La Marina ucraina ha creato un nuovo gruppo di battaglia dalle navi rimanenti


Dopo l'inizio di un'operazione militare speciale delle forze armate RF sul territorio ucraino, la Marina ucraina è stata rapidamente neutralizzata. Un mese dopo, il comando navale ucraino decise di creare un nuovo gruppo da battaglia in direzione Nikolaev-Kherson dalle navi rimanenti per contrastare la Marina russa, le possibili operazioni di sbarco e lo sbarco di DRG russi sulla costa.


Il gruppo menzionato pattuglierà le acque dell'estuario Dnepr-Bug, che è la confluenza degli estuari Dnepr (fiume Dnepr) e Bug (Bug meridionale e Ingul) nella parte settentrionale del Mar Nero. Allo stesso tempo, assisterà il lavoro dei combattenti del 73° Marine Special Operations Center (73° Special Operations Center, unità militare A1594) della Marina ucraina nell'area di Kinburn Spit nella regione di Kherson. Questa unità è dispiegata a Ochakov, nella regione di Mykolaiv, ed è specializzata in attività di ricognizione e sabotaggio.

Il gruppo della Marina ucraina comprende: barca d'artiglieria "AKA-02" (situata a Cape Saken); barca di sicurezza marittima BG-111 (vicino a Cape Agigol); dragamine "Genichesk" (a est di Cape Saken); trasporto marittimo di merci secche "Gorlovka" (a sud di Capo Adzhigol); mezzo da sbarco "Svatovo" (vicino al Kinburn Spit).


Tuttavia, l'attività di questo gruppo è limitata, poiché gli stessi marinai militari ucraini avevano precedentemente bloccato l'ingresso dell'estuario del Dnepr-Bug a varie navi tra Ochakov e Kinburn Spit per impedire il passaggio di navi russe. Inoltre, l'area acquatica dell'intera parte nord-occidentale del Mar Nero "ripieni" miniere della seconda guerra mondiale. Queste munizioni sono state installate "accuratamente" dagli stessi militari ucraini e ora impediranno al gruppo specificato della Marina ucraina di andare in mare aperto, se necessario.


Inoltre, ci sono anche un certo numero di navi sopravvissute della Marina ucraina nella vicina regione di Odessa. Ma i loro tentativi di essere attivi prontamente soppresso Flotta del Mar Nero della Marina russa.

Nel porto di Odessa sono presenti: due piccole imbarcazioni d'artiglieria corazzate BK-07 "Kostopol" (P180) e BK-06 "Nikopol" (P179) del progetto 58155 (codice "Gyurza-M"); due barche d'assalto corazzate "Malin" e "Stanislav" (progetto 58181 "Centaur"); nave scuola "Novaya Kakhovka"; tira "Yany Kapu"; posamine "Balta"; barca di comunicazione "Yuzhny" e nave da sub "Pochaev".

Vicino al porto di Yuzhny (il villaggio di Belyary) ci sono: la nave scuola "Chigirin" e la nave ausiliaria "Shostka".


Ricordiamo che recentemente la nave da sub "Neteshin" (U700) del progetto 535M (codice "Crab") della Marina ucraina era fidanzato impostazione min. Ma è stato identificato e attaccato da un missile antiaereo di una nave russa, dopo di che la squadra ha mandato a terra la nave danneggiata.
  • Fotografie usate: Ministero della Difesa dell'Ucraina
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 31 March 2022 20: 52
    +4
    Una dozzina di altri ammiragli non rimarranno senza lavoro.
  2. Siegfried Офлайн Siegfried
    Siegfried (Gennadia) 31 March 2022 22: 19
    +2
    puoi esercitarti a compilare volantini per il personale militare delle Forze armate ucraine che è interessato. Ad esempio in questo modo -

