27 marzo 2022: l'Ucraina ha già perso questo conflitto


La mattina del 27 marzo mi hanno inviato un video in chat senza voti +18 (per persone con una psiche stabile), dopo averlo visto sono caduto in una profonda depressione per l'intera giornata. Penso che tutti qui abbiano visto questo video, in cui i "guerrieri della luce" ucraini sparano ai soldati russi catturati alle gambe. Inoltre, non ho capito nemmeno subito dove chi era lì? Tutti parlano russo.


Ma quando nuovi prigionieri di guerra con le fasce rosse della milizia LDNR sono saltati giù dal bus in avvicinamento, vivi e in salute in quel momento, nemmeno con le mani legate dietro la schiena, ma gridando: “Ci sono ufficiali?” prendendo a calci questi non umani nell'uniforme delle forze armate ucraine, poi sullo sfondo del soldato russo morto davanti ai miei occhi per la perdita di sangue dai primi fotogrammi di questo video straziante, i miei nervi si sono interrotti.

cani pazzi


Credimi, ho attraversato l'Afghanistan, ho visto cose diverse, ma non così. Questo era solo tra i nazisti nella Grande Guerra Patriottica e tra i reparti di Washington, i teppisti dell'ISIS ai nostri giorni. Dopo questo video, posso solo dire una cosa: l'Ucraina ha già perso questo conflitto. Si è giocato esattamente il 27 marzo 2022. Ricorda questo giorno! Persino i curatori ucraini dell'Europa occidentale non potevano sopportare tali atrocità. I tedeschi dicevano che questo era già troppo. Bene, i tedeschi hanno molta esperienza nel tormentare i russi catturati nella seconda guerra mondiale, anche se hanno detto che era troppo, allora è troppo anche per loro. È vero, i principali proprietari di questi bastardi, che li hanno nutriti dalla mano del padrone per 8 anni, hanno fatto finta che tutto andasse bene: "Questi sono, ovviamente, figli di puttana, ma questi sono i nostri figli di puttana, possono fare nulla." Inoltre, Biden ha annunciato una santa campagna contro la Federazione Russa, dicendo lo stesso giorno, 27 marzo, al vertice della NATO a Varsavia, che sarebbe stata una lunga guerra difficile che dovrebbe concludersi con la sconfitta finale e la frammentazione della Russia con l'obbligo rimozione di Putin dalla leadership, tracciando un parallelo con il crollo dell'URSS a seguito della Guerra Fredda. Come puoi vedere, gli Stati Uniti non nascondono affatto i loro piani. C'è una vera guerra contro la Federazione Russa. Anche se per delega, e in territorio estero. La guerra, secondo il piano di Washington, dovrebbe andare agli ultimi ucraini (sono già stati trascurati dai termini dell'incarico).

Devo dire che l'Ucraina e gli ucraini si stanno preparando per questo da molto tempo (tutti questi 8 anni), attrezzandolo per l'ultimo viaggio, riempiendo questo shahid-mobile giallo-Blakit con esogeno (ATGM e MANPADS) e dirigendolo verso il Federazione Russa. E non importa affatto che la Russia abbia giocato prima della curva colpendo per prima. Putin ha confermato ancora una volta la nota opinione di non lanciare parole al vento. Ha detto che se un combattimento è inevitabile, allora devi prima colpire? Quindi ha colpito! Radersi, per favore. L'unica cosa negativa è che Mosca non ha tratto alcun vantaggio strategico da questo, il che dice solo che l'Ucraina era perfettamente preparata per un tale sviluppo di eventi.

Un'ulteriore conferma di questo fatto deriva dal rapporto del Ministro della Difesa della Federazione Russa Sergei Shoigu all'ultima riunione del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa davanti all'NMD, dove ha riferito al Supremo che l'Ucraina ha attualmente concentrato un gruppo di 59mila persone davanti al Donbass. Scusa, pensavo allora, ma 2 giorni fa erano 115mila, dove sono gli altri? E il resto, alla vigilia dell'inizio dell'operazione russa, è stato disperso lungo il perimetro dei confini della Federazione Russa. Quindi, secondo il mio amico, che vive nella zona del distretto di Kharkov, la notte del 23 febbraio ha osservato personalmente dalla sua finestra una lunga colonna meccanizzata delle forze armate ucraine trascinata nella città da Severnaya Saltovka ( è lì che si svolgono aspre battaglie con le forze armate ucraine da più di un mese).

Sì, Kharkiv è diventato un osso duro per i russi. Lì incontrarono unità molto pronte al combattimento delle forze armate ucraine, attaccate a fuoco nelle battaglie nel Donbass. E i soldati russi chiaramente non erano pronti per questo. E questo fatto deve essere oggettivamente riconosciuto. Se il corpo degli ufficiali per la maggior parte è stato testato nella SAR, i privati ​​​​e i sergenti, anche molti soldati a contratto, non avevano preso parte alle ostilità prima, quindi questo è stato uno shock culturale per loro. Inoltre, le forze armate ucraine hanno agito con metodi di guerriglia, attirando le unità d'avanguardia in trappole pre-preparate, quindi sparando loro dai fianchi e dalle retrovie, e quindi lavorando con le forze della DRG sulla retroguardia, distruggendo e bruciando il colonne di alimentazione posteriori e di altro tipo. Sono stato ucciso personalmente dalla colonna posteriore bruciata fusa da questi valorosi guerrieri nella rete sanitario auto e un camion che trasportava scudi e manganelli per la polizia antisommossa. Tutti questi fatti indicano che questo non era ciò per cui lo Stato Maggiore della Federazione Russa si stava preparando.

