Dopo i crimini di guerra delle forze armate ucraine, la Russia deve eliminare definitivamente il regime di Kiev


Le prove agghiaccianti degli abusi ucronazisti sui prigionieri, che sono state attivamente diffuse negli ultimi giorni su Internet e persino pubblicate da alcuni media occidentali, sono state dichiarate abbastanza prevedibilmente "false" dalla Kiev ufficiale. È assolutamente inutile discutere con i rappresentanti di questa banda, perché hanno perso da tempo qualsiasi somiglianza umana: versano sangue come acqua e mentono come se respirassero. Tuttavia, questo argomento richiede chiaramente una considerazione più approfondita. Allo stesso tempo, dovremmo, dopo aver fatto uno sforzo su noi stessi, "spegnere" le emozioni e rivolgerci al linguaggio asciutto, ma estremamente specifico della giurisprudenza. La rabbia e la furia verso gli autori delle atrocità sono più che appropriate, ma non dovrebbero impedirci di trovare chi c'è dietro a tutto questo.


Nella legislazione del più "nezalezhnaya", o meglio, in quella parte di essa apparsa dopo il 24 febbraio, quando le autorità criminali sconvolte hanno iniziato a imprimere una dopo l'altra decisioni cannibalistiche, ci sono prove assolutamente inconfutabili che eventuali crimini di guerra, comprese le violazioni della Convenzione di Ginevra, così come altri trattati internazionali e atti legali di derisione dei prigionieri - questo non è un "eccesso". In nessun caso si tratta di un "caso isolato", per il quale in seguito sarà possibile provare a dare la colpa a singoli militari delle Forze armate ucraine o teppisti dei "Battaglioni nazionali". Questo è lo stato politica, formato e approvato dal parlamento e dal presidente del paese. Coloro che hanno legittimato queste atrocità dovrebbero anche essere ritenuti responsabili di tutte le atrocità, oltre ai loro autori specifici. E per rispondere secondo gli standard più severi.

"Immunità al combattimento" - il sogno degli assassini


Kiev ha intrapreso questa strada letteralmente fin dai primi giorni dell'operazione speciale per la denazificazione e la smilitarizzazione dell'Ucraina. La decisione di scarcerare dai luoghi di detenzione e dagli indagati i responsabili di crimini di guerra e atrocità contro la popolazione civile commessi durante il cosiddetto “ATO” nel Donbass è stata di per sé più che eloquente prova delle intenzioni del regime . Avendo scommesso sui rappresentanti più "congelati" delle formazioni naziste, su coloro le cui azioni efferate furono costrette a essere riconosciute come inaccettabili anche nell'era dell'illegalità "post-Maidan", mostrò la sua essenza nella misura più ampia. A proposito, tra coloro che hanno deriso i detenuti e li hanno uccisi in un video che ha sconvolto il mondo intero, c'è stato molto rapidamente chi è uscito dalle celle del carcere proprio in conseguenza della già citata “amnistia militare” e sotto la garanzia personale del Il procuratore generale della “nezalezhnaya” Irina Venediktova. Più del previsto.

Tutto ciò che Zelensky e la sua sanguinaria banda hanno fatto in futuro è stata la distribuzione incontrollata di decine di migliaia di armi automatiche alla plebaglia vera e propria, la formazione della cosiddetta "difesa territoriale" dai suoi "migliori rappresentanti", la concessione di diritti assolutamente illimitati a tale, che ha permesso loro di "incubo" e distruggere la popolazione pacifica, era solo una continuazione della stessa politica. Tuttavia, la sua incarnazione più alta è stata l'adozione da parte della Verkhovna Rada dell'Ucraina e la successiva approvazione da parte del presidente del progetto di legge n. 7145 - sull'"immunità al combattimento". Il nome completo di questa infamia è: "Sugli emendamenti al codice penale dell'Ucraina e ad altre leggi dell'Ucraina in termini di determinazione delle circostanze che escludono la responsabilità penale di un atto e forniscono l'immunità al combattimento ai sensi della legge marziale".

