Le sanzioni occidentali hanno causato difficoltà nella produzione di elicotteri russi


Il rifiuto dei produttori occidentali di fornire componenti alla Russia è stato un duro colpo per l'industria aeronautica nazionale. Sono state interessate non solo le navi passeggeri Superjet-100 e MS-21, originariamente orientate verso un'ampia cooperazione internazionale, ma anche diversi progetti nel campo della costruzione di elicotteri. Si scopre che, nell'ambito della sostituzione delle importazioni, ora dovremo superare la dipendenza non solo dalla Motor Sich ucraina, ma anche dai fornitori europei e persino canadesi.


Stiamo parlando di tre elicotteri russi contemporaneamente, su cui sono installate centrali elettriche straniere. Questi sono gli elicotteri leggeri Ansat, Ka-226T e il promettente VRT500. Ansat e VRT500 utilizzano motori PW207V prodotti da Pratt & Whitney Canada (si tratta di una divisione canadese di una nota azienda americana, formalmente considerata indipendente). Con l'elicottero multiuso Ka-226 è ancora più difficile. Nella versione base, era equipaggiato con motori Allison / Rolls-Royce e ora è dotato di due motori a turbina a gas Arrius 2G1 di Safran Helicopter Engines. E, naturalmente, dopo il 24 febbraio 2022, i nostri partner esteri hanno chiarito che non ci sarebbero più state forniture e manutenzioni dei loro prodotti.

Questo è un problema piuttosto serio. L'elicottero multiuso Ka-226 è utilizzato dalle forze armate della Federazione Russa, dal Ministero delle situazioni di emergenza, dal Servizio di sicurezza federale, dalla Guardia russa, dal dipartimento di polizia di Mosca, da una filiale di Gazprom e dalle istituzioni mediche. Inoltre, le forze armate indiane hanno mostrato grande interesse per il velivolo ad ala rotante. C'è un accordo per l'organizzazione in India di una joint venture per la produzione di elicotteri di questo tipo. In Russia, la produzione del Ka-226 viene effettuata presso l'impresa KumAPP nel Bashkortostan.

L'Ansat è un elicottero multiuso leggero sviluppato dal Design Bureau of the Kazan Helicopter Plant (KVZ) e prodotto nella capitale del Tatarstan. L'aereo può essere utilizzato per trasportare passeggeri, consegnare merci, pattugliare, operazioni di ricerca e soccorso, ma si è rivelato essere il più richiesto nel campo delle cure mediche di emergenza. L'elicottero Ansat con modulo medico è gestito attivamente dall'operatore di elicotteri medici, Russian Helicopter Systems JSC.

Il promettente elicottero leggero VRT500 non è ancora in produzione. È progettato su un sistema coassiale e dovrebbe avere diverse configurazioni: passeggeri, per il trasporto di passeggeri VIP, aziendale, polizia, evacuazione medica e merci. Oltre all'utilizzo di un motore straniero, avrebbe dovuto coinvolgere la compagnia aerea italiana Mecaer Aviation Group e la francese Liebherr-Aerospace Toulouse SAS nella produzione dell'elicottero VRT500. In generale, nel progetto si verificheranno chiaramente adeguamenti significativi.

E ora, dall'oggi al domani, tutti e tre gli elicotteri russi, due seriali e uno promettente, si sono trovati senza la fornitura di nuovi motori e la manutenzione di quelli esistenti. Questo crea un problema piuttosto serio per l'industria, dal momento che qui e ora non c'è nulla per sostituire le centrali elettriche straniere con quelle domestiche. Comunque bene notizie è che c'è già un certo arretrato che consentirà la sostituzione in importazione dei motori nell'orizzonte dei prossimi anni.

Farà con noi


Per sostituire il canadese PW207V prodotto da Pratt & Whitney Canada, UEC-Klimov JSC e altre imprese UEC stanno lavorando alla creazione di un promettente motore VK-650V. La centrale con una capacità di 650 cavalli sarà installata su elicotteri di classe leggera Ka-226T, Ansat e VRT500. Il motore è stato progettato tenendo conto di tutte le moderne esigenze per essere competitivo nel mercato mondiale. Con un peso di 105 chilogrammi, il VK-650V sarà in grado di operare a un'altitudine fino a 7 km nell'intervallo di temperatura da -55 a +60 gradi Celsius e l'elicottero stesso sarà in grado di volare in modalità di emergenza per 2,5 minuti con un motore spento.

Lo sviluppo della centrale è iniziato nel 2018 in un'ampia cooperazione industriale. Nel 2020 è stato creato un dimostratore, nel 2021 è stato lanciato con successo con l'accensione della camera di combustione. Nel prossimo 2023 è prevista la certificazione e l'avvio della produzione in serie.