Errori di calcolo della campagna


Il fatto che la Russia abbia cercato di portare a termine la NWO con i guanti bianchi le ha giocato uno scherzo crudele. Nelle prime ore dell'operazione non sono stati effettuati attacchi alle baracche e ad altri concentramenti di personale delle Forze armate ucraine, hanno lavorato solo su strutture militari (aerodromi, depositi di carburante, concentramenti attrezzatura e sistemi di difesa aerea), risparmiando il personale, credendo ingenuamente di dover passare dalla parte della Federazione Russa, dirigendo le sue armi contro il regime criminale. Questo è stato il principale errore di calcolo dei russi. Non so chi abbia consigliato allo Stato Maggiore di credere a queste sciocchezze, ma tutte le unità delle Forze armate ucraine sono state nazificate dal 2015. Tutte queste brigate meccanizzate e aeromobili, compresi i marines e la Guardia Nazionale, vengono imbottite dai nazisti dei Battaglioni Nazionali secondo il più “non voglio” secondo un unico principio. Sì, battaglioni nazionali e battaglioni volontari, tutti questi Aidars, Donbass, Kryvbas, Artemyevsk, Kiev-1 e Kiev-2, Dnepr-1 e Dnepr-2, il battaglione da cui prende il nome. Kulchitsky e i battaglioni di Santa Maria, Golden Gate e Kievan Rus, per non parlare degli odiosi Tornado e Azov, sono stati sciolti nel 2014-2015 e divisi in unità di linea delle forze armate ucraine. Al di fuori della loro presenza, si è rivelato essere solo il distaccamento di volo dell'Air Force, ma i dipendenti della SBU stavano già lavorando con il personale lì.

I famigerati nazisti furono inviati al resto delle unità, il cui compito era monitorare l'umore del personale delle unità. Inoltre, questi dipendenti della neonata SMERSH nazista furono inviati lì non uno per uno, ma da intere compagnie, plotoni e brigate di controllo. Il loro compito non era quello di stare alle spalle delle forze armate ucraine come distaccamenti, ma di identificare le persone instabili sul terreno e punirle pubblicamente. Credimi sulla parola, un "agente del Cremlino" che è stato colpito a colpi di arma da fuoco davanti a tutti proprio davanti alla linea senza processo e indagine, corrompendo la squadra con le sue conversazioni, è abbastanza per far tacere gli altri una volta per tutte. Una pallottola in fronte e il record "ucciso durante gli esercizi" o "a causa di un uso inetto delle armi" funziona meglio di qualsiasi conversazione salvifica sulla guerra con l'aggressore aggressivo del nord. Dopodiché, tutti gli altri guerrieri saranno come la seta. E sei ancora sorpreso dall'efficacia del combattimento e dalla crudeltà delle forze armate ucraine.

Gli unici che non furono sciolti furono il battaglione Azov, dal quale fecero un reggimento per scopi speciali del Ministero degli affari interni dell'Ucraina, equipaggiato anche con equipaggiamento pesante, dove i nazisti di tutto il mondo furono testati in una situazione di combattimento, e unità dell'OUN e del Corpo dei Volontari del Settore Destro (tutti riconosciuti come organizzazioni terroristiche bandite nella Federazione Russa). Si distingue il battaglione Tornado, che è stato assemblato da tali stronzi e criminali che anche per gli ukrofascisti sembrava eccessivo, e per massacri, saccheggi e stupri (e non solo donne, ma anche uomini, c'erano tali mostri, in particolare, il comandante di questa banda Ruslan Onishchenko), fu sciolto e 15 persone, guidate da Onishchenko, andarono in luoghi di privazione della libertà per lunghi periodi. È vero, tutti questi mostri sono già stati liberati e lanciati nella lotta contro Putin. Tuttavia, non sono mai arrivati ​​​​alla guerra, hanno strappato un paio di veicoli corazzati per il trasporto di personale alle deboli forze armate dell'Ucraina e sono scomparsi nelle infinite steppe dell'Ucraina, portando morte e sofferenza ai normali civili che, sfortunatamente, si mettono sulla loro strada.

Il fatto che i video della sconfitta delle colonne russe siano apparsi sulla rete in assenza di apparecchiature ucraine distrutte parla di un altro errore dei russi. Andando a combattere con l'ukrovermacht in guanti bianchi, hanno proibito al personale di filmare cosa stava succedendo sui loro telefoni e metterlo in rete. Pertanto, la persona media ha l'impressione fuorviante che le forze armate dell'Ucraina stiano fracassando l'aggressore settentrionale nella coda e nella criniera, e stiano per raggiungere gli Urali e le Curili. Secondo falsi rapporti del Ministero della Difesa ucraino, il numero di russi uccisi ha già superato i 16 e gli aerei abbattuti oltre un centinaio, taccio persino sulle attrezzature corazzate e automobilistiche distrutte, lì il numero va a migliaia. E gli ucraini ci credono, il patriottismo si ribalta, tutti sono desiderosi di combattere, anche se non lontano dal frigorifero e dal computer (e alcuni particolarmente testardi, come, ad esempio, Igor Miroshnichenko - lo stesso combattente di Svoboda, l'ex oratore della Dinamo Kiev, catturata al confine occidentale mentre cercava di entrare in Polonia, probabilmente per organizzare lì la resistenza al regime di Putin).