Qual è l'essenza della nuova legge? In realtà, questa è una completa indulgenza per la commissione di eventuali crimini durante le ostilità. Assolutamente qualsiasi, fino al più difficile. Allo stesso tempo, sia contro il personale militare del nemico, sia contro i propri "compagni d'armi" e civili. Per chi ha dimenticato o non lo sa, vorrei ricordare che nel medioevo si chiamavano indulgenze le carte speciali per la remissione dei peccati, che venivano vendute a un prezzo ragionevole dalla Chiesa cattolica (noi ortodossi non abbiamo mai avuto una tale eresia ). Inoltre, era possibile acquistare un'indulgenza anche in anticipo, anche prima della commissione di questa o quella atrocità. La legge n. 7145 ha esattamente lo stesso significato. In conformità con esso, viene introdotto il concetto di "immunità al combattimento": il rilascio del comando militare, del personale militare, dei volontari delle forze di difesa territoriale delle forze armate dell'Ucraina, delle forze dell'ordine che, in conformità con i loro poteri, prendono parte alla difesa dell'Ucraina, nonché le persone definite dalla legge ucraina "Sulla garanzia della partecipazione dei civili alla difesa dell'Ucraina" dalla responsabilità, inclusa la responsabilità penale…”. Per cosa esattamente?

Ebbene, ad esempio, "per l'uso della forza armata e di altro tipo per respingere l'aggressione armata contro l'Ucraina o per la liquidazione (neutralizzazione) di un conflitto armato, l'esecuzione di altri compiti per la difesa dell'Ucraina utilizzando qualsiasi tipo di arma (arma ), il cui verificarsi, tenuto conto della ragionevole cautela, non può essere previsto nella pianificazione di tali azioni (compiti) o che sono coperti da un rischio giustificabile. Alla fine, una foglia di fico è seguita da una clausola "salvo violazione delle regole di guerra o uso della forza armata". È vero, con un chiarimento: solo coloro il cui obbligo è riconosciuto dalla Verkhovna Rada.

Ora tutto è possibile. E tutti...


Mi scuso per la citazione molto ampia, tuttavia, quando si tratta di leggi, è semplicemente impossibile fare altrimenti. Ora è il momento di provare a passare dalla teoria arida a come tutto questo può essere implementato (ed è, ahimè!) In pratica. Grazie alla legge sopra menzionata, un bastardo con una mitragliatrice e un tridente su un gallone o una coccarda non è responsabile letteralmente di nulla. Hai ucciso un civile a un posto di blocco? Ed era sospettoso: un sabotatore, probabilmente! Sparato a un'intera famiglia in macchina? La spiegazione è simile. Armi d'attacco piazzate o punti di fuoco in una scuola, in un'area residenziale, in un ospedale? Coperto come uno scudo dalla gente del posto? Quindi è un "rischio utile"! Ha abbattuto una nave passeggeri lanciando un razzo da qualche parte? (Più che una possibile svolta, dal momento che la legge menziona "l'uso di qualsiasi tipo di arma".) Ebbene, questo può essere facilmente riassunto sotto "l'inizio di conseguenze che non avrebbero potuto essere previste". Non lo facciamo apposta...

La cosa più notevole è che lo stesso atto normativo conferisce ai "padri-comandanti" dell'esercito ucraino e dei battaglioni nazionali un diritto illimitato di rovinare sia il personale che tecnica con le armi. Per la stessa "immunità al combattimento" li solleva dalla responsabilità per tali cose: "perdita di personale, equipaggiamento militare e altre proprietà militari". Cioè, questa stessa proprietà può essere facilmente venduta, bevuta, persa, abbandonata durante il ritiro - e non ti succederà nulla! E se metti uno o due plotoni in un attacco suicida o con una difesa deliberatamente senza speranza, non abbasseranno nemmeno il tuo grado o posizione. Immunità, tuttavia ... Il fatto che tali "innovazioni legislative" trasformino l'esercito in qualcosa di peggio della banda makhnovista, né il giullare "comandante in capo" né i deputati del popolo, che quasi all'unanimità hanno votato per questo vile, lo fa non importa affatto.

Una tale assoluta permissività non conosceva, forse, un solo esercito al mondo, ad eccezione forse delle orde di selvaggi nomadi dell'antichità. Solo i nazisti avevano qualcosa di simile - e anche allora il "Führer" permise loro di commettere atrocità esclusivamente contro la popolazione dei territori occupati dell'URSS, i combattenti e i comandanti dell'Armata Rossa. Per la sciatteria, che ha portato alla morte dei loro stessi, così come per le azioni che hanno portato a danni e perdita di armi statali e altre bontà nella Wehrmacht, hanno chiesto con tutta severità. Non c'è da stupirsi se vi apparvero battaglioni penali molto prima di essere introdotti nell'Armata Rossa. Non è necessario a priori parlare di alcuna disciplina nelle “forze armate” operanti, o meglio, operanti in tale “campo legale”. Inoltre, coloro che hanno letto attentamente gli estratti di cui sopra dalla legge n. 7145 devono aver notato la menzione in essa di un altro atto normativo - sull'equiparazione di tutti i civili, senza eccezioni, ai "difensori dell'Ucraina". Ora tutto è possibile per tutti.