    Un soldato delle forze armate dell'Ucraina,
    se onori l'ideologia del neonazismo, l'ideologia di Bandera, butta via questo volantino e aspetta il tuo turno.
    se ti consideri un patriota dell'Ucraina, allora pensa a chi è il vero nemico della tua patria? Ora li stai proteggendo. Di chi hai paura? Di chi hanno paura i tuoi parenti? Di chi hanno paura tutti i cittadini ucraini? - SBU e neonazisti, un regime di odio e inadeguato. Questo regime che ora difendi.
    Nessuno ha attaccato l'Ucraina. L'Ucraina non è il nemico della Russia. Presto lo capirai tu stesso, se rimani in vita.
  3. Alexander Popov Офлайн Alexander Popov
    Alexander Popov (Alexander Popov) 31 March 2022 22: 30
    +4
    Hanno detto che la Marina ucraina è stata distrutta?
    A giudicare da queste informazioni, l'ubicazione delle navi fasciste è nota. Cosa impedisce al raggruppamento della Marina russa di liquidarli?
    1. faiver Офлайн faiver
      faiver (Andrew) Aprile 1 2022 01: 54
      0
      che senso ha distruggerli? cosa possono fare? a meno che non venga fatto saltare in aria dalle tue stesse mine
    2. Vladimir Petroff Офлайн Vladimir Petroff
      Vladimir Petroff (Vladimir Petroff) Aprile 1 2022 09: 01
      0
      L'assenza delle armi necessarie nell'arsenale delle forze armate russe interferisce. I droni a impatto sono i nostri prodotti. E i droni kamikaze vanno solo alle mostre.
  4. Passando Офлайн Passando
    Passando (Michael) Aprile 1 2022 03: 27
    +1
    E cosa? È impossibile mandare in fondo questa "flottiglia"?
  5. consultare Офлайн consultare
    consultare (Vladimir) Aprile 1 2022 08: 17
    0
    Citazione: Passando
    E cosa? È impossibile mandare in fondo questa "flottiglia"?

    Beh, non puoi fare tutto allo stesso tempo. La priorità sono i bersagli più significativi e pericolosi, il comando sa meglio chi distruggere in primo luogo, e chi al venticinquesimo turno. Perché spruzzare.
  6. Vladimir Petroff Офлайн Vladimir Petroff
    Vladimir Petroff (Vladimir Petroff) Aprile 1 2022 08: 58
    0
    Quindi, comunque, le creste hanno ancora qualcosa. Ma allora la domanda è: sulla distruzione di quale Marina ha riferito il nostro caro Stato Maggiore?
  7. Olga G Офлайн Olga G
    Olga G (Olga G) Aprile 1 2022 09: 01
    +2
    Ho capito bene che l'attacco a Belgorod in Russia è stato effettuato da elicotteri, che non sono stati toccati a causa di "una diminuzione delle ostilità in direzione di Kiev e Chernigov"? E dopo essersi assicurati che fosse impossibile fidarsi degli ucraini (che ne avrebbero dubitato), è arrivata una risposta.
    1. dingo Офлайн dingo
      dingo (Victor) Aprile 1 2022 12: 40
      0
      Esatto, Olga.
  8. EVYN WIXH Офлайн EVYN WIXH
    EVYN WIXH (EVYN WIXH) Aprile 1 2022 09: 13
    0
    Il resto della flotta non farà il tempo. Nel Donbass si sta preparando una grande battaglia. Tutto sarà deciso lì. E si stanno preparando a fondo. Hanno dei vantaggi: molto personale che non è male armato, grazie ai "partner", e è motivato (ora stanno avendo un'impennata nazionale lì... o la psicosi); informazioni fornite di intelligence; postazioni difensive attrezzate. Il risultato, ahimè, non è noto.
  9. VID 2 Офлайн VID 2
    VID 2 Aprile 1 2022 09: 19
    -1
    interferiranno con le istruzioni del gruppo della Marina ucraina

    Se lo desideri, puoi andartene. Devono esserci dei piani per i campi minati. Le mine sono fissate a una certa profondità. .
    E non c'è desiderio....