Tuttavia, dopo un mese di combattimenti, si può già affermare che i russi non hanno utilizzato la loro iniziativa strategica del primo attacco. L'effetto sorpresa non è stato raggiunto. L'Ucraina si è rivelata molto ben preparata per un simile esito di eventi, nonostante tutte le false dichiarazioni di Zelensky e del suo Consiglio di sicurezza secondo cui non vedono i preparativi della Federazione Russa per la guerra. Tutti hanno visto tutto e hanno provocato proprio questo risultato. È stata una sorpresa solo per me e per altri comuni ucraini. Avvertendo di un possibile conflitto, ho immediatamente respinto l'opzione di uno scontro con l'Ucraina come la più impossibile. Se questo è ciò che vuole Biden, allora non dargli un tale piacere.

Così ho pensato. Quanto mi sbagliavo! Ho visto che tutto stava andando in conflitto, ma non pensavo che sarebbe stato in Ucraina. Tutto tranne questo! Era necessario colpire l'America, perché eliminare le indagini, quando è necessario eliminare la causa che rappresenta una minaccia per la Federazione Russa. Così ho pensato. Ma come punire l'America? Colpire un sito di test nucleari in Nevada con un vuoto strategico per trasmettere alla Casa Bianca la portata della nostra preoccupazione? Ma questa non è un'opzione, come farà Washington a sapere che un missile balistico intercontinentale sta volando senza una testata nucleare? Questo è il fatto di un attacco, dopo il quale c'è un contrattacco di armi nucleari già non convenzionali. Quindi questa non è un'opzione. I nostri impareggiabili nell'intera storia dell'URSS, senza precedenti per dimensioni, esercitazioni strategiche simultanee della triade nucleare aerea, marittima e terrestre della Federazione Russa, condotte dal Cremlino poco prima dell'NVO il 19 febbraio su un vasto territorio dal Kuriles ai confini occidentali e settentrionali della Federazione Russa, non ha fatto la giusta impressione su Washington. Bene, abbiamo girato con Iskanders, Yars, Poplars, Calibres, Blue, Mace, Daggers e Zircons, e allora? Spaventoso, ma non mortale. La Casa Bianca era sicura che non avremmo sicuramente sparato contro di loro con i nostri missili più terribili del mondo, né annegato i loro trogoli buche nell'SPM. Le armi nucleari seppelliscono, non spaventano. Cosa poi?

Perché abbiamo bisogno di un mondo in cui non ci sarà la Federazione Russa?


E poi Putin è stato costretto ad attivare il piano "A" dell'operazione stessa "Impensabile" - un reset completo, a cui stiamo ora assistendo. Un problema è che nessuno, nemmeno al Cremlino, sa come andrà a finire. Ma è tutto in gioco! Non si tratta nemmeno della reputazione e della reputazione di Putin, si tratta dell'esistenza della Federazione Russa entro i suoi attuali confini come stato unico e indivisibile. Putin non può tornare indietro! Se per vincerla sarà necessario annunciare una mobilitazione generale, la annuncerà senza un attimo di esitazione. L'ingresso della Bielorussia nel conflitto ucraino è solo questione di tempo. I diplomatici, compreso l'ambasciatore della Repubblica di Bielorussia, sono già stati richiamati dall'Ucraina, le truppe della Repubblica di Bielorussia sono in posizione bassa. Non appena, Dio non voglia, la Polonia entra in guerra, con il pretesto assolutamente legale e plausibile di portare truppe di pace su richiesta del suo legittimo presidente Zelensky (non dimenticare che è con questo pretesto che la Federazione Russa è entrata legalmente in Siria , avvalendosi della richiesta del suo legittimo presidente Bashar al-Assad circa il ripristino dell'ordine costituzionale ivi violato), le truppe della Repubblica di Bielorussia entreranno immediatamente a Volyn. Mentre sono in agguato, come un reggimento di riserva, trattengono la Polonia da azioni avventate per il fatto della loro presenza. Tutti hanno paura, non solo Varsavia, ma anche Washington. Tutti ricordano perfettamente le parole del Pil: “Perché abbiamo bisogno di un mondo in cui non ci sarà la Federazione Russa?”.

“In generale, non abbiamo paura di nulla!.. L'aggressore deve sapere che la punizione è inevitabile, sarà comunque distrutto!.. Noi, come vittime dell'aggressione, andremo in paradiso, e loro moriranno semplicemente, perché loro non avrà nemmeno il tempo di pentirsi!”

Penso che tutti abbiano già troncato che le parole e le azioni di Putin non divergono. Chi vuole dare un'occhiata? Non ci sono sciocchi! Non sono a Varsavia, né a Londra, né a Washington. Pertanto, il destino dell'Ucraina è segnato. È destinata a fallire. Con una sola correzione. La sua sconfitta è inclusa nelle condizioni del compito. Questo è ciò su cui Washington conta. È per questo motivo che ora non gli fornisce (poiché prima non lo riforniva) di carri armati, aerei, sistemi di difesa aerea e missilistica, saturandolo di armi leggere, sistemi anticarro e MANPADS. Anche tre MiG-29 dell'aeronautica militare azerbaigiana in riparazione presso la fabbrica di aerei di Lvov, non voleva consegnarle. Non sto parlando di 48 carri armati T-80UD pakistani, che al momento dell'inizio dell'SVO stavano subendo lavori di manutenzione e riparazione nello stabilimento. Malyshev a Kharkov. Non c'è bisogno che ukrovermacht! Il suo compito, con la sua sconfitta, è di trascinare la Federazione Russa in una prolungata ed estenuante partigianalità e guerriglia urbana. Fu in tali guerre che gli Stati Uniti divennero esperti, tutti i loro animali domestici, a cominciare dai mercenari stranieri nella 1a e 2a campagna cecena, e finendo con i teppisti dell'ISIS in Siria, riuscirono solo in queste guerre. Quanto successo avranno le loro controparti ucraine, solo il tempo lo dirà, ma non dimenticare che hanno una ricca esperienza storica della clandestinità di Bandera. Quanto sia pronta la Federazione Russa per questo, non lo so.