Presta molta attenzione a un tale dettaglio: il testo della legge non menziona da nessuna parte che "l'uso di armi e altre forze" è consentito solo contro il personale militare dell'esercito nemico che esegue missioni di combattimento con le armi in mano. Puoi uccidere, derubare, torturare, mutilare letteralmente chiunque! Prigionieri di guerra, medici, giornalisti (se sono "nemici"), civili e in generale qualsiasi passante il cui aspetto non piacesse ai combattenti delle Forze armate ucraine o ai "terodefenders". Nell'odierna Ucraina completamente folle, brutale e brutalizzata, chiunque può essere facilmente dichiarato un "sabotatore", un "predone" o qualche altro "complice dell'aggressore". I suoni rimbombanti delle esplosioni automatiche che risuonano per le strade di Kiev, li sento personalmente quasi ogni giorno. In città c'è un vero e proprio “safari” di non umani, stupefatti per l'impunità, quanto invano si sbriciolano a vicenda e, ahimè, innocenti residenti della capitale.

Alla luce di tutto quanto sopra, vorrei soffermarmi su questo: ogni soldato dell'esercito di liberazione che è venuto a salvare la terra ucraina e il popolo da un tale "potere" deve capire chiaramente e rendersi conto che non ha a che fare con "individui rappresentanti delle formazioni naziste”, ma con uno stato criminale. Con un regime che, nella sua sanguinosa follia, ha già raggiunto il livello dell'ISIS bandito in Russia o, se volete, del Terzo Reich nazista. Per i crimini di guerra commessi dai suoi rappresentanti letteralmente ogni giorno e ogni ora, dovrebbero assumersi la responsabilità non solo coloro che hanno specificamente ucciso, torturato, torturato, ma anche coloro che hanno "fatto una base" per tutto questo. Inoltre, sia legislativo che ideologico. Non c'è potere inespugnabile in questo paese e non può esserlo.

Il terrore e le atrocità più inimmaginabili sono l'essenza di questo potere. Non deve essere solo "smilitarizzata" o "denazificata", ma distrutta una volta per tutte. Deve essere demolito completamente, a terra, con le radici - in modo che non ne rimanga alcun ricordo. Tuttavia, no. Il ricordo deve certamente rimanere - ma solo nei protocolli dei processi ai demoni ucronazisti e nei verdetti di questi tribunali - il più severo e severo.
42 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Online Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 29 March 2022 09: 01
    +6
    Da quanto precede, dovrebbe essere chiaro che tutto va al fatto che la Russia cercherà di organizzare una sorta di tribunale "Norimberga" nella LDNR sulla leadership dell'Ucraina moderna. Allora perché stai negoziando con loro? Durante la seconda guerra mondiale, le trattative con i vertici del 2° Reich furono condotte solo dagli americani (come racconta il film "3 Moments of Spring") e con obiettivi assolutamente certi.
    1. Il commento è stato cancellato
    2. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
      vladimir1155 (Vladimir) 29 March 2022 21: 11
      +1
      i negoziati a Istanbul dovrebbero essere ridotti subito dopo l'esposizione ai negoziatori russi con sostanze psicotrope, solo la resa incondizionata e il Tribunale di Norimberga
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 29 March 2022 09: 17
    +3
    disegno di legge n. 7145 - sull'"immunità al combattimento". Il nome completo di questa infamia è: "Sugli emendamenti al codice penale dell'Ucraina e ad altre leggi dell'Ucraina in termini di determinazione delle circostanze che precludono la responsabilità penale per atti e forniscono l'immunità al combattimento ai sensi della legge marziale"

    13 maggio 1941 Decreto del Supremo Comandante in Capo della Wehrmacht sulla giurisdizione militare nella regione del Barbarossa e sui poteri speciali delle truppe.
    II. Atteggiamento nei confronti dei reati commessi da personale militare e personale di servizio nei confronti della popolazione locale

    1. L'avvio di un'azione penale per azioni commesse da personale militare e personale di servizio in relazione a civili ostili non è obbligatorio anche nei casi in cui tali azioni costituiscono contemporaneamente un crimine militare o una cattiva condotta.