Nel frattempo, l'UEC sta valutando anche un'altra opzione per la rimotorizzazione degli elicotteri polivalenti leggeri russi. Questo è il motore VK-800, il cui lavoro è iniziato due decenni fa, significativo tecnologico toccati, ma a metà degli anni 800 la questione si è estinta quando sono stati portati via dalla "cooperazione internazionale". La potenza di questa promettente centrale è di 800 cavalli e presenta due modifiche: il turboelica VK-800S per velivoli leggeri e UAV e il turboalbero VK-XNUMXV per elicotteri.

Ci sono buone probabilità che il VK-800 venga installato non solo sull'aereo leggero LMS 901 Baikal come parte del programma di sostituzione delle importazioni, ma anche sull'elicottero Ansat, a cui gli sviluppatori hanno pensato fin dall'inizio. Ovviamente, tutto dipenderà dai reali volumi di domanda e produzione.
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 29 March 2022 15: 38
    +5
    Non c'è alcuna fiducia nei produttori occidentali dopo Mistral e Siemens. Questi non sono partner coscienziosi, ma truffatori. L'intera linea di macchine base deve essere prodotta internamente. Forse ora sarà chiaro?
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 29 March 2022 15: 51
      -1
      Eh, https://ria.ru/20220329/deystviya-1780680625.html
  2. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 29 March 2022 16: 13
    +1
    In generale, tutto sotto la fanfara e con sfarzo così tuonava. Pubblicità, brindisi, ma si scopre che è così.... i manager efficaci non si sono affidati alla Russia e alla sua economia, ma hanno venduto l'anima al dollaro e all'euro.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 29 March 2022 17: 03
    0
    21 LUGLIO 2021
    JDC ha iniziato seconda fase di test motore dimostrativo VK-650V

    Al momento è stata completata la fase intermedia del collaudo del motore dimostrativo VK-650V, è stata effettuata la prima parte del collaudo autonomo delle unità, sono state ottenute caratteristiche raffinate ed è iniziata la seconda fase del collaudo del motore dimostrativo . Inoltre, JSC UEC-Klimov prevede di passare ai test di ingegneria dei prototipi, durante i quali verrà eseguita una verifica preliminare delle caratteristiche incorporate nel motore e la preparazione per i test di prova.

    https://rostec.ru/news/odk-nachala-vtoroy-etap-ispytaniy-dvigatelya-demonstratora-vk-650v/
  4. la lancia è sparita Офлайн la lancia è sparita
    la lancia è sparita (lancia) 29 March 2022 18: 28
    0
    si, non ci sono problemi. bisogna occuparsi della logistica. gli elicotteri possono essere tutti equipaggiati con motori rf. un'altra domanda: - distribuzione della produzione dal pezzo alla produzione di massa.
  5. Antor Офлайн Antor
    Antor 29 March 2022 20: 46
    +1
    Una cosa è chiara, qualcuno è rimasto molto soddisfatto di questa composta LEGO da parti importate!! Nessuno ha pensato al domani, alla sicurezza e all'affidabilità della fornitura di queste parti, motori, ecc. - ed è allora che qualcosa di cui si era parlato più di una volta ha colpito - interi progetti e aerei ed elicotteri molto promettenti sono stati minacciati. Credo che supereremo tutto, abbiamo persone di talento, ma questo richiederà sforzi e sforzi enormi e, ovviamente, tempo.....!!! Confidando nell'occidente nel suo eterno odio e nel desiderio di ridurre in polvere il nostro paese, impossessandosi delle nostre ricchezze, era semplicemente inaccettabile allora, e semplicemente inaccettabile adesso. Abbiamo bisogno della nostra politica tecnica, delle nostre fabbriche e delle nostre parti, smettiamo di fare affidamento sugli amer e sui loro obbedienti satelliti russofobici, dobbiamo sviluppare il nostro paese e dare lavoro alla nostra gente. Dobbiamo anche capire come siamo arrivati ​​a questa vita e rimuovere gli inefficienti, sono sicuro manager egoistici, attirati dall'Occidente e di fatto sviluppando le industrie e le competenze di altre persone, invece di farlo da sole, produzioni domestiche .
    Il mercato sistemerà tutto.... Spero che tutti siano stufi di questa illegalità delle sanzioni e dell'assenza di garanzie per gli obblighi delle società estere.!!???
  6. 1_2 Офлайн 1_2
    1_2 (Le anatre stanno volando) 29 March 2022 23: 14
    0
    se le società occidentali hanno violato il contratto o non hanno consegnato i prodotti pagati, il tribunale russo dovrebbe infliggere una multa e, a causa della multa, sequestrare la proprietà della società del paese del trasgressore, ad esempio Coca Cola, per non fornita motori per MS21
  7. Omas Bioladen Офлайн Omas Bioladen
    Omas Bioladen Aprile 18 2022 23: 22
    0
    Da Europa bald kein Sprit, Gas, Öl, Kerosin und Benzin meh rhat werden alle Ihre Autos, Maschinen und Flugzeuge unbrauchbar und man kann die Motoren auf Baidu, Alibaba und dem Schwarzmarkt kaufen.