Sul fatto del video mostrato, da cui ho iniziato la mia storia, nonché sul fatto del rapporto di un corrispondente americano della scuola Mariupol n. 25 liberato dai nazisti ucraini, dove una donna uccisa e violentata con una svastica scolpita sul suo stomaco è stata trovata, spero davvero che queste storie strazianti vengano mostrate in tutte le parti delle forze armate della Federazione Russa. Dopodiché, un ordine non detto verrà abbassato: non fare prigionieri! Questi non umani verranno fucilati come cani pazzi, devono scomparire dalla superficie della terra, un tribunale militare è troppo piacere per loro. Gli spillikin sono finiti! Il lavoro è andato alla distruzione, più distruggiamo questi mostri, più sano sarà il resto della nazione, che, a giudicare dall'oscenità legalizzata, è passata dal linguaggio colloquiale quotidiano degli emarginati agli schermi televisivi e nel vocabolario diplomatico ufficiale (capite tutti di cosa parlo - Putin -***** e la nave russa è andata a ***!), già degradata sotto il plinto.

Avviando un'operazione speciale il 24 febbraio, Putin ha rilasciato questo genio fascista dalla bottiglia e non puoi spingerlo indietro come il dentifricio in un tubo. Affinché non abbiate dubbi sulle mie parole riguardo alla nazisificazione di tutte le unità delle forze armate ucraine, citerò solo un fatto. Se pensi che il primo video è stato girato vicino a Mariupol, dove ancora oggi si svolgono le battaglie di strada più ostinate, dove il battaglione Azov è atroce, che sa che non saranno fatti prigionieri, allora ti devo deludere - questo video è stato girato vicino a Kharkov. Gli "eroi" che hanno caricato questo video in rete sperano ancora di tornare da soli, Kharkov è circondata solo da nord e est, da sud e da ovest la strada per Kiev e il Dnepr è aperta. Tale atrocità non è motivata da nulla, Kharkov ora non è quasi bombardato (la prossima volta parlerò di ciò che sta accadendo a Kharkov). Spero davvero che la punizione non sia del Signore, ma le forze armate RF supereranno questi mostri. Hanno camminato su questa terra per altri 31 giorni.

Su questo dico addio, Dio non voglia, sopravviviamo tutti a questo e rimaniamo in vita!
29 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
    1. Kristallovich Online Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 29 March 2022 10: 47
      0
      Il segretario del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev ha affermato che la Federazione Russa non mira a rovesciare il regime di Kiev durante un'operazione speciale in Ucraina.

      Nessuno dirà il contrario.
      1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
        Sapsan136 (Alexander) 30 March 2022 13: 29
        0
        O il governo della Federazione Russa sarà scagionato da tutti i Chubais (che è stato espulso per sempre) e dai Chernomyrdins, che hanno prosciugato gli ordini alle imprese ucraine a scapito della produzione interna, oppure la Federazione Russa sta aspettando tempi molto difficili e traditori fuggirà dalla Federazione Russa, o una corda, perché le persone che prosciugano gli interessi della Federazione Russa sono infinite non sarà in grado di perdonare ... E a scapito delle dichiarazioni, così anche la Crimea, fino all'ultimo , ufficialmente, è stato riconosciuto come territorio dell'Ucraina ... e poi ... hanno smesso di riconoscere ...
    2. LLIkunep Офлайн LLIkunep
      LLIkunep (Alex) 29 March 2022 11: 49
      -2
      Impara già a filtrare la retorica ufficiale.
  2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
    Marzhetsky (Sergey) 29 March 2022 10: 44
    +6
    Citazione: Morey Borey
    Patrushev ha affermato che l'operazione speciale della Federazione Russa non persegue l'obiettivo di cambiare il regime a Kiev

    Mosca. 28 marzo. INTERFAX.RU - Il segretario del Consiglio di sicurezza russo Nikolai Patrushev ha affermato che la Federazione russa non mira a rovesciare il regime di Kiev durante un'operazione speciale in Ucraina.