    Hitler: "Solo un vero tedesco, un vero tedesco ha diritto di essere chiamato uomo"
    Goebbels: “Ti libero dalla chimera chiamata “coscienza”, e in nome del Fuhrer ti ordino di essere spietato verso le persone di razza inferiore!”
  3. Sergey Pavlenko Офлайн Sergey Pavlenko
    Sergey Pavlenko (Sergey Pavlenko) 29 March 2022 09: 59
    +6
    Metti tutti in gioco: sia interpreti che leader !!!
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 29 March 2022 11: 38
      +6
      È troppo elegante, è solo un preludio per appenderli in una delle piazze centrali di Donetsk.
  4. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 29 March 2022 10: 02
    +1
    Mosca. 28 marzo. INTERFAX.RU - Il segretario del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev ha affermato che la Federazione Russa non mira a rovesciare il regime di Kiev durante un'operazione speciale in Ucraina....
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 29 March 2022 11: 40
      +2
      Questo suona strano e non si collega agli obiettivi finali della nostra intera operazione militare di smilitarizzare e denazificare l'Ucraina.
    2. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 29 March 2022 15: 39
      0
      Va tenuto presente che conducendo questa operazione, la Russia, allo stesso tempo, è in guerra con gli Stati in una guerra dell'informazione sull'arena internazionale. Non è affatto necessario che TUTTI i risultati pianificati dell'operazione siano i suoi obiettivi. Potrebbero esserci dei sottoprodotti
    3. bsk_una Офлайн bsk_una
      bsk_una (Nick) 30 March 2022 08: 23
      0
      E perché diavolo i nostri ragazzi stanno morendo: soldati, ufficiali, operatori sanitari e altri, signor Patrushev? Spiegare chiaramente alla tua gente? Forse allora ci sarà chiarezza?
  5. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 29 March 2022 10: 15
    +3
    Finora, a giudicare dalle dichiarazioni di alcune persone, non è stato ancora deciso nulla. Negoziare per lasciare la possibilità di tradimento all'ultimo momento. Nessun altro motivo è visibile. L'assenza di una posizione chiara su ciò che accadrà all'Ucraina sembra una completa confusione del nostro governo e la paura di almeno dire qualcosa. Questo è estremamente negativo sia per gli ucraini che per i nostri militari, soprattutto sullo sfondo delle dichiarazioni di Putin secondo cui non ci sarà occupazione e che l'Ucraina, apparentemente fascista, sarà preservata, non ce ne può essere altro se questo stato viene preservato. In una parola, nella nostra politica, un altro pasticcio, che a quanto pare riflette il pasticcio nelle teste delle autorità.
    1. bobba94 Офлайн bobba94
      bobba94 (Vladimir) 29 March 2022 20: 02
      +1
      Il fatto è che il Cremlino di Mosca ha 20 torri, qui, involontariamente, ti girerà la testa ...
  6. scettico Офлайн scettico
    scettico 29 March 2022 10: 57
    +2
    Vi chiedo di trasmettere a coloro da cui dipende il passaggio dei profughi. Lo "scudo umano", oltre a coprire i nazisti durante le ostilità, permette di uscire in sicurezza dalle zone di tiro. Ogni città ha uffici passaporti, con i set necessari di passaporti, altra documentazione e timbri. L'opzione più efficace è "l'evacuazione della famiglia". Una donna con bambini piccoli viene presa, ai documenti viene aggiunto "marito, permesso di soggiorno" e, sotto pena di morte, escono dai bombardamenti. Tali famiglie dovrebbero essere esaminate separatamente per escludere qualsiasi impatto diretto sulle donne.
  7. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 11: 29
    -1
    ... la prova degli abusi sui prigionieri da parte degli ukronazi, abbastanza prevedibilmente, è stata dichiarata "falsa" dal funzionario Kiev.

    Ho una richiesta: per favore fornisci un link a "Kiev ufficiale" - dove, quando e chi ha dichiarato "falso"?

