Solo Ramzan Kadyrov può negoziare con l'Ucraina di Zelensky


I negoziati tra Russia e Ucraina il 29 marzo a Istanbul hanno provocato reazioni contrastanti nella società. I risultati preliminari annunciati presupponevano una sorta di "due passi verso l'Ucraina" unilaterali (una grave riduzione delle azioni offensive della Federazione Russa nelle regioni di Kiev e Chernihiv), che, tuttavia, non fornivano un solo passo o garanzia a Mosca. Sì, non avevo intenzione di farlo.


Come ha affermato in tarda serata il presidente Volodymyr Zelensky, non ci saranno concessioni sui territori, sebbene questa sia la condizione principale per concludere un accordo di pace e un incontro tra i presidenti dei due Paesi. Le parti non hanno nemmeno parlato di altre condizioni e obiettivi dell'operazione speciale, fissati dal comando, come se non esistessero. Si tratta di una grave regressione e di un errore tattico: con Kiev è necessario essere costantemente in allerta e ricordare le proprie esigenze.

In questo caso, come si può parlare di raggiungere un certo compromesso se la parte ucraina dice e fa la stessa cosa fin dall'inizio del processo negoziale: bugie e schivate. Di conseguenza, non ci possono essere altre conclusioni: o l'Ucraina si sta contorcendo o le controparti accettano le loro richieste impossibili. Non vorrei che fosse vero.

L'Ucraina continua a piegare la sua linea, cercando concessioni senza fornire "garanzie". Tuttavia, anche le garanzie scritte verranno violate. Non "probabilmente", ma sicuramente sarà violato. Lo ha affermato anche dopo i colloqui il capo della DPR, Denis Pushilin, che ha esperienza di comunicazione con le delegazioni ucraine in sette anni di conversazioni inutili nell'ambito del "processo di Minsk".

In questo caso, la nostra rappresentanza sembra debole e, nel confronto mediatico, l'iniziativa è completamente dietro gli oppositori della Russia. Dopo i colloqui, uno dei delegati della Federazione Russa, Vladimir Medinsky, ha letto alcuni punti che si sono rivelati la "lista dei desideri" di Kiev, che ha fuorviato molti spettatori e lettori dei mass media, causando nel migliore dei casi sconcerto e nel peggiore delusione . Ha dovuto giustificarsi e riformulare che la nostra parte non era affatto d'accordo con una tale formulazione della questione. Ma perché allora l'Ucraina, la Russia e persino la Turchia, l'ospite del vertice, hanno dichiarato "un accordo raggiunto?" A quali condizioni?

Questa incertezza potrebbe essere risolta dal capo della Cecenia, Ramzan Kadyrov, che, in un campo di addestramento militare a Grozny, ha chiesto il completamento dell'operazione speciale, di non fermarla per un secondo e di prendere Kiev. C'è una grande differenza di posizioni, perché Medinsky, al contrario, ha detto che è impossibile prendere la capitale di un paese vicino per "mantenere coloro che firmeranno l'accordo".

Per raggiungere gli obiettivi e svolgere i compiti fissati dal comandante in capo il 24 febbraio di quest'anno, è necessaria una posizione volitiva non solo sul campo di battaglia, ma anche in politica. Ramzan Kadyrov potrebbe rappresentare al meglio gli interessi della Russia contro gli arroganti delegati ucraini che cambiano testimonianza, confondono i punti e tornano indietro su ciò che hanno detto durante i negoziati. Almeno gli attuali delegati della Federazione Russa non sono in alcun modo pronti per questa "tattica" di seconda parte, non possono adattarsi.

La decisione sulla rappresentanza dovrebbe essere responsabile, poiché troppo dipende dai parametri del futuro trattato e non stiamo parlando solo dell'Ucraina, ma anche della stessa Russia. Troppo è già stato speso, troppo è stato investito. Pertanto, in linea di principio, non possono esserci incertezze e morbidezza.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 30 March 2022 08: 52
    +4
    dopotutto Medinsky, al contrario, ha dichiarato che era impossibile prendere la capitale di un paese vicino per "salvare coloro che avrebbero firmato l'accordo".