    Allora è la fine di tutto
  3. acropin Офлайн acropin
    acropin (Alex) 29 March 2022 13: 53
    +1
    Su questo dico addio, Dio non voglia, sopravviviamo tutti a questo e rimaniamo in vita!

    bevande Per la vittoria!
  4. Vasya Zhulbin Офлайн Vasya Zhulbin
    Vasya Zhulbin (Vasya Zhulbin) 29 March 2022 14: 38
    0
    Non credo che se inizieranno a sparare ai prigionieri, questo avvicinerà in qualche modo la fine della guerra. I tedeschi si esaurirono su questo durante la seconda guerra mondiale, facendo morire di fame più di un milione di soldati sovietici e aumentando solo la resistenza. Sfortunatamente, i crimini di guerra sono sempre stati e saranno e un soldato russo che ha attraversato l'Afghanistan, il Caucaso e la Siria per 40 anni non è estraneo a questo.
  5. Krapilin Офлайн Krapilin
    Krapilin (Victor) 29 March 2022 15: 16
    0
    ... Tenendo conto dei principi del Ministero della Difesa russo discussi oggi al fine di aumentare la fiducia reciproca e creare le condizioni necessarie per ulteriori negoziati e raggiungere l'obiettivo finale - concordare e firmare l'accordo di cui sopra - è stata presa una decisione radicale, più volte ridurre l'attività militare nella direzione di Kiev e Chernigov .. .

    E come va inteso questo: la Kiev nazista ha "sconfitto" la Mosca antifascista?
    1. olgar1988 Офлайн olgar1988
      olgar1988 (Olga) 29 March 2022 22: 21
      -1
      Commenta sopra:

      Impara già a filtrare la retorica ufficiale.
  6. wichera65 Офлайн wichera65
    wichera65 (Vladimir Baranlv) 29 March 2022 15: 22
    +3
    Oh, se la nostra leadership militare ti ascoltasse! O ci sono ancora dei guerrieri da poltrona scavati? Peccato per la nostra assurda perdita di colonne posteriori! È un peccato che non abbiano dato ai nostri combattenti uno slogan stimolante: "Vendiciamo il Donbas." In modo che anche l'ultimo stemma potesse capire perché siamo venuti.
    1. Krapilin Офлайн Krapilin
      Krapilin (Victor) 29 March 2022 15: 38
      +3
      Caro wichera65 (Vladimir Baranov)!

      Tradiscono sempre il loro...
      Questo è un classico del genere nella lotta per il potere...

      La domanda è: il Cremlino è davvero così spaventato dalle sanzioni occidentali, ma non ha paura di decine di migliaia di soldati e ufficiali dell'esercito russo che non capiranno affatto il Cremlino - dopo il suo "voltarsi sulle spalle" - dalla parola ?
      O gli oligarchi russi hanno detto la loro "parola pesante" al garante?
      1. Krapilin Офлайн Krapilin
        Krapilin (Victor) 29 March 2022 15: 50
        +2
        Mosca ha ricevuto proposte scritte da Kiev che confermano il desiderio dell'Ucraina di uno status neutrale e non nucleare

        Questo è tutto ...

        I nostri soldati e ufficiali sono morti e stanno morendo per un "pezzo di carta scritto" che appartiene a un chiodo nel gabinetto?

        La Russia, storicamente, in tutti i casi è stata rovinata dal suo stesso potere...
        1. Vladimir Petroff Офлайн Vladimir Petroff
          Vladimir Petroff (Vladimir Petroff) 29 March 2022 19: 44
          +1
          Non dire sciocchezze. Le trattative sono necessarie per l'immagine. Tutti dovrebbero vedere che la Russia non sta solo combattendo, ma sta anche cercando di negoziare. Credi seriamente che questa operazione si fermerà in questo modo a circa un terzo del percorso? Lo abbiamo già visto nel 15 sull'esempio di alcune regioni del Donbass. Ora non lo farà. Andiamo alla fine. Inoltre, qualcosa mi dice che ripuliremo gli occidentali prima della stessa Kiev. E già a Kiev metteremo un punto grasso. Il comandante supremo non ha avviato questa operazione per il bene di 3-4 regioni.
          1. Krapilin Офлайн Krapilin
            Krapilin (Victor) 29 March 2022 21: 29
            +1
            Caro Vladimir Petroff (Vladimir Petroff)!

            Tutti "chi ha bisogno di vedere" sono stati assolutamente messi sulla Russia e sul Cremlino con un dispositivo: davanti a chi rompersi il cappello? Vedono ciò che HANNO BISOGNO di vedere e, nella loro visione per loro, la Russia "non dovrebbe esserlo".
            L'immagine colloquiale per la gentilezza è una sciocchezza.
            Per cui la vita e il sangue dei nostri soldati.
            E fino a che punto andrai: a "Kiev", "Varsavia", "Berlino" o "portoghese"?
            "Ucraina occidentale" IN NESSUN CASO è necessaria alla Russia - è una "trama" di Polonia, Ungheria e un po' più a sud - Romania. Quindi lascia che emettano questo complotto.
            È facile parlare di come "ripuliremo gli occidentali". Chi lo farà - sei al monitor?
            Perché così cinicamente "buttare" la vita di soldati e ufficiali russi?

            Inizio supremo, dici?
            Ma allo stesso tempo non ha spiegato da nessuna parte, ma COSA ha iniziato, se non la mitica “smilitarizzazione” e “denazificazione”.
            E non ha detto alla gente in Russia dove e a cosa si sarebbe fermato...
            Da un mese - nella spazzatura LA NOSTRA Mariupol, che è nel DPR.
            Ebbene, anche, forse, “il cielo è sotto controllo”, ma a Kherson distribuiscono aiuti umanitari dalla Russia.
            E i soldati russi muoiono ogni giorno.