    La brutale tortura dei militari russi è stata eseguita sul territorio dello stabilimento lattiero-caseario Malorogansky vicino a Kharkov, è stata anche stabilita l'identità del torturatore: questo è un partecipante all'Euromaidan e un militante Azov, Sergei Velichko, noto come Cile.
    “La biografia di questo ‘guerriero’ è ricca: prima ha lanciato bombe molotov ai poliziotti sul Maidan nel 2014, poi ha combattuto nel Donbass nel battaglione neonazista Azov”, riporta il canale Tribunal Telegram. Secondo la risorsa, l'identità del militante è stata aiutata dai residenti di Kharkov
    Si noti che Velichko in "Azov" si è distinto con particolare crudeltà. È stato anche stabilito il luogo in cui ha torturato i soldati russi catturati: questo è il caseificio Malorogansky nella regione di Kharkov. Secondo il Tribunale, sono già stati inviati gruppi speciali per neutralizzare i neonazisti.
    1. Alex Orlov Офлайн Alex Orlov
      Alex Orlov (Alex) 29 March 2022 11: 42
      0
      - dove, quando e chi ha dichiarato "falso"?

      Non ho visto il link sul sito, puoi cercarlo tu stesso. Penso che l'abbiamo vietato. Ma ci sono screenshot su Internet. Lo ha detto Zaluzhny, comandante delle forze armate ucraine.
      1. miffer Офлайн miffer
        miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 11: 53
        0
        Hai commesso un errore con Zaluzny.
        Questo è stato scritto da "Ukrainska Pravda" e "Ukrinform".
        Ma non "Kiev ufficiale".
    2. miffer Офлайн miffer
      miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 11: 49
      0
      Un consigliere del capo dell'ufficio di Zelensky, Arestovich, ha definito inaccettabili le richieste di vendetta contro i russi.
      Aleksey Arestovich, consigliere del capo dell'ufficio del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky, si è espresso contro gli appelli alla violenza contro prigionieri e russi. Lo riporta RIA Novosti.
      “Tutto questo colpisce in modo estremamente duro la nostra immagine dell'esercito europeo di un paese europeo. Non dobbiamo andare oltre la Convenzione di Ginevra, che ti permette di distruggere il nemico sul campo di battaglia, ma non ti permette di deridere i prigionieri di guerra.- disse Arestovich.
      Ha anche chiamato inaccettabili richieste di vendetta su civili, bambini o cittadini russi.
      1. miffer Офлайн miffer
        miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 16: 12
        -2
        Medina: Kiev interverrà a causa degli abusi sui prigionieri
    3. 123 Офлайн 123
      123 (123) 29 March 2022 13: 41
      0
      Ho una richiesta: per favore fornisci un link a "Kiev ufficiale" - dove, quando e chi ha dichiarato "falso"?

      Faresti meglio a fornire un link in cui "Kiev ufficiale" ha ammesso i fatti e ha annunciato il perseguimento dei responsabili triste
      1. miffer Офлайн miffer
        miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 15: 18
        -3
        Arestovich in questo caso è la "Kiev ufficiale". Ho citato le sue parole sopra. In così poco tempo dal momento del delitto, anche il Comitato Investigativo della Federazione Russa non può essere ritenuto responsabile. A proposito, non colpevoli, ma sospetti.
        1. 123 Офлайн 123
          123 (123) 29 March 2022 16: 02
          0
          Arestovich in questo caso è la "Kiev ufficiale". Ho citato le sue parole sopra. In così poco tempo dal momento del delitto, anche il Comitato Investigativo della Federazione Russa non può essere ritenuto responsabile. A proposito, non colpevoli, ma sospetti.

          Verità? Hai aperto un procedimento penale?
          1. miffer Офлайн miffer
            miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 16: 09
            -2
            Davvero?

            No. "Notizia".
            1. 123 Офлайн 123
              123 (123) 29 March 2022 16: 14
              +1
              No. "Notizia".

              Ti piacerebbe essere spazzato via? Non c'e 'niente da dire. Dopotutto, capisci che non ci saranno procedimenti penali. Salve avvocati Natsik.
              1. Il commento è stato cancellato
                1. Il commento è stato cancellato
                  1. Il commento è stato cancellato
  8. Jacques sekavar Офлайн Jacques sekavar
    Jacques sekavar (Jacques Sekavar) 29 March 2022 11: 56
    +5
    C'è solo un modo per eliminare definitivamente il nazionalismo ucraino: privarlo della statualità, indire un referendum e includere ogni regione della Federazione Russa come soggetto della federazione. Se ciò non avviene, prima o poi riapparirà il nazionalismo ucraino.
    1. andrey ivanov_2 Офлайн andrey ivanov_2
      andrey ivanov_2 (Andrej Ivanov) 29 March 2022 13: 22
      +3
      C'è solo un modo per eliminare definitivamente il nazionalismo ucraino: privarlo della statualità.

