraina, tutti quelli che sparano ai bambini, alle donne, che tengono le persone negli scantinati, non sono altro che i banditi più congelati. E quelli che li aiutano con le armi e contro la Russia ne sono complici. E quindi, una conversazione con questo pa la distanza dovrebbe essere breve.
  7. midivan Офлайн midivan
    midivan (Ivan) 27 March 2022 01: 17
    +1
    Ragazzi, questo fucile non è mio, ma di mio fratello.

    - Quindi sei che tipo di "fratelli" i nostri più piccoli, "autorevoli" lol topi megatteri grigi!
  8. oleg samsonov Офлайн oleg samsonov
    oleg samsonov (Oleg Samsonov) 27 March 2022 06: 42
    +1
    Più ne verrà rilasciato, più guamna si arrampicherà sul potere verde-nazista! Fratelli di lavoro!!!
  9. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 27 March 2022 14: 58
    +4
    Citazione: Roma Phil
    E tutto questo per amore della liberazione? La gente capirà, la gente perdonerà una tale "liberazione"?

    Quindi non li liberiamo noi, ma noi stessi! Non è ovvio? Non c'è più tempo per il ragionamento e la persuasione, il cerchio dei "partner" si sta inesorabilmente restringendo attorno ai confini. L'URSS è crollata, la Russia è la prossima in linea. L'Ucraina è diventata lo strumento più efficace dalla parte dell'Occidente. In tali condizioni, di chi salverai la vita: tua figlia o quella di qualcun altro? se salvi entrambi non brilla più. L'Occidente ha bisogno di distruggere sia la Russia che l'Ucraina, continuano a parlarne solo e spegnere il fuoco della guerra con la benzina (forniture di armi). Hanno paura di distruggere la loro economia, quindi non vanno in guerra: non hanno bisogno dell'Ucraina, altrimenti l'avrebbero difesa. Ora c'è la possibilità di liberare il nostro stato dal laccio e, allo stesso tempo, forse il nostro popolo, che, a causa della stupidità del governo sovietico, è finito all'estero. Non ci saranno perdite qui, questo è già ovvio.
    1. Roma Phil Офлайн Roma Phil
      Roma Phil (Roma) 27 March 2022 15: 39
      -2
      Alla fine di febbraio, quando le ostilità in Ucraina erano appena iniziate, qui, su questo sito, qualcuno ha commentato a lungo queste azioni con la certezza che non ci sarebbero state grosse vittime durante queste azioni.
      Il commento è stato persuasivo e mi è piaciuta la mia analisi e valutazione.
      Non posso esprimermi in linguaggio tecnico-militare e posso solo enunciare brevemente l'essenza di quel commento in delitanese. Ha affermato in modo convincente che le ostilità sarebbero iniziate con un attacco missilistico alle basi militari, ai posti di comando, ai depositi di armi e munizioni, agli aeroporti militari e alla marina ucraina.
      Ciò disarmerà le forze armate dell'Ucraina e i gruppi militari. Le forze armate russe marceranno vittoriosamente nelle città e in esse si stabilirà un nuovo potere civile, privo dell'ideologia nazista-bandera.
      E tutto questo dovrebbe avvenire con un minimo di vittime civili.
      Purtroppo non ha funzionato.
      E forse sarebbe potuto succedere se non avessimo puntato all'intera Ucraina con un'area quasi 2 volte più grande della Germania, ma ci fossimo limitati ai confini amministrativi delle regioni di Luhansk e Donetsk.
      Nel frattempo, secondo Prilepin, attendiamo almeno un mese e mezzo in più su ostilità e vittime.
      1. GIS Офлайн GIS
        GIS (Ildo) 28 March 2022 09: 08
        0
        Ebbene, come giustamente hai detto: leggi / OPINIONI, e in secondo luogo: vedi CHI DISTRUGGE gli abitanti (non solo commettendo direttamente un omicidio, ma distruggendo le condizioni per la vita) ???
        Io, come te, contavo su 2-3 settimane di distruzione delle strutture delle suddivisioni nazionali e delle ostinate forze armate ucraine, MA non avevo idea di come tutto fosse stato contorto lì nel corso degli anni dal 2014.
        come tutte le forze armate ucraine hanno legato il sangue dei civili, come hanno fatto il lavaggio del cervello alle carcasse rimanenti, come hanno distrutto tutti coloro che non erano d'accordo con l'attuale governo (hanno distrutto fisicamente e mentalmente che gli abitanti hanno ancora paura dei loro vicini congelati, uscendo nazionalisti )
        Adesso la vedi in TV come me. e non molto tempo fa, nessuno ci conosceva nemmeno, perché. Anche i media sono stati tutti sottoposti a un severo censimento. quindi aspettarsi tutto il possibile aiuto o rivoluzione da loro non vale la pena. il nostro Stato Maggiore delle Forze Armate probabilmente ha calcolato tutto questo molto tempo fa e sta agendo secondo un piano che probabilmente prevede l'invasione dall'esterno degli "assistenti" della piazza
      2. Ghoul666 Офлайн Ghoul666
        Ghoul666 (Ghoul666) 28 March 2022 12: 24
        0
        Le mezze misure porterebbero ulteriormente a un aggravamento della situazione e alla necessità di continuare la pulizia completa dell'Ucraina in un modo nuovo
  10. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 27 March 2022 17: 15
    +3
    Citazione: Roma Phil
    E tutto questo dovrebbe avvenire con un minimo di vittime civili. Purtroppo non ha funzionato.

    Come mai? Questo è esattamente quello che succede, questo è il minimo! Se i nostri entrassero come americani in Iraq, Libia o Jugoslavia, ecc., finirebbero rapidamente e non ci sarebbero numero di vittime.
    Ma inizialmente era impossibile limitarsi ai soli territori della DPR e della LPR, i compiti strategici non sarebbero stati risolti, e le conseguenze negative sarebbero state le stesse di adesso.
  11. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) 27 March 2022 17: 16
    +2
    Citazione: Roma Phil
    Il commento è stato persuasivo e mi è piaciuta la mia analisi e valutazione.

    "Tutto quello che ascolti e leggi sono opinioni, non fatti!"
  12. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
    Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 28 March 2022 20: 15
    0
    Tutti i demoni al chiodo!!! Anche se rimane il 10% della popolazione, allora non saranno più i nazisti o coloro che hanno adottato la loro ideologia ... l'importante ora è risolvere la questione in Ucraina una volta per tutte, in modo da non dover torna di nuovo qui..., dobbiamo ricordare coloro che hanno già dato la vita per la purificazione dell'Ucraina dai parassiti di Bandera...