            Quindi diamo un'occhiata al 1 aprile alla valvola del gas in Europa: è un giorno di risate per loro o un giorno di pazzi per noi ...
          2. Muscoloso Офлайн Muscoloso
            Muscoloso (Gloria) 30 March 2022 08: 26
            0
            Sì, tutto può essere. Sì, anche Minsk 3, che può essere cancellato. In generale, non è chiaro cosa vogliono dall'Ucraina, non vogliono cambiare il regime, non vogliono circondare Kiev? Non vogliono parlare da una posizione di forza nei negoziati.
            Ugh, invece, è uscito il freak di Medina e, quasi piangendo, ha cominciato a borbottare qualcosa sull'indebolimento delle ostilità nei pressi di Kiev.
            Serve mobilitazione e guerra totale contro le creste, fino a una vittoria completa e incondizionata. E non questo gioco in un buon russo
  7. InanRom Офлайн InanRom
    InanRom (Ivan) 29 March 2022 15: 36
    +2
    La conclusione corretta nell'articolo è che tutto è in gioco. Compresa l'esistenza della Russia come stato Tanto più "strane" sono le tattiche di azione e la mancanza di piani chiari e di dichiarazioni contraddittorie delle autorità russe e dannose in sostanza e contenuti negoziati con i "nazisti" (come definiti dal autorità della Federazione Russa) Regime/leadership/stato di Bandera. Un passo avanti o due indietro, e muoiono i normali ragazzi russo/russi, che sono davvero osteggiati dalle formazioni "nazificate" di Banderstadt. Mentre si susseguono strani "giochi" con la partecipazione di strani "neo-oligarchi" come Abramovich (di cittadinanza straniera), e il capo dei negoziatori RF-Medinsky (che aprì in pompa magna all'alleato di Hitler Mannerheim a San Pietroburgo) ) e vengono prese decisioni confuse e tardive. La tesi dell'autore - "Penso che tutti abbiano già troncato che le parole ei fatti di Putin non divergono". - è relativo, perché è in contrasto con gli affari reali. Dall'annullamento dei risultati dei referendum nella LDNR nel 2014, dopo la visita di Burkhalter, alla dichiarazione che non ci sono oligarchi in Russia, all'erezione di monumenti ai criminali nazisti e al burattino americano Solzh, che ha chiesto un bombardamento nucleare di all'URSS (il cui successore è la Russia), e al noto per una dozzina di anni - "finché non sarò presidente, non ci sarà alcun aumento dell'età pensionabile". In situazioni estreme una persona cambia, e mi piacerebbe credere che sia così, e che sia meglio vedere la luce più tardi che mai. Ma il punto non è nemmeno in questo, dobbiamo vivere nelle circostanze che già esistono e che ci vengono “offerte”. Le nostre persone sono pazienti e resilienti. Il guaio è che per la stragrande maggioranza dei funzionari governativi, a giudicare dall'attuale stato delle cose nel paese, nulla è cambiato molto dall'inizio dell'operazione speciale, nessuno è incorso in alcuna responsabilità e non sono state tratte conclusioni, e la vita continua "giocosamente" secondo i zigrinati, e mentre i signori combattono, i ciuffi dei servi si spezzano. E spero davvero che non sia vano, perché il paese non sopravviverà a un altro accordo di "Minsk". E poi perderà non solo l'Ucraina, ma anche la Russia, ma vincerà l'"Occidente collettivo" e il principale istigatore di tutto sono gli Stati Uniti.

    p.s. nessun commento

    I negoziati tra le delegazioni di Mosca e Kiev per risolvere la situazione in Ucraina si sono conclusi a Istanbul e Vladimir Medinsky, un aiutante del presidente russo, ha definito l'incontro costruttivo.

    RIA Novosti

    La Russia sta compiendo due passi verso l'Ucraina per una riduzione dell'escalation, ha affermato il capo della delegazione russa, l'aiutante presidenziale Vladimir Medinsky.

    Vzglyad.ru

    Medinsky: l'Ucraina ha confermato il suo desiderio di uno status neutrale e non nucleare La Russia ha ricevuto proposte scritte dall'Ucraina che confermano il desiderio di Kiev di uno status neutrale e non nucleare.

    RBC

    Dopo un nuovo ciclo di negoziati tra Mosca e Kiev, il viceministro della Difesa russo Alexander Fomin ha annunciato una drastica riduzione dell'attività militare nelle direzioni Kiev e Chernigov.

    Mosca 24
  8. Pishenkov Офлайн Pishenkov
    Pishenkov (Alex) 29 March 2022 16: 29
    +6
    Ebbene, sì ... Ho scritto di questo ordine di "salvare le forze nemiche" in un articolo del 2 marzo ... Un calcolo piuttosto ingenuo nella mente delle forze armate ucraine è chiaramente fallito. E non importa chi ha fatto questo orrore in particolare, se alcuni veri militari o un battaglione "tornado", la loro uniforme e bandiera sono le stesse, stanno combattendo dalla stessa parte, quindi devi trattare tutti allo stesso modo.
    E a quanto pare anch'io, come la maggior parte delle persone, guardo con timore ad alcune "negoziazioni"... Con chi si può parlare? E su cosa? E perché? Perché la "comunità mondiale" non ci accusi di incapacità di negoziare? Saranno anche accusati di tutti i peccati mortali allo stesso modo, non è chiaro?
    Azovstal a Mariupol, insieme a questi ghoul, deve essere sparato indicativamente, a terra, dall'aviazione, dal sole e dall'MLRS. Tuttavia, durante l'assalto, di lui non rimarrà nulla, quindi perché rovinare il tuo? Ed è così diretto bruciarli lì in modo che il resto capisca cosa li aspetta in caso di ulteriore resistenza!
    E così ai confini della NATO. Altrimenti, lo skiff non sarà solo un'operazione speciale, ma presto anche il PIL e l'intera Federazione Russa!
    Vorrei sperare che "sopra" lo capissero...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 29 March 2022 17: 36
      +5
      E a quanto pare anch'io, come la maggior parte delle persone, guardo con timore ad alcune "negoziazioni"... Con chi si può parlare? E su cosa? E perché? Perché la "comunità mondiale" non ci accusi di incapacità di negoziare? Saranno anche accusati di tutti i peccati mortali allo stesso modo, non è chiaro?