      Smetti di giocare alla tolleranza. L'unico modo per eliminare il nazionalismo ucraino è la sua completa distruzione fisica. A cominciare dai suoi capi, per finire con l'ultimo soldato che difende questo regime. Non prendere incassi, ma distruzione...
  9. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 29 March 2022 14: 31
    +2
    se i negoziati sono in corso, allora il Cremlino riconosce la legittimità dell'attuale governo di periferia, il che significa che non ci sarà alcun tribunale su di loro, perché non sono d'accordo con i regimi criminali sul riconoscimento dell'indipendenza, vengono distrutti
  10. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 29 March 2022 15: 30
    0
    Molto probabilmente, non sarà tutto così: le autorità hanno già fatto del loro meglio e hanno smesso di essere imbarazzate. Durante i negoziati, stanno cercando un accordo transattivo con i nazisti, Shoigu ha detto che i compiti sono speciali. le operazioni sono state completate. Il resto dell'Ucraina fascista può dormire sonni tranquilli, armarsi e prepararsi per una nuova guerra con la Russia.
  11. Marzhetsky Online Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 29 March 2022 15: 54
    +1
    Ehi, collega...

    ISTANBUL, 29 marzo - RIA Novosti. L'esercito russo ha deciso di ridurre drasticamente le ostilità nelle direzioni Kiev e Chernigov, ha affermato il viceministro della Difesa Alexander Fomin, che rappresenta il dipartimento nei negoziati con la delegazione ucraina.
    "A causa di negoziati sulla preparazione di un accordo sulla neutralità e sullo status di non nucleare dell'Ucraina, nonché sulla fornitura di garanzie di sicurezza all'Ucraina si sposta sul piano pratico, <...> il Ministero della Difesa, al fine di aumentare la fiducia reciproca e creare le condizioni necessarie per ulteriori negoziati e raggiungere l'obiettivo finale di concordare la firma del suddetto accordo, si è deciso di ridurre radicalmente, a volte, l'attività militare a Kiev e direzione Chernigov", - Egli ha detto.

    https://ria.ru/20220329/deystviya-1780680625.html
    Tutto come al solito ...
    Sono stufo di sentire la bruttezza di quello che sta succedendo in questo momento.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 29 March 2022 16: 38
      -1
      Tutto come al solito ...
      Sono stufo di sentire la bruttezza di quello che sta succedendo in questo momento.

      Sei disgustato dal fatto che lo "smaltimento attivo" non vada in tutte le direzioni contemporaneamente?
      Non capisci che non ci sono così tanti militari russi lì, ora hanno concentrato le loro forze nel Donbass?
      Sono stati appena trasferiti dalla vicina Kiev.

      1. Il commento è stato cancellato
        1. Il commento è stato cancellato
    2. Kofesan Офлайн Kofesan
      Kofesan (Valery) 29 March 2022 20: 30
      +2
      Sembra che la tanto attesa distruzione della muffa blu-verde sia finalmente iniziata, ma no - la schiuma puzzolente del "processo di negoziazione" è nuovamente salita e con chi è in testa? CON MEDINSKY!

      Forse Putin ha ricevuto informazioni sull'ingresso nel conflitto statunitense? Quindi, nel 2014, lo hanno portato allo spettacolo allo stesso modo. È un déjà vu?
  12. miffer Офлайн miffer
    miffer (Sam Miffer) 29 March 2022 16: 00
    -1
    Le forze speciali russe hanno catturato i nazionalisti ucraini che deridevano i prigionieri di guerra, ha affermato Vladimir Shamanov, vice capo del comitato della Duma di Stato per lo sviluppo della società civile.

    “[Coloro che] hanno maltrattato i nostri militari non si sono rallegrati a lungo, dopo tre giorni le nostre forze speciali hanno catturato questi bastardi. Oggi giacciono ai loro piedi, chiedendo pietà ", ha detto Shamanov citando la TASS.

    La parte ucraina, durante i negoziati con la parte russa a Istanbul, ha promesso di adottare le misure più dure contro coloro che hanno torturato i prigionieri di guerra russi.
    1. Marzhetsky Online Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 29 March 2022 16: 13
      0
      La parte ucraina, durante i negoziati con la parte russa a Istanbul, ha promesso di adottare le misure più dure contro coloro che hanno torturato i prigionieri di guerra russi.

