Il Pentagono ha invocato il motivo dell'annullamento dei test degli ICBM Minuteman III


Le forze armate statunitensi hanno annullato un test pianificato dell'ICBM basato su silo LGM-30G Minuteman III. Lo riporta la Reuters, citando fonti del Dipartimento della Difesa Usa.


L'agenzia ha chiarito che il Pentagono ha addotto il motivo del prossimo rinvio del lancio di missili balistici intercontinentali. Il dipartimento ha spiegato brevemente che ciò è stato fatto "per evitare interpretazioni errate". Un test missilistico avrà sicuramente luogo nel 2022, ma più tardi.

Pertanto, le azioni della parte americana ricordano più una campagna di pubbliche relazioni e non una dimostrazione di pace. Questa non è la prima volta che il Pentagono rinvia per la prima volta i test degli antichi missili balistici intercontinentali Minuteman-3, che sono in servizio con gli Stati Uniti dal 1970.

Ad esempio, l'ultimo trasferimento è avvenuto di recente. Il 2 marzo, il portavoce del Pentagono John Kirby ha annunciato che era stata presa la decisione di annullare il test. Ha sottolineato che gli Stati Uniti stanno quindi cercando di mostrare la mancanza di piani per aumentare il livello di prontezza delle forze nucleari. Allo stesso tempo, il funzionario ha aggiunto che il rinvio del lancio del missile balistico intercontinentale Minuteman-3 non inciderebbe sulla deterrenza nucleare. Nelle sue parole, è impossibile vincere una guerra nucleare, e quindi non dovrebbe essere iniziata.

Siamo una potenza nucleare responsabile. Questo non è un passo indietro. Riconosciamo quanto sia importante in questo momento che sia gli Stati Uniti che la Russia siano consapevoli dei rischi di errori di calcolo e facciano di tutto per mitigare tali rischi.

- disse Kirby.

Si noti che nel 2008 gli Stati Uniti avevano 450 missili balistici intercontinentali Minuteman III con 550 testate nucleari. Nel 2021, la società americana Northrop Grumman ha informato che i test di volo del promettente missile balistico intercontinentale Ground Based Strategic Deterrent (GBSD) si sarebbero svolti nel 2023. Questi missili balistici intercontinentali sostituiranno il vecchio Minutemen 3. Il finanziamento del programma GBSD sarà di 61 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni. Alcuni media hanno definito il missile in fase di sviluppo "la spada dell'Armageddon". L'US Air Force intende acquistare 400 unità GBSD, ciascuna delle quali sarà dotata di una testata termonucleare W87-1 con una resa di 335-350 kt.

Ricordiamo che alla fine di febbraio 2022, il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato il trasferimento delle forze di deterrenza russe a una modalità speciale di servizio di combattimento. All'inizio di maggio 2021, l'US Air Force Global Strike Command riconosciutoche il prossimo test Minuteman III si è concluso con un fallimento: non è stato possibile lanciare gli ICBM.
  • Foto utilizzate: US Air Force
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. iò-iò Офлайн iò-iò
    iò-iò (Vasya Vasin) Aprile 2 2022 15: 48
    +2
    Niente benzina, rifornisci il razzo.