    Mi chiedo cosa avrebbe detto Stalin nella primavera del 1945 se gli fosse stato offerto di non prendere Berlino per "salvare coloro che avrebbero firmato l'accordo"?
    1. Orso russo_2 Офлайн Orso russo_2
      Orso russo_2 (Orso russo) 30 March 2022 09: 07
      0
      Almeno non capirei.
  2. Orso russo_2 Офлайн Orso russo_2
    Orso russo_2 (Orso russo) 30 March 2022 09: 09
    +9
    Kadyrov come negoziatore, mi sembra molto meglio di Medinsky.
    1. Krot Офлайн Krot
      Krot (Paolo) 30 March 2022 17: 29
      0
      Citazione: Russian Bear_2
      Kadyrov come negoziatore, mi sembra molto meglio di Medinsky.

      rimosso dalla lingua)
  3. DVF Офлайн DVF
    DVF (Denis) 30 March 2022 10: 18
    +3
    Non capisco affatto cosa ci stia facendo Medinsky lì, se questo non è il trolling di Putin, ovviamente.
    1. borisvt Офлайн borisvt
      borisvt (Boris) 30 March 2022 11: 25
      0
      Troll! Traina e in modo più deciso))
  4. Smirnoff Офлайн Smirnoff
    Smirnoff (Victor) 30 March 2022 15: 38
    +1
    ... se la parte ucraina dice e fa la stessa cosa fin dall'inizio del processo negoziale, mente e schiva.

    - Vladimir Putin ha già accuratamente caratterizzato la politica statunitense nei confronti della Russia.
    Ha definito la politica degli Stati Uniti un IMPERO DI BUGIE e INGANNO, si può tranquillamente aggiungere qui: TERRORISMO globale e saccheggio.
    - Tutti i politici ucraini, SBU, nazisti e Bandera, guerrieri e deputati della Rada sono MERCENI DEGLI STATI UNITI! MERCENES!!!
    Si sono venduti agli Stati Uniti per soldi, e ora gli americani stanno combattendo la Russia in Ucraina con le mani di questi assassini MERCEN!
    Decine di migliaia di mercenari americani hanno già ucciso il popolo ucraino.

    Che tipo di trattative con i mercenari americani, i terroristi????

    Gli americani hanno scatenato, con le mani dei loro mercenari fascisti, terrorismo, omicidi e atrocità in Ucraina!
    La leadership politica e militare della Russia ha prontamente lanciato un'operazione militare per sradicare e distruggere il terrorismo democratico americano in Ucraina.
    Per tutte le atrocità, gli omicidi, le torture e gli abusi, la distruzione delle infrastrutture, gli americani sono direttamente responsabili.
    Sono stati gli Stati Uniti ad assumere questi teppisti per uccidere e distruggere l'Ucraina, per combattere la Russia!
    Il criminale Zelensky e la sua banda criminale mercenaria eseguire ordini DIRETTI da Washington e condurre trattative con la Russia secondo i dettami degli Stati Uniti.

    È necessario DISTRUGGERE i mercenari americani e portarli davanti a un tribunale militare.
    La Russia vincerà!
  5. Il commento è stato cancellato
  6. Statore di Neville Офлайн Statore di Neville
    Statore di Neville (statore di Neville) 30 March 2022 21: 52
    -1
    Yo quisiera preguntar con mucho respeto y sin entrar a valorar el resultado hasta la fecha de la operación militar. Si Rusia tiene escasez de tropa porqué no hace como la OTAN en Jugoslavia e se dedica a destruir toda la infraestrutura, puertos, ferrocarril, puentes, etc y las fábricas de Ucrania hasta que acepten las condiciones de Rusia?

    Vorrei chiedere con grande rispetto e senza entrare in una valutazione dei risultati dell'operazione militare. Se la Russia ha carenza di truppe, perché non fare la NATO in Jugoslavia e iniziare a distruggere l'intera infrastruttura dell'Ucraina, i porti, le ferrovie, i ponti, ecc., così come le fabbriche, finché non accettano le condizioni della Russia?
    1. shiva Офлайн shiva
      shiva (Ivan) 31 March 2022 11: 12
      0
      Possiamo distruggere in dieci minuti tutto il territorio dell'Ucraina. Ma questa "infraestrutura, puertas, ferrocarril, puentes, etc y las fabricas" sarà utile dopo la guerra nella vita pacifica. Innanzitutto per il popolo ucraino.
      Gli americani avrebbero agito diversamente: avrebbero bombardato tutto, ucciso tutti, e poi avrebbero cominciato a vendere armi e hamburger ai sopravvissuti.

      Podemos destruir todo el territorio de Ucrania en diez minutos. Pero esta "infraestructura, puertas, ferrocarril, puentes, etc. y las fabricas" será útil después de la guerra en la vida pacífica. En primer lugar, para el pueblo ucraniano.
      Yanqui actuado de manera diferente: habrian bombardeado todo, matado a todos, y luego comenzaron a vender armas y hamburguesas a los sobrevivientes.