      E quali misure saranno prese contro quei bastardi ucraini che hanno approvato calorosamente queste torture?
    2. 123 Офлайн 123
      123 (123) 29 March 2022 16: 29
      +1
      La parte ucraina, durante i negoziati con la parte russa a Istanbul, ha promesso di adottare le misure più dure contro coloro che hanno torturato i prigionieri di guerra russi.

      Un'altra falsa promessa.
  13. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 29 March 2022 19: 08
    +1
    Non puoi giocare ai giocattoli con i nazisti e assecondarli. Ne ha parlato lo stesso Putin. O no?
    Personalmente mi fido del nostro, per esempio Podolyaka, ma capisco anche Kadyrov

  14. Anna Tim Офлайн Anna Tim
    Anna Tim (Anna) 29 March 2022 19: 51
    +3
    Nessuno capisce perché sono necessarie le trattative. Medinsky li guarda pietoso, non danno nulla e sono percepiti come una debolezza da parte nostra.
  15. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 29 March 2022 20: 14
    +2
    Finora è chiaro che Putin si limiterà a un Donbas. Anche Kherson è in questione... Signore, dai alla Russia la forza di opporsi ai nazisti ea Bandera.
    1. Smirnoff Офлайн Smirnoff
      Smirnoff (Victor) 29 March 2022 21: 22
      +3
      Kherson è già il nostro russo e altre regioni passeranno alla Russia. È una questione di tempo.
  16. Smirnoff Офлайн Smirnoff
    Smirnoff (Victor) 29 March 2022 21: 21
    +2
    La Russia deve eliminare definitivamente il regime americano di Kiev. Questo regime è stato creato dagli americani. È necessario guidare sia il regime che gli americani. Il Tribunale deve essere organizzato e formato ora. Ci sono molti materiali di crimini e tutta la colpa degli Stati Uniti e dei loro Natsik. La responsabilità per i crimini contro i civili del Donbass e degli ucraini spetta agli Stati Uniti, ai governanti dei paesi europei e ai nazisti ucraini. Tutti devono essere condannati e giustiziati.
  17. Moray Borea Офлайн Moray Borea
    Moray Borea (Morey Borey) 30 March 2022 02: 09
    0
    Ho grandi dubbi sulla capacità dei nostri comandanti militari e dei nostri alti dirigenti. Si sono degradati rimanendo nel paradigma del liberalismo per 30 anni o più... insomma sono triste. Tutto è triste. Ora non ci sono persone nella leadership che pensino in modo olistico, completo, in modo statale dal punto di vista del vantaggio sovrano per il popolo e del dominio geopolitico. Ma c'è un'imitazione! Ci sono generali del parquet decorativo che risolvono così male le tattiche di prima linea da ammettere la presenza di prigionieri durante l'offensiva! Insomma, con tali comandanti ne avremo ancora un sorso!
  18. Yatva Офлайн Yatva
    Yatva (IO) 30 March 2022 07: 31
    +1
    Eliminare non solo il regime, ma anche lo Stato...
  19. Yuri 5347 Офлайн Yuri 5347
    Yuri 5347 (Yury) 30 March 2022 10: 59
    0
    .... la cosa principale è che le nostre leggi consentono a queste persone di essere ritenute adeguatamente responsabili. E la moratoria sulla pena di morte dovrebbe essere revocata.
  20. oberon2000oberon Офлайн oberon2000oberon
    oberon2000oberon (Evgenij Tikhonov) Aprile 2 2022 20: 33
    +1
    L'Ucraina come stato deve scomparire dalla mappa politica. Queste sono le terre della Russia e vi devono tornare.
  21. Praskovya Офлайн Praskovya
    Praskovya (Praskovya) 13 può 2022 23: 55
    +1
    Ora, se spegnessimo gas, petrolio, elettricità a tutti i paesi occidentali che aiutano l'Ucraina e gridano. che la Russia è un terrorista e distruggeremo l'economia russa, solo per la durata dell'operazione speciale, quindi si sarebbero dimenticati dell'Ucraina e delle sanzioni e la Russia è diventata lo stato più amato. In Occidente ci sarebbe una crisi e un prete. La gente in questi paesi si ribellerebbe. Ma.... Per le nostre autorità, il bottino è tutto e le vite dei nostri ragazzi non sono niente.