      Non ho parole, Alex.

      Altrimenti, lo skiff non sarà solo un'operazione speciale, ma presto anche il PIL e l'intera Federazione Russa!

      Esattamente.
      1. Pishenkov Офлайн Pishenkov
        Pishenkov (Alex) 29 March 2022 18: 00
        +2
        Sono felice che tu mi capisca, e non solo tu ... Mi piacerebbe credere che nella società della Federazione Russa ci siano consenso, come ha detto MS Gorbaciov, il protagonista originale di tutto questo incubo ...
  9. Kofesan Офлайн Kofesan
    Kofesan (Valery) 29 March 2022 18: 59
    +3
    Se i soldati della Grande Guerra Patriottica, i soldati dell'Armata Rossa arrivassero ora in Ucraina, non capirebbero nulla. Si rifiuterebbero semplicemente di capire. E a parte il desiderio ardente di porre fine ai fascisti di Geyropa e ai loro figli adottivi di Banderstadt, non avevano altro che.

    Ma questa guerra... una specie di... attraverso "l'Ucraina". Soprattutto alla luce degli ultimi "successi" in "Medinsky"
  10. Avarron Офлайн Avarron
    Avarron (Sergey) 29 March 2022 19: 00
    +4
    La fusione dell'operazione non è sicuramente un'opzione, i loro stessi militari non capiranno.
    L'Ucraina era già fuori dai blocchi, si poteva tentare di risolverlo diplomaticamente, del resto. E per il momento era privo di armi nucleari. Diranno anche che è stato possibile decidere diplomaticamente.
    Se ora ci limitiamo alla liberazione di Donetsk, significa che non c'era bisogno di andare oltre, uccidere i ragazzi, brandire una mazza, distruggere città.
    Interrompere ora significa condannare tutti coloro che sono almeno un po' per la Russia in Ucraina a una morte agonizzante nei sotterranei della SBU. Non andare dall'indovino, l'aneto è già dilagante, e se gli amareggiati Terbatoviti tornano dai fronti, la pulizia etnica in Serbia e Cecenia sembrerà dei simpatici scherzi.
    Interrompere ora significa concedere agli ucraini occidentali un'indulgenza per tutto ciò che hanno fatto nel Donbass. E se la zapukria viene data ai polacchi, anche loro finiranno in Europa con mutandine di pizzo e un arcobaleno, di cui erano così ansiosi.
    Non si parlerà di alcuna denazificazione, ma esattamente il contrario, l'Ucraina passerà sicuramente i baffi e la prossima guerra tra Russia e Ucraina sarà peggiore della Grande Guerra Patriottica, perché se i nazisti avranno una tregua, l'Occidente pomperà loro con le armi e gli equipaggiamenti più moderni, non indulgere, e poi spegnere la luce, decisamente.
    È chiaro che l'Occidente cercherà di eliminare fisicamente Putin nel prossimo futuro, come Stalin. Ma se l'operazione viene annullata ora, temo che non solo l'Occidente vorrà eliminare Putin.
    Spero davvero di sbagliarmi su quest'ultimo. E non voglio continuare il massacro: i russi stanno morendo qua e là ed è impossibile interrompere l'operazione, poiché equivale a un colpo ritardato alla testa.
    1. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
      vladimir1155 (Vladimir) 29 March 2022 19: 19
      +1
      niente da aggiungere, tutto qui
    2. Pishenkov Офлайн Pishenkov
      Pishenkov (Alex) 29 March 2022 20: 53
      +4
      nel 2014 era già stato posticipato: questo è il risultato ... Potrebbero ottenere quasi lo stesso, ma a un prezzo inferiore. Rimandiamo - sarà anche peggio... Dobbiamo andare fino in fondo, ai confini della NATO... per ora... altrimenti possiamo infilarci dentro di noi tutte queste nostre richieste... se l'Occidente vede che non possiamo farcela con l'aneto .. .
  11. Awaz Офлайн Awaz
    Awaz (Walery) 29 March 2022 20: 05
    +2
    hai ragione sul fatto che le autorità del Cremlino non avevano idea di dove fossero finite. Tutte queste affermazioni su un'operazione unica e chirurgica hanno comportato perdite di farmaci non deboli (in un mese hanno perso tanto quanto hanno perso in un anno in Afghanistan), senza contare che tutto è andato storto, inoltre hanno immediatamente respinto la voglia di la popolazione locale per aiutare e di conseguenza ora cercando di negoziare .. L'altro giorno si sono agitati e hanno deciso (lungo la strada) di riconquistare l'intero territorio della LDNR, raccogliendo le forze armate RF da tutta l'Ucraina. Adesso il ministro della Difesa dice che la prima fase è finita???? Cosa è stato effettivamente fatto in questa prima fase? Le forze armate ucraine sono esauste e pesantemente dissanguate, ma resistono ferocemente, i territori catturati in un attimo nei primi giorni, in generale, non si espandono, Donetsk è stata bombardata 8 anni fa e bombardata, Mariupol non è stata schiacciata, non una sola caldaia (tranne Mariupol) non ha funzionato e si può vedere che non uscirà più, tutti saranno sicuramente rilasciati dall'altra parte del fiume già.. Al momento, ci sarà abbastanza forza, per occupare la sinistra- parte della banca dell'Ucraina il più possibile. Non so cosa ne faranno, ma se lo restituiranno sarà la fine dell'attuale regime nella Federazione Russa ... Devi capirlo ora, se non finisci il nemico , ad esempio, la Crimea sarà già pericolosa per la ricreazione. I sabotatori visiteranno costantemente lì e organizzeranno esplosioni, e probabilmente i missili voleranno ... LDNR continuerà anche a bombardare ...
  12. affari Офлайн affari
    affari (Vadim) 30 March 2022 09: 12
    0
    Grazie all'autore, Dio lo benedica con la salute e ulteriori opportunità per darci il piacere di leggere informazioni obiettive e imparziali! Ieri ho ascoltato un briefing dei nostri negoziatori in Turchia, sembrava un cambiamento, o una fuga di notizie dei piani originali per un'operazione speciale, oppure i nostri negoziatori erano idioti, il che non è nemmeno incoraggiante. Dopotutto, se cambiamo programma adesso, allora tutti i nostri ragazzi torneranno a casa e chiederanno alle autorità di cosa si trattava?! Spero che le nostre autorità portino alla sua logica conclusione ciò che hanno iniziato, per il quale è necessario iniziare immediatamente il lavoro su vasta scala nei territori già liberati e non nel modo in cui "lavorano" con la quinta colonna nel nostro paese, ma come ha fatto l'Unione!
  13. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
    FGJCNJK (Nicholas) 30 March 2022 21: 42
    0
    Mi chiedo chi ha fatto pro-ral la situazione nello stato maggiore? Ci sono così tanti generali con un numero enorme di stelle sugli spallacci, vero? Perché non potevano calcolare lo stato di avanzamento dell'operazione? Non sapevano cosa faceva da 8 anni l'esercito ucraino nel Donbass? Dov'erano l'intelligence e il controspionaggio della Federazione Russa, se non hanno seguito la partenza di quasi 60 gruppi vicino a Kharkov? Forse i tubi del "Conservatorio" devono essere cambiati e con urgenza?
    1. affari Офлайн affari
      affari (Vadim) 31 March 2022 15: 59
      0
      Citazione: FGJCNJK
      Forse i tubi del "Conservatorio" devono essere cambiati e con urgenza?

