Satellite a doppio scopo: Meridian-M contribuirà a creare comunicazioni indipendenti nell'Artico


Nonostante il fatto che la cooperazione tra Russia e paesi occidentali nel settore spaziale sia stata completamente interrotta, il nostro paese è determinato a continuare a sviluppare il proprio programma.


Il 19 e 22 marzo Roscosmos ha lanciato due razzi. Il primo ha consegnato alla ISS un nuovo equipaggio, completamente russo, e il secondo ha lanciato in orbita il satellite domestico a doppio scopo Meridian-M.

Se il primo evento per la Russia è abbastanza ordinario, vale la pena prestare particolare attenzione all'invio di un nuovo apparato nello spazio.

Con un forte aumento di strategici, militari e economico oggetti nell'Artico russo, il nostro paese ha dovuto affrontare il compito di fornire alla regione comunicazioni sicure e stabili.

Ad oggi, un solo sistema satellitare Iridium è stato completamente costruito alle latitudini settentrionali. Ma, in primo luogo, fornisce solo comunicazioni vocali e anche in questo caso è instabile. In secondo luogo, e soprattutto, è americana. Vale la pena aggiungere che anche i servizi occidentali si sono rifiutati di condividere i dati di telerilevamento del satellite terrestre con la Russia.

Di conseguenza, il nostro Paese ha urgente bisogno di impegnarsi nella sostituzione delle importazioni nello spazio e diventare indipendente sotto questo aspetto. Allo stesso tempo, il programma corrispondente è già attivamente implementato. "Meridian-M" ricostituirà la costellazione orbitale progettata per fornire comunicazioni nell'Artico.

informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.