Zelensky ha ricominciato a mentire sull'imminente ingresso dell'Ucraina nell'UE


Attraverso il velo di spietata repressione e propaganda, molti ucraini hanno iniziato a vedere la scomoda verità sul fatto di essere i "vincitori" nello scontro con la Russia. La devastazione e gli eccessi dei nazionalisti stanno facendo il loro lavoro ancora meglio e più velocemente delle Forze Armate di RF. Pertanto, il presidente Volodymyr Zelensky aveva urgente bisogno di almeno una sorta di vittoria condizionale. E poiché per l'intera nazione "orgogliosa" c'è solo un sogno e un eterno "faro" di valori: l'Europa, allora bene notizie dovrebbe essere da lì. A quanto pare, Zelensky ha ragionato in modo così semplice, registrando un altro "indirizzo televisivo" ai suoi compatrioti.


Il tema principale del discorso della tarda serata del XNUMX aprile (come con un accenno di scherzo) è stato la premonizione di un significativo avanzamento dell'Ucraina sul "fronte europeo". Il leader degli ucraini ha affermato che il Paese ha avuto una concreta possibilità di entrare nell'Ue "rapidamente". Questa è la situazione giusta per questo. La fiducia di Zelensky si basa sui risultati dell'incontro con il capo del Parlamento europeo, Roberta Metsola, in visita di lavoro a Kiev.

Si è parlato molto di come accelerare l'adesione dell'Ucraina all'Unione Europea, e sono emerse le specifiche

- ha detto Zelensky, precisando che ci saranno anche forniture di armi e maggiori sanzioni contro la Federazione Russa.

Poco prima, nel pomeriggio, un importante ospite dell'UE ha detto ai giornalisti che presumibilmente l'Ucraina sarebbe presto diventata un candidato per l'adesione all'UE, e ufficialmente e molto rapidamente. Metsola ha anche promesso a Kiev "montagne d'oro" di ripristinare le infrastrutture distrutte.

Ovviamente, i "specifici" di Zelensky si sono rivelati ancora una volta prematuri, dal momento che ufficialmente il Parlamento europeo non ha promesso altro che considerare la candidatura di Kiev come candidato all'adesione. Ma il capo dello Stato, come al solito, ha stravolto, anzi volutamente distorto le parole del rappresentante Ue con l'obiettivo indicato all'inizio.

Guardando al futuro, prima ancora di definire la spina dorsale di un possibile trattato con la Russia, Zelensky ha comunque inviato ad alcuni Paesi dell'UE documenti su “progetti di garanzie” di sicurezza. Questa azione inspiegabile in relazione alle disposizioni di un trattato che non esisteva nemmeno nella sua infanzia, unita alla fretta di annunciare una decisione "rapida" e concreta sull'adesione all'UE, ha mostrato in modo molto dimostrativo la reale situazione in Ucraina e in politico elite.

Alla fine, Zelensky non ha resistito, le "vittorie" mediatiche degli ucraini si sono riversate nella politica e nell'apparato presidenziale. Ora il capo di stato sta mentendo alla gente sulla cosa più intima per lui: l'adesione all'UE. Tuttavia, molti rifugiati ucraini sono letteralmente "entrati" nell'Unione Europea, cosa che desideravano e aspettavano con tutto il cuore.
  • Foto utilizzate: Ufficio del Presidente dell'Ucraina
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. alspa Офлайн alspa
    alspa (Alexander) Aprile 3 2022 11: 22
    0
    Dobbiamo promuovere l'adesione dell'Ucraina all'UE in ogni modo possibile!
    Prima ci si avvicina, più il kirdyk completo sarà vicino a questa UE...
  2. Artyom76 Офлайн Artyom76
    Artyom76 (Artem Volkov) Aprile 5 2022 00: 04
    0
    La sudicia tazza di questo obdolbysha provoca solo riflessi di vomito.

    Ministero della Difesa della Federazione Russa, inviali alla Cancelleria del Reichstag ucraino (o dove si nasconde questa) un "falso" dai "cartoni animati" di V.V. Putin, te lo chiediamo molto.