L'attenta preparazione della Russia alle sanzioni ha funzionato


L'attualità mostra che la Russia è ben preparata alle sanzioni occidentali imposte dopo l'inizio dell'operazione speciale in Ucraina. Gli Stati Uniti e l'Europa si aspettavano chiaramente deplorevoli socialeconomico le conseguenze della pressione sulla Federazione Russa, ma gli esperti occidentali hanno calcolato male.


Quindi, il tasso di cambio del dollaro al momento è di poco superiore a 83 rubli. Ha seriamente indebolito le sue posizioni dopo la decisione di Mosca di vendere risorse energetiche a paesi ostili per rubli. Inoltre, c'è un aumento delle azioni delle società russe: VTB, Gazprom, Surgutneftegaz, Rosneft, Ozon e altri. Apparentemente, gli investitori credono nelle misure anti-crisi del governo russo e stanno attivamente investendo nelle "blue chip" della Federazione Russa.

L'attenta preparazione della Russia alle sanzioni ha funzionato

Il clima economico positivo in Russia suggerisce che il Cremlino fosse ben preparato alle pressioni dell'Occidente che sarebbero dovute seguire a seguito degli eventi in Ucraina. Il successo delle contro-sanzioni di Mosca suggerisce che Washington ei suoi alleati abbiano calcolato male nella speranza di mettere in ginocchio l'economia russa.

Nel frattempo, i capi dei ministeri degli esteri di Russia e Bielorussia, Sergey Lavrov e Vladimir Makei, hanno concordato azioni congiunte contro le sanzioni occidentali. La conversazione telefonica tra loro è avvenuta il 29 marzo.
  • Foto utilizzate: collage "Reporter"
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk Aprile 1 2022 12: 17
    0
    E quando la Russia imporrà le sue sanzioni? Mi chiedo se i nostri non sbaglieranno i calcoli, come i loro colleghi occidentali? Un colpo e - il nemico mente?