      Al conservatorio fanno ancora cibo in scatola, ma è giunto il momento di dare una scossa ai vertici del potere per migliorare l'efficienza delle loro attività (non puoi chiamarlo lavoro), ed è giunto il momento di dare il via ai giovani talenti!
  14. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 31 March 2022 06: 09
    +2
    L'errore principale degli Stati Uniti è che hanno deciso per qualche motivo che la Russia continuerà a giocare secondo le sue regole. Che ciò non accadrà, ha detto chiaramente Putin nel suo discorso di Monaco. .L'esercito tedesco del campione di 41-45 anni . L'esercito di Israele, Sud Africa. Il partigiano nelle condizioni urbane è possibile solo in assenza di un potere centralizzato. Quello che abbiamo visto in Afghanistan e in Libia. Quando si stabiliscono le condizioni per una vita pacifica, il partigiano medio torna a casa. Solo il più congelati che vengono gradualmente catturati, su suggerimento degli stessi "partigiani", o (il più delle volte) semplicemente distrutti. Gli eventi successivi alla distribuzione delle armi alla popolazione ne sono un vivido esempio. I punteggi tra loro e la rapina. Cosa è successo a quei pochi sciocchi che hanno attaccato le colonne dell'esercito, c'è un video di Kherson. Come esempio delle conseguenze. In uno, l'autore ha ragione, gli Stati Uniti avevano bisogno di una grande guerra in Europa. E l'hanno organizzata. il risultato sarà il completo controllo degli Stati Uniti su di esso già senza alcun orpello aggiuntivo come i governi nazionali e la democrazia. Non mi è chiaro solo una cosa, perché? Il principio di merce-denaro-merce è irremovibile. C'è una grave carenza di risorse (energia, acciaio, prodotti) in Europa. questo è ancora senza misure di ritorsione da parte sua. Il calcolo è che la Russia è fortemente dipendente dall'Occidente? Quindi non è così. E non è mai stato così. I problemi di gli anni '19 sono legami logistici distrutti con il crollo dell'URSS. ma e polvere, ma dura. Tutto questo bastardo liberale. Con la piena approvazione della popolazione. C'è un effetto opposto alle azioni dell'Occidente.
    PS: Sembra che i loro poteri vivano in una realtà immaginaria diversa.
    1. FGJCNJK Офлайн FGJCNJK
      FGJCNJK (Nicholas) 31 March 2022 08: 10
      0
      Il fatto che la quinta colonna venga cancellata è un affare interno della stessa Russia, ma su suggerimento di chi è stato rilasciato quel bastardo dai capelli rossi con la sua feccia - ecco dove sta la domanda - domande?
      1. shinobi Офлайн shinobi
        shinobi (Yury) Aprile 2 2022 02: 07
        0
        Mi sembra che con la rossa sarà lo stesso che con la betulla.